Batterie, Nokia sulla graticola

Lo sostiene l'associazione belga Test-Aankoop che ha effettuato nuovi test sulle batterie Nokia. Ma quelle originali e quelle contraffatte non si distinguono. E le seconde possono esplodere. Non bastano le rassicurazioni dell'azienda

Roma - Dovevano essere i test che avrebbero messo fine alle preoccupazioni dei consumatori sulla sicurezza delle batterie per i cellulari e, invece, sono i test che rendono ancora più rilevanti le critiche delle associazioni del consumo e, soprattutto, le preoccupazioni per la sicurezza degli utenti di telefonini Nokia.

In una nota diramata nelle scorse ore, il colosso finlandese ha dichiarato che l'associazione belga Test-Aankoop ha effettuato nuovi test sulle batterie originali Nokia e ha accertato che queste non sono a rischio di esplosione, come invece sostenuto con forza da AltroConsumo e altre associazioni.

Uno degli alti papaveri di Nokia Mobile Phones, Janne Jormalainen, ha affermato che "i nuovi test di Test-Aankoop tolgono ogni dubbio sulla sicurezza dei prodotti originali Nokia, incluse le batterie Nokia. L'attenzione recente dei media a questo problema che riguarda l'intero settore ha messo in luce i rischi potenziali di batterie non originali e la battaglia dell'industria per liberare il mercato da prodotti inferiori e potenzialmente a rischio". Con questo comunicato, dunque, Nokia sperava di aver finalmente messo una pietra su una questione che pone l'azienda in forte imbarazzo.
Così non è.

Alla nota diffusa da Nokia, infatti, Test-Aankoop ha risposto sottolineando che sì, le batterie originali Nokia in effetti non risultano pericolose e sono protette contro possibili cortocircuiti, ma che i suoi test su batterie del tutto identiche alle originali già sul mercato dimostrano che un pericolo, invece, sussiste davvero.

Secondo Test-Aankoop, dunque, Nokia non può garantire la sicurezza delle sue batterie perché le sue e quelle contraffatte potenzialmente a rischio sono identiche e il consumatore, e persino il negoziante, non hanno strumenti sufficienti per arrivare a distinguerle.
Né bastano, secondo gli esperti dell'associazione, le indicazioni di Nokia secondo cui la batteria è originale se sul dispositivo sono indicati il NOK (con il numero del modello), il NK (con il numero del modello) e i dati di compatibilità e di utilizzo delle batterie.

L'unica cosa certa, a questo punto, è che questa storia non finirà qui.
38 Commenti alla Notizia Batterie, Nokia sulla graticola
Ordina
  • 1) Non è un'operazione di marketing far esplodere un telefonino in mano a un cliente. Si fa alzare un polverone che infanga il proprio marchio, dando vita a catene di leggende metropolitane e panico infondato. il danno derivante sarà senz'altro maggiore del vantaggio di ostacolare il mercato delle batterie non originali.

    2) Non metto in dubbio gli studi sul chip anti contraffazione o cosa diavolo fosse fatti dalla nokia, ma ci si dimentica che le batterie esplose erano prive del circuito di sicurezza. Come si può dare la colpa ad altri elementi se non a questo?

    Non credo che un colosso come la Nokia sia esente da peccati, anzi sarà un'associazione a delinquere per quello che ne so, ma non vedete cospirazioni anche dove è evidente che non ci siano. Questa è paranoia.
    non+autenticato
  • Togli la spoletta e lancia il cellulare.A bocca aperta
    non+autenticato
  • Ciao a tutti,
    vorrei sapere perchè i Nokia ogni anno devono andare in assistenza per l'aggiornamento del software?
    Io ho appena cambiato la batteria del mio 8310, ma dopo 2 settimane anche questa si scarica completamente dopo solo 2 giorni.
    Mi sono promesso di non comprare mai più un Nokia in vita mia.
    Ho avuto altre marche, mai avuto problemi, da quando ho preso questo Nokia devo pregare quando lo uso.

