Domenico Galimberti

Apple ringrazia iPhone

di D. Galimberti - La crescita maggiore del trimestre la mette a segno il Melafonino. iPad stagnanti, ma con i nuovi modelli in vendita tra 48 ore. Mac in ripresa, iPod in discesa

Apple ringrazia iPhoneRoma - Č stato un anno un po' particolare per Apple quello che si sta per concludere, e la trimestrale annunciata ieri sera ne è lo specchio evidente. Č stato un anno particolare perché è iniziato dopo un riassetto aziendale che ha allontanato Scott Forstall (uno dei pupilli di Jobs) per dare il via ad un nuovo modo di lavorare, che dopo lunghi mesi di attesa e di silenzio ha portato le novità che si sono concretizzate nell'ultimo mese e poco più.

Nonostante le distrazioni degli eventi programmati da Apple in questo periodo, con l'avvicinarsi del canonico periodo delle trimestrali hanno iniziato a trapelare indiscrezioni sui primi dati registrati dalle varie società di analisi del mercato informatico. Da questi dati sembrava emergere che, nonostante il calo generalizzato del settore computer (sempre più eroso dai tablet) tutti i maggiori produttori di hardware registravano un aumento di vendite rispetto all'anno precedente, tutti tranne Apple. C'è da dire che per molti trimestri precedenti la situazione è stata esattamente opposta, quindi un trimestre in controtendenza non avrebbe dovuto destare particolari sorprese, soprattutto considerando che Apple, in questo 2013, si è fatta attendere a lungo: nuovi Air (un semplice aggiornamento) solo nel corso della WWDC, niente novità iMac fino a settembre, mini che risalgono ormai a un anno fa, e il resto che è arrivato solo con gli annunci di settimana scorsa.

Nonostante tutto ciò, il mercato dei Mac è cresciuto del del 22 percento rispetto al trimestre precedente, anche se va registrato un calo del 7 percento rispetto allo stesso periodo del 2012; dopo le novità appena presentate non credo che la situazione si ripeterà nei prossimi trimestre, ma se il calo dovesse proseguire la situazione potrebbe richiedere qualche spunto in più di riflessione da parte dei vertici di Cupertino. Resta da capire come si inserirà il Mac Pro in questo contesto: macchina quasi "abbandonata" da Apple fino all'anno scorso (quando Tim Cook annunciò che sarebbero arrivate grosse novità), il desktop professionale di Apple ha subito un restyling non solo estetico ma anche tecnico e progettuale, un restyling che porta ad un nuovo modo di concepire l'hardware, il cui successo sarà da verificare sul campo nel corso del prossimo anno. Al di là del costo (plausibile per il target a cui è indirizzato, e comparabile con quello di altre marchi per configurazioni simili) Apple punta tutto sull'espansibilità esterna attraverso Thunderbolt e ci mette la faccia in prima persona per sostenere questo standard sviluppato insieme ad Intel. Non sarà certo il Mac più venduto, ma chi non apprezza gli all-in-one, e considera il Mac mini inadeguato ai propri bisogni, non ha molte altre scelte se vuole un Mac che non sia un portatile.
Chi invece non teme cali di vendita è iPhone, che realizza più della metà del fatturato di Apple: nonostante l'attesa per i nuovi modelli, anche questo trimestre ha segnato l'ennesimo record con quasi 34 milioni di telefoni, il 26 percento in più dell'anno scorso e l'8 percento in più rispetto al trimestre precedente. Di questi 34 milioni, è bene ricordarlo, 9 milioni sono quelli venduti nel primo week-end di commercializzazione di iPhone 5S e 5C, e si parla di commercializzazione solo in undici paesi perché nel resto del mondo le vendite sono iniziate solo nello scorso week-end. Anche qui le indiscrezioni si sono sprecate: iPhone 5C vende poco e hanno tagliato la produzione, si legge in giro. Più che plausibile visto che, a conti fatti, è un iPhone 5 con un nuovo case che costa solo 100 Euro in meno del modello superiore (e chi vuole risparmiare è più probabile che si rivolga ancora al 4S). Ma riguardo il taglio della produzione è un po' difficile tirare le somme senza avere tutti i numeri che possiede solo Apple. In ogni caso credo che i numeri più attendibili saranno quelli che vedremo a gennaio, dopo il trimestre natalizio, e in quel caso si dovranno tirare le somme tanto su iPhone quanto su iPad, visto che proprio da quest'ultimo arrivano i dati più controversi.

