Gaia Bottà

Microsoft, i difetti di Google si indossano

Una linea di abbigliamento e di gadget per manifestare dissenso nei confronti dei servizi della Grande G. Prodotti made in Redmond

Roma - I colori di Google, l'inconfondibile logo di Chrome impressi su magliette insieme a inequivocabili payoff di denuncia: si tratta di una linea di gadget Microsoft, indossabili da chiunque desiderasse acquistarli.

Maglietta Scroogled"Keep calm while we steal your data", "mantenete la calma mentre rubiamo i vostri dati" recita uno dei capi d'abbigliamento echeggiando la campagna del governo britannico che precedette la Prima Guerra Mondiale; "entra nella nostra rete", invita invece un ragno nero marchiato Chrome: ad indossarli sono modelli sorridenti sul sito di Microsoft dedicato agli acquisti. L'attivismo pubblicitario di Redmond ha scelto di trasformare in prodotti concreti la propria campagna Scroogled, sguaiata operazione di denuncia con cui da tempo bersaglia Google e i suoi prodotti, responsabili, a dire di Microsoft e non solo, di approfittare della propria posizione dominante nell'ambito del search e di insinuarsi nella vita digitale degli utenti con l'intento di trasformarli in bersagli per inserzionisti.

Non è dato sapere se Microsoft ritenga che una tale linea di gadget possa scuotere le coscienze o muovere consumatori verso la propria offerta, gettando disonore sui marchi ben noti ai cittadini della Rete: le osservazioni restituite dagli analisti hanno però rilevato che l'aggressività, spesso costretta a ridimensionarsi, sembra pagare.
Ma in termini di tazze, magliette, cappellini, chi potrebbe volersi fare portavoce dell'astio di Microsoft nei confronti di Google? Un attivista di EFF medita di acquistarne presto una. Del resto, spiega con ironia, non si tratta di pubblicità comparativa. (G.B.)

Notizie collegate
22 Commenti alla Notizia Microsoft, i difetti di Google si indossano
Ordina
  • Qualcuno di voi vende le google apps? Avete mai visto le politiche commerciali di Google? Sono peggio dei lupi, nulla in confronto a MS. Ms da lavoro a milioni di persone in tutto il mondo, google , come Apple, punta a eliminare la filiera e massimizzare i guadagni. Ecco perché non entrano negli uffici, non c'è motivo di venderli. Non si guadagna e si danno solo rogne a chi il pc lo usa per lavorare. Poi per i nerdsmanettoni... Beh ... Linux è perfetto.
  • Se dovessi fare una maglietta per ogni problema che ha ms e che mi ha dato problemi gravi potrei fare una collezione non solo di magliette e tazze ma anche di
    pantaloni
    scarpe
    guanti
    lenzuola
    mobili

    In pratica doverei comprare il centro smistamento esselunga solo per tenerle li.

    Mi sembra il 90tenne con l'anca sifola e osteoporosi che va da un atleta di 20 anni a dire che lui non avrebbe sbagliato durante i 100m ad ostacoli.

    e' la tipica boutade di microsoft come quando diceva che l'iphone non avrebbe mai avuto successo o che linux (ormai sul 70% dei computers consumer) non era una scelta.
    non+autenticato
  • No per Ballmer, Linux era un cancro.

    Eppure con questo cancro ci funzionano l'81% degli smartphone, il 90% dell'elettronica consumer, il 98% dei supercomputer, il 70% dei web server.

    Scommetto che anche Ballmer sogna un cancro così...Sorride
    iRoby
    7615
  • E meno del 2% delle macchine desktop.

    Android (che non è all'81% ma al 39, fonte statcounter) vende quello che vende solo perché le corporations come Google e Samsung ci hanno messo i miliardi e ne hanno fatto un monopolio, proprio quello che lo spirito iniziale di linux voleva combattere
    non+autenticato
  • In pratica un mafioso che da dello strozzino ad un banchiere!!! Sorride

    Il massimo sarebbe che quella linea di magliette fosse venduta da una pagina Facebook....! Rotola dal ridereRotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • Tra questa campagna e quella televisiva dei Lumia (in TV è tagliata, ma sul web si trova in versione inteegrale), sembra che M$ si sia messa d'impegno per attaccare la concorrenza.
    E' vero che la pubblicità comparativa è abbastanza usuale negli States (e parzialmente anche qui da noi), ma così mi sembra fin troppo smaccata.
  • - Scritto da: Skywalkersenior
    > Tra questa campagna e quella televisiva dei Lumia
    > (in TV è tagliata, ma sul web si trova in
    > versione inteegrale), sembra che M$ si sia messa
    > d'impegno per attaccare la
    > concorrenza.
    > E' vero che la pubblicità comparativa è
    > abbastanza usuale negli States (e parzialmente
    > anche qui da noi), ma così mi sembra fin troppo
    > smaccata.

