Le compilation online sono di CDNow

CDNow entra in possesso di una tecnologia già utilizzata da alcuni siti che consente di personalizzare e comprare una compilation online. Cosa accadrà?

San Francisco (USA) - Le questioni di brevetto sono sempre complicate ma cosa accadrà al mercato della musica online ora che il più importante rivenditore di CD musicali sulla rete ha acquisito il brevetto per le compilation online? Da oggi appartiene a CDNow quel sistema che consente all'utente di scegliere i brani musicali di interesse, integrarli in una compilation e comprarla online.

CDNow consentirà quindi la creazione di CD-Audio su misura: basterà scegliere dall'enorme database on-line le canzoni preferite da inserire nella propria compilation ed il CD (o uno degli altri supporti previsti) verrà recapitato direttamente al domicilio dell'acquirente.

Questa tecnologia ha ricevuto il brevetto "Method and System for Remote User Controlled Manufacturing" e potrebbe mettere CDNow in una posizione davvero privilegiata rispetto agli altri distributori on-line di musica. Ted Hobban, direttore dei prodotti digitali di CDNow, ha comunque affermato che la nuova tecnologia non sarà utilizzatala come un'arma contro i concorrenti, ma verranno cedute licenze d'utilizzo a tutti ed a prezzi ragionevoli.