Alfonso Maruccia

Microsoft Office, prossimamente (finalmente) su iPad

Il primo atto del nuovo CEO Satya Nadella potrebbe essere il lancio della suite per i tablet della concorrenza. Non resta che attendere il 27 marzo, quando Redmond terrà una conferenza stampa

Roma - Di una versione di Office per iPad se ne parla ormai da tempo, e il prossimo 27 marzo potrebbe finalmente segnare il debutto della suite di produttività Microsoft su uno dei gadget Apple più popolari. E per gli utenti della Mela che non possono aspettare è già disponibile un download di OneNote a costo zero.

A svelare la prima versione Office per iPad dovrebbe essere il nuovo CEO Microsoft (Satya Nadella) in persona, dicono le indiscrezioni, la cui presenza è prevista appunto per il 27 marzo durante un incontro con la stampa organizzato dalla corporation e focalizzato sulla "intersezione di cloud e mobile computing".

La suite Office per iPad dovrebbe includere Word, Excel, PowerPoint e OneNote (quest'ultimo è una certezza, come spiegato di seguito), dovrebbe essere distribuita tramite lo store di Apple come una "app" qualsiasi e dovrebbe richiedere la sottoscrizione di un abbonamento con il servizio on-line Office 365 per poter funzionare. Esattamente come accade già oggi con la versione per iPhone.
Noto in precedenza col nome in codice di Miramar, Office per iPad sarebbe dunque destinato ad arrivare sul mercato in anticipo sulla versione nativa Metro/Modern/Windows 8(.x) di Office nota come progetto Gemini.



Sin qui si parla di indiscrezioni, ma in questi giorni Microsoft ha già avviato la distribuzione di una versione specifica per iPad di OneNote: il servizio/app/applicazione per annotazioni è in questo caso una release gratuita che arriva su tutte le piattaforme vecchie e nuove (PC desktop, Windows 8, Mac, gadget mobile iOS, Android e Windows Phone) con tanto di API, supporto cloud e niente pubblicità. E per chi avesse bisogno di funzionalità aggiuntive (come il supporto a Sharepoint) si può ricorrere all'aggiornamento alla versione a pagamento.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
19 Commenti alla Notizia Microsoft Office, prossimamente (finalmente) su iPad
Ordina
  • Prevedo che questo software (indispensabilissimo! come avrà fatto la gente a scrivere e far di conto fino ad ora!) avrà lo stesso successo della versione per iPhone.
    non+autenticato
  • forse non è solo caduta per terra la linea ...A bocca aperta

    Vedrai che a Natale ci saranno gli iPad con piastrellotto (quello che non riescono a vendere ai winwari!)A bocca aperta
    non+autenticato
  • un tempo Apple doveva supplicare MS affinché portasse la sua suite sui suoi sistemi.

    Ora MS deve chiedere il permesso, e, se Apple vuole, le permette di pubblicare il suo software
  • Oh contenti voi, contenti tutti. A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: stronzolo
    >
    > Oh contenti voi, contenti tutti. A bocca aperta

    io sono solo contento che MS ora sia in competizione, che è la cosa a cui tutti dobbiamo auspicare.

    Aggiungerei che Apple è l'azienda che più di tutte ha contribuito ad abbassare il potere di MS: è grazie ad Apple che il Desktop ha smesso di essere l'ambiente dominante nell'informatica di consumo
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: stronzolo
    > >
    > > Oh contenti voi, contenti tutti. A bocca aperta
    >
    > io sono solo contento che MS ora sia in
    > competizione, che è la cosa a cui tutti dobbiamo
    > auspicare.
    >
    >
    > Aggiungerei che Apple è l'azienda che più di
    > tutte ha contribuito ad abbassare il potere di
    > MS: è grazie ad Apple che il Desktop ha smesso di
    > essere l'ambiente dominante nell'informatica di
    > consumo


    pensare che se Mamma Micro$oft a suo tempo non avesse salvato Apple, ora non si troverebbe a dover "inseguire" (e con l'affanno perdi più) il mercato. Con la lingua fuori
    non+autenticato
  • - Scritto da: AXEL
    >
    > pensare che se Mamma Micro$oft a suo tempo non
    > avesse salvato Apple, ora non si troverebbe a
    > dover "inseguire" (e con l'affanno perdi più) il
    > mercato. Con la lingua fuori

    difficile fare ipotesi ma probabilmente avrebbe avuto qualche problema con l'antitrust. Apple le serviva per poter dimostrare di non essere monopolista
  • > pensare che se Mamma Micro$oft a suo tempo non
    > avesse salvato Apple, ora non si troverebbe a
    > dover "inseguire" (e con l'affanno perdi più) il
    > mercato.
    >Con la lingua fuori

    Se microsoft avesse investito per tempo nel mercato dove era sbarcata prima assoluta non avrebbe dovuto inseguire, salvare apple fu semplicemente una scelta umanitaria (oltre ad un buon investimento). Ma gli errori strategici si commettono e si pagano.
    non+autenticato
  • - Scritto da: bertuccia
    > Aggiungerei che Apple è l'azienda che più di
    > tutte ha contribuito ad abbassare il potere di
    > MS: è grazie ad Apple che il Desktop ha smesso di
    > essere l'ambiente dominante nell'informatica di
    > consumo

    Regalandoci un nuovo e scintillante periodo feudale.
    Grazie, era proprio ciò che ci serviva.
  • Acuta e corretta osservazione. Anche se non riesco a decidere se è una cosa buona o no. Da un lato, sancisce la perdita di potere di Microsoft su un settore chiave come Office, dall'altro potrebbe ulteriormente rafforzare la presenza di Office in un momento in cui, forse, si iniziava timidamente e lentamente a scrostarcelo di dosso.
  • - Scritto da: TADsince1995
    >
    > Acuta e corretta osservazione. Anche se non
    > riesco a decidere se è una cosa buona o no. Da un
    > lato, sancisce la perdita di potere di Microsoft
    > su un settore chiave come Office, dall'altro
    > potrebbe ulteriormente rafforzare la presenza di
    > Office in un momento in cui, forse, si iniziava
    > timidamente e lentamente a scrostarcelo di
    > dosso.

    quello che importa è che questa scelta dimostra che ormai MS è in competizione, non più monopolista.

    la suite office resterà forte in ambito business, mentre in ambito consumer la vedo dura
  • > quello che importa è che questa scelta dimostra
    > che ormai MS è in competizione, non più
    > monopolista.

    In competizione con chi? Quali sono le alternative ad office su ipad? Ci vuoi far fare una grassa risata tirando fuori iwork?

    > la suite office resterà forte in ambito business,
    > mentre in ambito consumer la vedo
    > dura

    Si chiama office proprio per questo. E dal numero di file in formato keynote che si vedono in giro direi che nemmeno in ambito consumer deve preoccuparsi.
    non+autenticato