Linux 2.6 vicino al debutto

Il papà di Linux ha annunciato il parto di quella che potrebbe essere l'ultima release di test prima del lancio ufficiale del kernel 2.6.0 di Linux. Il gong sta per suonare

Roma - L'incubazione del nuovo kernel di Linux è ormai giunta alla sua fase terminale. Ieri il papà del Pinguino, Linus Torvalds, ha infatti rilasciato quella che potenzialmente potrebbe essere l'ultima versione preliminare di Linux 2.6, la test10.

"Complessivamente i cambiamenti sono leggermente più sostanziosi di quanto avevo sperato, - ha scritto Torvalds in un messaggio inviato alla mailing-list dedicata agli sviluppatori del kernel di Linux -, ma considerando che la patch, compressa, è poco più di 100 KB e racchiude un mese di lavoro, mi ritengo abbastanza soddisfatto".

Il mese di lavoro a cui si riferisce Torvalds è quello trascorso fra il rilascio dell'attuale versione di test del kernel 2.6 e la precedente test9, una release che, in occasione del suo annuncio, alcune fonti sostennero avrebbe potuto trattarsi della penultima versione di test. Torvalds conferma ora ufficialmente questa ipotesi affermando che la test10 è candidata ad essere quella definitiva, tuttavia nel suo messaggio suggerisce anche la possibilità che, prima del grande debutto, vi sia spazio per una release test11.
"La mia idea, la mia speranza, è in realtà quella di passare la questione ad Andrew (Morton, maintainer del kernel 2.6, N.d.R.), perché decida lui se rendere la 2.6.0 finale oppure no. Credo che Andrew non sarà in giro nelle prossime settimane e così, indipendentemente dal fatto che questa release si dimostri davvero solida o meno, avremo ancora poche settimane di testing conclusivo prima della decisione. Questo significa che, nel caso in cui Andrew non sia ancora tornato, potrei sempre finire per rilasciare una test11 se trovo qualcosa che ne giustifichi il rilascio".

Anche nell'eventualità che venga sviluppata una nuova release di test, Torvalds sembra comunque deciso a rispettare fermamente la promessa di rilasciare il kernel 2.6.0 entro la fine dell'anno.
42 Commenti alla Notizia Linux 2.6 vicino al debutto
Ordina
  • L'importante è che il kernel 2.6.0 sia buono!!!
    non+autenticato
  • Gente,
    sono stato recentemente a un seminario Microsoft (ebbene si!) sulla migrazione da Windows NT a 2003.

    Prima delle sessioni tecniche, a dire il vero tenute da una persona seria e competente che non ha neanche citato Linux ma ha parlato di ciò che conosceva (e infatto la demo ha dimostrato che tra NT e 2003, la filosofia cambia poco, 20000000 di click senza capire che cosa si sta facendo e dove), c'è stata una sessione commerciale in cui un mercante, prezzolato da Guglielmo Cancelli, ha buttato fango e sputi su Open Source, Linux, licenze GPL, ecc ecc.
    Tra le tante amenità (scrivo "amenità" per non essere censurato dal moderatore), ci sono:
    - i piani di rilascio di Linux non ci sono: non si sa quando uscirà una nuova release e per quanto tempo verrà mantenuta: infatti RedHat, SUse, Debian, Mandrake, ecc si affidano alle previsioni meterelogiche per i nuovi rilasci Occhiolino
    - non c'è assistenza, non c'è supporto, ecc ecc
    - naturalmente, costa di più (il famoso TCO, total cost of ownership): va molto di moda come strumento per affossare l'avversario, tanto non si aspettano 6 anni per verificarlo.
    - se hai un problema, devi affogare nei forum dove non si capisce niente, mentre Technet è una meraviglia
    - se installate Linux, customizzando il sw a corredo, anche senza modificarlo, a sua volta create una distribuzione che gode della licenza GPL, e quindi questa sarebbe una minaccia per chi effettua il servizio, come se il cliente si prende la distribuzione ottenuta, si fa un mirror e se la rivende !!!! Almeno così ho capito.
    - naturalmente ha citato SCO e la causa che da 1 Miliardo è diventata 3 Miliardi chiesti a IBM, tanto per terrorizzare la platea.
    - ci sono settori dove M$ ha prodotti, mentre per Linux non li trovi: infatti non esistono Oracle, DB2 per Linux, ecc: forse il tizio vive in un altro mondo. C'è persino il clone di Outlook per Linux (Ximian Evolution).