    Ciao
    L
  • Sarai sfigato.....

    Esperienza con un Nokia 3210....
    All' inizio, la batteria durava 2 giorni
    Dopo 2 anni dura 1 giorno

    Esperienza con un Nokia 8310
    All'inizio la batteria durava 3 giorni
    Dopo 6 mesi dura 3 giorni

    Mai fatta nessuna assistenza, nessun bollo e nessun difetto.
    O avro' culo io , o sarete sfigati voi.
    ryoga
    2003
  • Se dei disgraziati volutamente fanno delle copie identiche di aspetto alle originali ma mancanti dei sistemi di protezione, creando per giunta un danno economico alla Nokia, non vedo cosa c'entri la casa ufficiale che sarebbe la prima a non volere simili robe a giro.
    Sicuramente mettere il sistema di protezione costa, ma se è presente in quelle ufficiali un motivo ci sarà....

    La Nokia farebbe bene a denunciare queste ditte fasulle (ma dubito siano rintracciabili), mentre se un utente per risparmiare compra una batteria a poco prezzo non ufficiale (e ci sono anch'io tra questi!), sa che nel basso prezzo sono compresi dei rischi (oltre che ridotte garanzie sulla funzionalità)...e non vedo come non possa sapere se la batteria è originale oppure no (dagli articoli non risulta che le vendano addirittura nelle confezioni originali).

    Insomma, se uno si ferisce con le stanghette di occhiali marchiati Ray Ban comprati da un "vu cumprà" sulla spiaggia per pochi euro, non credo dnunci la ditta originale nè possa sostenere, nonostante la somiglianza, di non sapere che non erano una contraffazione.

    Simone
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    [cut]
    > La Nokia farebbe bene a denunciare queste
    > ditte fasulle (ma dubito siano
    > rintracciabili), mentre se un utente per
    > risparmiare compra una batteria a poco
    > prezzo non ufficiale (e ci sono anch'io tra
    > questi!), sa che nel basso prezzo sono
    > compresi dei rischi (oltre che ridotte
    > garanzie sulla funzionalità)...e non vedo
    > come non possa sapere se la batteria è
    > originale oppure no (dagli articoli non
    > risulta che le vendano addirittura nelle
    > confezioni originali).
    >
    > Insomma, se uno si ferisce con le stanghette
    > di occhiali marchiati Ray Ban comprati da un
    > "vu cumprà" sulla spiaggia per pochi euro,
    > non credo dnunci la ditta originale nè possa
    > sostenere, nonostante la somiglianza, di non
    > sapere che non erano una contraffazione.
    >
    > Simone
    E' proprio questo il problema: le batterie contraffatte che hanno problemi di sicurezza non sono quelle che acquisti per strada a due lire, ma sono vendute in punti vendita normalissimi, in confezioni marchiate Nokia e pagate come le originali, per cui non puoi assolutamente sapere se sono originali o no.

    Brighel
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E' proprio questo il problema: le batterie
    > contraffatte che hanno problemi di sicurezza
    > non sono quelle che acquisti per strada a
    > due lire, ma sono vendute in punti vendita
    > normalissimi, in confezioni marchiate Nokia
    > e pagate come le originali, per cui non puoi
    > assolutamente sapere se sono originali o no.
    >
    > Brighel

    Quindi, ragione vuole, che TU prendi chi te le ha vendute, e lo metti sulla sedia dell'imputato fino a quando questi non ti rivela CHI gli ha venduto quelle batterie tarocche, pena pagamento dei danni fisici, morali e psichici a chi ha subito l'esplosione, e alla Nokia per il calo di immagine.
    Man mano che si sale ( dal negoziante al rivenditore, dal rivenditore al produttore etc.etc. ) si arrivera' a chi le ha prodotte e SOLO ALLORA, si procedera' alla messa in galera dei furfanti.

