Claudio Tamburrino

Amazon Fire, lo smartphone 3D

Il terminale ideale per i servizi di ecommerce e fruizione dei contenuti di Seattle. Prezzo in linea con la concorrenza, connettività LTE. E un paio di novità tecnologiche: Firefly e Dynamic Perspective su tutte

Roma - Come largamente anticipato, Amazon ha presentato Fire, il suo smartphone che promette di rivoluzionare il modo in cui gli utenti interagiscono con i propri device e con il mondo che li circonda.

usb

Dal punto di vista dell'hardware si tratta di un dispositivo con schermo Gorilla Glass 3 HD da 4,7 pollici, processore Quad-core Qualcomm Snapdragon da 2.2 GHz, 2GB di RAM ed una fotocamera da 13 megapixel. Tutto quanto occorre, dice Bezos, per farlo competere direttamente con iPhone 5S e Samsung Galaxy S5.


Il principale appeal del nuovo device è tuttavia legato alle novità raccontate con un video su YouTube dal CEO di Amazon Jeff Bezos: si tratta della preannunciata interfaccia utente in 3D e di un sistema destinato ad essere utile per gli acquisti. Insomma, Fire ha dalla sua parte il fattore dell'originalità offerta da quelle che sembrano due tecnologie nuove, ma che essenzialmente ruotano attorno al concetto di rendere il terminale un punto di accesso ai servizi Amazon.
Come preannunciato, è il sistema di controllo 3D la principale novità: si chiama Dynamic Perspective e si tratta di un nuovo sistema di sensori in grado di rispondere al modo in cui viene tenuto e visto dagli utenti, adattandosi alla posizione dell'utente. Tecnicamente utilizza quattro fotocamere specializzate a basso consumo, quattro LED a infrarossi, un processore ad hoc dedicato ed un nuovo motore di rendering grafica ad alta efficienza. Il tutto permette di controllare il dispositivo attraverso alcuni gesti intuitivi: Amazon promette di scorrere lungo una testo senza dover mai toccare lo schermo, di accedere ad azioni veloci o ad ulteriori informazioni all'interno di una mappa semplicmente inclinando l'apparecchio.

Il sistema promette anche di offrire all'utente nuove app "più immersive": per quanto riguarda i giochi, per esempio, permette all'utente di adottare il punto di vista del protagonista e fargli muovere la testa all'unisono con la propria (guardando quindi i vari lati dello schermo a seconda della necessità); anche nello shopping una funzionalità simile dovrebbe permettere di meglio esplorare i prodotti e le gallerie fotografiche.

L'altra tecnologia che Amazon afferma essere rivoluzionaria è Firefly: si tratta di un sistema in grado di riconoscere oggetti nel mondo reale, indirizzi web o email, numeri di telefono, codici a barre o QR, film, canzoni o prodotti, permettendo all'utente di compiere in conseguenza semplici azioni in pochi secondi (controllare il prezzo online, chiamare un numero, effettuare un acquisto, ascoltare una canzone ecc).

Se la tecnologia di riconoscimento di codici, QR, nonché di numeri, scritte e anche musica, è ormai consolidata, per l'identificazione di film ed altri prodotti il dispositivo godrà naturalmente dell'accesso all'ampio archivio di Amazon: si parla di 245mila tra film ed episodi di televilm, 160 canali tv dal vivo, 35 milioni di canzoni e 70 milioni di prodotti, inclusi libri, DVD, CD e oggetti per la casa. In pratica il dispositivo promette agli utenti di far scattare con pochi gesti una foto ad un oggetto nel mondo reale e di trovarlo in pochi secondi online, e magari ordinarlo per riceverlo direttamente a casa. Oltre a questo archivio di immagini da comparare la forza del servizio di Amazon garantisce infatti un collegamento immediato con il suo ecommerce ed i suoi servizi: tra cui il bottone per l'assistenza immediata Mayday, la funzione ASAP, Second Screen. Infine, Amazon garantisce agli utenti di Fire uno spazio di memoria illimitato per le foto.

