Dipendente dal net-porno rivuole il lavoro

Si rivolge al tribunale per costringere il comune di Hannover di riprenderlo nelle sue fila. Dice che è porno-dipendente e che le stratosferiche porno-bollette non sono colpa sua

Roma - Ha speso qualcosa come 10mila euro per acquistare in internet servizi pornografici, cose come video-on-demand, spy-cam e altri gingilli, spese che sono ricadute interamente sull'azienda per la quale lavorava e che ha dovuto pagare le sue stratosferiche bollette. Azienda che, subito dopo, lo ha licenziato.

Ora lui, un funzionario tedesco del comune di Hannover, ha presentato una denuncia al tribunale della Bassa Sassonia sostenendo che il licenziamento sarebbe avvenuto senza giusta causa.

Stando a quanto riferito da fonti locali, l'uomo avrebbe intenzione di chiedere il reintegro al posto di lavoro sostenendo di non poter essere accusato di essere stato responsabile delle proprie azioni.
"Sono un pornodipendente - ha dichiarato - e come tale non posso essere ritenuto responsabile di quanto ho fatto. Ho bisogno di una terapia e di comprensione e non di perdere il mio lavoro".

La parola al tribunale. Inutile dire che una sentenza favorevole all'uomo creerebbe non poco scompiglio nella pubblica amministrazione e nelle imprese tedesche, organizzazioni che sempre più spesso implementano chiare policy di condotta per i propri dipendenti. Policy che nella stragrande maggioranza dei casi vietano espressamente l'utilizzo del computer e di internet per fini diversi da quelli professionali.
TAG: mondo
65 Commenti alla Notizia Dipendente dal net-porno rivuole il lavoro
Ordina
  • mi cade il mito della Germania
    8)
    Non tirate fuori che il tipo ha origini napoletane, vi prego

    :$

  • siamo un coppia di romania 30anno cerco una ofrro di lavoro in pornofilm.siamo multo simpatici,trupo atletico .
    non+autenticato
  • Se mi beccano a prendere bustarelle, e dico che sono un bustarellodipendente.. che dite me la cavo?A bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Se mi beccano a prendere bustarelle, e dico
    > che sono un bustarellodipendente.. che dite
    > me la cavo?A bocca aperta

    Solo se ti appoggi alla CGIL
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Se mi beccano a prendere bustarelle, e dico
    > che sono un bustarellodipendente.. che dite
    > me la cavo?A bocca aperta

    Solo se hai anche una villa ad Hammammet!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Se mi beccano a prendere bustarelle, e
    > dico
    > > che sono un bustarellodipendente.. che
    > dite
    > > me la cavo?A bocca aperta
    >
    > Solo se hai anche una villa ad Hammammet!
    -------------------------------------------------------------------------
    E se ofrissimo la metà del bottino (?) a chi di dovere?TUTTI CONTENTI, ERGO==>

    "Cuique suum" !!!

    ==================================
    Modificato dall'autore il 30/11/2003 21.40.50
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Se mi beccano a prendere bustarelle, e
    > dico
    > > che sono un bustarellodipendente.. che
    > dite
    > > me la cavo?A bocca aperta
    >
    > Solo se hai anche una villa ad Hammammet!
    O ti chiami Greganti.
    non+autenticato
  • Ho speso, dal conto della ditta, 5.000 euri tra salami, prosciutti e altri salumi...

    Mho sono incavolati neri..
    Che dite? me la cavo se dico che sono un
    porcodipendete o suinodipendete?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ho speso, dal conto della ditta, 5.000 euri
    > tra salami, prosciutti e altri salumi...
    >
    > Mho sono incavolati neri..
    > Che dite? me la cavo se dico che sono un
    > porcodipendete o suinodipendete?

    Si se ti iscrivi alla CGIL
    non+autenticato
  • In una nota trasmissione televisiva.
    C'era un immigrato che si lamentava dell'italia e di come veniva trattato sul lavoro dicendo che dopo 6 mesi di lavoro gli avevano concesso solo un mese di ferie, e che lui essendo lontano dalla moglie doveva spendere ogni giorno 50mila per sesso e nessuno gli rimborsava quella cifra.

