Apple si butta sul video professionale

Una recente acquisizione e vari altri accordi nel settore del publishing video vedono Apple alla conquista di un mercato molto promettente

Cupertino (USA) - Dopo essere tornata a consolidare la sua presenza nel mercato consumer, oggi Apple tenta di riagganciarsi ad un mercato molto lucrativo come quello del publishing video.

Con l'obiettivo prioritario di offrire soluzioni hardware e software a soggetti come le agenzie di pubblicità o i Web designer, Apple ha acquisito le proprietà intellettuali di Astarte, una società che sviluppa software per il DVD authoring.

Ma la casa della mela non si è fermata qui ed ha stretto accordi con Pinnacle, società sviluppatrice di strumenti per il video editing, e Matrox, il noto produttore di chipset grafici. Grazie a queste partnership, Apple sarà già in grado di offrire sistemi Power PC G4 dotati di software e hardware per l'editing e l'acquisizione video professionale ad un prezzo di molto inferiore a quello delle workstation specializzate.
Sia Pinnacle che Matrox rilasceranno le loro prossime tecnologie per l'elaborazione video prima su Mac e poi su Windows: un segno dei tempi?
TAG: apple