I monitor LCD danno la caccia alla Tv

Fra i produttori di monitor LCD la nuova tendenza è quella di integrare nei loro prodotti sintonizzatori TV ed altre funzionalità tipiche di un televisore. Connubio vincente?

Seoul (Corea del Sud) - Pare proprio che con la diffusione sempre più massiccia sulle scrivanie dei display LCD, il destino di monitor e TV sia destinato a convergere.

Un numero sempre maggiore di produttori asiatici, fra cui LG e Samsung, sta infatti lavorando all'integrazione, nei monitor LCD, di funzionalità che potrebbero presto trasformarli in veri e propri televisori da salotto.

Samsung, che sta per immettere sul mercato un monitor LCD da 17" con sintonizzatore TV integrato, sta ora pianificando il lancio, atteso per maggio, di un analogo modello da 24" con funzioni picture-in-picture (PIP) e picture-by-picture (PBP).
Oltre Samsung anche le coreane LG, Behavior Tech Computer, E-RAE, Dicon Electronics e Cardinal stanno sviluppando tecnologie per l'integrazione delle più comuni funzionalità di un televisore all'interno di monitor LCD di varie dimensioni e prezzo, dagli ormai economici 15" fino ad arrivare ai costosissimi 24".

L'integrazione nei monitor LCD di funzionalità aggiuntive e non strettamente legate all'utilizzo con il PC, dimostrano come le aziende che operano in questo settore, che nell'ultimo anno ha fatto registrare una sensibile crescita seguita da una brusca discesa dei prezzi, siano già alla ricerca di prodotti più competitivi e segmenti a maggior margine di guadagno.
TAG: hw
4 Commenti alla Notizia I monitor LCD danno la caccia alla Tv
Ordina