Mauro Vecchio

iOS, le app che pagano meglio

Il sistema operativo mobile di Cupertino remunera meglio i suoi sviluppatori. I download a pagamento sono più redditizi rispetto a quelli su Android. Le differenze sono piuttosto evidenti

Roma - Nonostante il dominio di Android sul mercato dei sistemi operativi installati su dispositivi mobile, iOS resta al comando delle piattaforme più remunerative per gli sviluppatori di applicazioni. Nei risultati diramati da Business Insider - i dati sono stati raccolti tramite gli strumenti di app analytics Flurry e App Annie - il profitto per singolo download è pari a 1 dollaro su iOS contro i soli 19 centesimi di dollaro su Android.

In sostanza, è stato confermato un trend già noto tra osservatori e analisti del mercato delle applicazioni mobile: se Android vince sul mercato di massa, l'ecosistema operativo di Apple attira quegli utenti con livelli maggiori di engagement, con una più alta propensione alla spesa per usufruire dei contenuti sui dispositivi connessi in mobilità.

Più marcato per ciascun download, la distanza tra Android e iOS si riduce progressivamente per gli acquisti in-app - 1 dollaro agli sviluppatori Apple, 24 centesimi a quelli Android - e per la combinazione tra acquisti in-app e download a pagamento (43 centesimi di dollaro per il sistema operativo di Google).
Nei risultati pubblicati da Business Insider, il maggiore equilibrio tra i due OS è dato dalla combinazione tra monetizzazione legata all'advertising, operazioni di e-commerce e commissioni per gli stessi sviluppatori. In questo caso, 1 dollaro è per i developer iOS, mentre 0,91 dollari è per quelli Android.

Mauro Vecchio
Notizie collegate
  • TecnologiaApple cura iOSL'aggiornamento 7.0.3 interviene su molte delle problematiche scoperte in queste settimane. E introduce alcune nuove funzioni, come il Portachiavi iCloud. Permettendo anche di disabilitare alcune animazioni
163 Commenti alla Notizia iOS, le app che pagano meglio
Ordina
  • Nelle statistiche omettono di segnalare che Google play per quanto grande non sia l'unico store per android, basti pensare a quelli di Amazon o a quelli di Samsung e di altri. Altro difetto delle statistiche è che nel caso di apple è facile seguire tutte le transazioni, tanto sono obbligate a passare per lo store di apple, nel caso di adroid il pagamento tramite Google è solo una delle possibilità e per quanto dicano di aver considerato i pagamenti in app, mi chiedo come abbiano fatto a tracciarli con sicurezza! A me sembra una cosa praticamente impossibile, visto che si parla di più di 600.000 app ognuna che si può far pagare (e spesso lo fa) tramite canali alternativi a quello del Google play.... ad esempio con Paypall!
    Ultima considerazione, se a livello di singolo utente è assai probabile che iOS sia in vantaggio, dubito che tale vantaggio permanga considerando la globalità degli utenti... lo studio infatti fa riferimento al singolo downloads.... ma non dice quanti downloads riescano a fare le app sulle due diverse piattaforme!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Nelle statistiche omettono di segnalare che
    > Google play per quanto grande non sia l'unico
    > store per android, basti pensare a

    Fai una prova, prendi 10 utenti iPhone e 10 Android e chiedigli quante app hanno comprato negli ultimi sei mesi e quanto hanno speso.

    poi vieni qui e vediamo se le stats sono fuorvianti...
  • - Scritto da: FinalCut
    > Fai una prova, prendi 10 utenti iPhone e 10
    > Android e chiedigli quante app hanno comprato
    > negli ultimi sei mesi e quanto hanno
    > speso.

    Tanto per fare un esempio,ti risulta che gli utenti windows comprino qualsiasi cosa ?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype
    > - Scritto da: FinalCut
    > > Fai una prova, prendi 10 utenti iPhone e 10
    > > Android e chiedigli quante app hanno comprato
    > > negli ultimi sei mesi e quanto hanno
    > > speso.
    >
    > Tanto per fare un esempio,ti risulta che gli
    > utenti windows comprino qualsiasi cosa
    > ?