    Non vedo assolutamente giusto il fatto di incolpare la Nokia.
    A questo punto, TUTTE le case produttrici di cellulari, corrono lo stesso identico rischio.
    ryoga
    2003
  • Secondo Test-Aankoop, dunque, Nokia non può garantire la sicurezza delle sue batterie perché le sue e quelle contraffatte potenzialmente a rischio sono identiche e il consumatore, e persino il negoziante, non hanno strumenti sufficienti per arrivare a distinguerle.

    Ma vi rendete conto? !!!

    Io sono Prada, i cinesi mi copiano la borsetta, la borsetta è tossica ed è colpa mia!!!???

    Ma che vadano a...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Se dei disgraziati volutamente fanno delle
    > copie identiche di aspetto alle originali ma
    > mancanti dei sistemi di protezione, creando
    > per giunta un danno economico alla Nokia,
    > non vedo cosa c'entri la casa ufficiale che
    > sarebbe la prima a non volere simili robe a
    > giro.
    > Sicuramente mettere il sistema di protezione
    > costa, ma se è presente in quelle ufficiali
    > un motivo ci sarà....
    >

    Ma non hai letto l'inchiesta di Altroconsumo? Se n'è parlato qualche giorno fa su PI. Altroconsumo ha rilevato che alcune batterie ORIGINALI Nokia, comprese nella stessa confezione del cellulare e pertanto prodotte dalla casa madre, non avevano il sistema di protezione dai cortocircuiti e quindi potevano esplodere.

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > Ma non hai letto l'inchiesta di
    > Altroconsumo? Se n'è parlato qualche giorno
    > fa su PI. Altroconsumo ha rilevato che
    > alcune batterie ORIGINALI Nokia, comprese
    > nella stessa confezione del cellulare e
    > pertanto prodotte dalla casa madre, non
    > avevano il sistema di protezione dai
    > cortocircuiti e quindi potevano esplodere.

    Aveva detto la stessa cosa anche la Test-quelchelè, poi si è dovuta rimangiare tutto e per non fare la figura dei mentecatti si sono inventati questa storia. Se Nokia facesse un dispositivo per impedire che batterie non original vengano usate coi sul cell. i prezzi salirebbero (giustamente) tutti sarebbero a imprecare perchè Nokia uccide la concorrenza. Coerenza please.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > Ma non hai letto l'inchiesta di
    > > Altroconsumo? Se n'è parlato qualche
    > giorno
    > > fa su PI. Altroconsumo ha rilevato che
    > > alcune batterie ORIGINALI Nokia, comprese
    > > nella stessa confezione del cellulare e
    > > pertanto prodotte dalla casa madre, non
    > > avevano il sistema di protezione dai
    > > cortocircuiti e quindi potevano esplodere.
    >
    > Aveva detto la stessa cosa anche la
    > Test-quelchelè, poi si è dovuta rimangiare
    > tutto e per non fare la figura dei
    > mentecatti si sono inventati questa storia.
    > Se Nokia facesse un dispositivo per impedire
    > che batterie non original vengano usate coi
    > sul cell. i prezzi salirebbero (giustamente)
    > tutti sarebbero a imprecare perchè Nokia
    > uccide la concorrenza. Coerenza please.

    Ma dove hai visto che quelli di Altroconsumo si sono rimangiati quello che hanno sostenuto?
    Aggiungo che non hai capito nulla di quale sia il problema: non esiste nessun dispositivo nel telefonino che capisce se la batteria è originale o no; il problema è che Nokia non riesce ad assicurare che le batterie vendute nei negozi come batterie Nokia originali possono anche essere farlocche e avere quindi dei problemi di sicurezza.

