Alfonso Maruccia

MWC2014/ Blackphone, la sicurezza mobile costa

Si aprono i preordini per lo smartphone pensato per mettere la sicurezza delle comunicazioni davanti a tutto il resto. Anche davanti alla convenienza economica, viste le cifre necessarie a sfruttare appieno il nuovo gadget

Roma - Dopo l'annuncio iniziale dello scorso gennaio, il progetto Blackphone si avvicina alla concretizzazione con l'avvio (puntuale) dei preordini: dal 24 febbraio il cellulare dotato di tecnologie di sicurezza "rivoluzionarie" si può ora ordinare sul sito ufficiale al modico prezzo di 629 dollari, cifra a cui vanno aggiunti i 12 dollari mensili necessari a usufruire delle app integrate sul terminale allo scadere del primo anno di sottoscrizione compreso nel prezzo.

blackphone

La sicurezza costa, e mai come in questo caso non si tratta di un semplice modo di dire: per 630 dollari gli utenti acquistano un terminale basato su una versione custom (e ovviamente "sicura") di Android chiamata PrivatOS, con caratteristiche tecniche che includono una CPU quad-core a 2 GHz, 2 GB di RAM, 16 GB di storage interno, schermo IPS HD da 4,7", connettività LTE/HSPA+, fotocamera da 8 Megapixel.

Lo smartphone ideato da da Phil "PGP" Zimmermann (e dai colleghi della società Silent Circle) sarà ovviamente dotato di tutta una serie di app pensate per comunicare in tutta sicurezza, quali le app proprie dell'offerta Silent Circle (Silent Phone, Silent Text, Silent Contracts), applicazioni di terze parti scelte e app specifiche per il terminale Blackphone quali Firewall, Remote Wipe e Activation Wizard.
Zimmermann e sodali pianificano di vendere 10 milioni di terminali Blackphone all'anno, un obiettivo ambizioso che dovrà fare i conti con i lati negativi del progetto Blackphone: lo smartphone "più sicuro" costa parecchio e richiede un investimento continuo dopo il primo anno, per non parlare dell'obbligo di interagire con altri utenti BlackPhone/Silent Circle per sfruttare a dovere i canali di comunicazione sicuri messi a disposizione dal terminale.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • TecnologiaLa NSA spia anche i PC non connessiL'arsenale di tecnologie segrete dell'intelligence statunitense comprende anche onde radio riservate allo spionaggio a distanza di PC non connessi a Internet. Roba da veri 007, insomma, e c'č chi si industria con gadget anti-NSA
21 Commenti alla Notizia MWC2014/ Blackphone, la sicurezza mobile costa
Ordina
  • Se è ideato da Phil Zimmermann, l'inventore del PGP, allora il termine sicuro è da pensare a livello militare e non a livello di impostazioni di privacy di facebook/android. Svegliatevi!
    non+autenticato
  • - Scritto da: io tu

    > di privacy di facebook/android.

    si ok, però il sistema operativo del blackphone è proprio android

    evidentemente non è così colabrodo e nemico della privacy come massimino e soci vanno raccontando in giro
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > - Scritto da: io tu
    >
    > > di privacy di facebook/android.
    >
    > si ok, però il sistema operativo del blackphone è
    > proprio
    > android
    >

    No, é un Android con le pezze al qlo Sorride

    > evidentemente non è così colabrodo e nemico della
    > privacy come massimino e soci vanno raccontando
    > in
    > giro

    Quindi questo PrivateOS é completamente inutile ?

    https://www.blackphone.ch/company/ , chiamali e spiega loro che han messo delle pezze li dove non servivano.

    Poi torna a raccontarci cosa ti hanno risposto. A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > - Scritto da: collione
    > > - Scritto da: io tu

    > > > di privacy di facebook/android.
    > >
    > > si ok, però il sistema operativo del
    > > blackphone è proprio android

    > No, é un Android con le pezze al qlo Sorride

    > > evidentemente non è così colabrodo e nemico
    > della
    > > privacy come massimino e soci vanno
    > raccontando
    > > in
    > > giro
    >
    > Quindi questo PrivateOS é completamente inutile ?

    > https://www.blackphone.ch/company/ , chiamali e
    > spiega loro che han messo delle pezze li dove non
    > servivano.
    >
    > Poi torna a raccontarci cosa ti hanno risposto.
    >A bocca aperta

    Loro stessi dicono che non e' a prova di CIA.
    krane
    22544
  • aphex il problema della privacy android deriva dai servizi google e non da android quanto tale
    non+autenticato
  • come ho già risposto prima ( ma chissà perchè hanno eliminato il mio commento ) la risposta alla tua domanda si trova qui

