Alfonso Maruccia

Eric Schmidt per il 2014

Il presidente di Google snocciola qualche previsione per l'anno che viene e ammette il suo più grande errore, vale a dire l'aver mancato l'esplosione del social in rete. Schmidt promette: non lo faremo più

Roma - Sul finire del 2013 il presidente (ed ex-CEO) di Google Eric Schmidt ha consegnato online qualcuna delle sue riflessioni sul mercato hi-tech che verrà con il 2014: il mobile regna, sostiene Schmidt, l'intelligenza informatica è distribuita e Google sarà social sempre più. Per aver peccato in passato.

L'alto papavero di Mountain View considera infatti come il suo peggiore errore l'incapacità di aver anticipato l'affermazione del social networking, una rivoluzione tutta post di stato, tweet e messaggini che Google avrebbe dovuto cavalcare, invece di rincorrere Facebook con l'arruolamento coatto degli utenti all'uso di Google+.


A ogni modo Google non farà più lo stesso errore e infilerà il social in ogni anfratto del suo network di servizi, spiega Schmidt, e per il 2014 il manager prevede la conferma della "vittoria" dei gadget mobile su tutto il resto - e quindi la necessità di pensare prima ai telefonini e poi ai computer.
La pervasività dei gadget mobile si affiancherà alla presenza distribuita dell'"intelligenza informatica" ("machine intelligence" nelle parole di Schmidt), e con l'arrivo del fenomeno "big data" si potrà dare il La a nuovi servizi con la capacità di localizzare e "classificare" persone e cambiare "ogni business in tutto il mondo".

Le previsioni di Schmidt non sono in realtà particolarmente circostanziate, né tantomeno il manager è disposto a scommettere su un singolo prodotto Google come invece fece nel 2011, puntando sull'affermazione di Google TV. Il futuro è imperscrutabile ma i trend, assicura Schmidt, sono quelli che detta Mountain View.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàSchmidt: una croce sulla censuraIl presidente di Google vede rosa e conta i giorni che rimangono alla censura. La tecnologia vincerà, e offrirà a tutti la possibilità di manifestare la propria opinione
4 Commenti alla Notizia Eric Schmidt per il 2014
Ordina
  • ...Eric, è stato tradire la fiducia di Steve Jobs, copiandogli l'iPhone dalla tua privilegiata posizione di facente parte del consiglio di amministrazione Apple!
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > ...Eric, è stato tradire la fiducia di Steve
    > Jobs, copiandogli l'iPhone dalla tua privilegiata
    > posizione di facente parte del consiglio di
    > amministrazione Apple!

    chiami per nome, come fossero tuoi amici intimi, persone che neanche sanno che esisti, persone per cui al massimo sei un cliente, persone che ti considerano solo se e in proporzione diretta a quanto puoi farli guadagnare...

    scusa me tu sei proprio fuori!

    sei un caso di studi per antropologi e sociologi... probabilmente De La Boétie ti avrebbe citato nel suo discorso sulla servitù volontaria, e Clastres ti avrebbe dedicato almeno un capitolo in un suo saggio...
    non+autenticato
  • - Scritto da: king volution
    > chiami per nome, come fossero tuoi amici intimi,
    > persone che neanche sanno che esisti, persone per
    > cui al massimo sei un cliente, persone che ti
    > considerano solo se e in proporzione diretta a
    > quanto puoi farli
    > guadagnare...
    Chiamarlo per cognome cambierebbe qualcosa?
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > ...Eric, è stato tradire la fiducia di Steve
    > Jobs, copiandogli l'iPhone dalla tua privilegiata
    > posizione di facente parte del consiglio di
    > amministrazione Apple!

    E' vero che l'interfaccia touch (solo quella) dei dispositivi attuali è ispirata ad iPhone - non che apple l'abbia inventata ma hanno dimostrato per primi che l'hardware di allora era in grado di essere comandato solo con le dita, senza bisogno di pennini - ,

    è altrettanto vero che negli ultimi 2-3 anni è invece apple ad ispirarsi e a rincorrere (con scarsi risultati) la concorrenza, essendo ormai rimasta l'ultima ruota del carro su tutta la linea Rotola dal ridere

    Tutto ciò alla fine ha portato solo vantaggi agli utenti di TUTTI i sistemi operativi mobile e grazie alla concorrenza abbiamo eccezionali prodotti Android, WinPhone, BB, (iOS...)

    Quindi qualsiasi cosa abbia fatto Schmidt dentro o fuori il cda apple è stata ottima AnonimoAnonimoAnonimo
    non+autenticato