Inoltre, Amazon ha già messo a disposizione gratuitamente Firefly SDK, in modo tale da permettere a terzi di sviluppare altri servizi che sfruttino a dovere la tecnologia: il tutto è agevolato dal fatto che Fire è basato su un fork di Android (Fire OS 3.5), quindi le app che già lavorano sul sistema operativo di Google o con HTML5 non dovrebbero avere alcun problema ad adattarsi. D'altronde, come Amazon ha sottolineato nei giorni scorsi, le app già a disposizione dei suoi utenti sono triplicate nell'ultimo anno, arrivando a 240mila.

Fire arriverà sul mercato dal prossimo 25 giugno, ma già da oggi gli utenti possono ordinarlo, godendo della promozione che lo lega a 12 mesi omaggio del servizio premium di Amazon Prime: il prezzo parte - per la versione da 16 GB - da 27,09 dollari al mese con due anni di contratto con AT&T; stesso abbonamento ma costo iniziale di 199 dollari per il modello con 32 GB e 299 dollari per quello da 64. Senza abbonamento questi ultimi due modelli costano rispettivamente 649 e 749 dollari, in linea con i prodotti di punta di Apple e Samsung.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
45 Commenti alla Notizia Amazon Fire, lo smartphone 3D
Ordina
  • Mi sono guardato un po' di video. Bezos non è certo Jobs, ma lo smartphone indubbiamente merita. In particolare Firefly è impressionante. Amazon sarà un osso duro per tutti.
  • Android regna sovrano. In molti paesi (Italia compresa), negli ultimi anni, le vendite di Lumia hanno superato quelle degli iPhone. Se Amazon abbassasse un pò il prezzo (e probabilmente dopo alcuni mesi lo farà), Apple avrebbe un concorrente in più. La parabola di Apple è ormai discendente, senza Jobs è ormai un'aziendina che sopravvive grazie ai fighetti incompetenti. Ma la crisi rende la gente più furba... Bye bye Apple!
    non+autenticato
  • - Scritto da: chiappe al sole
    > Android regna sovrano. In molti paesi (Italia
    > compresa), negli ultimi anni, le vendite di Lumia
    > hanno superato quelle degli iPhone. Se Amazon
    > abbassasse un pò il prezzo (e probabilmente dopo
    > alcuni mesi lo farà), Apple avrebbe un
    > concorrente in più. La parabola di Apple è ormai
    > discendente, senza Jobs è ormai un'aziendina che
    > sopravvive grazie ai fighetti incompetenti. Ma la
    > crisi rende la gente più furba... Bye bye
    > Apple!

    Apple è già morta, ma non sarà certo Amazon quella che le darà il colpo di grazia.
    Funz
    12946
  • - Scritto da: chiappe al sole
    > Android regna sovrano.

    AHAHHAHAHAHAHA (ROFTL)

    Regna sovrano come regnano sovrane le mosche: un colpo di flit e ciao regnoA bocca aperta

    > In molti paesi (Italia
    > compresa), negli ultimi anni, le vendite di Lumia
    > hanno superato quelle degli iPhone.

    Kaspita! Ma io ho una news meglio della tua: negli ultimi anni le vendite della Fiat hanno superato quelle della Mercedes! E il tonno rio mare ha superato le vendite del consorcio!

    > Se Amazon
    > abbassasse un pò il prezzo (e probabilmente dopo
    > alcuni mesi lo farà),

    Se venderà poco, lo farà di certo, come accade per tutti i prodotti con Android.

    > Apple avrebbe un
    > concorrente in più.

    Ottimo, la vera concorrenza fa bene.

    > La parabola di Apple è ormai
    > discendente,

    kaspita, non riceve più Sky?

    > senza Jobs è ormai un'aziendina che
    > sopravvive grazie ai fighetti incompetenti.

    Disse la volpe dell'uva...

    > Ma la
    > crisi rende la gente più furba... Bye bye
    > Apple!

