Gaia Bottà

Copia privata, sequestri milionari

Le autorità italiane agiscono contro il mercato illegale dei supporti vergini: evasioni per cifre che valgono quanto l'adeguamento delle tariffe dell'equo compenso agli standard europei voluti dalla SIAE. Coinvolti anche degli esponenti di Verbatim

Roma - 156.013.094,70 euro: a tanto ammonterebbe l'equo compenso per copia privata, da aggiungere a 96.327.534,30 euro di IVA ed IRES che sarebbero dovuti finire nelle casse dello stato. Sono i numeri della truffa emersa con l'"operazione Virgin", condotta dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Napoli, in collaborazione con la Guardia di Finanza e la SIAE. Un fiume di denaro che vale quanto la collecting society dello Stivale domanda per adeguare i compensi per la copia privata al regime europeo.

CD e DVD vergini, ma anche hard disk, importati illegalmente in Italia attraverso triangolazioni fra diverse società con base in paradisi fiscali: merce destinata non all'esportazione, come invece documentavano i faldoni della contabilità e dei trasporti, ma alla distribuzione sul suolo italiano. La collacting society italiana racconta che questo materiale in parte veniva smistato da aziende napoletane definite "in odore di camorra", in parte veniva rivenduto sui canali della grande distribuzione: "grazie all'omesso pagamento delle imposte e dei compensi dovuti alla Siae", si spiega, la merce era ottenuta "a prezzi talmente bassi da sbaragliare letteralmente la concorrenza del settore".

L'operazione, originata da un'indagine della Guardia di Finanza di Fiumicino e mirata a ricorstruire le attività dei clan camorristici che amministravano il mercato sommerso della pirateria audiovisiva partenopea, è poi sfociata in una operazione di ancor più vasta portata che si è dipanata fra intercettazioni telefoniche e ambientali e controlli presso le aziende. Le sutorità sono così giunte ad una ricostruzione dei canali di approvvigionamento del materiale informatico, che hanno condotto a perquisizioni, sequestri e arresti in Toscana, Lombardia, Lazio, Campania e Puglia. Oltre a 500mila euro in contanti, sono stati posti sotto sequestro 23 milioni tra CD e DVD vergini: "ingenti quantitativi di supporti audiovisivi vergini ed altro materiale informatico, prevalentemente a marchio Verbatim - chiosa SIAE - destinati ad alimentare il mercato italiano in totale evasione delle imposte e dei compensi dovuti per copia privata".
Il GIP di Napoli ha emesso 16 ordinanze di custodia cautelare che coinvolgono, oltre a due imprenditori toscani che operano nella distribuzione all'ingrosso, anche 3 esponenti di rilievo del produttore Verbatim.
Per quanto attiene i sequestri preventivi, le autorità hanno agito su beni per 252.340.629 euro, fra 164 conti correnti, 46 obbligazioni finanziarie, 34 titoli al portatore, 8 cassette di sicurezza, 38 fondi di investimento, 56 auto e moto di lusso, uno yacht di 15 metri e 71 prestigiose proprietà immobiliari e terriere.

Gaia Bottà
Notizie collegate
  • AttualitàEquo compenso, il governo fredda SIAEIl ministro dei Beni culturali Bray frena le richieste della collecting society per l'aumento delle tariffe legate alla copia privata. Ci sarà prima un'indagine scientifica sui consumi italiani
  • AttualitàEquo compenso, la SIAE vuole di piùI denari raccolti in Italia con l'equo compenso imposto su tutti i dispositivi che possono ospitare copie private sarebbero nettamente inferiori a quelli rastrellati in altri paesi europei: ad aggiornare i conti pensa la Legge di Stabilità. Con un omaggio alla SIAE
  • AttualitàSIAE: controlli alla doganaUn accordo per cercare di contenere l'evasione dell'equo compenso nell'importazione di dispositivi dall'estero
59 Commenti alla Notizia Copia privata, sequestri milionari
Ordina
  • va bene, avete sequestrato e allora? non saranno sequstri di questo tipo ad impedirmi di essere predato dalla SIAE. compreremo dal paese UE meno bastardo, e di meno bastardi rispetto all'italia ce ne sono a decine.
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    > va bene, avete sequestrato e allora? non saranno
    > sequstri di questo tipo ad impedirmi di essere
    > predato dalla SIAE

    Esatto, verrai predato lo stesso.Arrabbiato

    > compreremo dal paese UE meno
    > bastardo, e di meno bastardi rispetto all'italia
    > ce ne sono a
    > decine

