Gaia Bottà

Blackberry s'attacca alla tastiera

Pretende tutti i profitti ottenuti da Typo, una tastiera fisica che fa da protesi ad iPhone. Il suo design sarebbe troppo simile a quello delle storiche tastiere dell'azienda canadese

Roma - Blackberry non intende permettere che i dispositivi che l'hanno schiacciata sul mercato possano fruire proprio della funzione di Blackberry da cui hanno preso le distanze: la tastiera fisica. E proprio contro una tastiera fisica ora si scaglia Blackberry, decisa a proteggere il design che l'ha resa celebre, insieme alla funzione che resta per molti la motivazione per l'acquisto uno smartphone prodotto dalla canadese.

L'accusa di Waterloo si è abbattuta su Typo Products, azienda alimentata dai denari di celebrità statunitensi che produce Typo Keyboard, protesi per iPhone che garantisce la comodità dei tasti fisici a coloro che non si sono adeguati a farne a meno. Sotto forma di una cover, in comunicazione con iPhone a mezzo Bluetooth, Typo Keyboard si è mostrata al CES di Las Vegas e si propone sul mercato a un centinaio di dollari.

Brevetto Blackberry"Le innovazioni di Blackberry sul fronte del design delle tastiere hanno dato fondamento a diritti di proprietà intellettuale di vasta portata" spiega BlackBerry, ed è per questo motivo che ha depositato la propria denuncia presso una corte californiana contro Typo per violazione di tre brevetti che descrivono le tecnologie, le funzioni e il design della tastiera di cui il prodotto studiato da Typo per agganciarsi ai melafonini sarebbe una semplice copia. "Invece di sviluppare un proprio design di tastiera, Typo ha scelto di copiare il design distintivo della tastiera di Blackberry, come si presenta, fra gli altri dispositivi, sul modello Q10 - denuncia l'azienda canadese - cercando di approfittare della riconoscibilità commerciale e dell'immagine di Blackberry".

Per questo motivo l'azienda canadese chiede che Typo venga sanzionata e che venga costretta a consegnare a Blackberry "tutti i profitti guadagnati come risultato delle sue attività di mercato illegali, inique e fraudolente".

Ma Typo si mostra intenzionata a fare valere le proprie ragioni e a difendere ad ogni costo quello che ritiene essere il proprio "innovativo design" che consente di fare a meno di uno smartphone acquistato e utilizzato solo per la comodità della tastiera fisica.

Gaia Bottà

Fonte immagine
Notizie collegate
  • BusinessBlackBerry perde ancoraLe deboli vendite di BB10 e il cali nel fatturato registrati per questo trimestre spingono la canadese a cercare la ripresa stringendo un accordo con Foxconn
  • BusinessBlackBerry viveIl CEO ad interim si rivolge ai clienti enterprise per rassicurarli riguardo al proprio ritorno alle origini. Con una strategia che incassa l'esistenza di una concorrenza sempre più forte e che sceglie di abbracciarla
  • TecnologiaAnche i BlackBerry saranno multi-touch?RIM ha fatto registrare due brevetti che potrebbero anticipare succose novità per i prossimi smartphone che ha in cantiere. Non manca una particolare declinazione della tecnologia multi-touch
10 Commenti alla Notizia Blackberry s'attacca alla tastiera
Ordina
  • Credo che bb non attacchi gli atri per le sue disavventure, non credo abbia mai attaccato iphone o Samsung per questo, vuole giustamente difendere il suo prodotto per quello che è, al top delle tastiere fisiche. La apple lo fece con Samsung e nessuno gridò allo scandalo, anzi. Resta di fatto che appena ho visto la cover in questione l'ho subito paragonata a quella del Q10, è effettivamente uguale o poco lontana... poi ad oggi sarebbe bello anche sapere che non servono più contratti ed opzioni particolari per far funzionare un bb. il nuovo os ha cambiato le carte in tavola. Ha poco o nulla da invidiare agli altri sistemi operativi, marketing a parte.
    non+autenticato
  • - Scritto da: roberto
    > La apple lo fece con
    > Samsung e nessuno gridò allo scandalo, anzi.

    Sei nuovo di PI ? Sorride
    non+autenticato
  • Di solito leggo e mi informo, questa volta ho pensato che scrivere fosse necessario per fare alcune precisazioni
    non+autenticato
  • Dare la colpa ad altri per i propri fallimenti è diventato uno sport troppo diffuso.
    Che brutta figura per BB (come sono state brutte tutte le figure fatte dagli altri quando si attaccavano a fantomatici brevetti sul raggio di una curva o sulla disposizione di qualche finestra)!
  • Potevano farlo loro!
    Quelli della BB sono bravi solo a far tastiere, invece di incarognirsi a voler imitare gli smarphon potevano fare tastiere per gli altri.
    Sono vuluti rimanere chiusi nel loro mondo?
    Lo ha fatto qualcun'altro.
    Ora queste 2 ditte non sono neppure in concorrenza... Che vuole BB?

    E poi la BB. quanto paga per fare tastiere QWERTY?
    non+autenticato
  • TUTTI i profitti?

