Nuovi guai per IlNuovo.it

Giorni difficili per il giornale web del gruppo HDC: la redazione improvvisa uno sciopero di 24 ore e se la prende con il nuovo direttore che, però, ribatte punto su punto. Repubblica.it, invece, reclama record

Roma - Non si esauriscono i problemi per testate web che hanno tanto investito per costruire grossi siti di informazione e che si sono trovati in difficoltà al momento di dover fare i conti. Ancora maretta, infatti, a IlNuovo.it, il giornale web di HDC Group che dopo una serie di cambiamenti di proprietà si è trovato con quattro diversi direttori in un anno.

L'ultima novità è stato lo sciopero improvvisato nei giorni scorsi dalla redazione del giornale. In un breve comunicato si spiegano le ragioni dell'agitazione: un giornalista con contratto a tempo determinato non ha ottenuto il rinnovo del rapporto di lavoro, proprio mentre altri contratti sono in scadenza. Dunque poche o pochissime le garanzie occupazionali, secondo la redazione.

L'assemblea dei giornalisti de IlNuovo.it, a cui va la solidarietà di chi lavora nel mondo dell'informazione web, ha auspicato un intervento della stessa HDC con cui, afferma, non è mai riuscita ad avviare un dialogo approfondito sul futuro del giornale. La redazione ha anche criticato il nuovo direttore del giornale Del Freo "che aveva garantito a noi tutti che il collega in questione sarebbe rimasto al suo posto".
Il direttore in una replica ha però sostenuto una tesi diversa, affermando cioè che si era detto che tutto il possibile sarebbe stato fatto e criticando lo sciopero. Il direttore ha auspicato che i problemi siano risolti rapidamente per poter poi andare avanti.

Non è certo un periodo felice per certi investimenti nel settore dell'informazione online se si considera che di recente ha chiuso il sito CNN Italia dopo appena due anni di attività. In apparente controtendenza sembrerebbe invece il destino di Repubblica.it, che ieri ha annunciato che nei primi undici mesi del 2003 sul suo sito sono state aperte più di un miliardo di pagine. A fronte di questi numeri da record, però, non è stata fornita alcuna indicazione sulla redditività del sito web o dei servizi di lettura a pagamento né di quanti effettivamente siano gli utenti registrati ai servizi web a titolo oneroso.
41 Commenti alla Notizia Nuovi guai per IlNuovo.it
Ordina
  • Ore 20:52 la tabellina dei programmi TV è ancora quella di ieri 9-11-03.

    O stanno boicottando oppure sono alla frutta.
    non+autenticato

  • Tranne per i pochi, pochissimi fortunati che hanno un posto pubblico o quelli che, per scelta ma molto più spesso per disperazione (magari non hanno capacità particolari) decidono di chiudersi in una caserma con un elegante costume addosso...

    Nel privato il tempo indeterminato non c'è più e quando c'è non ha alcun valore! Io ero metalmeccanico 5° livello a tempo indeterminato, un contratto con le palle che mi avrebbe potuto garantire serenità economica nel mio piccolo... Peccato che l'azienda è fallita e ora sono in mezzo a una strada...

    Per il resto i co.co.co., contratti a progetto e boiate varie sono solamente delle prese per i fondelli. Siamo messi male, davvero male...
    non+autenticato
  • Siamo solo all'inizio. Vedremo cadere ancora molte realtà nei prossimi mesi. Quello che ha fatto un pò respirare la new economy negli ultimi 2 anni è stato sicuramente il dialer, ma dopo la diminuzione della pubblicità legata a questa forma di pagamento e di business, molte cose sono cambiate su MSN, email di LIBERO e tanti portali che stanno "andando giù".
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Quello che
    > ha fatto un pò respirare la new economy
    > negli ultimi 2 anni è stato sicuramente il
    > dialer, ma dopo la diminuzione della
    > pubblicità legata a questa forma di
    > pagamento e di business, molte cose sono
    > cambiate ......

    Stai dicendo che solo la truffa e il furto fanno rendere la new economy?
    I dialer non sono una forma di pagamento, almeno come sono stati intesi nella quasi totalità dei casi, sono un modo per truffare i meno esperti ed i bambini da parte di schifosi individui senza scrupoli e senza palle.

  • - Scritto da: exsinistro
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Quello che
    > > ha fatto un pò respirare la new economy
    > > negli ultimi 2 anni è stato sicuramente il
    > > dialer, ma dopo la diminuzione della
    > > pubblicità legata a questa forma di
    > > pagamento e di business, molte cose sono
    > > cambiate ......
    >
    > Stai dicendo che solo la truffa e il furto
    > fanno rendere la new economy?
    > I dialer non sono una forma di pagamento,
    > almeno come sono stati intesi nella quasi
    > totalità dei casi, sono un modo per truffare
    > i meno esperti ed i bambini da parte di
    > schifosi individui senza scrupoli e senza
    > palle.

