Claudio Tamburrino

HTC One Mini al bando nel Regno Unito

Al centro un brevetto hardware di Nokia. Un giudice lo ha dichiarato valido e violato dall'azienda di Taiwan. Che ora farÓ ricorso per continuare a vendere, almeno fino a Natale. Poi si vedrÓ

Roma - HTC ha ricevuto da parte dell'Alta Corte di Giustizia di Inghilterra e Galles un'ingiunzione contro l'importazioni nel Regno Unito di One Mini e altri dispositivi della gamma One: a farne richiesta, per violazione di proprietà intellettuale, è stata Nokia.

Al centro del caso il brevetto europeo EP0998024 con cui l'azienda finlandese rivendica per sé un'invenzione dal titolo "modulatore per un trasmettitore ed una stazione mobile": lo scorso 30 ottobre il giudice britannico l'ha ritenuto utilizzato in violazione da diversi prodotti HTC tra cui One Mini, One Max, HTC One SV, HTC One X+, HTC 8X e HTC 8S.

Proprio perché conseguente ad una sentenza di violazione, per l'Alta Corte britannica la misura non è preliminare, ma definitiva ed entra in vigore dal 6 dicembre.
Tuttavia, considerato il "considerevole danno" che un'eventuale blocco delle vendite causerebbe all'accusata, soprattutto in vista delle festività natalizie, il giudice ha dato ad HTC la possibilità di fare ricorso, bloccando per il momento solo le importazioni.

HTC ha già fatto capire che tra gli argomenti con cui si difenderà vi à il fatto che il componente hardware coinvolto dalla causa è talmente piccolo da non poter giustificare un'ingiunzione così estesa.

Nokia, nel frattempo, si è detta soddisfatta della decisione dell'Alta Corte britannica: d'altra parte ha accusato HTC anche negli Stati Uniti (dove ha già ottenuto un'ingiunzione preliminare che potrebbe portare ad un altro blocco delle importazioni), in Germania, Olanda, Italia e Giappone

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
  • TecnologiaOne Max, HTC allarga l'ammiragliaLa linea One si allunga e si allarga. Ci sono aggiornamenti all'hardware e al software. E c'Ŕ anche un lettore di impronte, proprio come sull'iPhone 5S. Ma la concorrenza non sta a guardare
  • TecnologiaFuturemark: Samsung e HTC punite per i benchmark truccatiLa software house invalida i risultati dei dispositivi Android che a suo dire hanno falsato i benchmark. E' un comportamento non accettabile, dice Futuremark, ma i produttori incriminati possono sempre fare appello
  • BusinessBrutta annata per HTCDa Taipei arrivano notizie plumbee per il bilancio trimestrale. Potrebbe arrivare la prima perdita della storia del marchio. Gli analisti sono pessimisti, l'azienda coltiva ottimismo