    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4000000&m=400...
    http://punto-informatico.it/b.aspx?i=4000000&m=400...
    non+autenticato
  • Non so ma credo che se criPta telefonate e sms deve farlo con un altro dispositivo identico. Come è accennato nell articolo.
    non+autenticato
  • cosa fa di speciale questo costoso telefono?
    é solo perché ha una versione di android modificata, senza accesso da parte di NSA? Il mio Jolla, qualche altro cellulare con sistema operativo open source tipo firefox os, o un vecchio nokia ad esempio dovrebbero essere altrettanto sicuri dal punto di vista del sistema operativo...

    cripta le chiamate e gli sms? si ma poi funziona solo con altri telefoni simili, o con tutti?
    non+autenticato
  • - Scritto da: daniele m
    > cosa fa di speciale questo costoso telefono?
    > é solo perché ha una versione di android
    > modificata, senza accesso da parte di NSA? Il mio
    > Jolla, qualche altro cellulare con sistema
    > operativo open source tipo firefox os, o un
    > vecchio nokia ad esempio dovrebbero essere
    > altrettanto sicuri dal punto di vista del sistema
    > operativo...

    > cripta le chiamate e gli sms? si ma poi funziona
    > solo con altri telefoni simili, o con tutti?

    A quando ho letto il servizio in abbonamento consiste in un'app che puoi anche far scaricare ai tuoi contatti.
    krane
    22544
  • - Scritto da: daniele m
    > cosa fa di speciale questo costoso telefono?
    > é solo perché ha una versione di android
    > modificata, senza accesso da parte di NSA? Il mio
    > Jolla, qualche altro cellulare con sistema
    > operativo open source tipo firefox os, o un
    > vecchio nokia ad esempio dovrebbero essere
    > altrettanto sicuri dal punto di vista del sistema
    > operativo...

    Ce ne sono più o meno tre di sistemi operativi in un telefono, pensa quanto può essere sicuro un firefox os...
    non+autenticato
  • - Scritto da: 2014
    > - Scritto da: daniele m
    > > cosa fa di speciale questo costoso telefono?
    > > é solo perché ha una versione di android
    > > modificata, senza accesso da parte di NSA? Il
    > mio
    > > Jolla, qualche altro cellulare con sistema
    > > operativo open source tipo firefox os, o un
    > > vecchio nokia ad esempio dovrebbero essere
    > > altrettanto sicuri dal punto di vista del
    > sistema
    > > operativo...
    >
    > Ce ne sono più o meno tre di sistemi operativi in
    > un telefono, pensa quanto può essere sicuro un
    > firefox
    > os...
    io lascierei solo il firmware nel baseband, e il resto elettromeccanico.

    In stile Clicca per vedere le dimensioni originali, per capirci.
    Cosi si che e' sicuro.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > io lascierei solo il firmware nel baseband

    praticamente lasceresti il pezzo peggioreA bocca aperta

    scherzi a parte, credo che bisognerebbe fare pressioni sulle aziende per rendere opensource gli os e i programmi che girano sui processori baseband

    altrimenti diventa inutile parlare di privacy, di os hardened, di silent circle e compagnia
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > - Scritto da: bubba
    >
    > > io lascierei solo il firmware nel baseband
    >
    > praticamente lasceresti il pezzo peggioreA bocca aperta
    >
    ma e' l'unico che non puoi evitareSorride (beh, harald welte a parte)

    > scherzi a parte, credo che bisognerebbe fare
    > pressioni sulle aziende per rendere opensource
    > gli os e i programmi che girano sui processori
    > baseband
    si sta' gia facendo nei fatti da anni... ma a "nessuno" piace che gli si tocchi il pezzo piu' NDA della telefonia.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: collione
    > > - Scritto da: bubba
    > >
    > > > io lascierei solo il firmware nel baseband
    > >
    > > praticamente lasceresti il pezzo peggioreA bocca aperta
    > >
    > ma e' l'unico che non puoi evitareSorride
    Già, neanche sul raspberry pi la Broadcom ha pubblicato la parte di boot...
    non+autenticato
  • l'unico SoC ARM ad avere una completa documentazione è l'iMX.6 di Freescale
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > l'unico SoC ARM ad avere una completa
    > documentazione è l'iMX.6 di
    > Freescale
    ammettendo sia vero, sfortunatamente non e' un ASIC digital baseband chip .. ma un processore general purpose.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba

    > si sta' gia facendo nei fatti da anni... ma a
    > "nessuno" piace che gli si tocchi il pezzo piu'
    > NDA NSA della
    > telefonia.

    FIXED Ficoso
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > - Scritto da: bubba
    >
    > > si sta' gia facendo nei fatti da anni... ma a
    > > "nessuno" piace che gli si tocchi il pezzo
    > piu'
    > > NDA NSA della
    > > telefonia.
    >
    > FIXED Ficoso
    vuoi dire che un ragazzotto tetesco ha beffato l'NSA?Sorride
    non+autenticato
  • Per chi ha qualcosa da nascondere 12 dollari al mese cosa possono essere?
    non+autenticato