    Il messaggio che voglio dare per contrastare questa politica mafiosa e bullesca è:

    LA FORZA DI LINUX NON E' LA GRATUITA', MA LE MIGLIAIA DI SVILUPPATORI E AZIENDE IT CHE, ANCHE PER INTERESSE ECONOMICO (TUTTI MANGIAMO), VOGLIONO CREARE UN PRODOTTO ALTERNATIVO E MIGLIORE A UN COSTO INFERIORE: IN UNA SOCIETA' DI MERCATO, TALE COMPETIZIONE CI DEVE ESSERE, ALTRIMENTI E' MONOPOLIO!

    Luke Skywalker
    non+autenticato
  • perche' non ritengo ancora stabile a sufficienza la 2.4.xOcchiolino E devo ammettere che la 2.2 e' una roccia, SCO non rompe i c*****i con problemi di copyright, ipchains funge bene, supporta bene le periferiche UW3 SCSI ultra 160 ..
    consiglio.. fate un downgrade e dormirete tra 4 guanciali
    (ovviamente parlo di server non client)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > perche' non ritengo ancora stabile a
    > sufficienza la 2.4.xOcchiolino E devo ammettere che
    > la 2.2 e' una roccia, SCO non rompe i
    > c*****i con problemi di copyright, ipchains
    > funge bene, supporta bene le periferiche UW3
    > SCSI ultra 160 ..
    > consiglio.. fate un downgrade e dormirete
    > tra 4 guanciali
    > (ovviamente parlo di server non client)

    Confermo! E poi i linari fanno finta di nulla quando va il tutto in kernel panik.......
    non+autenticato
  • > Confermo! E poi i linari fanno finta di
    > nulla quando va il tutto in kernel
    > panik......
    Non si scrive con la k...
    Comunque, è talmente raro vederne uno...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > perche' non ritengo ancora stabile a
    > > sufficienza la 2.4.xOcchiolino E devo ammettere
    > che
    > > la 2.2 e' una roccia, SCO non rompe i
    > > c*****i con problemi di copyright,
    > ipchains
    > > funge bene, supporta bene le periferiche
    > UW3
    > > SCSI ultra 160 ..
    > > consiglio.. fate un downgrade e dormirete
    > > tra 4 guanciali
    > > (ovviamente parlo di server non client)
    >
    > Confermo! E poi i linari fanno finta di
    > nulla quando va il tutto in kernel
    > panik.......

    mai visto un k.p dal '97

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > perche' non ritengo ancora stabile a
    > > sufficienza la 2.4.xOcchiolino E devo ammettere
    > che
    > > la 2.2 e' una roccia, SCO non rompe i
    > > c*****i con problemi di copyright,
    > ipchains
    > > funge bene, supporta bene le periferiche
    > UW3
    > > SCSI ultra 160 ..
    > > consiglio.. fate un downgrade e dormirete
    > > tra 4 guanciali
    > > (ovviamente parlo di server non client)
    >
    > Confermo! E poi i linari fanno finta di
    > nulla quando va il tutto in kernel
    > panik.......
    L'unico kernel panic che ho visto da quando uso linux è stato testando una delle prime patch per il preemptive, caricando il modulo della scheda scsi!
  • Quando compili il kernel ricordati di mettere il supporto per il/i file system che usi nelle tue partizioniOcchiolino
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > perche' non ritengo ancora stabile a
    > sufficienza la 2.4.xOcchiolino E devo ammettere che
    > la 2.2 e' una roccia, SCO non rompe i
    > c*****i con problemi di copyright, ipchains
    > funge bene, supporta bene le periferiche UW3
    > SCSI ultra 160 ..
    > consiglio.. fate un downgrade e dormirete
    > tra 4 guanciali
    > (ovviamente parlo di server non client)

    Scusa ma quanta ram hanno i tuoi serveroni???

