Mauro Vecchio

GTA V, rimborso in valuta ludica

Rockstar Games offrirà un 500mila dollari a tutti quegli utenti che hanno riscontrato i pesanti disservizi lato server nella fase di lancio della versione multiplayer. Da spendere giocando

Roma - Per bilanciare l'economia della valuta videoludica, i vertici di Rockstar Games hanno deciso di lanciare il cosiddetto stimulus package tra i conti elettronici di tutti quegli utenti afflitti dalle imbarazzanti problematiche tecniche riscontrate nella versione online della celebre saga Grand Theft Auto (GTA). In un breve comunicato sul suo sito ufficiale, la software house statunitense prevede due iniezioni da 250mila dollari (ovviamente, in valuta GTA) tra la fine di questa settimana e il prossimo 31 ottobre.

DEnaro per i gamer di GTA


Soprannominata GTA Online, la versione multiplayer era sbarcata su Xbox Live e PSN tra l'ira funesta dei gamer più impazienti, alle prese con una serie di pesanti disservizi lato server. Dall'improvvisa sparizione di personaggi alla perdita di migliaia di dollari in valuta videoludica, gli utenti di Rockstar Games verranno risarciti con un totale di 500mila dollari GTA diviso in due bonifici, per un valore reale di 10 dollari (7,3 euro circa).
Il bonus offerto da Rockstar Games sarà a disposizione di tutti quegli utenti che hanno giocato - o giocheranno, una mossa per attirare nuove platee di videogiocatori dopo la gaffe in fase di lancio - a GTA Online nel mese di ottobre. (M.V.)
Notizie collegate
  • BusinessGTA V, una giornata d'oroLos Santos è finalmente popolata dai gamer: 800 milioni di dollari in 24 ore fanno pensare al nuovo capitolo di Grand Theft Auto come a un titolo da record
8 Commenti alla Notizia GTA V, rimborso in valuta ludica
Ordina