BizTalk, XML Microsoft per il business

Sebbene sia ancora nella versione pre-beta, l'azienda sostiene che si può già utilizzare. Si tratta di BizTalk Server 2000, il softwarone per le imprese che abbraccia l'XML

Web - Si parla da parecchio di BizTalk, il server XML di Microsoft pensato per gestire le operazioni business-to-businss sulla rete. Se ne parla perché è figlio di una battaglia che ha diviso in due il fronte di sviluppo dell'XML. Su due rive opposte si sono guardati in cagnesco per molti mesi i gruppi guidati da IBM e da Microsoft.

La divisione era causata da una diversa "visione" delle tecnologie proprietarie, con Microsoft accusata da alcuni rivali di voler tenere troppo stretti a sé i sistemi di implementazione dell'XML (Extensible Markup Language). Proprio per questa "rivalità" il server Microsoft solleva ora parecchia polvere.

Ora BizTalk arriva nella sua versione pre-beta e quindi non definitiva, ma Microsoft ritiene che le aziende già possano decidere di configurarlo e utilizzarlo. A questo proposito pare che Dell abbia deciso di sfruttare la nuova tecnologia BizTalk Server 2000 per il suo sito dedicato ai partner commerciali.
Il nuovo serverone Microsoft fa parte dell'architettura Windows 2000 DNA e nella sua versione definitiva, dicono all'azienda, supporterà la consegna e il routing dei documenti all'interno di una "infrastruttura resa sicura" dalla crittazione, firma digitale e PKI (Publik Key Infrastructure). La versione più recente può essere scaricata gratuitamente.
TAG: microsoft