    Non sarà un tantinello troppo?
    Magari un accordo di licenza più equilibrato potrebbe andar bene ad entrambe.
    Chiedere tutti i profitti vorrebbe dire far smettere la ditta di produrre l'oggetto, il che andrebbe a scontentare tutti, a cominciare dai clienti.
    non+autenticato
  • l'obiettivo probabilmente e' quello , i blackberry richiedono il collegamento alla loro rete per mail messaggi ecc che era il loro punto di forza finche' non si son diffusi gli smartphone , ora e' il loro tallone di achille ( tra l'altro e' richiesta una particolare opzione blackberry attiva sulla sim perche' funzionino ) ma hanno ancora la comodita' della tastiera fisica che forse e' rimasto il solo motivo per acquistarlo, quella tastiera su uno smarphone normale significa molte perdite
    per la blackberry , daltro canto pero' ... e' una semplice tastiera qwerty
    non so quanto la si possa proteggere ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: lorenzo
    > l'obiettivo probabilmente e' quello , i
    > blackberry richiedono il collegamento alla loro
    > rete per mail messaggi ecc che era il loro punto
    > di forza finche' non si son diffusi gli
    > smartphone , ora e' il loro tallone di achille (
    > tra l'altro e' richiesta una particolare opzione
    > blackberry attiva sulla sim perche' funzionino )
    > ma hanno ancora la comodita' della tastiera
    > fisica che forse e' rimasto il solo motivo per
    > acquistarlo, quella tastiera su uno smarphone
    > normale significa molte perdite
    >
    > per la blackberry , daltro canto pero' ... e' una
    > semplice tastiera qwerty
    >
    > non so quanto la si possa proteggere ...
    Non è la prima tastiera bluetooth che si aggancia ad uno smartphone privo di essa, sotto forma di cover. Mi pare che all'epoca ne fosse uscita una per iPhone 3GS (o 4S? Non ricordo, ma comunque il primo iPhone che supportava le tastiere bluetooth), e mi pare un'altra per Galaxy S4 (entrambe però mi pare che fossero di tipo orizzontale -slide-, e quindi non assomigliassero molto alle classiche tastiere dei BlackBerry).

    Fra l'altro, opinione personale, peccato che al giorno d'oggi di smartphone Android con tastiera QWERTY integrata non ne facciano praticamente più... Capisco che si tratti di un mercato di nicchia, però abbandonarlo completamente mi pare esagerato... Ma forse qui andiamo OT...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Ciccio
    > - Scritto da: lorenzo
    > > l'obiettivo probabilmente e' quello , i
    > > blackberry richiedono il collegamento alla loro
    > > rete per mail messaggi ecc che era il loro punto
    > > di forza finche' non si son diffusi gli
    > > smartphone , ora e' il loro tallone di achille (
    > > tra l'altro e' richiesta una particolare opzione
    > > blackberry attiva sulla sim perche' funzionino )
    > > ma hanno ancora la comodita' della tastiera
    > > fisica che forse e' rimasto il solo motivo per
    > > acquistarlo, quella tastiera su uno smarphone
    > > normale significa molte perdite
    > >
    > > per la blackberry , daltro canto pero' ... e'
    > una
    > > semplice tastiera qwerty
    > >
    > > non so quanto la si possa proteggere ...
    > Non è la prima tastiera bluetooth che si aggancia
    > ad uno smartphone privo di essa, sotto forma di
    > cover. Mi pare che all'epoca ne fosse uscita una
    > per iPhone 3GS (o 4S? Non ricordo, ma comunque il
    > primo iPhone che supportava le tastiere
    > bluetooth), e mi pare un'altra per Galaxy S4
    > (entrambe però mi pare che fossero di tipo
    > orizzontale -slide-, e quindi non assomigliassero
    > molto alle classiche tastiere dei
    > BlackBerry).
    Addirittura nel per l'arcaico 3gs? proprio milioni di anniSorride
    guarda che le tastiere BT si fanno praticamente da quando esiste il BTSorride
    Se vai a pescare prodotti Stowaway ,te le trovi per iPaq (con la q) ..periodo 2003-2004 .. tanto per rimanere su oggetti tascabili...

    > Fra l'altro, opinione personale, peccato che al
    > giorno d'oggi di smartphone Android con tastiera
    > QWERTY integrata non ne facciano praticamente
    > più... Capisco che si tratti di un mercato di
    > nicchia, però abbandonarlo completamente mi pare
    > esagerato... Ma forse qui andiamo
    > OT...
    puoi contribuire pigliandoti un Neo900 http://neo900.org/ ... il "figlio" del freerunner...
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > Addirittura nel per l'arcaico 3gs? proprio
    > milioni di anni
    >Sorride
    > guarda che le tastiere BT si fanno praticamente
    > da quando esiste il BT
    Magari sì, ma gli iPhone 2G e 3G non le supportano.
    Questo documento infatti nomina "iPhone 3GS and later": http://support.apple.com/kb/ht4112
    non+autenticato