Mauro Vecchio

Salinger inedito via BitTorrent

Tre racconti dello scrittore statunitense sono stati riversati sulla piattaforma ad inviti What.cd dopo una misteriosa vendita su eBay. La raccolta Three Stories era custodita da alcuni atenei USA, e non sarebbe dovuta uscire prima del 2050

Roma - Ai quattro angoli del file sharing, tre racconti inediti dello scrittore statunitense J.D. Salinger sono finiti online dopo una misteriosa asta su eBay. The Ocean Full of Bowling Balls, Birthday Boy e Paula erano stati inseriti in una più ampia raccolta letteraria firmata dallo stesso Salinger e mai pubblicata per il mercato editoriale. Il volume three stories - che pure possiede un codice a barre e un numero ISBN - è stato scansionato e convertito in formato PDF dopo la vendita sulla popolare casa d'aste online.

Mentre l'esperto Kenneth Slawenski ha confermato l'autenticità dei racconti - "sembrano trascrizioni originali e sono conformi alle copie che ho consultato" - il volume è stato venduto da un utente eBay di Brentford (Londra) al costo di quasi 70 sterline, circa 83 euro. Il misterioso compratore avrà poi deciso di riversare il prezioso pacchetto di inediti sulla piattaforma What.cd, servizio di scambio BitTorrent che funziona solo ad inviti.

Nelle informazioni correlate al file torrent (quasi 85 MB di peso), l'uploader ha confermato l'autenticità dei racconti, dopo un lungo periodo di ricerca e di contrattazioni su eBay. Su Dead Caulfields, sito dedicato alla vita e alle opere di Salinger, è stato specificato che in The Ocean Full of Bowling Balls vengono riprese alcune delle linee narrative contenute nell'arcinoto capolavoro The Catcher in the Rye.
Ben presto finiti su The Pirate Bay - a dimostrazione di come le piattaforme BitTorrent ad inviti non rappresentino alcun ecosistema chiuso dello sharing su Internet - gli inediti di Salinger non sarebbero stati pubblicati prima del 2050, per espressa volontà dell'autore dichiarata prima della sua morte nel 2010. La prima short story era finora conservata con la massima attenzione dei responsabili della Firestone Library dell'Università di Princeton. Gli altri due racconti erano invece custoditi dal Ransom Center all'Università del Texas.

Su eBay è ora possibile conoscere l'esatto indirizzo fisico del venditore seymourstainglass, per cui si attendono nuovi sviluppi del delicato affaire letterario. Mentre ci si interroga sulle misure di sicurezza adottate dai due atenei a stelle e strisce - The Ocean Full of Bowling Balls era custodito in una camera di lettura speciale - gli scariconi della Rete saranno i primi a godersi i racconti inediti del grande scrittore di New York.

Mauro Vecchio

Notizie collegate
  • Digital LifeGli sporchi giochi dello sharingUn forum dedicato a condividere i segreti del business del file sharing, il tradimento del fondatore, che dice di aver venduto tutti all'antipirateria. Ma non è tutta antipirateria quella che promette di denunciare i pirati
  • AttualitàBitTorrent, legalità scariconaPresentato il nuovo progetto Bundle, che offrirà ai singoli artisti l'opportunità di caricare materiale multimediale extra per entrare in contatto con milioni di downloader. Con la collaborazione delle etichette
11 Commenti alla Notizia Salinger inedito via BitTorrent
Ordina
  • Ha diritto un autore (figuriamoci un erede o un editore) di vietare arbitrariamente la pubblicazione di un proprio scritto, dopo la propria morte?
    La risposta è un chiaro e netto no. Il diritto dell'umanità a espandere la propria cultura prevale infinitamente.
    Piuttosto, caro autore, tieniti il tuo capolavoro nel cassetto e quando stai per crepare buttalo nella stufa.

    Prego Leguleio di astenersi dal citarmi la legge qua e la legge là, non ha la minima importanza.
    Funz
    12972
  • Qui un altro utente aveva ammonito "astenersi legulei e fauna simile",

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3754293&m=375...

    ora arrivi tu. In sintesi, io non ho più la possibilità di commentare su PI.

    Sarebbe così faticoso dire "per me questa legge è sbagliata", "per me questi hanno sbagliato", anziché partire lancia in resta e inventarsi un mondo in cui vigono solo le regole che piacciono a noi?
  • - Scritto da: Leguleio
    > Qui un altro utente aveva ammonito "astenersi
    > legulei e fauna simile",
    >
    >
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3754293&m=375
    >
    > ora arrivi tu. In sintesi, io non ho più la
    > possibilità di commentare su
    > PI.

    visto che rompio solo le scatole, e aggiungi alla conversazione solo pedanti puntigli...

    > Sarebbe così faticoso dire "per me questa legge è
    > sbagliata", "per me questi hanno sbagliato",
    > anziché partire lancia in resta e inventarsi un
    > mondo in cui vigono solo le regole che piacciono
    > a
    > noi?

    tolti i "per me", il senso è quello.
    Funz
    12972
  • > > Qui un altro utente aveva ammonito "astenersi
    > > legulei e fauna simile",
    > >
    > >
    > >
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3754293&m=375
    > >
    > > ora arrivi tu. In sintesi, io non ho più la
    > > possibilità di commentare su
    > > PI.
    >
    > visto che rompio solo le scatole, e aggiungi alla
    > conversazione solo pedanti
    > puntigli...

