Alfonso Maruccia

FCC, pericolo per la net neutrality USA?

L'agenzia statunitense si preparerebbe ad approvare nuove regole per l'accesso di rete, regole potenzialmente in grado di modificare in peggio l'attuale accesso universale alle risorse telematiche

FCC, pericolo per la net neutrality USA?Roma - Pericolo mortale in vista per la net neutrality sulla Internet statunitense, con la Federal Communications Commission (FCC) intenzionata a modificare le regole di accesso universale alle risorse di rete in un modo che da più parti viene bollato come discriminatorio e pericoloso per le future innovazioni della Rete delle reti.

Le indiscrezioni parlano espressamente - ed FCC ha in seguito confermato - di stabilire la possibilità di un "trattamento preferenziale" del traffico di rete qualora questo fosse "economicamente ragionevole", un modo insomma di andare persino oltre il trattamento di favore riservato da Comcast a Netflix dopo il recente accordo stretto dalle due parti.

Sarebbe, dicono i commentatori, la morte della net neutrality come la si è intesa fino a questo punto: le aziende interessate a un trattamento di favore (Amazon, Netflix, Google e altri) pagherebbero gli ISP e riverserebbero poi i costi aggiuntivi sui clienti finali, mentre le start-up potenzialmente rivoluzionarie (destinate a soppiantare gli attuali colossi di rete) non potrebbero giovarsi delle stesse performance telematiche garantite ai big del settore.
Si tratta di un incubo a lungo temuto che diventa realtà, insomma, anche se la FCC del nuovo presidente Tom Wheeler (ex-lobbista dell'industria dei contenuti via cavo) tende a gettare acqua sul fuoco parlando di regole comuni a "tutti i contenuti di rete" e di un servizio Internet base da garantire agli utenti.

In attesa della nuova proposta sulla neutralità dell'accesso alla rete, l'agenzia federale statunitense si occupa anche di spettro wireless e decide di "aprire" una porzione di 100 Mhz dello spettro elettromagnetico federale all'uso "condiviso" tra autorità governative, carrier mobile e cittadini privati.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • AttualitàUSA, nuove regole per la net neutralityLa FCC prepara la "rivincita" sui tribunali statunitensi annunciando una nuova regolamentazione per la net neutrality, riscritta secondo la legge e utile a salvaguardare l'accesso alla rete e il progresso delle tecnologie telematiche
  • BusinessNetflix, questione di peeringIl servizio di streaming non paga Comcast per ottenere una corsia preferenziale: Ŕ un semplice accordo di interconnessione. Che non fa temere per la net neutrality ma fa riflettere sullo scenario del mercato statunitense
7 Commenti alla Notizia FCC, pericolo per la net neutrality USA?
Ordina
  • questi sono pluto-fascisti, ma credo (anzi, spero) che la corte costituzionale gli fara' un culo cosi'. Non ci va di mezzo il primo emendamento? se mi limiti il traffico di rete e' come limitare la liberta' di parola. Se non fosse per quelle quattro regolette sacrosante che si diedero a suo tempo, a questo punto dal confine canadese a quello messicano sarebbe un unico passo dell'oca, camice brune e stendardi, con l'unica differenza che al posto della svastica ci sarebbe il simbolo del dollaro: In God we trust... 'cos we bought him!
    non+autenticato
  • There's no better legal system money can buy.
    non+autenticato
  • Da noi invece è diverso: devi mantenere per 30 anni (la durata media di un procedimento) giudici avvocati uscieri cancellieri ecc. ecc.. il cui scopo non è arrivare ad una sentenza ma tirarla alla lunga il più possibile con sentenze appelli controappelli ricontroappelli annullamenti e poi si ricomincia tutto daccapo.
    non+autenticato
  • Bla bla bla. Per quanto possa disprezzare gli americani il tuo discorso fa solo sorridere. Il tuo prezioso internet è solo un servizio, e niente di più. ╚ soggetto alle regole del mercato come qualunque altra cosa. ╚ ora di finirla con questa mistica del "ciberspazio" e con tutte le stucchevoli sciocchezze tipo "manifesto hacker". Sono passati più di 20 anni dalla nascita del web. ╚ ora di crescere.
    non+autenticato
  • a parte che ci sarebbe parecchio da ridire sul famoso "mercato" ( aka le 4 banche più grosse + varie consociate truffaldine + le agenzie di rating che fanno parte degli stessi gruppi bancari )

    ma ti ricordo che la Costituzione sta al di sopra di tutte le leggi di tutti i mercati!!!
    non+autenticato
  • - Scritto da: Feet on the Ground
    > Bla bla bla. Per quanto possa disprezzare gli
    > americani il tuo discorso fa solo sorridere. Il
    > tuo prezioso internet è solo un servizio, e
    > niente di più. ╚ soggetto alle regole del mercato
    > come qualunque altra cosa. ╚ ora di finirla con
    > questa mistica del "ciberspazio" e con tutte le
    > stucchevoli sciocchezze tipo "manifesto hacker".
    > Sono passati più di 20 anni dalla nascita del
    > web. ╚ ora di
    > crescere.

    a crescere troppo sai che si succede? si muore. Crepa.
    non+autenticato
  • Basti pensare anche allo scandaloso depeering (che andrebbe sanzionato a livello di parlamento europeo) effettuato da telecom italia dove in pratica ti dice che se vuoi interconnetterti coi loro router devi pagare, di fatto tagliando tutti i piccoli dall'avere connessioni decenti col monopolista assoluto.
    non+autenticato