Claudio Tamburrino

Microsoft, il mobile tra Nokia e licenze Android

Mentre è in fase di finalizzazione l'operazione di acquisizione della finlandese, anche Motorola Solutions pagherà Redmond per usare Android e Chrome OS

Microsoft, il mobile tra Nokia e licenze AndroidRoma - Microsoft allunga la sua lista di accordi firmati con i produttori di dispositivi che montano i sistemi operativi di Google, costretti ad accordi di licenza per alcune tecnologie che ritiene sfruttate illecitamente attraverso l'adozione di Chrome OS e Android.

Redmond era già riuscita a stringere altri 28 accordi di licensing con oltre il 70 per cento dei produttori di dispositivi con sistemi operativi mobile di Google, tra cui Dell, Samsung, HTC e Acer, che hanno preferito pagare royalty a Microsoft per ogni dispositivo Android portato sul mercato piuttosto che affrontare un procedimento legale. Motorola Solutions, il comparto dell'azienda non acquistato da Google, ottiene così la "copertura mondiale relativa al portafoglio brevettuale di Microsoft", in cambio di una cifra che rimane riservata.

Microsoft, dunque, rafforza la sua posizione di incasso per ogni Android che arriva sul mercato: non si tratta tuttavia dell'unica strategia con cui intende operare nel settore mobile. Venerdì 25 aprile, infatti, dopo un primo rinvio, dovrebbe completarsi la sua acquisizione di Nokia annunciata nel settembre 2013.
Brad Smith di Microsoft ha affermato che sono stati completati tutti i passi necessari all'acquisizione della divisione Dispositivi e Servizi della finlandese e che sono stati chiariti alcuni aspetti ancora in sospeso: sarà Redmond a gestire il dominio Nokia.com e le pagine sui social media collegati all'azienda.

Ottenuta dunque l'approvazione della autorità antitrust disseminate per il mondo, l'operazione si concluderà definitivamente venerdì 25 aprile: un affare da 7,2 miliardi di dollari che rappresenta la chiave di volta della strategia di produzione di smartphone di Redmond.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
204 Commenti alla Notizia Microsoft, il mobile tra Nokia e licenze Android
Ordina
  • Cosa è iOS?
    Un sistema operativo chiuso. Si può installare solo su device di un'unica marca, pochi modelli, poca varietà e versatilità di dimensioni display e specifiche tecniche, quasi tutti carissimi.
    Il controllo è stabilmente nelle mani del suo produttore. Non si può personalizzare, crackare, jailbreakare, ricompilare, ottimizzare. Almeno non ufficialmente, non legalmente.

    Cosa è Windows Phone?
    All'incirca la stessa cosa di iOS. Si installa solo sui terminali Nokia e 2-3 modelli di altre marche. Quasi tutti economici, poco variegati, poco versatili.
    Windows Phone è l'equivalente del modello di business chiuso di Apple ma in Pezzent Edition...
    La storia come è avvenuta per i PC si ripete anche sugli smartphone.

    Ma con una differenza, ora c'è Android...

    Come funziona Android?
    È stato creato da un'unica azienda che ne guida lo sviluppo, ma è aperto, adottabile e adattabile da qualsiasi produttore su qualsiasi prodotto, dall'economico al costoso top di gamma.
    Si possono creare fork (vedi Amazon). È virtualmente gratuito. Non è chiuso, ma estensibile e personalizzable. Si può fare il root e prenderne il controllo.

    Quanto sono diffusi?
    iOS 20% scarso in diminuzione, Android 70% in crescita, Windows Phone 3,5% stabile insieme agli altri marchi che perseguono la stessa politica di chiusura come Blackberry.

    L'alta diffusione ma in calo di iOS?
    Solo perché arrivato prima, ha creato una tendenza, ha cavalcato la novità e il trend, la moda creata. Ossia ha cavalcato il modo di funzionare della società mercatista dei bisogni indotti e della perdita di identità delle persone a cui viene propinato l'acquisizione di identità e status sociale attraverso l'acquisto di oggetti (inutili).
    È in calo perché non è versatile, non è aperto come Android.
    Finita la moda e la novità, ora lo smartphone è una tecnologia scontata e diffusa. E quindi a vincere da questo momento in poi non saranno le tendenze e il peso dei brand, ma i vantaggi tangibili che i vari sistemi danno.

