Apple lancia un cucciolo di iPod

La Mela aggredisce il mercato consumer con nuovi iPod supercompatti e una nuova suite di software per il multimedia e la creazione di contenuti digitali. Presentati anche nuovi server basati sui chip a 64 bit G5

Apple lancia un cucciolo di iPodRoma - Il MacWorld Expo di San Francisco ha ancora una volta dato al vulcanico fondatore di Apple, Steve Jobs, l'occasione per aggredire il mercato presentando una serie di nuovi prodotti della Mela, inclusa una versione "mini" dell'iPod e alcuni nuovi server G5.

Grazie ad una vistosa cura dimagrante, la nuova incarnazione di iPod ha le dimensioni di un biglietto da visita. Più snello (1,5 cm di spessore) e più leggero (circa 100 grammi), iPod mini adotta un hard disk da 4 GB in grado di contenere circa 1.000 canzoni: sebbene Apple non lo abbia specificato, il drive da 1 pollice del suo nuovo cucciolo di player dovrebbe portare la firma di Hitachi.

L'iPod mini, che in USA sarà presto disponibile al prezzo di 249 dollari, verrà commercializzato in Europa a partire dal prossimo aprile. Il dispositivo tenta di corteggiare anche gli utenti più giovani grazie a linee più morbide e arrotondate e alle sue cinque differenti colorazioni.
iPod miniL'altra novità riguardante i player audio portatili di Apple riguarda il modello entry-level di iPod che, al prezzo di 349 euro, includerà un più capiente disco da 15 GB (contro i 10 GB della versione precedente). Attualmente il modello di iPod più costoso include un disco da 40 GB.

Jobs ha affermato che lo scorso dicembre il numero di iPod venduti ha superato quota due milioni.

Fra gli annunci di nuovi prodotti hardware spicca il lancio di un nuovo Xserve 1U basato su uno o due processori G5 a 2 GHz. L'unità dispone di capacità di archiviazione che possono arrivare a 750 GB e supporta fino a 8 GB di SDRAM DDR ECC. Apple afferma che il suo nuovo server, nella configurazione bi-processore, è in grado di fornire una potenza di elaborazione di oltre 30 gigaflops. Il prezzo del nuovo Xserve parte da 3.598 euro.

Ad accompagnare il nuovo server c'è anche un sistema di archiviazione RAID che unisce a dischi rigidi Ultra ATA un?interfaccia Fiber Channel da 2 Gbps. L'Xserve RAID, compatibile con Mac OS X Server, Windows e Linux, supporta fino a 3,5 Terabyte di capacità e ha un prezzo che parte da 7.198 euro.

Sul fronte del software Jobs ha invece svelato iLife '04, una suite di prodotti per la creazione e la gestione di contenuti digitali che contiene al suo interno il nuovo programma GarageBand, un'applicazione che mette a disposizione dell'utente tutto il necessario per creare e registrare la propria musica. Della suite, che costa 49 euro, fanno anche parte gli applicativi iTunes 4.2, iPhoto 4, iMovie 4 e iDVD 4.

Apple ha anche presentato la versione 2.0 di Final Cut Express, un software per l'editing video basato sulla stessa architettura del pacchetto professionale Final Cut Pro 4. Final Cut Express 2, il cui costo è di 299 euro, integra RT Extreme per compositing ed effetti in tempo reale, un?interfaccia utente ridisegnata con pulsanti personalizzabili e layout delle finestre definiti dall?utente, nuovi tool per la correzione del colore che consentono di regolare in modo interattivo contrasto, luminanza, crominanza e illuminazione, nonché funzionalità audio potenziate.

Microsoft ha invece colto l'occasione per confermare l'intenzione di lanciare, durante la seconda metà del 2004, una nuova versione di Office e di Virtual PC per Mac. Office 2004 per Mac e Microsoft Virtual PC per Mac Versione 7 verranno rilasciati sul mercato nel corso della prima metà del 2004 e, dopo sei anni, il primo tornerà finalmente a parlare italiano.

"Era dal 1998 che Microsoft non sviluppava Office per Mac in italiano", ha commentato Enzo Biagini, regional sales director Southern Europe di Apple. "Consideriamo questa decisione una grande opportunità per i nostri utenti e un ottimo segnale per il mercato Mac italiano".
TAG: apple
67 Commenti alla Notizia Apple lancia un cucciolo di iPod
Ordina
  • lacie ha presentato il primo HD esterno da 1 TB esterno.
    FW800 e 400 e USB2

    http://www.lacie.com/it/products/product.htm?id=10...

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > lacie ha presentato il primo HD esterno da 1
    > TB esterno.
    > FW800 e 400 e USB2
    >
    > www.lacie.com/it/products/product.htm?id=1011

    E cosa c'azzecca con l'iPod?

    Boh


    ciao
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > lacie ha presentato il primo HD esterno
    > da 1
    > > TB esterno.
    > > FW800 e 400 e USB2
    > >
    > >
    > www.lacie.com/it/products/product.htm?id=1011
    >
    > E cosa c'azzecca con l'iPod?
    >
    > Boh
    >
    >
    > ciao

    nulla era per stroncare queste inutili flammate da parte degli utenti pc
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > - Scritto da: Anonimo
    > > > lacie ha presentato il primo HD
    > esterno
    > > da 1
    > > > TB esterno.
    > > > FW800 e 400 e USB2
    > > >
    > > >
    > >
    > www.lacie.com/it/products/product.htm?id=1011
    > >
    > > E cosa c'azzecca con l'iPod?
    > >
    > > Boh
    > >
    > >
    > > ciao
    >
    > nulla era per stroncare queste inutili
    > flammate da parte degli utenti pc


    Ah....