Rispetto allo scorso anno le unità di iPad vendute sono esattamente identiche (circa 14 milioni) ma il calo nei profitti indica che gli utenti si sono spostati verso i modelli più economici, come iPad mini o iPad 2. Pare infatti che iPad 2 venda ancora molto bene, e questo può spiegare, almeno in parte, il fatto che Apple abbia deciso di mantenerlo ancora a listino. Rispetto al trimestre precedente c'è stato invece un leggero calo del 4 percento, facilmente spiegabile con l'attesa dei modelli presentati la scorsa settimana: proprio l'arrivo dei nuovi modelli dovrebbe comportare una nuova impennata di vendite dei tablet con la mela, anche se pesa l'incognita della disponibilità dell'iPad mini Retina, il modello forse più atteso e che ha subìto le maggiori migliorie.

Per concludere il discorso sulla trimestrale segnaliamo che Apple, nel suo quarto trimestre fiscale del 2013, ha fatturato 37,5 miliardi di dollari: questi dati si raffrontano con i 36 miliardi di dollari dello scorso anno, facendo segnare un incremento del 4 percento, anche se gli utili sono scesi da 8,2 a 7,5 miliardi (il margine è sceso dal 40 al 37 percento) mantenendo però costante gli 8,67 dollari per azione diluita. Dopo aver chiuso in leggero rialzo, nell'after hours il titolo AAPL è sceso leggermente, probabilmente proprio per il calo degli utili: va comunque ricordato che il titolo viene ora scambiato a quotazioni che oscillano tra i 520 e i 530 dollari per azione, mentre tre mesi fa si parlava di valori di 100 dollari inferiori. La causa del calo dei margini, inoltre, può essere messa in relazione con alcuni artifici contabili che Cupertino ha dovuto inglobare nei suoi conti per fare fronte alla novità dei software gratuiti (OS X Mavericks, iWork e iLife): ci sono almeno 900 milioni di dollari di costi da stornare, una cifra importante che Apple ha deciso di pagare per questioni strategiche.

grafici sulla trimestrale apple

Come chiosa finale, vorrei infine evidenziare tre dati macroscopici: il primo è la crescita dei mercati orientali, Cina e Giappone, segno che Apple si sta muovendo bene e che gli accordi con China Mobile e NTT DoCoMo porteranno i loro frutti nei prossimi trimestri. Il secondo è la continua crescita dei servizi legati all'iTunes Store (22 percento in più rispetto all'anno scorso) ma questo ormai non sorprende quasi più. L'ultimo è il calo (ormai inesorabile) degli iPod che, col 35 percento in meno di unità vendute rispetto allo stesso trimestre del 2012, dovrebbero far suonare un campanello di allarme: ma col Natale in arrivo forse tanto vale aspettare un altro trimestre prima di pensare ad un ripensamento drastico nella linea di dispositivi che ha accompagnato Apple nella sua rinascita dell'ultimo decennio. Per il 2014 Tim Cook ha lasciato intendere che potrebbero esserci in arrivo nuove categorie di prodotto, magari destinate proprio a rimpiazzare gli iPod.

Domenico Galimberti
blog puce72

Gli altri interventi di Domenico Galimberti sono disponibili a questo indirizzo

fonte immagine
329 Commenti alla Notizia Apple ringrazia iPhone
Ordina
  • In questo momento siamo intorno ai 522.

    https://www.google.com/finance?cid=22144

    La fine dell'anno si avvicina. Mi sa che le tue capacità divinatorie abbiano dato ancora una volta prova di non esser taliSorride
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > In questo momento siamo intorno ai 522.
    >
    > https://www.google.com/finance?cid=22144
    >
    > La fine dell'anno si avvicina. Mi sa che le tue
    > capacità divinatorie abbiano dato ancora una
    > volta prova di non esser tali
    >Sorride

    Quello che mi lascia basito, è la quotazione di google.
    Sta bolla è abnorme.