    No, gli utenti Windows crackano solo
    Quelli Linux usano solo roba open (che sia buona o che faccia schifo)
    Quelli Mac comprano, scaricano o usano roba open senza pregiudizi.
  • - Scritto da: FinalCut
    > - Scritto da: Etype
    > > - Scritto da: FinalCut
    > > > Fai una prova, prendi 10 utenti iPhone
    > e 10
    > > > Android e chiedigli quante app hanno
    > comprato
    > > > negli ultimi sei mesi e quanto hanno
    > > > speso.
    > >
    > > Tanto per fare un esempio,ti risulta che gli
    > > utenti windows comprino qualsiasi cosa?
    >
    > No, gli utenti Windows crackano solo
    > Quelli Linux usano solo roba open (che sia buona
    > o che faccia schifo)
    > Quelli Mac comprano, scaricano o usano roba open
    > senza pregiudizi.

    Obiezione: anche ALCUNI utenti Windows e Android non si fanno problemi a pagare per il software che usano.
    Però è vero, mi capita di parlare con gente che si fa problemi a spendere uno o due euro per un programma anche potente e complesso su Android, pur sapendo che includerà anche gli aggiornamenti e la possibilità di installazione su più dispositivi. E' una mentalità che francamente non apprezzo - o meglio, ognuno con i suoi soldi fa quello che vuole lui, ci mancherebbe, ma chi cracca app da due euro è un poveraccio (e non nel senso che guadagni poco)!
    Izio01
    3882
  • - Scritto da: Izio01
    > Obiezione: anche ALCUNI utenti Windows e Android
    > non si fanno problemi a pagare per il software
    > che usano.

    Vero, ovviamente quando uno generalizza come ho fatto io si escludono i casi particolari.

    Però c’è anche da dire ad esempio che il 99% degli utenti Linux (a differenza di quelli Android che sono più eterogenei) non comprerebbero MAI e poi MAI un software. Piuttosto la morte.

    > Però è vero, mi capita di parlare con gente che
    > si fa problemi a spendere uno o due euro per un
    > programma anche potente e complesso su Android,
    > pur sapendo che includerà anche gli aggiornamenti
    > e la possibilità di installazione su più
    > dispositivi. E' una mentalità che francamente non
    > apprezzo - o meglio, ognuno con i suoi soldi fa
    > quello che vuole lui, ci mancherebbe, ma chi
    > cracca app da due euro è un poveraccio (e non nel
    > senso che guadagni
    > poco)!

    Vero. Nel bene o nel male Apple ha creato un mercato a prezzi molto bassi, che fa campare tanti onesti sviluppatori e rende la vita più piacevole agli utenti.

    Se non vuoi spendere 99 cent per una app a prescindere che razza di individuo sei?
  • > Però c’è anche da dire ad esempio che il 99%
    > degli utenti Linux (a differenza di quelli
    > Android che sono più eterogenei) non
    > comprerebbero MAI e poi MAI un software.


    Perchè, ti risulta forse che qualcuno compri un software? Tu hai mai comprato un software? O piuttosto hai comprato una licenza d'uso?
    non+autenticato
  • - Scritto da: cicciobello
    > > Però c’è anche da dire ad esempio che il 99%
    > > degli utenti Linux (a differenza di quelli
    > > Android che sono più eterogenei) non
    > > comprerebbero MAI e poi MAI un software.
    >
    >
    > Perchè, ti risulta forse che qualcuno compri un
    > software? Tu hai mai comprato un software?

    Certo
    non+autenticato
  • > > Perchè, ti risulta forse che qualcuno compri
    > un
    > > software? Tu hai mai comprato un software?
    >
    > Certo

    Non l'avevo chiesto a te (a meno che tu e finalcut siate la stessa persona con due nick, ma ne dubito), comunque va bene: ti faccio una domanda: il software che hai comprato è tuo, adesso?

    Se è così, puoi farne delle copie, masterizzarle e venderle in piazza: non sarebbe affatto pirateria, perchè tu stai distribuendo delle copie di un tuo software. Puoi farlo?
    non+autenticato
  • - Scritto da: FinalCut
    > No, gli utenti Windows crackano solo

    Gli utenti windows appena hanno un'alternativa gratuita usano quella,solo quando non ci sono proprio alternative crackano...per la maggioro parte dei casi non ce n'è bisogno...

    > Quelli Linux usano solo roba open (che sia buona
    > o che faccia
    > schifo)

    falso,possono usare qualsiasi software persino interpretare programmi windows.

    > Quelli Mac comprano, scaricano o usano roba open
    > senza
    > pregiudizi.

    Quelli Mac comprano,fine ...perchè la roba gratuita e l'open per loro non valeA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta ....loro vogliono spendere molto di piùA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: FinalCut

    > No, gli utenti Windows crackano solo
    > Quelli Linux usano solo roba open (che sia buona
    > o che faccia
    > schifo)
    > Quelli Mac comprano, scaricano o usano roba open
    > senza
    > pregiudizi.