    I forum sono questo: "per confrontarsi, parlarne, discuterne".


    > > Sarebbe così faticoso dire "per me questa
    > legge
    > è
    > > sbagliata", "per me questi hanno sbagliato",
    > > anziché partire lancia in resta e inventarsi
    > un
    > > mondo in cui vigono solo le regole che
    > piacciono
    > > a
    > > noi?
    >
    > tolti i "per me", il senso è quello.

    Peccato che se specificassi anche "per me" nemmeno interverrei.
  • - Scritto da: Leguleio
    > > > Qui un altro utente aveva ammonito
    > "astenersi
    > > > legulei e fauna simile",
    > > >
    > > >
    > > >
    > >
    > http://punto-informatico.it/b.aspx?i=3754293&m=375
    > > >
    > > > ora arrivi tu. In sintesi, io non ho
    > più
    > la
    > > > possibilità di commentare su
    > > > PI.
    > >
    > > visto che rompio solo le scatole, e aggiungi
    > alla
    > > conversazione solo pedanti
    > > puntigli...
    >
    > I forum sono questo: "per confrontarsi, parlarne,
    > discuterne".

    cose che tu fai in minima parte, annegate in un mare di precisineria
    Ad esempio, qual è il tuo contributo alla discussione che ho iniziato?

    > > > Sarebbe così faticoso dire "per me
    > questa
    > > legge
    > > è
    > > > sbagliata", "per me questi hanno
    > sbagliato",
    > > > anziché partire lancia in resta e
    > inventarsi
    > > un
    > > > mondo in cui vigono solo le regole che
    > > piacciono
    > > > a
    > > > noi?
    > >
    > > tolti i "per me", il senso è quello.
    >
    > Peccato che se specificassi anche "per me"
    > nemmeno
    > interverrei.

    allora d'ora in poi metterò dappertutto un "per me"*




    * non è un'opinione, è una verità assoluta. L'ho messo solo per non far intervenire LeguleioCon la lingua fuori
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 novembre 2013 18.07
    -----------------------------------------------------------
    Funz
    12972
  • > Ad esempio, qual è il tuo contributo alla
    > discussione che ho
    > iniziato?

    Non ci sono contributi, è questo il fatto. Da parte di nessuno.
    Del resto, quando si parte esplicitando che uno in particolare non può commentare...
    Come salutare un gruppo: "Buongiorno a tutti tranne che a uno!".

    > > Peccato che se specificassi anche "per me"
    > > nemmeno
    > > interverrei.
    >
    > allora d'ora in poi metterò dappertutto un "per
    > me"*
    >
    >
    >
    >
    > * non è un'opinione, è una verità assoluta. L'ho
    > messo solo per non far intervenire Leguleio
    >Con la lingua fuori

    Non lo farai mai. Ti conosco.
  • - Scritto da: Funz
    > * non è un'opinione, è una verità assoluta. L'ho
    > messo solo per non far intervenire Leguleio
    >Con la lingua fuori
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 29 novembre 2013 18.07
    > --------------------------------------------------

    Sarà delle volte pignolo Leguleio ma ha ragione. Ognuno deve esprimere la propria opinione come detto da Leguleio usando "per me" o comunque facendo capire che è un proprio punto di vista, un proprio giudizio personale. Dire "è una verita assoluta" non ti sembra arrogante? Questa ti sembra liberta di espressione o imporre le proprie idee? Da solo come fai a decretare delle verite assolute? Ti senti superiore non hai bisogno di confrontarti con nessuno?Sorride
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 29 novembre 2013 18.52
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: thebecker
    > - Scritto da: Funz
    > > * non è un'opinione, è una verità assoluta.
    > L'ho
    > > messo solo per non far intervenire Leguleio
    > >Con la lingua fuori
    > >
    > --------------------------------------------------
    > > Modificato dall' autore il 29 novembre 2013
    > 18.07
    > >
    > --------------------------------------------------
    >
    > Sarà delle volte pignolo Leguleio ma ha ragione.
    > Ognuno deve esprimere la propria opinione come
    > detto da Leguleio usando "per me" o comunque
    > facendo capire che è un proprio punto di vista,
    > un proprio giudizio personale. Dire "è una verita
    > assoluta" non ti sembra arrogante? Questa ti
    > sembra liberta di espressione o imporre le
    > proprie idee? Da solo come fai a decretare delle
    > verite assolute? Ti senti superiore non hai
    > bisogno di confrontarti con nessuno?
    >Sorride

    mi sento come un troll tra altri troll che sparano "verità assolute".
    Dal momento che ho ragione (per me*)Con la lingua fuori , perché far finta di esprimere un'opinione?Con la lingua fuori
    Funz
    12972
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > ... non pubblicarla.
    > Mi pare chiaro.

    ???
    Mica li hanno pubblicati, erano in una sala lettura ad accesso limitato.

    O ho capito male?

    PS: Spero che qualche anonimo entusiasta li traduca presto in italiano, leggo l'inglese ma un po' mi pesa e la narrativa la preferisco tradotta.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Luco, giudice di linea mancato
    > ... non pubblicarla.
    > Mi pare chiaro.

    Però se vuoi capire un articolo lo devi anche leggere.
    non+autenticato