    Vista la questione delle chiatte?
    O è una grande cagata oppure veramente un colpo di genio.
    maxsix
    9374
  • ma dove bolla google sta macinando soldoni con il ppc
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione

    > Ringrazieranno?
    > http://www.tomshw.it/cont/news/iphone-e-ipad-migli

    HTTP Error 301 Moved permanently. Vogliamo verificare quanti software, di qualsiasi piattaforma, gestiscono correttamente questo errore senza farsi imbrogliare?A bocca aperta
    FDG
    10893
  • - Scritto da: Etype
    > Ma tu che ne sai di quanto guadagnano gli altri ?

    Non lo so , io parlo per me.

    > Puoi avere tutti i soldi che vuoi,se sei un
    > decerebrato che si pavoneggia per un prodotto
    > mediocre apple pensando di aver fatto l'acquisto
    > del secole ed essere anche più intelligenti di
    > altri rimarrai sempre un
    > decerebrato.
    >

    Io mica mi pavoneggio perché ho ANCHE prodotti Apple , io ce l'ho con chi "ha un'intelligenza" tale da poter dire che chi compra apple non ci capisce nulla di informatica.

    > > E' un'immensa soddisfazione sai ? A bocca aperta
    >
    > Vedere come un apple fan si arrampica sugli
    > specchi e si identifica con un'azienda ?

    La mia soddisfazione non é identificarmi con una azienda. E vedere la mia busta paga di chi "non ci capisce nulla".

    Sembra che chi arrampichi in questo caso non sia io.

    > Vederlo
    > rendersi ridicolo sciorinando quanto guadagna
    > all'anno per darsi un pò d'importanza su un forum
    > ?

    Non mi devo dare importanza, visto che ripetete che "non ci capisco nulla" volevo rendervi attenti che forse "non capirne nulla" RENDE. A bocca aperta

    > Siete malati non c'è niente da fare....

    Non sono malato é che "non ci capisco nulla" Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin

    >
    > La mia soddisfazione non é identificarmi con una
    > azienda. E vedere la mia busta paga di chi "non
    > ci capisce
    > nulla".

    Il tuo problema, che ti accomuna con tutti gli altri macachi applefan ignoranti come te sia in ambito informatico che altrove, e' che usate l'unico metro che conoscete per misurare le cose: l'euro.

    E' tipico del burino arricchito quello di usare l'euro per misurare le cose.

    Lo fai tu, lo fa massimino, lo fa ruppolo, lo fate tutti voi macachi.
    Come se a me o ad altri qui dentro fregasse qualcosa dei soldi.

    Io ho quanto mi basta.
    Preferisco avere tempo libero che soldi e tra un aumento o un minore carico di lavoro, preferisco sempre la seconda ipotesi.

    Soldi ce ne sono quanti ne vuoi, al mondo, ma il tempo e' limitato.
  • Sono troppo d'accordo. È per questo che quest'anno ho deciso di stare a casa, nella nuova casa che ho comprato, senza affitti e spese esagerate, per dedicarmi a invenzioni e nuovi progetti per conto mio.
    Oltre al bimbo in arrivo a dicembre...
    iRoby
    7581
  • - Scritto da: iRoby
    > Oltre al bimbo in arrivo a dicembre...

    Auguri, e goditi il bimbo. Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: iRoby
    > Sono troppo d'accordo. È per questo che
    > quest'anno ho deciso di stare a casa, nella nuova
    > casa che ho comprato, senza affitti e spese
    > esagerate, per dedicarmi a invenzioni e nuovi
    > progetti per conto mio.
    > Oltre al bimbo in arrivo a dicembre...

