Alfonso Maruccia

GeForce 800M, le nuove GPU per il gioco in mobilitÓ

NVIDIA presenta le novitÓ destinate ai laptop a uso videoludico. Una commistione di architetture vecchie e nuove pensate per migliorare l'efficienza energetica oltre alle prestazioni

Roma - NVIDIA ha ufficializzato il debutto delle GeForce 800M, nuova linea di GPU discrete per computer portatili destinata ad aggiornare la precedente generazione di GeForce 7xxM con un focus che include performance maggiorate ma anche (e soprattutto) efficienza energetica marcatamente superiore.

La nuova linea di GeForce portatili comprende modelli più performanti ancora basati sulla "vecchia" architettura Kepler (GTX 880M, GTX 870M, GTX 860M) accanto a GPU progettate a partire dalla nuova microarchitettura Maxwell (GTX 860M, GTX 850M), mentre il processo produttivo di 28 nm è comune a entrambe.

Il numero di CUDA core inclusi nelle nuove GeForce varia dai 1.536 del modello più performante (GTX 880M Kepler) ai 640 di quello più economico (GTX 850M Maxwell), così come variano i clock della GPU, il bus di memoria e il quantitativo di RAM GDDR5 on-board (2-4 GB). Resta identica la velocità a cui viaggiano i chip di memoria (2.500MHz) e le funzionalità aggiuntive incluse nelle GPU (escluso il supporto SLI mancante nella GTX 850M Maxwell).
Riguardo le succitate capacità, NVIDIA sottolinea la presenza di una novità esclusiva della nuova linea GeForce 800M: Battery Boost, questo il nome della funzionalità, è pensata per gestire in maniera efficiente le necessità energetiche dei componenti di sistema (CPU, GPU, memoria) per raggiungere un livello di performance grafiche prefissato (30 fps il valore di default) pur risparmiando sul consumo dell'energia stivata nella batteria del portatile.

I laptop basati su GeForce 800M avranno batterie che garantiranno autonomie estese, sostiene NVIDIA, saranno più sottili e leggeri di quelli con GeForce 7xxM e garantiranno incrementi prestazionali che vanno dal +15 per cento della GTX880M Kepler (rispetto alla GPU equivalente della precedente generazione) al notevolissimo +60 per cento della GTX 850M Maxwell.


Tra i primi laptop a montare le nuove GeForce portatili ci saranno i due modelli aggiornati della linea Blade prodotta da Razer, con il modello da 14 pollici dotato di uno schermo ultra definito (3200x1800 pixel con pannello IPS di IGZO) e GeForce GTX 870M con 3 gigabyte di RAM accanto a un processore Core i7 di Intel. Il prezzo per giocare in mobilità a 60 frame al secondo su display ultra definito è di 2.199 dollari, extra esclusi.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia GeForce 800M, le nuove GPU per il gioco in mobilitÓ
Ordina