    Comprerai in Italia.Arrabbiato

    Parola di SIAE
    non+autenticato
  • ...di ritardo.
    In pratica hanno svuotato qualche magazzino di qualcuno che non sapeva più che farsene di quel materiale. Ma davvero c'è ancora chi fa magazzino di DVD e CD con quelle quantità? Probabilmente così tanti cd e dvd basterebbero per mezza Europa, altro che "tutto il suolo italiano".
    non+autenticato
  • > In pratica hanno svuotato qualche magazzino di
    > qualcuno che non sapeva più che farsene di quel
    > materiale. Ma davvero c'è ancora chi fa magazzino
    > di DVD e CD con quelle quantità? Probabilmente
    > così tanti cd e dvd basterebbero per mezza
    > Europa, altro che "tutto il suolo
    > italiano".

    I CD e DVD tarocchi si fanno con CD e DVD vergini a basso costo. E questi tarocchi si vendono ancora bene, soprattutto nella zona in cui è avvenuto il sequestro.
    Poi sulle quantità effettive è anche possibile che abbiano sbagliato le stime, un articolo di giornale non è un verbale di sequestro.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 11 aprile 2014 11.20
    -----------------------------------------------------------
  • Certo, il numero è così grande perchè non gli usa più nessuno.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > Certo, il numero è così grande perchè non gli
    > usa più nessuno.

    Gia' anni fa si diceva che il blocco chei siti pirata avrebbe portato al ritorno della mafia.
    CVD
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: prova123
    > > Certo, il numero è così grande perchè non
    > gli
    >
    > > usa più nessuno.
    >
    > Gia' anni fa si diceva che il blocco chei siti
    > pirata avrebbe portato al ritorno della
    > mafia.
    > CVD

    Quando si diceva questo, venivamo ricoperti da insultiA bocca aperta
  • - Scritto da: Sg@bbio
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: prova123
    > > > Certo, il numero è così grande perchè non
    > > gli
    > >
    > > > usa più nessuno.
    > >
    > > Gia' anni fa si diceva che il blocco chei siti
    > > pirata avrebbe portato al ritorno della
    > > mafia.
    > > CVD
    >
    > Quando si diceva questo, venivamo ricoperti da
    > insulti
    >A bocca aperta

    Il blocco dei siti pirata ha portato all'immediato raddoppio ( che in alcuni casi e' addirittura triplicato) del numero di clienti delle videoteche.
  • Scusate, non è stato dichiarato iniquo proprio recentemente l'equo compenso dei paesi bassi? Io direi che lo stesso vale per noi, se alziamo come richiede la siae rischiamo di ricadere proprio nel fallo commesso dai paesi bassi. Forse ci conviene assecondarli così poi possiamo farlo annullare dall'unione.
    non+autenticato
  • > Scusate, non è stato dichiarato iniquo proprio
    > recentemente l'equo compenso dei paesi bassi?

    Non proprio, la Corte di giustizia Europea si è limitata a dire che con equo compenso si intende la somma corrisposta agli autori come risarcimento per la copia privata. Non sono ammessi balzelli che "coprano" anche le copie non legittime, come avevano iniziato a fare là.
  • - Scritto da: Leguleio
    > > Scusate, non è stato dichiarato iniquo
    > proprio
    > > recentemente l'equo compenso dei paesi
    > bassi?
    >
    >
    > Non proprio, la Corte di giustizia Europea si è
    > limitata a dire che con equo compenso si intende
    > la somma corrisposta agli autori come
    > risarcimento per la copia privata. Non sono
    > ammessi balzelli che "coprano" anche le copie non
    > legittime, come avevano iniziato a fare
    > là.
    tra i contenuti dell'articolo[*] e questo pezzo quotato pero' c'e' qualcosa che non torna...
    150 mln non pagati per l'equo compenso, dovuto ai cd vergini... come si concilia col concetto di copie legittime o meno.. visto che sono vergini?



    [*]o anche questo tuo sunto
    < importavano CD e DVD vergini da Paesi privi della tassa sull'equo compenso con il pretesto dell'esportazione, e poi li smerciavano in Italia, presumibilmente ad acquirenti italiani che non amano la tassa sui supporti vergini. >
    non+autenticato
  • > > Non proprio, la Corte di giustizia Europea si è
    > > limitata a dire che con equo compenso si intende
    > > la somma corrisposta agli autori come
    > > risarcimento per la copia privata. Non sono
    > > ammessi balzelli che "coprano" anche le copie
    > non
    > > legittime, come avevano iniziato a fare
    > > là.

