Gaia Bottà

YouTube, copyright batte libertà di espressione

Google ha tentato di mantenere online Innocence Of Muslims, il controverso video che ha infiammato l'Islam e che è stato rimosso a causa di una dubbia violazione del copyright. Il tribunale ha detto no, a meno che la violazione non venga tagliata

Roma - Innocence Of Muslims, il trailer che ha scatenato violenze e censure nei paesi islamici e che ha fatto rabbrividire la Casa Bianca, è stato rimosso da YouTube nei giorni scorsi: è riuscita nell'intento tale Cindy Lee Garcia, inconsapevole protagonista di 5 secondi di immagini controverse, doppiate per trasformare il film in qualcosa di molto diverso dall'avventuroso kolossal per cui l'avevano reclutata i produttori. Garcia ha ottenuto la rimozione delle clip da YouTube rivendicando il diritto d'autore sulla sua prestazione attoriale: Google ha combattuto strenuamente per non privare i cittadini della Rete di un contenuto controverso, ma non in violazione delle proprie policy.

Pur rappresentando Maometto in maniera caricaturale, come un soggetto dissoluto e come un truffatore, Innocence Of Muslims non si potrebbe considerare come illegale, al di fuori dei paesi islamici dove il video è già bloccato da Google stessa. La richiesta formulata da Mountain View per tornare a garantire l'accesso a Innocence Of Muslims si è dunque basata sull'"interesse pubblico e il dibattito sorti intorno al video": rimuoverlo dalla Rete significa violare la libertà dei netizen di esprimersi e di informarsi, un diritto ben più fondamentale rispetto a quello invocato dall'attrice, peraltro in maniera piuttosto inconsueta.

Google sottolinea infatti quali "effetti devastanti" potrebbero innescarsi nel momento in cui gli attori fossero legittimati a rivendicare un diritto alla proprietà intellettuale su opere nelle quali non abbiano avuto un ruolo creativo e per le quali abbiano concesso licenza di sfruttare la propria performance: le denunce di violazione del diritto d'autore, oltre che ingiustificate, rischierebbero di diventare infinite e ingestibili.
Il tribunale ha ora ascoltato le ragioni di Google, ma ha respinto la richiesta di riabilitare il video. Nel brevissimo documento emesso dal tribunale si ribadisce che Google ha l'obbligo di "rimuovere tutte le copie di Innocence Of Muslims da YouTube e da tutte le piattaforme su cui ha il controllo, e di adottare tutte le misure ragionevoli per impedirne i caricamenti futuri". Ma c'è una precisazione: la disposizione "non preclude il caricamento o la visualizzazione di versioni di Innocence Of Muslims che non includano la performance di Cindy Lee Garcia".

C'è da scommettere che i caricamenti del video privati dei 5 secondi della performance di Garcia si affolleranno, ad opera dei cittadini della Rete. Se non altro, per mettere alla prova la scala di valori degli autori dell'opera: prediligeranno visibilità e massima diffusione o riterranno che la loro opera sia stata indebitamente modificata prima di essere caricata in Rete senza autorizzazione?

Gaia Bottà
Notizie collegate
27 Commenti alla Notizia YouTube, copyright batte libertà di espressione
Ordina
  • contenuto non disponibile
  • Ma questa mediocre creazione sono anni che va in giro, il cosiddetto trailer non si era visto più di 2 anni fa?
    E lo stesso aveva scatenato l'ira degli estremisti...
    Della serie "A volte ritornano"?
    non+autenticato
  • > Ma questa mediocre creazione sono anni che va in
    > giro, il cosiddetto trailer non si era visto più
    > di 2 anni
    > fa?

    E infatti Cindy Lee Garcia aveva fatto causa due anni fa, a settembre 2012:

    http://usatoday30.usatoday.com/news/nation/story/2...

    I tempi della giustizia.
  • Se fallisce Google, ci pensa ilGiornale!

    http://www.ilgiornale.it/video/esteri/parte-traile...

    Di che stiamo parlando???
  • Come al solito non hai capito una biglia su questa storia.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Come al solito non hai capito una biglia su
    > questa
    > storia.