    Qui non è come i PC, non c'è un monopolio, e aziende come Microsoft non vinceranno mai con il modello di business chiuso.
    Può guadagnare solo le percentuali degli acquisti "ignoranti" e di quelli "sprovveduti". Secondo me a quel 3,5% c'è arrivata anche grazie a chi è stato attratto dal brand Nokia convinto di trovare un ottimo smartphone, ed invece fregata da un sistema operativo che paga non solo la chiusura, ma anche la scarsa diffusione, non può esserci di peggio che essere chiusi e anche poco diffusi, in questo campo.
    iRoby
    6842
  • - Scritto da: iRoby

    Ma sentivi davvero il bisogno di scrivere tutta sta roba? ed a che pro scusa? sentirti un vincente perché usi Android? Guarda, anche io uso Android, ma mi guardo bene da sputare su iOS o Windows phone, senza di loro il tuo bell'android non sarebbe così evoluto. E dirla tutta non è che sia poi sta gran figata.
    In altre parole: stai sereno, senza concorrenza non si va avanti, se sei così sicuro da avere un sistema per telefoni così bello e aperto non c'è bisogno di sbandierarlo ai quattro venti, fidati.

    PS: e comunque iOS mi sembra più pronto per il mondo business, a partire dal supporto a calendari e rubriche condivise.
    non+autenticato
  • - Scritto da: orca
    > - Scritto da: iRoby

    > Ma sentivi davvero il bisogno di scrivere tutta
    > sta roba? ed a che pro scusa? sentirti un
    > vincente perché usi Android?

    A me piacciono le analisi di iRoby, le leggo sempre volentieri.
    krane
    22544
  • > A me piacciono le analisi di iRoby, le leggo
    > sempre
    > volentieri.

    Sono un po' come la pagina dei fumetti sul giornale...
    non+autenticato
  • Dì la verità, tu non è vero che hai Android...
    iRoby
    6842
  • - Scritto da: iRoby
    > Dì la verità, tu non è vero che hai Android...


    ho due telefoni con android, un ace advanced ed un s2, per poter sincronizzare agenda e rubrica abbiamo dovuto comprare plug-in per il nostro sistema di posta (zimbra), con iOS non c'è stato bisogno.
    Non vorrei un iphone manco morto, ma da qua a sentire tutta questa eccitazione per android ce ne passa.
    Inoltre ho visto (ma non usato) due/tre windows phone, non chiedermi i modelli, e li ho trovati molto reattivi. Se poi funzionano non lo so.
    Stai sereno, meglio che ci siano almeno 3/4 concorrenti, anche con quote maggiori.
    non+autenticato
  • Scusa ma Zimbra usa lo standard aperto CardDAV, e non ci sono solo client a pagamento.

    http://www.opensure.net/faqs/sync-android-with-zim.../
    iRoby
    6842
  • - Scritto da: iRoby
    > Scusa ma Zimbra usa lo standard aperto CardDAV, e
    > non ci sono solo client a
    > pagamento.
    >
    > http://www.opensure.net/faqs/sync-android-with-zim


    Intanto Android non supporta nativamente uno strumento direi quasi "base" o "elementare" come cardDAV, allora a sto punto leva pure le vpn e falle fare alle app, che discorsi sono.
    Riguardo ai client io non ho trovati gratuiti, se poi devo installare un calendario aggiuntivo perdendo quello nativo che senso ha?
    Se poi mi sai aiutare a scegliere tra queste fantastiche app con delle media fanstatiche:
    https://play.google.com/store/search?q=carddav&c=a...

    dai dai, raccontala a un altro, qua la verità è che da una parte android non supporta un formato aperto come carddav, e che la migliore soluzione possibile sia una emulazione di active-sync di microsoft, su iOS invece va alla grande. Ribadisco: meglio la concorrenza.
    non+autenticato
  • Passami il tuo sistemista, ti prego.
    non+autenticato
  • - Scritto da: BarbaBurp
    > Passami il tuo sistemista, ti prego.


    Il sistemista sono io, quello che a cui fai riferimento funziona se hai zimbra "licenziato", non se hai la community edition completamente gratuita. Con la community edition iOS non aveva bisogno di nient'altro per funzionare correttamente per agenda e rubrica.
    Il passo successivo è stato installare http://z-push.org/

    Ma qua il problema non è Zimbra, che potrebbe anche avere 1000 limiti e difetti suoi, io parlavo del fatto che android non supporta nativamente CardDAV, questo, per quanto mi riguarda, già rende l'idea di quanto il sistema sia pronto per il mondo business.
    non+autenticato
  • Suo papà gli ha comprato un Nokia con Windows Phone.
    Non ha tutti i giochi degli amici con Android.
    Non ha le stesse applicazioni, e quando le ha sono incomplete o funzionano male.

    Suo papà lo ha reso un bimbo infelice.