    > tra i contenuti dell'articolo[*] e questo pezzo
    > quotato pero' c'e' qualcosa che non
    > torna...
    > 150 mln non pagati per l'equo compenso, dovuto ai
    > cd vergini... come si concilia col concetto di
    > copie legittime o meno.. visto che sono
    > vergini?


    Se intendi chiedere "come fanno i legislatori a sapere se i CD e DVD vergini verranno riempiti con contenuti legittimi oppure illegittimi?" la domanda è senza risposta.
    Semplicemente la Corte di giustizia europea ha sancito il principio che non si può istituire una tassa a copertura di guadagni illeciti.
  • - Scritto da: Leguleio
    > > > Non proprio, la Corte di giustizia
    > Europea si
    > è
    > > > limitata a dire che con equo compenso
    > si
    > intende
    > > > la somma corrisposta agli autori come
    > > > risarcimento per la copia privata. Non
    > sono
    > > > ammessi balzelli che "coprano" anche le
    > copie
    > > non
    > > > legittime, come avevano iniziato a fare
    > > > là.
    >
    > > tra i contenuti dell'articolo[*] e questo
    > pezzo
    > > quotato pero' c'e' qualcosa che non
    > > torna...
    > > 150 mln non pagati per l'equo compenso,
    > dovuto
    > ai
    > > cd vergini... come si concilia col concetto
    > di
    > > copie legittime o meno.. visto che sono
    > > vergini?
    >
    >
    > Se intendi chiedere "come fanno i legislatori a
    > sapere se i CD e DVD vergini verranno riempiti
    > con contenuti legittimi oppure illegittimi?" la
    > domanda è senza
    > risposta.
    > Semplicemente la Corte di giustizia europea ha
    > sancito il principio che non si può istituire una
    > tassa a copertura di guadagni
    > illeciti.

    Come le autostrade che guadagnano da rapinatori, rapitori, contrabbandieri ecc.. Dici ?
    non+autenticato
  • > Come le autostrade che guadagnano da rapinatori,
    > rapitori, contrabbandieri ecc.. Dici
    > ?

    È una domanda o una delle tue trovate per passare il tempo e tendere il trappolone.
  • - Scritto da: Leguleio
    > > Come le autostrade che guadagnano da
    > rapinatori,
    > > rapitori, contrabbandieri ecc.. Dici
    > > ?
    >
    > È una domanda o una delle tue trovate per
    > passare il tempo e tendere il
    > trappolone.

    A me sembrava una domanda.
    A cui si poteva rispondere con: "Non lo so. Ma effettivamente la contraddizione e' palese."
  • - Scritto da: Leguleio
    > > > Non proprio, la Corte di giustizia
    > Europea si
    > è
    > > > limitata a dire che con equo compenso
    > si
    > intende
    > > > la somma corrisposta agli autori come
    > > > risarcimento per la copia privata. Non
    > sono
    > > > ammessi balzelli che "coprano" anche le
    > copie
    > > non
    > > > legittime, come avevano iniziato a fare
    > > > là.
    >
    > > tra i contenuti dell'articolo[*] e questo
    > pezzo
    > > quotato pero' c'e' qualcosa che non
    > > torna...
    > > 150 mln non pagati per l'equo compenso,
    > dovuto
    > ai
    > > cd vergini... come si concilia col concetto
    > di
    > > copie legittime o meno.. visto che sono
    > > vergini?
    >
    >
    > Se intendi chiedere "come fanno i legislatori a
    > sapere se i CD e DVD vergini verranno riempiti
    > con contenuti legittimi oppure illegittimi?" la
    > domanda è senza
    > risposta.
    (mi ero scordato di questo thread )
    si era proprio quella la domanda...Con la lingua fuori c'e' una differenza di 150milioni che ballano... non e' roba da poco ghghgh...

    poi capisci perche' io entrerei con la ramazza in quel porcaio che e' la normativa sui diritti d'autore e darei una BELLA SPAZZATA.... a forza di incollare pezzi ad cazzum non sanno piu neanche loro cosa stanno combinando...
    non+autenticato
  • > come si concilia col concetto
    > > di
    > > > copie legittime o meno.. visto che sono
    > > > vergini?
    > >
    > >
    > > Se intendi chiedere "come fanno i legislatori a
    > > sapere se i CD e DVD vergini verranno riempiti
    > > con contenuti legittimi oppure illegittimi?" la
    > > domanda è senza
    > > risposta.

    > (mi ero scordato di questo thread )

    Non mi sorprende.