    Hai qualche altro luogo comune da prendere come oro colato?
    Funz
    12943
  • I soliti articoli parte,
    Statistiche truffate fino all'ultima riga senza considerare il vero funzionamento delle app in Android,
    Per rendersi conto è sufficiente comprendere che su Android la app possono essere pagati anche fuori dalla Play di Google quindi facendo fuori un'enorme quantità di soldi dalle statistiche.

    è sufficiente pensare a un'applicazione poco conosciuto come whatsapp il rinnovo in Android dopo un anno viene fatto direttamente con PayPal, quindi i 0.99€ del rinnovo annuale sfuggono completamente dalla statistica.
    a differenza di iOS dove tutto anche pagamenti passano attraverso le piattaforma di Apple.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Fabrizio

    > I soliti articoli parte,
    > Statistiche truffate fino all'ultima riga senza
    > considerare il vero funzionamento delle app in
    > Android,
    > Per rendersi conto è sufficiente comprendere che
    > su Android la app possono essere pagati anche
    > fuori dalla Play di Google quindi facendo fuori
    > un'enorme quantità di soldi dalle
    > statistiche.

    Hanno considerato pure acquisti in-app, pubblicità e altro:

    http://www.businessinsider.com/chart-of-the-day-th...
    FDG
    10893
  • Si se passano da google però... Le altre non possono mica contarle...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Panda Rosa

    > Si se passano da google però... Le altre non
    > possono mica contarle...

    Sai cosa sospetto? Che gli altri store economicamente non contino un *BIP*
    FDG
    10893
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: FDG
    >
    > > Sai cosa sospetto? Che gli altri store
    > > economicamente non contino un
    > > *BIP*
    >
    > Te ne nomino uno che sicuramente qualcosa conta:
    > amazon appstore

    Ma poi, come dice Enjoy With Us, alcune applicazioni si fanno pagare attraverso canali propri, facendoti comprare una licenza direttamente dal loro sito. Anch'io sospetto che questo tipo di approccio non abbia una grande rilevanza, ma un conto è immaginarlo sulla base di dati campati in aria, un altro misurarlo.
    Alla fine non è un problema mio ma di chi sceglie di sviluppare per queste piattaforme. Lungi da me dirgli cosa debba fare.
    Izio01
    3882
  • Non vedo perchè uno sviluppatore dovrebbe usare il pagamento di google, piuttosto che uno diretto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Panda Rosa

    > Non vedo perchè uno sviluppatore dovrebbe usare
    > il pagamento di google, piuttosto che uno
    > diretto.

    Perché è comodo per lo sviluppatore e per l'utente?
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: Panda Rosa
    >
    > > Non vedo perchè uno sviluppatore dovrebbe
    > usare
    > > il pagamento di google, piuttosto che uno
    > > diretto.
    >
    > Perché è comodo per lo sviluppatore e per
    > l'utente?

    Perché se Google cambia la policy a riguardo per qualunque motivo non ti trovi sbattuto fuori da Google Play?
    maxsix
    8875
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: FDG
    > > - Scritto da: Panda Rosa
    > >
    > > > Non vedo perchè uno sviluppatore
    > dovrebbe
    > > usare
    > > > il pagamento di google, piuttosto che
    > uno
    > > > diretto.
    > >
    > > Perché è comodo per lo sviluppatore e per
    > > l'utente?
    >
    > Perché se Google cambia la policy a riguardo per
    > qualunque motivo non ti trovi sbattuto fuori da
    > Google
    > Play?
    cosa che apple non fa mai vero?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Dr Doom
    > - Scritto da: maxsix
    > > - Scritto da: FDG
    > > > - Scritto da: Panda Rosa
    > > >
    > > > > Non vedo perchè uno sviluppatore
    > > dovrebbe
    > > > usare
    > > > > il pagamento di google, piuttosto
    > che
    > > uno
    > > > > diretto.
    > > >
    > > > Perché è comodo per lo sviluppatore e
    > per
    > > > l'utente?
    > >
    > > Perché se Google cambia la policy a riguardo
    > per
    > > qualunque motivo non ti trovi sbattuto fuori
    > da
    > > Google
    > > Play?
    > cosa che apple non fa mai vero?

    E anche se lo fa a noi non ce ne po' fregare di meno.
    Sono loro che devono sistemare le cose, non noi.
    maxsix
    8875
  • " l'ecosistema operativo di Apple attira quegli utenti con livelli maggiori di engagement, con una più alta propensione alla spesa per usufruire dei contenuti sui dispositivi connessi in mobilità."

