Claudio Tamburrino

Skype regala a tutti le videochiamate di gruppo

Microsoft non lo ammetterebbe mai, ma la decisione è senz'altro figlia della pressione competitiva. Di Google Hangouts, certo, ma anche della messaggistica via smartphone

Roma - Skype ha deciso di cambiare la politica relativa alla videochat di gruppo: non sarà più un contenuto premium a pagamento, ma sarà gratuitamente accessibile a tutti.



In questo modo Microsoft sembra voler rispondere non solo alle richieste dei suoi utenti, ma anche alla pressione dell'omologo servizio di Google, Hangouts, che già permetteva gratuitamente le videochat di gruppo e che ha il vantaggio di funzionare direttamente dall'interno del browser. Nella competizione, d'altra parte, è da ultimo entrato anche Facebook con le nuovi opzioni di videochiamata del suo Messenger disponibili sull'app per iPhone.
Ulteriore novità per Skype riguarda poi il fatto che l'opzione di videochiamata che permette di parlare e vedere fino a 10 persone contemporaneamente sarà al momento limitata agli utenti Windows, Mac e Xbox, ma che prossimamente sarà aperta anche a chi userà il servizio VoIP da altre piattaforme: non viene tuttavia specificata la tempestica e se vi sono limitazioni per le diverse categorie di tuenti. Il dubbio, in particolare, riguarda gli utenti di Windows Phone, cui Microsoft ha naturalmente tutto l'interesse a garantire priorità e qualche vantaggio.

Assieme alle videochiamate di gruppo, di fatto Skype "liberalizza" anche un'altra funzione: la condivisione dello schermo (altra feature già disponibile gratuitamente con Hangouts). Gli abbonamenti Premium sono stati quindi svuotati da ogni peculiarità, e infatti paiono essere spariti tutti i riferimenti dal sito Skype che ne elencavano qualità e costo.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
6 Commenti alla Notizia Skype regala a tutti le videochiamate di gruppo
Ordina
  • La comprò per 8,5 miliardi di dollari.
    Nel 2005 ebay l'aveva comprata per 2,5 miliardi.
    Quando la sua bolla scoppierà...si troveranno solo con un pugno di mosche....
    Microsoft...qualsiasi servizio di chat e videochat che ha abbracciato (per non parlare dei primi tentativi di network sociali come Bigfoot che era integrato in Windows95 e 98)...l'ha sempre fatto fallire nella maniera più miserabile....NetMeeting,MSN Chat, MSN,Live Messenger..e ora Skype....
    non+autenticato
  • Ma se fa cagare skype, la sua fine mi sembra ovvia.
    Su linux poi non c'è verso di farlo andare come si deve, io ho sempre avuto crash continui. E ho optato per gtalk che invece non da il minimo problema, anche perchè posso usare il client che preferisco.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Panda Rosa
    > Ma se fa cagare skype, la sua fine mi sembra
    > ovvia.
    > Su linux poi non c'è verso di farlo andare come
    > si deve, io ho sempre avuto crash continui. E ho
    > optato per gtalk che invece non da il minimo
    > problema, anche perchè posso usare il client che
    > preferisco.

    onestamente a me il ciofecone (skype) funziona pure su linux.

    Ma non è questo il punto è una ciofeca (lo era anche prima della acquisizione Microsoft).

    Come azienda usiamo servizi basati su standard SIP e personalmente li uso pure con le persone che hanno lo stesso standard anche fuori azienda.
    Per gli altri hangouts (che volendo è pure già integrato con chrome) va benissimo.

    Il ciofecone lo tengo installato solo per quelli tetragoni che continuano a usarlo.... e non sanno (o non possono) usare altro.
    non+autenticato
  • Io lo uso da sempre con amici e la qualità di chiamata rispetto a 4-5 anni fa è migliorata molto. E' ancora buggoso in piccole cose ma niente di fastidioso.

    Lo uso giornalmente dalle 2 alle 10 ore con all'interno dalle 2-3 alle 10 persone.
  • - Scritto da: Joshthemajor
    > Io lo uso da sempre con amici e la qualità di
    > chiamata rispetto a 4-5 anni fa è migliorata
    > molto. E' ancora buggoso in piccole cose ma
    > niente di
    > fastidioso.
    >
    > Lo uso giornalmente dalle 2 alle 10 ore con
    > all'interno dalle 2-3 alle 10
    > persone.

    Vero che e' migliorato parecchio. Ma mi trovavo benissimo anche col vecchio MSN Messenger Triste
  • Beati voi...
    Io l'ho provato l'ultima volta 3 mesi fa su debian testing(Ma col tempo ho provato anche con ubuntu), e niente da fare, dopo un 20 minuti si pianta senza che te ne accorgi.
    non+autenticato