    Perchè, da M$ cosa ti aspettavi?

    Questa è ancora la più innocente delle sue malefatte.
  • Sono proprio dei mafiosi, io spero in una denuncia lampo.
    non+autenticato
  • servirà solo a fare altra pubblicità a google

    tanto tutti sanno chi è ms, come si è comportata/si comporta, ergo, questa trovata, gli si ritorcerà contro come un boomerang

    poi sai come si dice? che si parla male dell'avversario quando non si riesce a sconfiggerlo sul fronte del merito

    pessima trovata ms, pessima trovata!
    non+autenticato
  • Non che ms mi stia simpatica... però non stanno mica dicendo cose false.

    Distribuire software e so gratuiti e essere dei benefattori sono due cose molto diverse.
  • - Scritto da: saverio_ve
    > Non che ms mi stia simpatica... però non stanno
    > mica dicendo cose
    > false.
    >
    > Distribuire software e so gratuiti e essere dei
    > benefattori sono due cose molto
    > diverse.
    Cioè?
    Qualcuno ha mai sostenuto che google sia un convento di oesoline dove brin fa la badessa?
    E per converso sono forse state badesse del convento MS Gates e Ballmer?

    E sopratutto i dati di skype e bing e servizi correlati alla (oltre che essere dati alla NSA) non sono forse usati (come per Google) a fini commerciali?
    Di che stiamo parlando?
    Di qualcuno così male in quanto a valide strategie marketing proprio da essersi ridotto a fare concorrenza pretendendo di sottolineare gli ipotetici difetti della concorrenza?
    Capisci che è ridicolo ?

    Di che stiamo
    non+autenticato
  • La questione è un'altra...
    Google è un'azienda che controlla i flussi di informazioni e i dati personali di una grossissima parte del pianeta "che conta".
    Google decide chi vive e chi muore (commercialmente parlando) decide con chi devi entrare in contatto cosa devi comprare, dove e a che prezzo.

    Far finta che questo non sia "un problema da affrontare" solo perché ti regala android e chrome (che comunque io uso) è un tantino puerile.
    La maggior parte dei soggetti interessati non ha una vera consapevolezza di questa cosa e quindi una campagna informativa ben venga.

    Fa un po' sorridere che venga da Microsoft, sono d'accordo...
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: saverio_ve
    > Di che stiamo
    ...cianciando?
    Me l'ero dimenticato. s:
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: saverio_ve
    > > Non che ms mi stia simpatica... però non stanno
    > > mica dicendo cose
    > > false.
    > >
    > > Distribuire software e so gratuiti e essere dei
    > > benefattori sono due cose molto
    > > diverse.
    > Cioè?
    > Qualcuno ha mai sostenuto che google sia un
    > convento di oesoline dove brin fa la
    > badessa?
    > E per converso sono forse state badesse del
    > convento MS Gates e
    > Ballmer?
    >
    > E sopratutto i dati di skype e bing e servizi
    > correlati alla (oltre che essere dati alla NSA)
    > non sono forse usati (come per Google) a fini
    > commerciali?
    > Di che stiamo parlando?
    > Di qualcuno così male in quanto a valide
    > strategie marketing proprio da essersi ridotto a
    > fare concorrenza pretendendo di sottolineare gli
    > ipotetici difetti della concorrenza?
    > Capisci che è ridicolo ?
    >

    Ma poi, tra tutti... MICROSOFT!?
    Mi chiedo se sia legale usare i loghi altrui su magliette aggressive, perché in questo caso spero che qualcuno cominci a fare la stessa cosa per Windows, partendo ovviamente da una linea di magliette color BSOD.
    Izio01
    4027
  • - Scritto da: saverio_ve
    > Non che ms mi stia simpatica... però non stanno
    > mica dicendo cose
    > false.
    >
    > Distribuire software e so gratuiti e essere dei
    > benefattori sono due cose molto
    > diverse.
    e' solo ipocrisia pelosa.
    Sarebbe stato un pelo piu simpatico se avessero fatto delle tshirt anche 'contro' windows/bing/hotmail/ecc, facebook e apple.

    A me piacerebbe un
    "M$: Ci facciamo i cazzi vostri dal 1995" (Cfr. l'anno di 'msn network')
    non+autenticato
  • Pensa che la tua cara Apple lo fa per 800 euro a telefono...
    non+autenticato
  • Ma che c'entra ? Apple ti vende l'hardware ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Ma che c'entra ? Apple ti vende l'hardware ?

    Si, e con un ricarico non indifferente oltretutto...

    http://tinyurl.com/4xagaen