    Che in poche parole significa: ci sono più spendaccioni che scelgono Apple rispetto ad Android.

    Ma dai, chi lo avrebbe mai immaginato!
    non+autenticato
  • > Che in poche parole significa: ci sono più
    > spendaccioni che scelgono Apple rispetto ad
    > Android.
    >
    > Ma dai, chi lo avrebbe mai immaginato!

    Infatti la mia reazione è stata: "E 'sti... ehm, e quindi?" lol Ok, gli utenti iOS spendono più soldi, è un dato di fatto. Quanto questo ci dica di iOS è un altro paio di maniche, perché qui si caratterizzano gli utenti e non il sistema operativo. È anche per questo che non capisco l'articolo... Ci dovrebbe davvero interessare quanti centesimi in più o in meno i due ecosistemi facciano guadagnare? lol Va be', grazie per l'articolo, immagino, mannaggia a me che ci ho perso il tempo per leggerlo e pure per commentarloCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pepello
    > mannaggia a me
    > che ci ho perso il tempo per leggerlo e pure per
    > commentarlo
    >Con la lingua fuori

    Grazie per òa dritta, evito di perdere tempoOcchiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: BarbaTruth

    > " l'ecosistema operativo di Apple attira quegli
    > utenti con livelli maggiori di engagement, con
    > una più alta propensione alla spesa per usufruire
    > dei contenuti sui dispositivi connessi in
    > mobilità."

    Se sei uno sviluppatore che intende guadagnare la questione non è di secondaria importanza.
    FDG
    10893
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione

    > Certo.
    > Magari poi, per essere un attimino accorti,
    > moltiplichiamo la spesa media per il numero
    > utenti.

    "For a long time, Apple's mobile platform, iOS, blew away Google's Android in terms of developers generating revenue. Today, the gap between the two platforms is much more narrow. This chart from BI Intelligence shows where Android needs to catch up with iOS in terms of revenue."

    Che mi sembra abbastanza chiaro. Cioè, nonostante la differenza sia notevolmente diminuita, si guadagna ancora di più su iOS. Tradotto, vuol dire che hai più possibilità di far soldi su iOS che su Android. Tant'è che è di questo che si parla, cioè di probabilità, visto che devi anche riuscire a far scaricare la tua applicazione.
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: unaDuraLezione
    >
    > > Certo.
    > > Magari poi, per essere un attimino accorti,
    > > moltiplichiamo la spesa media per il numero
    > > utenti.
    >
    > "For a long time, Apple's mobile platform, iOS,
    > blew away Google's Android in terms of developers
    > generating revenue. Today, the gap between the
    > two platforms is much more narrow. This chart
    > from BI Intelligence shows where Android needs to
    > catch up with iOS in terms of
    > revenue."
    >
    > Che mi sembra abbastanza chiaro. Cioè, nonostante
    > la differenza sia notevolmente diminuita, si
    > guadagna ancora di più su iOS. Tradotto, vuol
    > dire che hai più possibilità di far soldi su iOS
    > che su Android.
    Oggi, ma domani, vista la tendenza, sarà android la gallina dalle uova d'oro
    non+autenticato
  • - Scritto da: FDG
    > Che mi sembra abbastanza chiaro. Cioè, nonostante
    > la differenza sia notevolmente diminuita, si
    > guadagna ancora di più su iOS.

    Opinabile visto poi quello che spendi con i prodotti apple e lo stare dentro lo stretto recinto della mela morsicata...

    > Tradotto, vuol
    > dire che hai più possibilità di far soldi su iOS
    > che su Android.

    Che ti fanno mollare il lavoro attuale e dedicarsi esclusivamente allo sviluppo di app?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Etype

    > Opinabile visto poi quello che spendi con i
    > prodotti apple e lo stare dentro lo stretto
    > recinto della mela morsicata...

    Visto che si parla di soldi... sai chi se ne frega?

    Se non si parla di soldi ma di hobby, è un altro discorso.
    FDG
    10893
  • - Scritto da: FDG
    > Visto che si parla di soldi... sai chi se ne
    > frega?

    Mica tanto,supponiamo che un utente si avvicini alla programmazione di app apple per la prima volta e parte da un semplice pc...cosa gli occorre per fare app per Ipad e iphone ?

    > Se non si parla di soldi ma di hobby, è un altro
    > discorso.

    Tu campi unicamente di quello che ricavi con le app ?
    non+autenticato