Claudio Tamburrino

Anche Dell pagherà Microsoft per Android

La sfilza di accordi firmati dai produttori di dispositivi con i sistemi operativi di Google non si arresta. Ma il patto tra Dell e Microsoft pare più un'alleanza che una semplice carta bollata

Roma - Microsoft ha fatto firmare anche a Dell accordi di licenza per alcune sue tecnologie che ritiene impiegate attraverso Chrome OS e Android. Si allunga così il filone d'oro delle royalty raccolte da Microsoft sui dispositivi con i sistemi operativi di Google.

Microsoft, in forza degli stessi brevetti, era infatti già riuscita a stringere altri 28 accordi di licensing con oltre il 70 per cento dei produttori di dispositivi con sistemi operativi mobile di Google, tra cui Samsung, Pegatron, HTC, Acer, Viewsonic.

Tutte queste aziende erano tacciate da Microsoft di impiegare tecnologia da essa rivendicata e violata attraverso l'impiego dei sistemi operativi mobile di Google: i produttori hanno preferito evitare un procedimento legale ed hanno così accettato di sottoscrivere gli accordi di licensing voluti da Microsoft (riconoscendole royalty per ogni androide che arriva sul mercato).
Rispetto a questi altri accordi di licenza, quello raggiunto tra Microsoft e Dell non riguarda solo la proprietà intellettuale utilizzata - secondo Redmond - dai dispositivi Android e Chrome OS e per cui Dell corrisponderà delle royalty, ma prevede altresì una collaborazione tra le due che prevede la reciproca condivisione di tecnologie protette.

"L'accordo ora raggiunto con Dell - ha detto Microsoft - mostra quello che si può ottenere se si collabora condividendo la rispettiva proprietà intellettuale".

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
4 Commenti alla Notizia Anche Dell pagherà Microsoft per Android
Ordina
  • Sarebbe interessante sapere se anche Nokia paga M$ per Android, visto che ancora non si è ben capito come sia andata a finire l'acquisizione. Potrebbe venirsi a creare una situazione abbastanza torbida ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > Sarebbe interessante sapere se anche Nokia paga
    > M$ per Android, visto che ancora non si è ben
    > capito come sia andata a finire l'acquisizione.
    > Potrebbe venirsi a creare una situazione
    > abbastanza torbida

    L'acquisizione va per le lunghe perchè per operazioni di questa portata devono arrivare le approvazioni ufficiali delle commissioni, governi, etc.
  • Boh?
    Questo e' territorio di avvocati!
    D'altronde a qualcosa dovranno servire!

    Cmq se intendi Android che gira sui dispositivi Nokia,
    non hanno pagato Google per il Nokia X : hanno preso la versione open source di android e se la sono ricompilata...

    - Scritto da: Alvaro Vitali
    > Sarebbe interessante sapere se anche Nokia paga
    > M$ per Android, visto che ancora non si è ben
    > capito come sia andata a finire l'acquisizione.
    > Potrebbe venirsi a creare una situazione
    > abbastanza torbida
    > ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > Sarebbe interessante sapere se anche Nokia paga
    > M$ per Android, visto che ancora non si è ben
    > capito come sia andata a finire l'acquisizione.
    > Potrebbe venirsi a creare una situazione
    > abbastanza torbida
    > ...

    Perché? Si chiamano vendite intercompany ... mica sono un problema.
    non+autenticato