Gaia Bottà

YouTube si migliora per i creatori

Raccolta fondi per i propri contenuti e video a 60 FPS, ma anche strumenti aggiornati per gestire i propri canali: YouTube illustra il suo prossimo futuro

Roma - Nuovi strumenti, migliorie tecniche, servizi a favore di chi affida a YouTube la propria creatività: il CEO Susan Wojcicki, nel corso della conferenza VidCon, dedicata al mondo del video in Rete, ha solleticato utenti e investitori con annunci che riguardano il prossimo futuro.

Innanzitutto la qualità: nei prossimi mesi sarà possibile caricare video a 48 e 60 fotogrammi per secondo, per offrire ai propri spettatori un'esperienza ancora più coinvolgente. A favore di coloro che sfruttano YouTube per dare spazio alle proprie opere, la raccolta di sottofondi musicali disponibili liberamente è stata aggiornata con effetti sonori, così da accompagnare i propri video con rumori più realistici, anche se uguali per tutti. Oltre agli aggiornamenti di YouTube Creator Studio, strumento dedicato alla gestione del proprio canale già disponibile per desktop e Android, che presto verrà rilasciato anche per iOS, il Tubo offre ai propri utenti la possibilità di raccogliere in maniera ancora più efficace l'entusiasmo delle platee: presto verrà messa a disposizione del pubblico una soluzione per aggiungere i sottotitoli ai propri video preferiti, in modo che i fan possano contribuire alla popolarità dei contenuti che più apprezzano.

Ma il contributo dei fan sarà ancora più tangibile con l'integrazione più stretta con gli store dove è possibile acquistare contenuti collaterali e con i servizi di finanziamento collaborativo come Indiegogo e Kickstarter. Ma anche con il sistema di crowdfunding che YouTube stessa sta organizzando sulla base delle prime sperimentazioni: "ogni spettatore potrà mostrare ad ogni autore di video il proprio affetto premiandolo con cifre che potranno variare tra 1 e 500 dollari", ha annunciato il CEO Wojcicki.
Ma non è tutto: all'orizzonte ci sono sistemi di attribuzione dei credits migliorati, redesign delle note che è possibile apporre sui video, un sistema più flessibile per creare le proprie playlist. E uno show musicale in collaborazione con SiriusXM: per continuare ad ammantare YouTube di quella professionalità che potrebbe davvero farlo fruttare. (G.B.)
10 Commenti alla Notizia YouTube si migliora per i creatori
Ordina