    Pensavo che si fosse toccato il fondo, ma quella del porno-dipendente reintegrato va ben oltre e dimostra anche che non solo in Italia, ma in tutto il mondo puoi fare quello che vuoi, bastano amici ed una buona scusaA bocca aperta

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > In una nota trasmissione televisiva.
    > C'era un immigrato che si lamentava
    > dell'italia e di come veniva trattato sul
    > lavoro dicendo che dopo 6 mesi di lavoro gli
    > avevano concesso solo un mese di ferie, e
    > che lui essendo lontano dalla moglie doveva
    > spendere ogni giorno 50mila per sesso e
    > nessuno gli rimborsava quella cifra.
    >


    ma va veramente hanno fatto passare una intervista del genere, e io che mi accontento di vedere due tre foto (tempo di accesso a internet 5 minuti, piu due minuti di prive), a questo punto vado dal mio delegato sindacale e protesterò vivamente, voglio insieme hai buoni pasto il buonomeretricio, ne ho diritto sono un lavoratore italiano.
    non+autenticato
  • > ma va veramente hanno fatto passare una
    > intervista del genere, e io che mi
    > accontento di vedere due tre foto (tempo di
    > accesso a internet 5 minuti, piu due minuti
    > di prive), a questo punto vado dal mio
    > delegato sindacale e protesterò vivamente,
    > voglio insieme hai buoni pasto il
    > buonomeretricio, ne ho diritto sono un
    > lavoratore italiano.

    E no Eh! il buono proprio no, se sono meretrici convenzionate con lo stesso standard qualitativo della nostra mensa, ci ritroviamo nonnette dai 90 in su.A bocca aperta

    E poi come lo risolviamo il problema dei... come dire.. vegetarianiA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > E poi come lo risolviamo il problema dei...
    > come dire.. vegetarianiA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta

    Per loro, viaggio premio dal Papa.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > In una nota trasmissione televisiva.
    > C'era un immigrato che si lamentava
    > dell'italia e di come veniva trattato sul
    > lavoro dicendo che dopo 6 mesi di lavoro gli
    > avevano concesso solo un mese di ferie, e
    > che lui essendo lontano dalla moglie doveva
    > spendere ogni giorno 50mila per sesso e
    > nessuno gli rimborsava quella cifra.
    >
    > Pensavo che si fosse toccato il fondo, ma
    > quella del porno-dipendente reintegrato va
    > ben oltre e dimostra anche che non solo in
    > Italia, ma in tutto il mondo puoi fare
    > quello che vuoi, bastano amici ed una buona
    > scusaA bocca aperta
    >
    Occorrono giudici di sinistra anche.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > In una nota trasmissione televisiva.
    > > C'era un immigrato che si lamentava
    > > dell'italia e di come veniva trattato sul
    > > lavoro dicendo che dopo 6 mesi di lavoro
    > gli
    > > avevano concesso solo un mese di ferie, e
    > > che lui essendo lontano dalla moglie
    > doveva
    > > spendere ogni giorno 50mila per sesso e
    > > nessuno gli rimborsava quella cifra.
    > >
    > > Pensavo che si fosse toccato il fondo, ma
    > > quella del porno-dipendente reintegrato va
    > > ben oltre e dimostra anche che non solo in
    > > Italia, ma in tutto il mondo puoi fare
    > > quello che vuoi, bastano amici ed una
    > buona
    > > scusaA bocca aperta
    > >
    > Occorrono giudici di sinistra anche.

    Parole sante.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > In una nota trasmissione televisiva.
    > C'era un immigrato che si lamentava
    > dell'italia e di come veniva trattato sul
    > lavoro dicendo che dopo 6 mesi di lavoro gli
    > avevano concesso solo un mese di ferie, e
    > che lui essendo lontano dalla moglie doveva
    > spendere ogni giorno 50mila per sesso e
    > nessuno gli rimborsava quella cifra.
    >
    > Pensavo che si fosse toccato il fondo, ma
    > quella del porno-dipendente reintegrato va
    > ben oltre e dimostra anche che non solo in
    > Italia, ma in tutto il mondo puoi fare
    > quello che vuoi, bastano amici ed una buona
    > scusaA bocca aperta
    >
    oddio, questa non la sapevo...
    sono senza parole!
    Annoiato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)