    > si era proprio quella la domanda...Con la lingua fuori c'e' una
    > differenza di 150milioni che ballano... non e'
    > roba da poco
    > ghghgh...


    Non ho letto, e non credo che lo farò, la sentenza della Corte di giustizia europea. A naso, dirà più o meno: "tasse imposte accise e balzelli vari possono risarcire mancati introiti dovuti al progresso tecnologico. Non possono risarcire le perdite causate da attività non lecite".


    > poi capisci perche' io entrerei con la ramazza in
    > quel porcaio che e' la normativa sui diritti
    > d'autore e darei una BELLA SPAZZATA....

    Non si può. Il parlamento, anzi, tutti i parlamenti dei Paesi UE, hanno deciso così. E il parlamento è sovrano, finché ha quella maggioranza. Quando ne avrà un'altra, ad esempio il Partito pirata al potere, le cose cambieranno.



    > a forza
    > di incollare pezzi ad cazzum non sanno piu
    > neanche loro cosa stanno
    > combinando...

    Sotto questo aspetto i legislatori assomigliano molto agli informatici. Guarda il disastro combinato da Robin Seggelmann e dal suo "revisore" Stephen Henson con la modifica ad OpenSSL. Nota che, a meno di smentite clamorose, si tratta di un errore umano inserito con un aggiornamento, solo questo. Se fosse stata una backdoor inserita intenzionalmente (ad esempio dalla NSA), almeno avremmo detto "tanto di cappello!", e avremmo discusso dei metodi per prevenire simili intrusioni in futuro da parte di agenzie di spionaggio.
    Qui da discutere invece non c'è nulla: contro l'insipienza dei programmatori, e dei legislatori, non esiste vaccino.
  • - Scritto da: Leguleio
    > Non si può. Il parlamento, anzi, tutti i
    > parlamenti dei Paesi UE, hanno deciso così.

    Tranquillo, la vicinissima Repubblica di San Marino non fa parte dell'UE e non ha mai sottoscritto alcun accordo internazionale sul copyright.
    Vogliono portare i bombardamenti sul Titano?
  • > > Non si può. Il parlamento, anzi, tutti i
    > > parlamenti dei Paesi UE, hanno deciso così.
    >
    > Tranquillo, la vicinissima Repubblica di San
    > Marino non fa parte dell'UE e non ha mai
    > sottoscritto alcun accordo internazionale sul
    > copyright.
    > Vogliono portare i bombardamenti sul Titano?

    E perché dovrebbero? È un problema così piccolo che probabilmente nemmeno lo vedono.
    Quando il problema diventa grosso, San Marino riceve pressioni dall'ingombrante vicino ed è costretta a scendere a miti consigli:
    http://www.ilsole24ore.com/art/norme-e-tributi/201...
  • I magazzini approvvigionamento CD illegali per scarriconi di film e musica appartenenti ai rispettivi proprietari sono stati bloccati e sequestrati, ottimo!

    Avanti così, tagliate le gambe ai pirati! Arrabbiato

    Parola di SIAE
    non+autenticato
  • - Scritto da: La SIAE
    > I magazzini approvvigionamento CD illegali per
    > scarriconi di film e musica appartenenti ai
    > rispettivi proprietari sono stati bloccati e
    > sequestrati, ottimo!

    CD? Perché, qualcuno usa ancora i cd masterizzati per piratare?


    > Avanti così, tagliate le gambe ai pirati! Arrabbiato


    Il prossimo passo quale sarà? Sequestrare le scorte di musicassette vergini? O di VHS?
    non+autenticato
  • - Scritto da: cicciobello
    > - Scritto da: La SIAE
    > > I magazzini approvvigionamento CD illegali
    > per
    > > scarriconi di film e musica appartenenti ai
    > > rispettivi proprietari sono stati bloccati e
    > > sequestrati, ottimo!
    >
    > CD? Perché, qualcuno usa ancora i cd masterizzati
    > per
    > piratare?
    >
    >
    > > Avanti così, tagliate le gambe ai pirati! Arrabbiato
    >
    >
    > Il prossimo passo quale sarà? Sequestrare le
    > scorte di musicassette vergini? O di
    > VHS?

    E perché no.Arrabbiato
    non+autenticato
  • Se volete... ci sono un mucchio di fondi di magazzino che nessuno compra più.
    non+autenticato
  • - Scritto da: cicciobello
    > Se volete...

    Esatto, e non dimenticarlo, chiaro?Arrabbiato

    Parola di SIAE
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)