Aiuto, Hotmail ha cambiato volto

Un lettore si lamenta del restyling del servizio di webemail gratuito. Graficamente più interessante, dice, ma meno efficiente. Ma sono novità ormai sempre più diffuse

Roma - Cari amici, vi scrivo per denunciare un fatto apparentemente innocuo e anzi apparentemente positivo: Hotmail ha cambiato la sua interfaccia rendendola più accattivante, moderna e - oserei dire - "applelike".

Beh, che c'è di strano? facciamogli i complimenti direte voi...

Lo strano è che:
1) nessuno ha chiesto il mio parere di utente/cliente (e vabbè, non pretendo tanto)
2) nessuno mi ha tantomeno informato preventivamente del fatto (o almeno non me ne sono avveduto, sebbene visiti 50 volte al giorno il loro sito)
3) nessuno mi da la possibilità di vedere il sito con la vecchia interfaccia (ok, non è complicata, ma se fossi un disabile che per un motivo o per l'altro poteva usarla solo col vecchio sistema?)
4) la cosa che mi ha dato più fastidio: non posso più aprire i messaggi dalla lista di email con "apri in nuova finestra". Ebbene, direte voi, ci sembra un dettaglio trascurabile. Ora questo dettaglio invece per me non è affatto trascurabile per una serie di motivi.
a) mi fa perdere tempo (devo ogni volta aprire e tornare indietro per leggere la lista)
b) tempo = denaro. E diciamoci la verità, il sito di Hotmail non è che sia una scheggia
c) questa operazione è stata biecamente e chiaramente fatta per costringere l'utente a ricaricare ogni volta la pagina con l'elenco delle mail: + visite = + impression = + clickthrough(?) = +soldi/immagine per Hotmail. Ora potrebbe starmi pure bene... ma perchè mi devo sentire raggirato e costretto a fare una cosa che non voglio? Perchè i soldi che guadagna (fosse anche solo come immagine) Hotmail da questa apparente e insignificante modifica li devo pagare io con il MIO tempo e con i MIEI soldi (connessione, tempo rubato al lavoro, etc.)?

Ho già scritto a Hotmail, un messaggio certo meno colorito anche perchè l'unico modo di contattarli in pratica è segnalare la presenza di un errore in un minuscolo form.

Ciao, grazie, Andrea

Caro Andrea
il servizio offerto da Hotmail è gratuito e ha dei costi solo per l'azienda che te lo offre. Costi che, naturalmente, Hotmail cerca di far rientrare, per esempio inserendo pubblicità nelle sue pagine e magari spingendoti a visualizzarla ogni volta che utilizzi il servizio. Ma è proprio per questo che il servizio è gratuito.

Credo dunque che le novità siano perfettamente comprensibili, oltreché previste dal regolamento di servizio che si accetta quando si apre un account gratuito su Hotmail. Regolamento che, com'è scontato, lascia a Hotmail la più ampia libertà di azione.

Nello specifico, comunque, quel tipo di navigazione tra le email è lo stesso scelto da molti altri fornitori di servizi analoghi, per esempio Libero. Uno scandalo? Non credo. Di certo Hotmail ha messo in conto che qualche utente avrebbe potuto non compiacersi delle novità ma, del resto, non è facile offrire servizi gratuiti in rete e, ciò nonostante, sono molte le opzioni offerte da servizi del tutto simili che puoi scegliere in rete.

A presto, Adele Chiodi
TAG: italia
51 Commenti alla Notizia Aiuto, Hotmail ha cambiato volto
Ordina
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | 4 | 5 | Successiva
(pagina 1/5 - 21 discussioni)