    La crisi rende la gente arrendevole: si arrende alle patacche.
    ruppolo
    33147
  • Non capisco questa voglia di veder sparir apple.
  • ma vi pare che uno stia a vedersi un'ora e venti di presentazione di uno smartphone?
    non+autenticato
  • - Scritto da: luca
    > ma vi pare che uno stia a vedersi un'ora e venti
    > di presentazione di uno
    > smartphone?
    C'è chi fa le code per giorni fuori dai negozi
    non+autenticato
  • - Scritto da: 2014
    > - Scritto da: luca
    > > ma vi pare che uno stia a vedersi un'ora e
    > venti
    > > di presentazione di uno
    > > smartphone?
    > C'è chi fa le code per giorni fuori dai negozi

    Si, per avere l'eccellenza, non un pugno di mosche.
    ruppolo
    33147
  • Voi applecosi avete l'autostima al livello della costante di Planck.
    Poveracci.
  • > Si, per avere l'eccellenza, non un pugno di
    > mosche.

    Eccellenza che potrebbe acquistare tranquillamente una settimana dopo o, meglio, comodamente seduto sul divano, senza accampamenti e baraccopoli. Non li capirò mai.
  • C'è chi si guarda in diretta tutto il WWDC di Apple con esclamazioni tipo "ultrathin design", "plastic is not fantastic", "supersimple", "it just works"...
    non+autenticato
  • Ora potremo acquistare con un battito di ciglia!
    Scherzi a parte, anche se è un terminale che non mi interessa, spero che Google rinnovi profondamente Android verso l'affidabilità e una ampia gestione delle gesture. Non ha senso doversi installare decine di App per funzionalità che si possono benissimo integrare direttamente nel sistema. Le gesture supportate sono ancora troppo poche.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Diego Favareto
    > Le gesture supportate sono ancora
    > troppo poche.

    Per me sono anche troppe. Come sono ridicoli i display QHD 5" 2500x1440 (il quadruplo di un notebook da 15" di fascia media).

    Se c'è una cosa dove TUTTI gli smartphone sono impresentabili, è la durata della batteria. Che lavorino a quello.
  • - Scritto da: bradipao
    > - Scritto da: Diego Favareto
    > > Le gesture supportate sono ancora
    > > troppo poche.
    >
    > Per me sono anche troppe. Come sono ridicoli i
    > display QHD 5" 2500x1440 (il quadruplo di un
    > notebook da 15" di fascia
    > media).
    >
    > Se c'è una cosa dove TUTTI gli smartphone sono
    > impresentabili, è la durata della batteria. Che
    > lavorino a
    > quello.


    parole sante!
    Questi continuano ad insistere su display 2K 4K, magari prossimamente 16K... da 5 pollici!!! Invece di ridurre i consumi ed aumentare la densità energetica delle batterie!
  • Android è perfetto così com'è!! Quello che mi piace di Android è proprio il fatto che è "minimal" e poi io ci installo quello che voglio per aggiungerci le funzionalità che mi servono.
    non+autenticato
  • ... Ha solo due problemi, anzi tre
    1. Manca di espandibilità con microSD
    2. Costa troppo
    3. E' un fork di Android e non monta il play store e francamente non mi sono informato su quanto possa essere complesso/facile rimediare a tale grave manchevolezza!

    Gente qui proliferano gli smartphone basati su Snapdragon 400 con 1 Gb di ram a 120 euro o meno, vedi anche recente offerta Tim.
    Perchè mai dovrei spendere 600-700 euro per uno smartphone che alla fine mi fa le stesse cose?
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > ... Ha solo due problemi, anzi tre
    > 1. Manca di espandibilità con microSD
    > 2. Costa troppo
    > 3. E' un fork di Android e non monta il play
    > store e francamente non mi sono informato su
    > quanto possa essere complesso/facile rimediare a
    > tale grave
    > manchevolezza!
    >
    > Gente qui proliferano gli smartphone basati su
    > Snapdragon 400 con 1 Gb di ram a 120 euro o meno,
    > vedi anche recente offerta
    > Tim.
    > Perchè mai dovrei spendere 600-700 euro per uno
    > smartphone che alla fine mi fa le stesse
    > cose?

    perchè essere stupidi oggi è un must. Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enry

    > perchè essere stupidi oggi è un must. Occhiolino

    Apple docet...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Perchè mai dovrei spendere 600-700 euro per uno
    > smartphone che alla fine mi fa le stesse
    > cose?