    Tempo due settimane di bimbo giorno e notte e IMPLORERAI di tornare al tran tran lavorativo   Occhiolino
    Ovviamente scherzo, mi associo agli auguri!
    Izio01
    4027
  • No, appena svezzato lo mollo spesso ai suoceri... Già previsto! A bocca aperta
    iRoby
    7581
  • - Scritto da: panda rossa
    > Il tuo problema, che ti accomuna con tutti gli
    > altri macachi applefan ignoranti come te sia in
    > ambito informatico che altrove, e' che usate
    > l'unico metro che conoscete per misurare le cose:
    > l'euro.
    >

    Oggi e' l'unico metro che conosco per poter vivere bene. Visto che il mio scopo é vivere bene , prima io e poi gli altri, l'euro é una importantissima unità di misura.

    Traquillo che anch'io da adolescente ero un sognatore , poi sono cresciuto e mi sono scontrato con la realtà della vita.

    Poi sei liberissimo ti tirare la cinghia se vuoi , io non voglio, per quello ho deciso di "non capirci nulla di informatica" ed essere "un macaco applefan ignorante".

    E non voglio neanche immaginare come mi insulteresti ancor piú pesantemente se ti dicessi il colore della mia pelle. A bocca aperta

    > E' tipico del burino arricchito quello di usare
    > l'euro per misurare le
    > cose.

    E' il soldo che mi fa vivere e mangiare bene. Finché sará cosí voglio il soldo.

    >
    > Lo fai tu, lo fa massimino, lo fa ruppolo, lo
    > fate tutti voi
    > macachi.

    Lo fa chi non ci capisce nulla.

    > Come se a me o ad altri qui dentro fregasse
    > qualcosa dei
    > soldi.

    Liberissimo, a me fregano eccome invece.

    >
    > Io ho quanto mi basta.
    > Preferisco avere tempo libero che soldi e tra un
    > aumento o un minore carico di lavoro, preferisco
    > sempre la seconda
    > ipotesi.
    >

    Io preferisco avere entrambe le cose finché posso. Gli ideali non mi farebbero vivere come vorrei.

    > Soldi ce ne sono quanti ne vuoi, al mondo,

    Ah beh , se la metti così siamo tutti ricchi.

    > ma il
    > tempo e'
    > limitato.

    Sei libero di non lavorare e avere tutto il tempo che vuoi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > E' il soldo che mi fa vivere e mangiare bene.
    > Finché sará cosí voglio il
    > soldo.

    Mamma mia, quanta povertà di spirito Deluso
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa

    > Il tuo problema, che ti accomuna con tutti gli
    > altri macachi applefan ignoranti come te sia in
    > ambito informatico che altrove, e' che usate
    > l'unico metro che conoscete per misurare le cose:
    > l'euro.

    veramente sei tu ad usare l'euro come metro di paragone ipotizzando che chi spende meno è più furbo e più intelligiente
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nome e cognome
    > veramente sei tu ad usare l'euro come metro di
    > paragone ipotizzando che chi spende meno è più
    > furbo e più
    > intelligiente

    Guarda che gli scemi stanno solo nelle pubblicità?
    Tu ne vuoi imitare i comportamenti?

    iRoby
    7581
  • dici già abbastanza fesserie anche senza essere interpellato: devi per forza intrometterti anche quando ci si rivolge ad altri (dichiaratamente troll)?
    non+autenticato
  • Se apple ringrazia l'iphone, quest'uomo invece deve ringraziare il suo device con android.

    http://www.corriere.it/tecnologia/cyber-cultura/13...

    Se avesse avuto un iphone, oggi sarebbe morto.
  • ahaahahahahaha non sai piú cosa inventarti, "inventore" di macro. Troll occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: panda rossa
    > Se apple ringrazia l'iphone, quest'uomo invece
    > deve ringraziare il suo device con
    > android.
    >
    > http://www.corriere.it/tecnologia/cyber-cultura/13
    >
    > Se avesse avuto un iphone, oggi sarebbe morto.

    Si, dal dolore per vederlo rotto.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: panda rossa
    > > Se apple ringrazia l'iphone, quest'uomo
    > invece
    > > deve ringraziare il suo device con
    > > android.
    > >
    > >
    > http://www.corriere.it/tecnologia/cyber-cultura/13
    > >
    > > Se avesse avuto un iphone, oggi sarebbe
    > morto.
    >
    > Si, dal dolore per vederlo rotto.

