Amazon, pių vicina la console?

L'azienda di Jeff Bezos ha acquisito Double Helix Games, sviluppatore di Killer Instinct: un passo in pių verso lo sbarco nel mondo videoludico con una console per l'intrattenimento domestico?

Roma - Amazon ha messo le mani su Double Helix Games e si avvicina a grandi falcate verso il lancio di una console per l'intrattenimento domestico. L'annuncio arriva a sorpresa e priva del previsto grazie a Techcrunch, che ha scovato l'accordo nell'invito preparato dalla società per l'evento previsto per il 13 febbraio, quando sarebbe stata ufficializzata l'acquisizione dello studio californiano, noto tra gli appassionati per lo sviluppo del fight game Killer Instinct, lanciato lo scorso anno in simultanea a Xbox One.

Sorpresa ma non troppo: Amazon non solo ha confermato l'acquisizione ma anche aggiunto che si tratta di una mossa "finalizzata a creare giochi innovativi per la nostra clientela". Una sottolineatura non casuale, che rimanda alle insistenti voci diffuse nelle ultime settimane, secondo le quali Jeff Bezos si starebbe preparando a invadere anche il settore del gaming.

Per quanto la società non abbia rilasciato commenti in merito, i media statunitensi sono tornati a prevedere il progetto di sviluppo di un dispositivo concepito per offrire servizi di musica in streaming, contenuti televisivi e ovviamente videogame, che dovrebbe arrivare entro l'estate ed esse venduto ad una cifra attorno ai 300 dollari.
Con Double Helix Games, Amazon espande la propria costola gaming che comprende lo sviluppatore Reflexive Entertainment, acquisito nel 2008, e lo studio creato nel 2012 per realizzare titoli per il mercato mobile (come Air Patriots, presente nel Play Store di Google). Quanto alla casa della doppia elica, nata dalla fusione tra The Collective e Shiny Entertainment, pochi i cambiamenti all'orizzonte poiché i 75 dipendenti resteranno operativi nella sede californiana di Irvine.

Alessio Caprodossi
Notizie collegate
  • TecnologiaC'è una console Amazon in città?L'indiscrezione arriva da pių parti, un prototipo sarebbe persino stato mostrato alla stampa. Entro il 2014 l'azienda di Jeff Bezos potrebbe provare a far concorrenza a Playstation e Xbox
11 Commenti alla Notizia Amazon, pių vicina la console?
Ordina
  • ... uno sviluppatore un tantinello migliore. I signorini di Double Helix hanno un curriculum non certo degno di nota. In primis la versione F2P di Killer Instinct e alcuni "tie-in" non proprio memorabili.
    non+autenticato
  • Ormai la grafica 3D di buona qualità non è più appannaggio solo di chi si può permettere di investire in sofisticati chip custom come una volta (la trovi anche sui telefonini), i processori ARM sono sufficientemente potenti ed economici e quindi dare IN PIU' il gaming mi sembra un no-brainer.

    In PIU' perché comunque uno scatolotto multimediale alla fine è utile: ci archivi i film, la musica, ci compri i contenuti on demand, ecc. Non capisco perché Apple non ci è arrivata prima visto che aveva già l'hardware e tutta la piattaforma iOS con i relativi giochi a disposizione.

    Non è certamente un'opzione per i gamer hardcore, ma per i giocatori casual. Comunque la storia insegna che quando prodotti multifunzione arrivano ad una qualità accettabile vengono alla fine preferiti a soluzioni specifiche che, anche se migliori nel loro campo, sono meno versatili (vedi smartphone che hanno rimpiazzato fotocamere, lettori MP3, GPS, ecc).