    Perché avresti ben 4 webcam tutte su un latoA bocca aperta

    Scherzi a parte, aldilà del prodotto in sé ci vedo molto di innovativo in queste interfacce 3D, non tanto in quei fondali in stile ologrammi che fanno tanto figo, piuttosto per una serie di potenzialità applicabili ai sistemi di interfacce odierne.

    Interessante... vedremo se prenderà piede.
  • - Scritto da: Albedo 0,9

    > Scherzi a parte, aldilà del prodotto in sé ci
    > vedo molto di innovativo in queste interfacce 3D,
    > non tanto in quei fondali in stile ologrammi che
    > fanno tanto figo, piuttosto per una serie di
    > potenzialità applicabili ai sistemi di interfacce
    > odierne.
    >
    > Interessante... vedremo se prenderà piede.

    Temo che non succederà: se resterà appannaggio esclusivo di Amazon e dei suoi dispositivi, non ci saranno mai abbastanza applicazioni che usano questo sistema per fare massa critica.
    Funz
    12946
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > ... Ha solo due problemi, anzi tre
    > 1. Manca di espandibilità con microSD

    Non è necessaria, è già ben dotato di memoria: 32 o 64 GB.

    > 2. Costa troppo

    Costa come gli altri.

    > 3. E' un fork di Android e non monta il play
    > store e francamente non mi sono informato su
    > quanto possa essere complesso/facile rimediare a
    > tale grave
    > manchevolezza!

    Non è una manchevolezza: come hai scritto, è un fork.

    > Gente qui proliferano gli smartphone basati su
    > Snapdragon 400 con 1 Gb di ram a 120 euro o meno,
    > vedi anche recente offerta
    > Tim.

    Quelli che impiegano 17 secondi per aprire Facebook? Inutili.

    > Perchè mai dovrei spendere 600-700 euro per uno
    > smartphone che alla fine mi fa le stesse
    > cose?

    Perché "le fa" in modo fruibile.
    Faccio una ipotesi affinché tu possa comprendere il significato di "fruibilità": che te ne faresti di uno smartphone che fa il caffè solo sopra i tremila metri di altitudine?

    Anche gli smartphone dell'era pre-iPhone dichiaravano "millemila" funzioni, sulla scatola. Ma nessuna di queste era fruibile, nemmeno una. Anzi, anche la semplice telefonata era a volte compromessa dalle funzioni infruibili, le quali mandavano spesso in crash il telefono durante una telefonata o durante lo standby, ad esempio in piena notte.
    ruppolo
    33147
  • - Scritto da: tucumcari
    > già le sveglie in piena notte...
    > http://www.melablog.it/post/12873/bug-della-svegli
    > Rotola dal ridereRotola dal ridere
    Chissà come la prenderebbe Giggi er Trojone.
    non+autenticato
  • - Scritto da: tucumcari
    > già le sveglie in piena notte...
    > http://www.melablog.it/post/12873/bug-della-svegli
    > Rotola dal ridereRotola dal ridere
    era il lontano 2010… guarda come stava messo android a quel tempo e quanto poco sia migliorato in 4 anni
    non+autenticato
  • - Scritto da: Teze
    > - Scritto da: tucumcari
    > > già le sveglie in piena notte...
    > >
    > http://www.melablog.it/post/12873/bug-della-svegli
    > > Rotola dal ridereRotola dal ridere
    > era il lontano 2010… guarda come stava messo
    > android a quel tempo e quanto poco sia migliorato
    > in 4
    > anni
    Il popolo è bue, non c'è niente da fare.
    E l'ignoranza di certi programmatori di Linux è bovina... Rotola dal ridere Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: ruppolo
    > Quelli che impiegano 17 secondi per aprire
    > Facebook?
    > Inutili.

    Il mio iPhone 4S ci mette 14 secondi
    http://videobam.com/AGIhN
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 21 giugno 2014 17.34
    -----------------------------------------------------------
    Prozac
    4978