    Brighel
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > >
    > > > Ma non hai letto l'inchiesta di
    > > > Altroconsumo? Se n'è parlato qualche
    > > giorno
    > > > fa su PI. Altroconsumo ha rilevato che
    > > > alcune batterie ORIGINALI Nokia,
    > comprese
    > > > nella stessa confezione del cellulare e
    > > > pertanto prodotte dalla casa madre, non
    > > > avevano il sistema di protezione dai
    > > > cortocircuiti e quindi potevano
    > esplodere.
    > >
    > > Aveva detto la stessa cosa anche la
    > > Test-quelchelè, poi si è dovuta rimangiare
    > > tutto e per non fare la figura dei
    > > mentecatti si sono inventati questa
    > storia.
    > > Se Nokia facesse un dispositivo per
    > impedire
    > > che batterie non original vengano usate
    > coi
    > > sul cell. i prezzi salirebbero
    > (giustamente)
    > > tutti sarebbero a imprecare perchè Nokia
    > > uccide la concorrenza. Coerenza please.
    >
    > Ma dove hai visto che quelli di Altroconsumo
    > si sono rimangiati quello che hanno
    > sostenuto?
    > Aggiungo che non hai capito nulla di quale
    > sia il problema: non esiste nessun
    > dispositivo nel telefonino che capisce se la
    > batteria è originale o no; il problema è che
    > Nokia non riesce ad assicurare che le
    > batterie vendute nei negozi come batterie
    > Nokia originali possono anche essere
    > farlocche e avere quindi dei problemi di
    > sicurezza.
    >
    > Brighel

    Rileggi bene quel che ha scritto.
    Un'altra associazione ha detto cio' e poi si e' dovuta rimangiare tutto perche' non era vero.
    Nokia non ha alcun dispositivo, e se l'avesse, ( cioe', se lo implementera' in futuro ), i prezzi dei cellulari salirebbero alle stelle.

    AltroConsumo ( per mio conto...ma posso sempre sbagliare ), avra' preso i risultati dei test di qualche altra associazione e fatti propri.
    ryoga
    2003

  • >
    > Rileggi bene quel che ha scritto.
    > Un'altra associazione ha detto cio' e poi si
    > e' dovuta rimangiare tutto perche' non era
    > vero.
    > Nokia non ha alcun dispositivo, e se
    > l'avesse, ( cioe', se lo implementera' in
    > futuro ), i prezzi dei cellulari salirebbero
    > alle stelle.
    >
    > AltroConsumo ( per mio conto...ma posso
    > sempre sbagliare ), avra' preso i risultati
    > dei test di qualche altra associazione e
    > fatti propri.
    Ho riletto bene, e aggiungo che se leggi bene anche tu cosa dicono sul sito dell'associazione belga, loro non rinnegano nulla di quanto detto in precedenza. Mi sa che sei un po' influenzato da quello che sostiene Nokia (e che ovviamente la stampa ha ripreso), la quale ovviamente non può fare altro che difendersi scaricando m...a sui risultati che hanno ottenuto quelli di Test-qualcos'altro

    Per quel che riguarda Altroconsumo, se ho capito bene, credo che loro lavorino sempre assieme a questa associazione belga, per cui anche questa verifica sulle batterie immagino che l'abbiano fatto assieme.

    Brighel
    non+autenticato
  • Il problema non e' delle batterie taroccate, bensi' sembra che la nokia usi un sistema volto a danneggiare volontariamente batterie senza un certo controllo. In questa maniera quelle originali sono OK, quelle tarocche a volte esplodono.

    Quello che mi domando e' a che scopo tutto cio? da nessuna parte c'e' scritto che e' illegale produrre batterie compatibili (mentre e' illegale contraffarle).
    Quindi anche le batterie cellular line sono pericolose, o hanno la protezione anti esplosione?
    non+autenticato
  • > senza un certo controllo.

    scusate, volevo dire senza una certa protezione...
    non+autenticato
  • Dovrebbe dire: attenzione a quando comprate una batteria, non potete sapere se e' Nokia o no.
    Oppure mettere esperti a disposizione di chi compra.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)