    Il video è disponibile in rete si o no?
    Di che stiamo parlando?
  • - Scritto da: ThEnOra
    > - Scritto da: Sg@bbio
    > > Come al solito non hai capito una biglia su
    > > questa
    > > storia.
    >
    > Il video è disponibile in rete si o no?
    > Di che stiamo parlando?

    Ripeto che non capisci il punto, negli usa per farlo sparire hanno usato il copyright.
  • - Scritto da: ThEnOra
    > Se fallisce Google, ci pensa ilGiornale!

    GRANDISSIMO SILVIO!!!
    non+autenticato
  • Ricordiamo che la Garcia ha cercato fin da subito (settembre 2012) di bloccare il video che la vedeva recitare parole che non ha mai recitato (cioè è stata doppiata senza la sua autorizzazione). Ma all'inizio le era andata male, il ricorso d'urgenza non venne accolto:

    http://www.huffingtonpost.com/2012/09/19/innocence...
  • bla bla bla... RIDACCI MIRIAM LEONE!!!
    non+autenticato
  • O quantomeno Yakumo Tsukamoto...
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: pandino yellow
    > bla bla bla... RIDACCI MIRIAM LEONE!!!

    Ma quale Miriam Leone! Scarlett Johansson. Occhiolino


    Clicca per vedere le dimensioni originali
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: pandino yellow
    > > bla bla bla... RIDACCI MIRIAM LEONE!!!
    >
    > Ma quale Miriam Leone! Scarlett Johansson. Occhiolino
    >
    >
    > Clicca per vedere le dimensioni originali
    io vojo ornella muti quando aveva 25 anni....
    non+autenticato
  • - Scritto da: bubba
    > - Scritto da: ...
    > > - Scritto da: pandino yellow
    > > > bla bla bla... RIDACCI MIRIAM LEONE!!!
    > >
    > > Ma quale Miriam Leone! Scarlett Johansson. Occhiolino
    > >
    > >
    > io vojo ornella muti quando aveva 25 anni....

    Non era male ma allora preferisco sicuramente Claudia Cardinale. Poi tra quelle più recenti Adriana Lima, Irina Shaik, Josie Maran, Louise Cliffe.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > - Scritto da: bubba
    > > - Scritto da: ...
    > > > - Scritto da: pandino yellow
    > > > > bla bla bla... RIDACCI MIRIAM
    > LEONE!!!
    > > >
    > > > Ma quale Miriam Leone! Scarlett
    > Johansson.
    >Occhiolino
    > > >
    > > >
    > > io vojo ornella muti quando aveva 25 anni....
    >
    > Non era male ma allora preferisco sicuramente
    > Claudia Cardinale. Poi tra quelle più recenti
    > Adriana Lima, Irina Shaik, Josie Maran, Louise
    > Cliffe.
    la muti aveva "l'occhio che uccide". Di buono c'e' che quello non cambia poi molto con l'eta' (ok le borse si... ma ci vojono paaaarecchi anni PS: non seguo minimamente il gossipismo, ma immagino ci abbia dato ben giu di chirurgia, peggiorandoCon la lingua fuori a giudicare dalla googlata )

    Si lo so lo so che si dice sempre cosi' (guardando il kulo), ma ero? "innamorato" di quegli occhi ... yuk
    Ha fatto anche parecchi film divertenti e/o piacevoli... cosa non irrilevante per una tizia gnokka che si vuol qualificare come attriceSorride

    Chiuso l'OTCon la lingua fuori
    non+autenticato
  • Veramente, questa storia è di un ridicolo come pochi, Il copyright è UN CRIMINE CONTRO L'UMANITÀ!
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Veramente, questa storia è di un ridicolo come
    > pochi, Il copyright è UN CRIMINE CONTRO
    > L'UMANITÀ!

    E la censura? Un crimine contro l'universo?
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Veramente, questa storia è di un ridicolo come
    > pochi, Il copyright è UN CRIMINE CONTRO
    > L'UMANITÀ!

    Se protratto per settant'anni dalla morte dell' autore/inventore, allora potrebbe essere un CRIMINE CONTRO L'INTELLIGENZA E LA CULTURA.
    Ma crimine contro l'umanitá mi pare eccessivo.
    non+autenticato