Alfonso Maruccia

Lenovo, due nuovi Chromebook in arrivo

Il colosso cinese presenta due nuovi terminali Internet-dipendenti con l'opzione di uno schermo touch orientabile, processori Intel a basso consumo e durata giornaliera della batteria. Il prezzo, questa volta, è abbastanza contenuto

Roma - Dopo il Chromebook di lusso già commercializzato lo scorso anno, per questa estate Lenovo si prepara a immettere sul mercato un paio di nuovi terminali basati sull'OS "cloud" di Google dal costo molto più accessibile: N20 Chrome e N20p Chrome.

I nuovi Chromebook del produttore cinese hanno in comune molte caratteristiche tecniche, mentre il tratto che maggiormente distingue i due modelli è la capacità di N20p Chrome di piegare lo schermo (dotato di supporto touch) all'indietro sino a formare un angolo di 300 gradi. L'uso in modalità tablet - con lo schermo completamente ripiegato sul fondo della tastiera - non è però consentito.
N20p Chrome

Dotati di processori Intel Celeron e schermi con diagonale da 11,6 pollici (1366x768 pixel), i Chromebook N20 ed N20p sono capaci di funzionare per 8 ore di fila prima di necessitare di una ricarica alla batteria integrata. Lo storage interno è di 16 Gigabyte, le porte USB fornite sono 2, la memoria RAM è di 4 Gigabyte ed è garantito il supporto alle uscite audio, HDMI e lettura schede di memoria SD/MMC.

Lenovo commercializzerà N20 Chrome ed N20p Chrome a partire da luglio al prezzo rispettivamente di 279 dollari e 329 dollari, cifre sufficientemente distanti dal Thinkpad X131 lanciato a gennaio 2013 ma dotato (tra le altre cose) di CPU Intel Core i3-2367M e HDD da 320 Gigabyte.
Alfonso Maruccia
Notizie collegate