    Allora gli ho detto, gettalo nel lavandino con l'acqua corrente e fallo bruciare, e fai finta che ti sia caduto. Quando papà te lo ricompra fagli prendere un telefono con Android.
    iRoby
    6842
  • Ora non esageriamo,gettare ed inquinare gratis solo perchè il modello è mmmmmmmmmmmmmmmmmm ....... al limite te lo rivendi e prendi uno smartphone con AndroidSorride
    non+autenticato
  • Il Papi non capirebbe perché dovere rivendere un telefono nuovo, o non saprebbe dove rimetterlo in vendita...

    Il Papi voleva un Nokia perché completo e affidabile. Il Papi non sa che la Nokia è stata affossata da piragna che l'hanno affossata di proposito per comprarsela a poco, per poi renderla la Winzozz Mobile con cui lanciarsi all'arrembaggio di un mercato saturo e stabilmente in mano per oltre il 70% ad Android che invece ha indovinato il modello di business, l'openness del sistema operativo.

    Il Papi è stato gabbato, a causa della sua ignoranza.
    Pensa che c'è qualcuno che dice che è un diritto dei Papi essere ignoranti e farsi gabbare da aziendacce come quella...
    iRoby
    6842
  • - Scritto da: iRoby
    > Il Papi non capirebbe perché dovere rivendere un
    > telefono nuovo, o non saprebbe dove rimetterlo in
    > vendita...

    se non vuoi fare nulla l'unica cosa che ti rimane è quella di adeguarti e ti accontenti....

    > Il Papi voleva un Nokia perché completo e
    > affidabile. Il Papi non sa che la Nokia è stata
    > affossata da piragna che l'hanno affossata di
    > proposito per comprarsela a poco, per poi
    > renderla la Winzozz Mobile con cui lanciarsi
    > all'arrembaggio di un mercato saturo e
    > stabilmente in mano per oltre il 70% ad Android
    > che invece ha indovinato il modello di business,
    > l'openness del sistema
    > operativo.

    Dal punto di vista hardware non sono male i Nokia,il problema casomai è l'OS che hanno scelto da meterci dentro....
    Se Nokia continuava lo sviluppo con Symbian o avesse fatto almeno una parte dei suoi terminali con Android ora non si troverebbe in questa situazione.

    > Il Papi è stato gabbato, a causa della sua
    > ignoranza.

    Ci si informa comunque con pro/contro prima di comprare qualcosa,mica si va alla cieca !

    > Pensa che c'è qualcuno che dice che è un diritto
    > dei Papi essere ignoranti e farsi gabbare da
    > aziendacce come
    > quella...

    L'unico modo per evitarlo è essere informati e rimanere al passo,se invece ti fidi ciecamente al marchio allora le sorprese prima o poi escono.
    non+autenticato
  • Mentre farsi gabbare da Samsung è cosa buona.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > Mentre farsi gabbare da Samsung è cosa buona.

    Tanto oggi e' uscito 'OnePlus, nessuno vorra' piu' telefoni che costino oltre 300E...
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > - Scritto da: ruppolo
    > > Mentre farsi gabbare da Samsung è cosa buona.
    >
    > Tanto oggi e' uscito 'OnePlus, nessuno vorra'
    > piu' telefoni che costino oltre
    > 300E...

    Tra due anni sarai ancora qui ad aspettare di averne uno.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: ruppolo
    > - Scritto da: krane
    > > - Scritto da: ruppolo
    > > > Mentre farsi gabbare da Samsung è
    > > > cosa buona.

    > > Tanto oggi e' uscito 'OnePlus, nessuno
    > > vorra' piu' telefoni che costino oltre
    > > 300E...

    > Tra due anni sarai ancora qui ad aspettare di
    > averne uno.

    Se sara' cosi' vorra' dire che ancora non ho sentito la necessita' di un palmofono.
    krane
    22544
  • Si, infatti la distribuzione in Italia, dopo il periodo iniziale su invito, e relativa assistenza, è tra le prime.

    Sparane un'altra, grazie.
    non+autenticato
  • - Scritto da: BarbaBurp
    > Si, infatti la distribuzione in Italia, dopo il
    > periodo iniziale su invito, e relativa
    > assistenza, è sará tra le
    > prime.
    >
    > Sparane un'altra, grazie. Dicono, speriamo!
    non+autenticato
  • Ma Android != Samsung

    Tu sei monotematico... Android non è sinonimo di Samsung, come invece iOS lo è di Apple.
    iRoby
    6842
  • Vedere tutti i macachi che si lamentano di questo e quello non ha prezzo, sul serio.

