Gaia Bottà

Turchia, più nodi per la Rete

Il blocco a livello DNS si è dimostrato inefficace, troppo facile da aggirare: le autorità hanno fatto calare su Twitter un sigillo a livello IP. Ma i cittadini della Rete turca si stanno attrezzando

Roma - Se la reazione veemente dei netizen al blocco imposto su Twitter dal Primo Ministro turco Erdogan aveva spinto molti osservatori ad esaltare il potere salvifico della Rete in sé e delle tecnologie imbracciate dai cittadini, pare giunto il momento di ricredersi: alla reazione dai netizen, le autorità turche hanno imposto blocchi più complessi da aggirare, per rendere irraggiungibile la piattaforma di microblogging che si sarebbe rifiutata di rimuovere certi tweet sgraditi e compromettenti.

Una delle soluzioni adottate dai cittadini della Rete turchi per continuare a cinguettare è stata quella di utilizzare servizi di DNS alternativi rispetto a quelli dei provider locali, quale quello messo a disposizione da Google: aggirare il blocco fatto calare dall'autorità che vigila sulle tecnologie delle comunicazioni era un'operazione alla portata di tutti, ampiamente pubblicizzata ed evidentemente efficace, visto l'aumento vertiginoso numero dei cinguettii.


Presto, però, il servizio DNS di Google, in Turchia, ha smesso di funzionare.




Se altri servizi DNS alternativi sembravano nelle scorse ore sortire ancora l'effetto desiderato, a breve si sono rivelati inutili: le autorità turche hanno aggiornato il blocco, imponendo dei sigilli sugli indirizzi IP che fanno capo a Twitter.






Per accedere alla piattaforma di microblogging sono ora necessarie soluzioni diverse, quali il servizio di SMS proposto da Twitter, oppure una VPN o Tor: soluzioni che si affermano sempre più con il passare delle ore.

Tor Turchia


Nel frattempo la mobilitazione per invocare un cambio di atteggiamento da parte di Erdogan e sodali ferve su tutti i fronti: in Turchia il presidente Abdullah Gul ha tacciato il blocco di illegalità ed è intervenuto per cercare un dialogo con i vertici di Twitter, mentre la Casa Bianca, al pari delle autorità europee, ha manifestato preoccupazione. A Twitter non resta che sperare.




Gaia Bottà

fonte immagine
Notizie collegate
21 Commenti alla Notizia Turchia, più nodi per la Rete
Ordina
  • Una corte turca a tempo di record ha deciso che il blocco era illegale:

    http://www.tgcom24.mediaset.it/mondo/2014/notizia/...

    Avessimo anche in Italia corti del genere...A bocca storta
  • mentre la Casa Bianca, al pari delle autorità europee, ha manifestato preoccupazione

    Il bue che da del cornuto all'asino.
    non+autenticato
  • mmmmmmm...come ha già detto qualcuno,più blocchi più fai incavolare la gente più le proteste saranno violente,a quel punto hai solo la via dell'esilio se vuoi rimanere in vita.

    Che poi con questo comportamento non fai altro che ammettere pubblicamente che stai nascondendo volutamente la verità,ciò non è tollerante per un popolo.

    Resta da capire se la corruzione in oggetto sia presunta o confermata.
    Non sarebbe la prima volta che si inizia una rivolta per far cadere il proprio di governo e metterne uno più simpatico ai potenti della Terra.

    E' solo una coincidenza che la Turchia confina con Siria,Iraq e caso strano Iran e più a nord con la Russia ?
    non+autenticato
  • > E' solo una coincidenza che la Turchia confina
    > con Siria,Iraq e caso strano Iran e più a nord
    > con la Russia
    > ?

    La Turchia non confina con la Russia. Confina con l'Azerbaigian, la Georgia e l'Armenia.
    Sei rimasto fermo all'Unione Sovietica.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 25 marzo 2014 14.39
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: Leguleio

    > La Turchia non confina con la Russia. Confina con
    > l'Azerbaigian, la Georgia e l'Armenia.