    Di tanto in tanto exsinistro dice qualcosa di giusto............
    non+autenticato

  • - Scritto da: exsinistro
    > I dialer non sono una forma di pagamento,
    > almeno come sono stati intesi nella quasi
    > totalità dei casi,..........

    Beh, forse avrai un vocabolario informatico tutto tuo, peccato pero' che non ha nessun valore A bocca aperta. Troll
    non+autenticato
  • Io sarei disposto a pagare, e l'ho sempre pensato, per il Nuovo. Ma non com'è ora...mi andrabbe bene com'era alnche fino a prima dell'estate. Mi piaceva e lo consultavo diverse volte al giorno. Ovviamente dipende dal prezzo, direi non più di 5? al mese.
    non+autenticato
  • Penso che questa sia la vera colpa di chi ha gestito il progetto, hanno previsto un abbonamento ma non lo hanno mai messo in pratica per diffidenza.
    Ancora una volta una dimostrazione che non servono milioni di euro per costruire aziende che funzionano, ma cervello.
    Un plauso a punto informatico e che cresca sempre più.
    non+autenticato
  • casualmente gli da fastidio lo sciopero

    toh.
    che strano.


    invece di ascoltare finalmente quello che dici fanno orecchi da mercante "sciopero? ma che sciopero! lavorare hop!! "


    lo sciopero si fa per delle ragioni.
    quelli che rispondono così, a confronto in un tribunale verrebbero immediatamente puniti per insulto alla corte


    ci vuole il RISPETTO delle persone.
    lo sciopero non è un giochetto per perdere tempo: è un modo di dire "adesso mi ascolti!"
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > casualmente gli da fastidio lo sciopero

    ecco qui il solito xxxxxxxxx
    Guarda caso il mio capo è di sinistra, gli danno fastidio gli scioperi (chissa' perche'), la maggior parte siamo co.co.co (ricordiamolo...una simpatica invenzione della sinistra), alcuni sono costretti a lavorare anche di sabato (che col nostro tipo di lavoro, non serve a nulla), altri da pochi giorni fino alle sette la sera (quando per anni siamo usciti alle 6)...ah...stiamo parlando sempre di questo tizio di sinistra.
    Sai che ti dico? forse con la nuova riforma potremmo anche diventare dipendenti...sai com'è!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > casualmente gli da fastidio lo sciopero
    >
    > ecco qui il solito xxxxxxxxx
    > Guarda caso il mio capo è di sinistra, gli
    > danno fastidio gli scioperi (chissa'
    > perche'),
    vedete che la questione non e' dx sx (se sinistra e' d'alema senno vale..)ma borghesia e proletariato essi aveva ragione Carletto...
    poi resta da capire cos'e' la sinistra ...
    pannella?d'alema?blair?berlusconi(dice di essere di centro-sinistra)? o berlinguer?bertinotti?lenin?bindi?nenni?gramsci?togliatti?
    resta da capire..

    >la maggior parte siamo co.co.co
    > (ricordiamolo...una simpatica invenzione
    > della sinistra),
    della sinistra borghese che su cio e' uguale alla destra borghese...se poi vogliamo dire che i DS sono un partito operaio e socialdemocratico diciamolo ma e' una cagata...

    > alcuni sono costretti a
    > lavorare anche di sabato (che col nostro
    > tipo di lavoro, non serve a nulla), altri da
    > pochi giorni fino alle sette la sera (quando
    > per anni siamo usciti alle 6)...ah...stiamo
    > parlando sempre di questo tizio di sinistra.
    >
    diessino? borghese sicuramente...

    > Sai che ti dico? forse con la nuova riforma
    > potremmo anche diventare dipendenti...sai
    > com'è!

    ci credi? potresti essere un lavoratore somministrato..o un dipendente SENZA diritti..perche si..se sei dipendente ma non hai tutele puoi eesser licenziato su due piedi...


    OpenCurcio
    non+autenticato
  • Di destra? Non penso.
    E anche se fosse?
    Ti sembra giusto scioperare per un contratto a tempo determinato non rinnovato?
    Hai provato a pensare il perchè Ilnuovo.it ha cambiato 4 direttori in un anno?
    Hai provato a pensare perchè la qualità del quotidiano stesso è decaduta in modo evidente?
    Hai provato a pensare cosa è che manda avanti il mondo del lavoro?
    Il mondo del lavoro non è fatto da padroni e schiavi, Ilnuovo.it ha milioni di euro di perdite e tutto questo perchè qualcuno ha voluto credere in un progetto innovativo e non penso proprio che il desiderio fosse quello di far chiudere i conti di fine anno dell'azienda in perdita.
    Comunque sia, non voglio disilluderti, spero per il bene non del giornalista singolo, ma dei 40 giornalisti, del direttore e quant'altri lavora all'interno...
    A proposito, saresti disposto a pagare 2euro al mese per abbonarti a ilnuovo.it e ricevere le notizie con la qualità di un tempo?
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 11 discussioni)