Google, al lavoro in catamarano

Big G sperimenta una via originale: un traghetto al posto della navetta per portare i dipendenti in ufficio. Per non ingolfare in traffico e sfuggire all'ira dei concittadini

Roma - Google ha messo a disposizione dei dipendenti di San Francisco un catamarano come mezzo di trasporto per arrivare in ufficio. Se i comuni mortali sono abituati a destreggiarsi nel traffico e i più fortunati ad affidarsi alle navette organizzate dalle aziende, da lunedì i Googler residenti sulla Baia californiana hanno il privilegio di sperimentare il viaggio via mare a bordo del Triumphant.

Triumphant

Quattro viaggi al giorno, due al mattino da San Francisco a Redwood City e due nel pomeriggio invertendo la rotta, con un massimo di 150 persone a bordo è la tabella di marcia del catamarano che Big G ha affittato da una compagnia privata (il mezzo in questione sul sito ha un prezzo di un milione di dollari). A quanto pare, Mountain View paga normalmente il prezzo per l'attracco al porto come ogni altro utente privato, ipotesi possibile poiché trattasi di un test, anche se per ora non si sa quanto durerà e se il servizio sarà esteso.

L'originale scelta di Big G giunge dopo le polemiche sollevate dai residenti di San Francisco e delle zone limitrofe, infuriate per il proliferare delle società hi-tech che qui stabiliscono il proprio quartier generale alzando notevolmente il reddito medio della popolazione e generando, quindi, un'impennata dei costi. Così, dopo che alcuni vecchi residenti sono stati sfrattati, l'ira dei manifestanti si è scagliata contro i bus aziendali, colpevoli di sfruttare le fermate dei mezzi pubblici e rallentare il traffico cittadino. Per calmare le acque, il sindaco di San Francisco Ed Lee si è accordato con alcune delle compagnie sotto tiro come la stessa Google e Genentech per un programma pilota di diciotto mesi che porterà nelle casse della città 1,5 milioni di dollari.
Le parti hanno dichiarato che il progetto darà preziosi vantaggi, con la riduzione dei veicoli su strada e il conseguente beneficio per l'ambiente. Prima dell'avvio, il programma deve essere accettato dalla San Francisco Municipal Transportation Agency (si decide il 21 gennaio) ma per il via definitivo si dovrà attendere fino alla primavera. Un problema che non riguarda i dipendenti di Big G, che nel frattempo si crogioleranno a bordo del Triumphant.

Alessio Caprodossi
12 Commenti alla Notizia Google, al lavoro in catamarano
Ordina
  • L'iniziativa farà forse parlare di Google, e la presenterà come azienda attenta all'ambiente presso gli strati meno istruiti della popolazione, ma non cambierà di una virgola la situazione. Perché la soluzione sia conveniente sarebbe necessario che tutti i dipendenti abitassero in vicinanza di un attracco marino, cosa che ovviamente non è. Sono sicuro che la maggior parte dovrà usare il doppio mezzo: autobus da casa fino all'attracco, e poi catamarano. Con gli stessi problemi di prima, e lo stesso inquinamento di prima, solo spostato nelle acque marine: perché il catamarano non è elettrico.
  • - Scritto da: Leguleio
    > L'iniziativa farà forse parlare di Google, e la
    > presenterà come azienda attenta all'ambiente
    > presso gli strati meno istruiti della
    > popolazione, ma non cambierà di una virgola la
    > situazione. Perché la soluzione sia conveniente
    > sarebbe necessario che tutti i dipendenti
    > abitassero in vicinanza di un attracco marino,
    > cosa che ovviamente non è. Sono sicuro che la
    > maggior parte dovrà usare il doppio mezzo:
    > autobus da casa fino all'attracco, e poi
    > catamarano. Con gli stessi problemi di prima, e
    > lo stesso inquinamento di prima, solo spostato
    > nelle acque marine: perché il catamarano non è
    > elettrico.
    ceeerto!
    Basta contare i cavalli pro-capite (cioè il lavoro) utilizzati per portare 150 persone con un mezzo pubblico rispetto a 150 mezzi di trasporto individuale per rendersi conto che stai sparando idiozie..
    E non perchè il catamarano sia (o non sia) elettrico... i cavalli (e quindi l'inquinamento medio totale prodotto direttamente o indirettamente) è molto diverso in termini di risultato.
    1) per portare 150 persone su un UNICO mezzo pubblico ti occorrono MOLTI meno cavalli che per portarli ciascuno con la sua auto o mezzo individuale.
    2) per produrre quel lavoro (elettricità o altro non importa) ti occorre una certa quantità di combustibile (N.B. la conversione in elettrico è una delle meno efficienti).
    3) Un catamarano (superficie bagnata ridotta) è un mezzo piuttosto efficiente in termini di cavalli pro-capite impiegati rispetto a un mezzo "terrestre" con un migliaio di cavalli te la cavi largheggiando.
    non+autenticato
  • Quoto parzialmente.
    La conversione di energia ad energia elettrica è talemnte inefficiente che molte navi sono ibride: il motore endotermico genera energia elettrica che aziona il motore elettrico che aziona l'elica.