    Ma va ?

    > Sei rimato fermo all'Unione Sovietica.

    Ho detto che confina più a nord con la Russia,non che confina direttamente con la Russia....ma è stato più forte di te,vero ?A bocca aperta
    non+autenticato
  • > > La Turchia non confina con la Russia. Confina
    > con
    > > l'Azerbaigian, la Georgia e l'Armenia.
    >
    > Ma va ?

    Nessuno conosce la geografia, inutile star lì.

    > > Sei rimato fermo all'Unione Sovietica.
    >
    > Ho detto che confina più a nord con la Russia,

    Appunto. Sbagliato.
    O confina o non confina.
  • - Scritto da: Leguleio

    > Nessuno conosce la geografia, inutile star lì.

    E questa dove l'hai presa ?

    > > > Sei rimato fermo all'Unione Sovietica.
    > >
    > > Ho detto che confina più a nord con la
    > Russia,
    >
    > Appunto. Sbagliato.
    > O confina o non confina.

    Ma nient'affatto,con quel "più a nord" era sottinteso che c'erano altri Paesi di mezzo la tra Russia e la Turchia,altrimenti avrei detto semplicemente "confina a nord con la Russia"....hai toppato ammettiloOcchiolino
    non+autenticato
  • > > Nessuno conosce la geografia, inutile star lì.
    >
    > E questa dove l'hai presa ?

    Mah, chissà dove l'ho presa...

    http://pazzoperrepubblica.blogspot.com/2013/08/oss...

    Chissà perché ai vari quiz che si vedono in televisione sulle domande di geografia cadono tutti.
    Italiani, popolo di santi, navigatori ed eroi, ma certo non di geografi.


    > > > > Sei rimato fermo all'Unione Sovietica.
    > > >
    > > > Ho detto che confina più a nord con la
    > > Russia,
    > >
    > > Appunto. Sbagliato.
    > > O confina o non confina.
    >
    > Ma nient'affatto,con quel "più a nord" era
    > sottinteso che c'erano altri Paesi di mezzo la
    > tra Russia e la Turchia,altrimenti avrei detto
    > semplicemente "confina a nord con la
    > Russia"....hai toppato ammettilo
    >Occhiolino

    Adesso ci sono nuovi evoluzioni nel concetto di "confinare", basta metterci "più a nord" e il significato è quello che dice EType.
    Dolente deluderti, "confinare" in senso geografico ha una tradizione ben radicata nella lessicografia:

    http://www.treccani.it/vocabolario/confinare/

    http://dizionari.corriere.it/dizionario_italiano/C...

    http://www.grandidizionari.it/Dizionario_Italiano/...
  • Da diffondere in turchia:

    USATE I PROXY PUBBLICI
    non+autenticato
  • Questa è censura, senza tanti mezzi termini, in italia si fa cosi da quasi un decennio.
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > 1) bloccare tramite DNS: stupidissimo
    > 2) bloccare per riflesso l'accesso al DNS di
    > Google (reo di cosa? di fare il lavoro di un DNS
    > correttamente?) è oltremodo stupido: senza
    > scomodare servizi di terzi, basta aggiungere una
    > riga al proprio file host per evitare di
    > interrogare qualsivoglia
    > DNS
    >
    > Alla fine ci sono arrivati, WOW, blocchiamo gli
    > IP di
    > twitter.
    > Chi vivrà, vedrà, ma se tanto mi dà tanto
    > qualcuno di cui è facile indovinare il nome
    > dovrebbe iniziare a ca*arsi
    > addosso.
    Non che il blocco IP sia poi difficile da superare ... e tutto ricomincia daccapo....
    La cosa più difficile è capire cosa gli dicono i loro poveri e stressati neuroni.
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: tucumcari
    >
    > > Non che il blocco IP sia poi difficile da
    > > superare ... e tutto ricomincia
    > > daccapo....
    >
    > Sì, filtreranno i proxy, i nodi tor, le VPN...
    > Qualche azienda locale non riuscirà più a
    > lavorare, ma va bene così, se non fanno danni è
    > difficile che la gente si
    > incazzi.
    Filtreranno la fava ... un proxy non è altro che una connessione (su una porta qualunque) "landing somewhere"...
    Il problema è tutto li...
    Potenzialmente ogni connessione (cifrata e non) è un potenziale proxy!
    Che fai filtri tutto?
    A bocca aperta
    Dopo 10 minuti hai le banche le aziende e quant'altro che ti vengono a cercare fin sotto al letto e ti fanno un "offerta che non puoi rifiutare"... e non è in denaro!
    A bocca aperta
    Non ci sono riusciti in Birmania che è un regime ben più "arcigno" figurati in Turchia!
    Rotola dal ridereRotola dal ridere
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile
  • - Scritto da: unaDuraLezione
    > - Scritto da: tucumcari
    >
    > > Filtreranno la fava ... un proxy non è altro
    > che
    > > una connessione (su una porta qualunque)
    > "landing
    > > somewhere"...
    >
    > Possono filtrare l'IP dei proxy pubblici più
    > utilizzati.
    Se li sapessero forse si....
    A bocca aperta
    Il problema (nel caso ad esempio di thor) è che non ne hai la più pallida idea si parla di uno a caso molte migliaia...

    > Per pirate bay han filtrato alcuni proxy anche in
    > Italia.

    Peccato che non ha funzionato.

    > Chiaro che mettersi a filtrarne 10.000 proxy a
    > caso non avrebbe senso, ma magari potrebbero
    > cominciare con l'IP dei server che indicizzano i
    > proxy.

    eh?
    Macche stai addi?
    Mi sa che non hai molto presente come funziona tor.

    >
    > > Il problema è tutto li...
    > > Potenzialmente ogni connessione (cifrata e
    > non)
    > è
    > > un potenziale
    > > proxy!
    >
    > se non è pubblico, serve solo a poche persone che
    > ne sono a conoscenza, se è pubblico invece, l'ip
    > è noto e si può
    > filtrare.

    Pubblico o privato l'effetto è uguale!
    Per un proxy ci fai passare molte connessioni.

    > E' difficile crare un servizio che sappia usare
    > la massaia ma non sappia usare la polizia, tutto
    > qui.

    Che la polizia possa usare twitter via un proxy è irrilevante non fa ne caldo ne freddo a chi lo usa a sua volta.

    >
    >
    > > Dopo 10 minuti hai le banche le aziende e
    > > quant'altro che ti vengono a cercare fin
    > sotto
    > al
    > > letto e ti fanno un "offerta che non puoi
    > > rifiutare"... e non è in
    > > denaro!
    > > A bocca aperta
    >
    > E' proprio quello che spero: più fan danni, più
    > forte sarà la
    > reazione.
    Che tu lo speri o meno è così che andrà a finire inevitabilmente.
    La storia insegna.
    Persino i siriani e i birmani che avevano bloccato tutto han tenuto botta un paio di giorni poi si sono dovuti arrendere.
    Non hanno nessuna speranza!
    Hanno più che altro delle velleità risibili.
    non+autenticato
  • Mi sembra che in iran abbiano bloccato le VPN.
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Mi sembra che in iran abbiano bloccato le VPN.
    Le han dovute ri-sbloccare.
    Per ovvi motivi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > Mi sembra che in iran abbiano bloccato le VPN.
    P.S.
    Comunque anche quel "blocco" non funzionava.
    Ripeto puoi usare una porta qualunque (http e https comprese).
    "bloccare le vpn" equivale di fatto a bloccare tutto.
    non+autenticato
  • contenuto non disponibile