    Se fa uno scatolo meno chiuso di AppleTV di buona qualità sicuramente lo terrò presente.
  • ma ovviamente non lo è (per gli investitori che per loro una console o un frullatore sono la stessa cosa ... è vero sia oggi che nel passato) lo hw di una console lo metti su in qattro e quattro otto, in una settimana massimo hai la console filata su banco di prova. L'unico problema sono i giochi che ci vuoi far girare ...
    Lo dico subito, per il retrogaming esiste già tutto e di più per qualsiasi dispositivo: PC, navigatori, mobili, frullatori e schiaccianoci.
    Adesso chi fa una console o deve pensare di fare giochi veramente nuovi NON REMAKE personalmente di cui ho piene le scatole, oppure la console nasce morta. Agli addetti hai lavori: se non avete chiari questi concetti non investite il vostro denaro in console, sicuramente avrete maggiori soddisfazioni professionali ad investirli nella raccolta di pomodori in nero. Annoiato
    non+autenticato
  • Sono curioso. A quel prezzo non sarà probabilmente in grado di competere con PS4/XB1, a meno che non sia venduta in forte perdita (il che non è mica impossibile). Per di più mi chiedo se un ultimo arrivato possa competere con chi produce quel tipo di dispositivo da anni. Forse sì, dopotutto le nuove console sono dei PC personalizzati, e d'altra parte anche Sony era l'ultima arrivata quando è uscita la prima Playstation.
    Se fosse una console di livello PS3/X360, il prezzo sarebbe troppo alto, senza contare che chi compra una delle due console last-gen oggi, spende meno e ha un numero sterminato di giochi a disposizione, molti dei quali costano meno di venti euro se acquistati in UK, ancora meno se usati.
    Se fosse una console stile Ouya, con hardware comparativamente pompato ma giochi da pochi euro, presumibilmente da vendere sul marketplace di Amazon, potrebbe forse essere interessante per i giocatori. Ma per chi sviluppa vale la stessa considerazione? Un gioco per Android o iOS costa sì poco, ma parte da una base di installato altissima, che permette di rifarsi dei costi di sviluppo. Anche così, i giochi tripla A hanno quasi sempre valori di produzione nettamente inferiori a quanto si vede per PS3/X360.

    A naso, mi aspetterei quindi che fosse un flop.
    - Console per giochi simil-casual: le prende da tablet e smartphone.
    - Console di livello last-gen: le prende da PS3 ed XBox 360.
    - Console di livello next(curr)-gen: parte già in ritardo ma dalla sua avrebbe il prezzo favorevole.

    Siccome però Jeff Bezos la sa MOLTO più lunga di me, come ha ampiamente dimostrato, probabilmente avrà pensato a qualcosa di sostenibile, non certo a un bidone che nessuno comprerà. Oddio, mai dire mai... guarda un po' Nintendo col wii U.

    Basta ipotesi, tabula rasa: sono curioso di vedere cosa ne uscirà! Sorride
    Izio01
    3882
  • Se vuole fare una console in grado di competere con sony e microsoft, ma si vuole basare esclusivamente sul DD, non credo che avrà molti clienti in varie aree del mondo, ricordiamoci anche solo della nostra situazione italiane sulle connessioni e quando pesano i giochi via DD delle console nuove, come wii u, ps4 e xbox one.

    Tra l'altro in un periodo in cui gli sviluppatori fanno tutto in fretta e male, un'altra piattaforma da supportare, anche simil pc, porterebbe ad un abbassamento della qualità ulteriori di molti titoli anche da tripla AAA, già hanno deciso di mollare la wii u quando promettevano mari e monti...

    Comunque Sony con la prima PSX è stata una miracolata, se Sega non avesse avuto quella guerra interna, molto probabilmente le cose non sarebbero cosi tristi.
  • > Comunque Sony con la prima PSX è stata una
    > miracolata, se Sega non avesse avuto quella
    > guerra interna, molto probabilmente le cose non
    > sarebbero cosi
    > tristi.

    Quale guerra ? Saturn contro 32X ?
  • le varie divisioni e dirigenti Sega litigavano tra di loro, il 32x e solo una delle cose più marginali, ci stavano dirigenti che pubblicamente gettavano merda sul saturn, altri che ai tempi del suo sviluppo cercano di taglierli le gambe perchè non era una idea della Sega of america ecc ecc.

    Il saturn poteva essere realmente una grande console (i gioconi li ha sempre avuti), ma per una mangment cosi idiota non poteva andare lontano e per colpa loro se il dreamcast fece una fine orrenda nonostante era molto avanti per l'epoca (parliamo solo del servizio online solido, dove ci arrivo microsoft molto dopo).
  • Se non ricordo male, in quel periodo - 1996 - uscirono parecchi titoli 2D per Saturn, e molti di più 3D per PS-X, i quali, tuttavia, erano in larga parte piuttosto insipidi; il tutto in attesa di Nintendo, che temporeggiava nel lancio del N64.
  • n64 non era una minaccia perchè con la furbata delle cartuccie invece del CD ha perso il supporto di molti sviluppatori storici.

    Inizialmente il Saturn doveva avere una signora grafica 3d, infatti avevano contanti con la silicon Grafics.
  • >
    > Basta ipotesi, tabula rasa: sono curioso di
    > vedere cosa ne uscirà!
    >Sorride

    Un ciarpame senza capo ne coda con su Android custom.
    Scommetto un testi**lo di collione.
    maxsix
    8871
  • Hai detto bene, questa console sarà un flop...anzi, un mega-flop!