    - Scritto da: tucumcari
    > - Scritto da: Leguleio
    > > L'iniziativa farà forse parlare di Google, e la
    > > presenterà come azienda attenta all'ambiente
    > > presso gli strati meno istruiti della
    > > popolazione, ma non cambierà di una virgola la
    > > situazione. Perché la soluzione sia conveniente
    > > sarebbe necessario che tutti i dipendenti
    > > abitassero in vicinanza di un attracco marino,
    > > cosa che ovviamente non è. Sono sicuro che la
    > > maggior parte dovrà usare il doppio mezzo:
    > > autobus da casa fino all'attracco, e poi
    > > catamarano. Con gli stessi problemi di prima, e
    > > lo stesso inquinamento di prima, solo spostato
    > > nelle acque marine: perché il catamarano non è
    > > elettrico.
    > ceeerto!
    > Basta contare i cavalli pro-capite (cioè il
    > lavoro) utilizzati per portare 150 persone con un
    > mezzo pubblico rispetto a 150 mezzi di trasporto
    > individuale per rendersi conto che stai sparando
    > idiozie..
    > E non perchè il catamarano sia (o non sia)
    > elettrico... i cavalli (e quindi l'inquinamento
    > medio totale prodotto direttamente o
    > indirettamente) è molto diverso in termini di
    > risultato.
    > 1) per portare 150 persone su un UNICO mezzo
    > pubblico ti occorrono MOLTI meno cavalli che per
    > portarli ciascuno con la sua auto o mezzo
    > individuale.
    > 2) per produrre quel lavoro (elettricità o altro
    > non importa) ti occorre una certa quantità di
    > combustibile (N.B. la conversione in elettrico è
    > una delle meno
    > efficienti).
    > 3) Un catamarano (superficie bagnata ridotta) è
    > un mezzo piuttosto efficiente in termini di
    > cavalli pro-capite impiegati rispetto a un mezzo
    > "terrestre" con un migliaio di cavalli te la cavi
    > largheggiando.
    non+autenticato
  • - Scritto da: vac
    > Quoto parzialmente.
    > La conversione di energia ad energia elettrica è
    > talemnte inefficiente che molte navi sono ibride:
    > il motore endotermico genera energia elettrica
    > che aziona il motore elettrico che aziona
    > l'elica.

    Ma che cosa dici? Il motore elettrico è uno dei motori più efficienti che ci siano, e la conversione da motore a ciclo otto a energia elettrica è ottimale. L'unico problema sono le batterie che si ricaricano lentamente.
    non+autenticato
  • - Scritto da: vac

    > La conversione di energia ad energia elettrica è
    > talemnte inefficiente che molte navi sono ibride:
    > il motore endotermico genera energia elettrica
    > che aziona il motore elettrico che aziona
    > l'elica.

    Da quello che affermi si deduce che chi ha progettato quelle navi ha masochisticamente pensato di adottare un motore endotermico per sprecare energia nella produzione di corrente elettrica poi utilizzate per far girare le eliche...