    Vero, con quello che costa quel fermacarte...
    Shiba
    3826
  • ruppolino!!! sei tornato tu ed è scomparso massimino

    ma che strano Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • E la sincronia tra te e le cazzate é da record A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > E la sincronia tra te e le cazzate é da record A bocca aperta

    senti chi parla,tu e Maxpanzana del giorno ve la battete in quanto ad idiozie...
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > ruppolino!!! sei tornato tu ed è scomparso
    > massimino
    >
    > ma che strano Rotola dal ridere

    Nessuna stranezza, a differenza di te io ho da fare.
    Comunque eccomi, hai qualcosa da dirmi nello specifico, cantinaro?
    maxsix
    9374
  • - Scritto da: maxsix

    > Comunque eccomi, hai qualcosa da dirmi nello
    > specifico,
    > cantinaro?

    A parte il PERC 6i ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    Tu saresti quello che dovrebbe dare lezioni agli altri ?
    Muahahhahahaahh,si fanno sempre delle pessime figure quando si fa lo spaccone nel forum....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: maxsix
    >
    > > Comunque eccomi, hai qualcosa da dirmi nello
    > > specifico,
    > > cantinaro?
    >
    > A parte il PERC 6i ?A bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    Partendo dal presupposto che te non ne hai mai visto uno nemmeno con il binocolo, cos'hai da dire in merito?

    > Tu saresti quello che dovrebbe dare lezioni agli
    > altri
    > ?

    A te, quando dove e come vuoi.
    Hai dato enormi prove di non sapere nulla.

    > Muahahhahahaahh,si fanno sempre delle pessime
    > figure quando si fa lo spaccone nel
    > forum....

    Non faccio lo spaccone, cucciolo.
    Ti faccio sentire il peso della tua enorme ignoranza.

    Quindi, anche per te, inizia con qualcosa di tecnico che vediamo.
    Anzi no, inizio io su un argomento da te pronunciato e di cui sembri ferrato.

    Parlami di cos'è e come funziona il Domani controller.
    Poi dimmi le differenze che ci sono tra le varie versioni, partendo da Win NT e arrivando a Windows Server 2012.
    Poi introducimi i servizi Samba sotto Linux e dimmi le differenze che ci sono tra le varie release dei Samba services rispetto alle varie release di M$.

    Inoltre, alla fine, dammi la tua opinione comprovata da casi concreti del perché ad oggi i Samba services su reti con PC Windows 7-8 e DC SMB non funzionano correttamente, sopratutto nel conservare le varie ACL, nonché le varie preferenze dei client.

    Su, sentiamo cos'ha da dire il mr. faccina so tutto io.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 30 ottobre 2013 11.43
    -----------------------------------------------------------
    maxsix
    9374
  • - Scritto da: maxsix

    >
    > Su, sentiamo cos'ha da dire il mr. faccina so
    > tutto
    > io.

    Con samba4?

    Ti piacerebbe risolvere il problema su OS X e che quacuno ti dicesse come vero?
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    Bene!
    Stanti così le cose ti dirò che su linux funzione perfettamente facendo da PDC (cosa parecchio diversa dal solo DC) e sotto OS X no per un motivo semplice semplice ... ti metto sulla buona strada, pensa alle Posix ACL e pensa se, per puro caso eh!, non ti servirebbe una libreria, che non hai, che ti rimappi le ACL...

    P.S. in realtà facendosi un po' di mazzo si potrebbe pure su OS X, a te scoprire come.
    A bocca aperta

    Ci sono almeno 2 banche (una con CentOS e l'altra con SuSE) che lo usano correntemente e sono tutto fuorchè piccole banche!
    E tralascio numerose aziende.
    Certo bisogna avere le idee molto precise su diverse cose che devono lavorare assieme.
    Ldap,Kerberos,DNS,NTP.
    Tutta roba che per te configurare e amministrare correttamente è un mistero.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 12 discussioni)