Scendono elettronica ed elettrotecnica

cifre ANIE

Roma - Nei primi sei mesi del 2003 il settore elettrotecnico ed elettronico evidenzia una flessione del fatturato complessivo rispetto al medesimo periodo dell?anno precedente (dato tendenziale) di oltre tre punti percentuali (-3,6%). In calo anche gli ordini (-1,4%) e le esportazioni (-5,4%). Stabile l'occupazione (+0,1%).
Significativa la perdita del fatturato anche su base congiunturale (gennaio-giugno 2003 rispetto a luglio-dicembre 2002), dove la variazione negativa raggiunge quasi i dieci punti percentuali (-9,6%). Calo congiunturale anche per gli ordini (-4,5%) e per le esportazioni (-7%).

I dati sono stati comunicati da ANIE, Federazione Nazionale Imprese Elettrotecniche ed Elettroniche aderente a Confindustria, che raggruppa, attraverso 14 associazioni, quasi 900 aziende dei settori elettrotecnico ed elettronico. Il fatturato complessivo del settore nel 2002 ha raggiunto i 55 miliardi di euro e le esportazioni hanno toccato i 25 miliardi di euro.

"Continua a pesare sull'andamento del settore - si legge in una nota - la fase recessiva dei comparti Telecomunicazioni e Informatica, che segnano su base tendenziale perdite di volume d'affari a due cifre (rispettivamente del -14% e del -11%). Positive le performance dei settori Trasporti Ferroviari ed Elettrificati (+5%), Ristorazione Collettiva (+3%), Elettromedicali (+3%) e Apparecchi Domestici (+3%)".
Sul calo degli ordini secondo ANIE incide in misura rilevante la flessione delle commesse rilevata per l'Elettronica, registrandosi per l'Elettrotecnica una sostanziale stabilitÓ ai livelli del corrispettivo periodo del 2002.

"All?Elettronica - si legge nella nota - in particolare sembra vada ascritto il valore negativo del dato tendenziale delle esportazioni. In leggera ripresa l'Elettrotecnica che segna un valore positivo seppur contenuto. Nel dettaglio dei singoli segmenti, su base tendenziale un discreto andamento delle esportazioni Ŕ stato rilevato nei comparti Trasporti Ferroviari ed Elettrificati (+7%) e Ristorazione Collettiva (+4%). Le perdite pi¨ consistenti sono state segnate, oltre che dalle Telecomunicazioni (-35%), anche dai comparti Elettronica di Consumo (-4%) e Componenti Elettronici (-3,5%)".
TAG: mercato