    In realtà, il motore elettrico è molto più efficiente di quello endotermico e l'utilizzo del motore endotermico per la generazione di corrente permette di sfruttare lo stesso in condizioni ottimali, evitando gli sprechi tipici dati dalla variazione del regime, questo perché il motore elettrico è sempre in coppia mentre quello endotermico ha la coppia ottimale solo a certi regimi.
  • - Scritto da: tucumcari

    > 1) per portare 150 persone su un UNICO mezzo
    > pubblico ti occorrono MOLTI meno cavalli che per
    > portarli ciascuno con la sua auto o mezzo
    > individuale.
    > 2) per produrre quel lavoro (elettricità o altro
    > non importa) ti occorre una certa quantità di
    > combustibile (N.B. la conversione in elettrico è
    > una delle meno
    > efficienti).
    > 3) Un catamarano (superficie bagnata ridotta) è
    > un mezzo piuttosto efficiente in termini di
    > cavalli pro-capite impiegati rispetto a un mezzo
    > "terrestre" con un migliaio di cavalli te la cavi
    > largheggiando.

    Se poi andassero a vela... potevano affittare la Vespucci o la Palinuro, sai che figurone?Con la lingua fuori
    Funz
    12975
  • - Scritto da: Funz
    > - Scritto da: tucumcari
    >
    > > 1) per portare 150 persone su un UNICO mezzo
    > > pubblico ti occorrono MOLTI meno cavalli che
    > per
    > > portarli ciascuno con la sua auto o mezzo
    > > individuale.
    > > 2) per produrre quel lavoro (elettricità o
    > altro
    > > non importa) ti occorre una certa quantità di
    > > combustibile (N.B. la conversione in
    > elettrico
    > è
    > > una delle meno
    > > efficienti).
    > > 3) Un catamarano (superficie bagnata
    > ridotta)
    > è
    > > un mezzo piuttosto efficiente in termini di
    > > cavalli pro-capite impiegati rispetto a un
    > mezzo
    > > "terrestre" con un migliaio di cavalli te la
    > cavi
    > > largheggiando.
    >
    > Se poi andassero a vela... potevano affittare la
    > Vespucci o la Palinuro, sai che figurone?
    >Con la lingua fuori
    Con la bonaccia gli impiegati arrivano al lavoro in ritardo. Una bella nave a remi con schiavi, e il problema dell'inquinamento è risolto. Se poi gli schiavi sono utenti della mela, meglio ancora: schiavi del sistema operativo, e schiavi della galera.Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari

    > > Se poi andassero a vela... potevano
    > affittare
    > la
    > > Vespucci o la Palinuro, sai che figurone?
    > >Con la lingua fuori
    > Con la bonaccia gli impiegati arrivano al lavoro
    > in ritardo. Una bella nave a remi con schiavi, e
    > il problema dell'inquinamento è risolto. Se poi
    > gli schiavi sono utenti della mela, meglio
    > ancora: schiavi del sistema operativo, e schiavi
    > della galera.
    >Occhiolino

    Oltre alle regate del post di sopra, potrebbero organizzare anche delle belle gare di canottaggioCon la lingua fuori
    Funz
    12975
  • si faranno prestare Oracle da Mark Hurd, così saranno anche i dipendenti più veloci ad arrivare in ufficio Sorride
  • - Scritto da: amldc
    > si faranno prestare Oracle da Mark Hurd, così
    > saranno anche i dipendenti più veloci ad arrivare
    > in ufficio
    >Sorride

    magari fanno da soli e vengono fuori delle belle regate, altro che la Coppa AmericaCon la lingua fuori
    Funz
    12975
  • - Scritto da: tucumcari
    > 2) per produrre quel lavoro (elettricità o altro
    > non importa) ti occorre una certa quantità di
    > combustibile (N.B. la conversione in elettrico è
    > una delle meno
    > efficienti).
    mai sentito parlare di fuel cell?
    non+autenticato