Gaia Bottà

BlackBerry Messenger, buona la seconda

Dopo aver atteso un mese per il lancio, c'è da attendere per lo smaltimento delle code. Il servizio di messaggistica per smartphone è disponibile per iOS e Android

Roma - Si era annunciato nel mese di settembre, ma il lancio era stato funestato dalla netta ammissione della crisi, e rimandato per il contemporaneo lancio di una versione non autorizzata per Android. BlackBerry Messenger, l'atteso servizio di messaggistica diventato multipiattaforma, è ora disponibile nelle sue versioni per Android e iOS, dedicate per ora ai soli smartphone.

BBM per iOS e Android

L'app è disponibile gratuitamente sull'App Store di Apple e su Google Play, ma l'attesa non sembra essere conclusa: è già possibile scaricare l'applicazione e installarla su dispositivi aggiornati rispettivamente a iOS 6 o successivi e Android 4.0 o successivi, ma per iniziare a scambiare messaggi è necessario attendere la conferma di BlackBerry, che sarà recapitata via email parallelamente allo smaltimento della coda di utenti registrati.

Una coda che, stando ai dati sbandierati dall'azienda canadese, dimostrerebbe tutto l'entusiasmo da parte degli utenti: sei milioni di persone si sono registrate nelle scorse settimane per essere fra i primi a poter usufruire del servizio. I tecnici di BlackBerry stanno facendo tutto il possibile per assicurare un rapido esaurirsi delle liste d'attesa. Ad otto ore dal lancio, 5 milioni di utenti starebbero già messaggiando, mentre qualcuno si sta industriando per scavalcare le attese sfruttando una falla nel sistema di attivazione che BlackBerry potrebbe chiudere a breve.


Le prime recensioni illustrano un'applicazione molto simile nella sua versione per iOS e nella sua versione per Android (che però consente di sfruttare al meglio il sistema di riconoscimento vocale e il sistema NFC per gestire gli inviti), complete della possibilità di chattare in gruppo e di organizzare i propri contatti, di scambiare immagini, di personalizzare interfaccia e notifiche. Il tutto sembra funzionare in maniera rapida, nonostante l'affollamento di utenti della prima ora.


Il fatto che BlackBerry abbia posticipato il lancio dell'applicazione dopo l'annuncio di settembre non sembra aver smorzato l'interesse delle platee mobile. Il ritardo di BlackBerry potrebbe però essere ben più serio: sarà solo il tempo a determinare se la curiosità rispetto alla nuova app saprà consolidarsi in un mercato che ha già trovato i suoi equilibri. Whatsapp, attore di rilievo del settore, ha appena comunicato il traguardo dei 350 milioni di utenti attivi in un mese, 50 milioni in più rispetto al mese di agosto.

Gaia Bottà
Notizie collegate
  • BusinessLenovo sonda BlackBerryLe indiscrezioni rispolverano l'interesse del colosso cinese: Lenovo starebbe analizzando la situazione di BlackBerry per avanzare la propria proposta
  • BusinessBlackBerry chiede fiduciaGli utenti non temano: Waterloo continua a lavorare per loro, con l'hardware, col software e col cuore. Lo assicura lo staff, in attesa dei tagli e in attesa di conoscere le sorti finanziarie dell'azienda
  • BusinessBlackBerry, ritorno alle origini?Il CEO della fu RIM Mike Lazaridis e l'altro fondatore Douglas Fregin meditano di riconquistare Waterloo. A meno che BlackBerry non si smembri per vendersi a pezzi al miglior offerente
3 Commenti alla Notizia BlackBerry Messenger, buona la seconda
Ordina