Claudio Tamburrino

Megaupload, anche RIAA denuncia

Come prevedibile anche l'industria della musica attacca Kim Dotcom: tutti contro un sito bloccato dal 2012

Roma - RIAA, l'associazione che rappresenta le più grandi etichette discografiche statunitensi, si è unita alla denuncia presentata dai detentori dei diritti cinematografici contro il servizio un tempo dedicato allo stoccaggio e alla condivisione di contenuti digitali Megaupload.

Warner Music, UMG, Sony Music e Capitol Records hanno ora presentato la denuncia con la quale si uniscono all'azione di MPAA, che solo nei giorni scorsi aveva depositato la sua accusa nei confronti del sito di Kim Dotcom: in entrambi i casi viene contestata la violazione del diritto d'autore e l'istigazione alla violazione da parte dei suoi utenti. La piattaforma per la condivisione di file era già stata posta sotto sequestro nel 2012 dal DOJ (Department of Justice) statunitense.

Il fondatore del sito Kim Dotcom ha risposto con ironia alle ultime evoluzioni della sua vicenda giudiziaria, scherzando su Twitter di come si ritrovi ad essere una sorta di capro espiatorio per tutte le violazione di diritto d'autore online e di come si trovi da solo contro veri e propri giganti: una sorta di David contro Golia, Godzilla ed i dinosauri.



Claudio Tamburrino
Notizie collegate
20 Commenti alla Notizia Megaupload, anche RIAA denuncia
Ordina
  • Che senso ha denunciare un sito, ucciso 2 anni fa, di cui tutti i dati sono stati cancellati ?
  • Ho l'idea che vogliano bastonare per bene Dotcom e farne un esempio per gli altri, soprattutto perché lui ha reagito e non ha mancato di provocare in continuazione le major con ogni genere di azione o dichiarazione.
    Visto che è un simbolo (al pari ad esempio di pirate bay) ecco che le major lo trasformano in una specie di satana da abbattere al più presto per il bene del mondo, poi se è semplicemente un comune gradasso molto meno pericoloso di quanto appare a chi lo combatte naturalmente non frega.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Antonio Mela
    > Ho l'idea che vogliano bastonare per bene Dotcom
    > e farne un esempio per gli altri, soprattutto
    > perché lui ha reagito e non ha mancato di
    > provocare in continuazione le major con ogni
    > genere di azione o
    > dichiarazione.
    > Visto che è un simbolo (al pari ad esempio di
    > pirate bay) ecco che le major lo trasformano in
    > una specie di satana da abbattere al più presto
    > per il bene del mondo, poi se è semplicemente un
    > comune gradasso molto meno pericoloso di quanto
    > appare a chi lo combatte naturalmente non
    > frega.

    Ma se i dati sono stati cancellati potrebbero ricavarne un sacco di pubblicita' negativa.
    non+autenticato
  • come da subject
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 11 aprile 2014 22.37
    -----------------------------------------------------------
  • David sconfiggerà Golia perchè David sono la maggioranza degli utenti.
    E la maggioranza degli utenti della rete, checchè se ne dica, sono più potenti di alcune industrie dell'intrattenimento!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Free Internet
    > David sconfiggerà Golia perchè David sono la
    > maggioranza degli utenti.
    >
    > E la maggioranza degli utenti della rete, checchè
    > se ne dica, sono più potenti di alcune industrie
    > dell'intrattenimento!

    IN OGNI STORIA A LIETO FINE NON DOVREBBERO VINCERE I BUONI?
    Fare il tifo per il cattivo, solo per poter avere qualcosina senza pagare, non è edificante.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > - Scritto da: Free Internet
    > > David sconfiggerà Golia perchè David sono la
    > > maggioranza degli utenti.

    > > E la maggioranza degli utenti della rete,
    > checchè
    > > se ne dica, sono più potenti di alcune industrie
    > > dell'intrattenimento!

    > IN OGNI STORIA A LIETO FINE NON DOVREBBERO
    > VINCERE I BUONI?

    > Fare il tifo per il cattivo, solo per poter avere
    > qualcosina senza pagare, non è edificante.

    Sveglia: siamo nel mondo reale, qua vincono regolamente i cattivi...
    non+autenticato
  • > IN OGNI STORIA A LIETO FINE NON DOVREBBERO
    > VINCERE I BUONI?

    Esatto: e le majors sono i cattivi.

    La RIAA, poi, è il boss finale, il più cattivo di tutti, quello che in una storia a lieto fine viene annientato per ultimo, nella vittoria finale.
    non+autenticato
  • Peccato che qui viviamo nella realtà e non in una storia inventata.

    Questo è il mondo reale.

    Qui chi ha più potere vince, fa a pezzi il debole e getta il suo cadavere ai cani.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Get Real

    > Qui chi ha più potere vince, fa a pezzi il debole
    > e getta il suo cadavere ai cani.

    ok, ammettiamo che tu abbia ragione e che io sia uno dei deboli: come mai non mi hanno ancora fatto a pezzi e gettato il mio cadavere ai cani?
    non+autenticato
  • - Scritto da: Get Real
    > Peccato che qui viviamo nella realtà e non in una
    > storia
    > inventata.

    Quindi ti aspetti che vinca kim dotcom (oppure non hai letto bene il post a cui stai rispondendo... ti sei accorto che Allibito diceva che in una storia dovrebbe vincere la riia?)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Get Real
    > Peccato che qui viviamo nella realtà e non in una
    > storia
    > inventata.
    >
    > Questo è il mondo reale.
    >
    > Qui chi ha più potere vince, fa a pezzi il debole
    > e getta il suo cadavere ai
    > cani.
    dai tempo al tempo... si stanno già radunando e sono affamati...
    A bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: Allibito
    > IN OGNI STORIA A LIETO FINE NON DOVREBBERO
    > VINCERE I BUONI?

    Il tuo problema è che non riesci a capire che sono le bieche major, che fanno lobbismo sui governi e che corrompono i giudici, ad essere cattive. Come se non bastasse, tu sei un videotecaro e alla tua categoria non l'hanno mai cagata nemmeno di striscio, dando le finestre al cinema e facendo le vendite con Panorama, a spingere le paytv (in cui hanno diverse percentuali) e i vari netflix, infinity e simili.
    Eppure continui a difenderle e ad appoggiare le loro battaglie contro altre vittime come te.
    Il tuo è proprio il classico caso della sindrome di Stoccolma.

    > Fare il tifo per il cattivo, solo per poter avere
    > qualcosina senza pagare, non è edificante.

    Fare il tifo per le major cattive, solo per illudersi di mantenere un posto di lavoro che proprio quelle major cattive sono le prime a voler abolire, non è edificante.
    Dovresti vergognarti, ma dubito che tu sappia farlo, altrimenti avresti già chiuso e smesso di postare da un pezzo.
  • > IN OGNI STORIA A LIETO FINE NON DOVREBBERO
    > VINCERE I BUONI?

    I buoni siamo noi.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Un signore
    > > IN OGNI STORIA A LIETO FINE NON DOVREBBERO
    > > VINCERE I BUONI?
    >
    > I buoni siamo noi.

    Questo lo dici tu! Indiavolato
    non+autenticato