    Quando capirete dove sta la vera forza di un sistema come Android sarà tardi.

    Io fossi in voi, per esempio, mi informerei su:

    http://android.hdblog.it/2014/04/23/Live-OnePlus-O.../

    Altro che iCosi ed sCosi Samsung (anzi scosìcosì). Questo si può fare con Android.
    Questo è possibile grazie ad Android.

    Se non riuscite a capirlo, se non riuscite a sfruttare questa cosa a vostro vantaggio... poveri voi.

    Non gli altri.

    Saluti.
    non+autenticato
  • - Scritto da: BarbaBurp
    > Vedere tutti i macachi che si lamentano di questo
    > e quello non ha prezzo, sul
    > serio.

    E dov'è questo luogo "meraviglioso"?

    > Quando capirete dove sta la vera forza di un
    > sistema come Android sarà
    > tardi.

    La vera forza l'abbiamo già vista, il mendicare da produttori e carrier gli aggiornamenti, il trovare le fregature nel Google Play, il venir colpiti da HeartBleed, l'avere le app per ultimi, il gusto di una Google da cui dipendere che ti ricorda che legge tutta la tua posta e ne fa ciò che vuole.

    >
    > Io fossi in voi, per esempio, mi informerei su:
    >
    > http://android.hdblog.it/2014/04/23/Live-OnePlus-O

    Ci risentiamo se e quando riuscirai a comprarne. E se si rompe mi racconterai come va l'assistenza.

    > Altro che iCosi ed sCosi Samsung (anzi
    > scosìcosì). Questo si può fare con Android.

    Si, si può prenderla nel posteriore con il 99% dei terminali in vendita.

    > Questo è possibile grazie ad Android.

    Bravo, ringrazia.

    >
    > Se non riuscite a capirlo, se non riuscite a
    > sfruttare questa cosa a vostro vantaggio...
    > poveri voi.

    Povero te, trasformato in prodotto.
    ruppolo
    33147
  • Rosica rosica, uomo trasformato in portafoglio di Apple.
    non+autenticato
  • "Microsoft, dunque, rafforza la sua posizione di incasso per ogni Android che arriva sul mercato"

    che Android E' Linux.
    So che qualcuno dirà "embè? si sapeva!"... ma siccome mi è capitato di leggere qui su PuntoInformatico post dove si asseriva che Android non c'entrava ormai più niente con Linux, ad altre baggianate simili A bocca apertaA bocca apertaA bocca apertaA bocca aperta ...
    non+autenticato
  • come al solito tramite minacce e FUD, Microsoft taglieggia i produttori. Sarebbe interessante se qeusti cominciassero a mettere replicant al posto di android, magari cooperando allo sviluppo delle parti mancanti: se avvenisse, microsoft se lo andrebbe a prendere nel c...
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    >
    > Sarebbe interessante se
    > qeusti cominciassero a mettere replicant
    > al posto di android

    di solito sono più moderato (ma tanto questo commento verrà tagliato) ma scrivere un'asinata del genere vuol dire non capire un cazzo di come gira il mondo
  • - Scritto da: bertuccia
    > - Scritto da: ...
    > >
    > > Sarebbe interessante se
    > > qeusti cominciassero a mettere replicant
    > > al posto di android
    >
    > di solito sono più moderato (ma tanto questo
    > commento verrà tagliato) ma scrivere un'asinata

    lo sappiamo entrambi che i commenti degli applefan non vengono tagliati, non fare la vittima.

    > del genere vuol dire non capire un cazzo di come gira il mondo

    detto da uno che spende 700E per un telefono: ah no, scusa, per uno smartphone... ah no, scusa, per un iphone.... permetti se mi sbatto i coglixni delle tue affermazioni?
    non+autenticato
  • Il sistema brevettuale così com'è lo hanno voluto tutte le aziende che ci sguazzano dentro.
    Preferiscono pagare il pizzo a Microsoft che mettere in discussione il sistema, fortemente voluto in USA e imposto a forza dal WTO.
    iRoby
    6842
  • - Scritto da: ...
    > come al solito tramite minacce e FUD, Microsoft
    > taglieggia i produttori. Sarebbe interessante se
    > qeusti cominciassero a mettere replicant al posto
    > di android, magari cooperando allo sviluppo delle
    > parti mancanti: se avvenisse, microsoft se lo
    > andrebbe a prendere nel
    > c...

    Ehhhh ... se soltanto la Samsung, Google, la HTC e tutte le aziende che spendono soldi per brevetti inesistenti avessero come CEO uno intelligente come te, il mondo sarebbe un posto migliore.
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 8 discussioni)