Luca Annunziata

C'è un nuovo Office per Android in città

Microsoft sta reclutando beta-tester per valutare sul campo la prossima release della sua suite per i dispositivi mobile di Google. Una versione più potente di quella attualmente in circolazione

Roma - Sembra ieri che Office faceva il suo debutto su Android, ma a un anno di distanza e dopo l'avvicendamento al vertice con la nomina di Satya Nadella a CEO, i presupposti per una nuova stagione della suite di produttività di Microsoft sui dispositivi Google ci sono tutti: non a caso è iniziato il reclutamento di utenti disposti a testare una nuova versione di Office per Android, e tutto fa pensare che sarà qualcosa di molto diverso da quanto visto fino ad ora.

A Redmond hanno ormai abbandonato l'idea di mettere Windows su ogni schermo, e hanno preferito optare per l'approccio "mobile first, cloud first": questo vuol dire accettare che altri potranno ottenere e mantenere il controllo della piattaforma preferita dagli utenti, Android e iOS hanno ottenuto risultati decisamente più lusinghieri in tal senso ultimamente, ma questo non significa che Microsoft non possa reclamare la propria fetta. Quindi largo a Office in versione touch, sulla falsa riga (o pressoché identico) a quello mostrato poche settimane fa per iPad, magari anche prima che sia approntata la stessa novità per Windows Phone o Windows stesso.

The Verge, rifacendosi alle consuete fonti ben informate, fa sapere che tramite questo sito Microsoft avrebbe iniziato un programma di beta-test privato reclutando un numero definito di utenti finali. Non è escluso che altri soggetti possano essere individuati tra grandi aziende e partner di Redmond, ma in ogni caso non dovrebbe mancare troppo al rilascio del software su Google Play. (L.A.)
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia C'è un nuovo Office per Android in città
Ordina