    E un file system journaled non ci starebbe male no?...


    e....
  • Complimenti per l'articolo denso di informazioni tecniche   interessantissime, mi domando solo dove fosse andato in vacanza questo Andrew.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Complimenti per l'articolo denso di
    > informazioni tecniche   interessantissime,
    > mi domando solo dove fosse andato in vacanza
    > questo Andrew.

    Si, in effetti non si capisce chi sia... Comunque è probabile che sia Andrew Tanenbaum, anche se mi sembra strano perchè lui si è scontrato spesso con Linus...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Complimenti per l'articolo denso di
    > > informazioni tecniche   interessantissime,
    > > mi domando solo dove fosse andato in
    > vacanza
    > > questo Andrew.
    >
    > Si, in effetti non si capisce chi sia...
    > Comunque è probabile che sia Andrew
    > Tanenbaum, anche se mi sembra strano perchè
    > lui si è scontrato spesso con Linus...

    Lascia stare Tanenbaum. Si riferisce a Andrew Morton, che sarà il responsabile del ramo stabile 2.6.x, mentre Linus sarà il responsabile del ramo di sviluppo 2.7.x
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Si, in effetti non si capisce chi sia...
    > Comunque è probabile che sia Andrew
    > Tanenbaum, anche se mi sembra strano perchè
    > lui si è scontrato spesso con Linus...

    Ahaahah
    Mititco... Il Tanenbaum e anche tu.
    Andrew Morton ha preso il posto di Alan Cox nella coordinazione dello sviluppo dei rami stabili del kernel.

    --
    Ciao.
    Mr. Mechano

  • - Scritto da: Mechano
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Si, in effetti non si capisce chi sia...
    > > Comunque è probabile che sia Andrew
    > > Tanenbaum, anche se mi sembra strano
    > perchè
    > > lui si è scontrato spesso con Linus...
    >
    > Ahaahah
    > Mititco... Il Tanenbaum e anche tu.
    > Andrew Morton ha preso il posto di Alan Cox
    > nella coordinazione dello sviluppo dei rami
    > stabili del kernel.
    >
    > --
    > Ciao.
    >   Mr. Mechano

    Mitico anche tu Mechano

    Morton coordinerà _solo_ il 2.6
    non+autenticato
  • Tra due anni arriveremo con la 55.678.656.454.2 A bocca aperta In pratica un disastro per Linux. Gireranno tante di quelle "toppe" che gli utenti prenderanno a calci questo inutile sitema operativo.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Tra due anni arriveremo con la
    > 55.678.656.454.2 A bocca aperta In pratica un disastro
    > per Linux. Gireranno tante di quelle "toppe"
    > che gli utenti prenderanno a calci questo
    > inutile sitema operativo.

    Cosa ti sei bevuto questa mattina ????
    Un te alla cicuta ???
    Perchè offendi il lavoro di tanta gente così gratuitamente...
    Riflettici fratello e rignrazia che esiste un s.o. così....
    Omar
    non+autenticato
  • Ma lascialo perdere, è un povero disgraziato...

  • - Scritto da: Vaira
    > Ma lascialo perdere, è un povero
    > disgraziato...

    Oh, ma chi è quello che hai nella tua immaginina?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > che gli utenti prenderanno a calci questo
    > inutile sitema operativo.

    ti piacerebbe che fosse INUTILE, vero, win-maniac?

    E pensare che ci gira almeno metà internet!

    Sai cos'è inutile? Un S.O. a pagamento.




    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)