    E anche questo si perde i dati per strada ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > Ah....
    >
    > E anche questo si perde i dati per strada ?

    ancora con questa storia? lacie ha aggiornato il suoi firmwire quindi il problema é stato risolto
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > Ah....
    > >
    > > E anche questo si perde i dati per
    > strada ?
    >
    > ancora con questa storia? lacie ha
    > aggiornato il suoi firmwire quindi il
    > problema é stato risolto

    per la cronaca...
    http://www.lacie.com/it/news/news.htm?id=10059

    Prodotti LaCie interessati al problema
    Unità d2 USB 2.0 & FireWire 800 Hard Drive e Big Disk
    Venduti nel periodo compreso tra l'aprile 2003 e il 30 settembre 2003

    quindi i FW 400 esterni non avevano problemi.
    Solo certi prodotti venduti il quel periodo.
    non+autenticato
  • Guardate che l'iRiver si vende in rete....
    su digimania (http://www.digimania.be/en/index.asp) uno dei pochi siti in inglese altrimenti su una ventina di di siti russi, ucraini, ungheresi, inglesi, francesi etc,etc.
    In Italia siamo il terzo mondo evidentemente.

    Comunque non lo regalano di sicuro.

    Chi ha tenuto in mano un Ipod avrà certo capito che, anche se caro in senso assoluto, vista la sua qualità costruttiva e il software di gestione (lasciamo perdere ITunes: qualcuno ne ha bisogno?), forse si potrebbe fare alcune considerazioni anche sul prezzo degli altri...Questi iRiver sembrano bellissimi, ma in quanto tali sono nella stessa fascia di prezzo degli IPod.

    Non so, comunque continuo a non capire perchè accanirsi così contro apple...fanno roba da fighetti e allora?
  • - Scritto da: Sententia
    > Guardate che l'iRiver si vende in rete....
    > su digimania (www.digimania.be/en/index.asp)
    > uno dei pochi siti in inglese altrimenti su
    > una ventina di di siti russi, ucraini,
    > ungheresi, inglesi, francesi etc,etc.
    > In Italia siamo il terzo mondo evidentemente.
    >
    > Comunque non lo regalano di sicuro.
    >
    > Chi ha tenuto in mano un Ipod avrà
    > certo capito che, anche se caro in senso
    > assoluto, vista la sua qualità
    > costruttiva e il software di gestione
    > (lasciamo perdere ITunes: qualcuno ne ha
    > bisogno?), forse si potrebbe fare alcune
    > considerazioni anche sul prezzo degli
    > altri...Questi iRiver sembrano bellissimi,
    > ma in quanto tali sono nella stessa fascia
    > di prezzo degli IPod.
    >
    > Non so, comunque continuo a non capire
    > perchè accanirsi così contro
    > apple...fanno roba da fighetti e allora?

    http://www.ipodsdirtysecret.com/



    ==================================
    Modificato dall'autore il 09/01/2004 9.30.13
  • > > Non so, comunque continuo a non capire
    > > perchè accanirsi così
    > contro
    > > apple...fanno roba da fighetti e allora?
    >
    > www.ipodsdirtysecret.com/
    >

    Avvelenato, le cose non stanno più così... se non ti fidi controlla qua: http://ipodsdirtysecret.com/message.html

    "After we finished production of the film, but not necessarily in response to it, Apple began offerring a battery replacement program for the ipod for a fee of $99 and an extended warranty for the ipod for $59.

    We think Apple's new policy is fair. Our movie is a documentation of our experience."

    Questo per quanto riguarda il programma di manutenzione "ufficiale" di Apple.
    Si possono inoltre acquistare batterie sostitutive di terze parti, a prezzi inferiori (e, per quel che ne so io, già anche al tempo in cui i due ragazzi filmarono il loro spot di denuncia).

    Occhiolino
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > > Non so, comunque continuo a non
    > capire
    > > > perchè accanirsi così
    > > contro
    > > > apple...fanno roba da fighetti e
    > allora?
    > >
    > > www.ipodsdirtysecret.com/
    > >
    >
    > Avvelenato, le cose non stanno più
    > così... se non ti fidi controlla qua:
    > ipodsdirtysecret.com/message.html
    >
    > "After we finished production of the film,
    > but not necessarily in response to it, Apple
    > began offerring a battery replacement
    > program for the ipod for a fee of $99 and an
    > extended warranty for the ipod for $59.
    >
    > We think Apple's new policy is fair. Our
    > movie is a documentation of our experience."
    >
    > Questo per quanto riguarda il programma di
    > manutenzione "ufficiale" di Apple.
    > Si possono inoltre acquistare batterie
    > sostitutive di terze parti, a prezzi
    > inferiori (e, per quel che ne so io,
    > già anche al tempo in cui i due
    > ragazzi filmarono il loro spot di denuncia).
    >
    > ;\)

    quando ho letto quel messaggio mi sono stupito del masochismo di alcuni macchisti:
    praticamente hanno comprato un iPod, ne hanno esaurito la batteria, han cercato di cambiarla con parti sostitutive di terzi, e quindi l'iPod ha smesso di funzionare.
    quindi ne hanno comprato uno nuovo (400$), e tuttavia dicono che adesso la nuova policy secondo loro è onesta...!

    :S

    comunque la differenza tra il customer-care apple e quello iRiver è abissale:
    http://www.iriver.com/support/faq_view.asp?idx=279...


    ah, un'altra cosa figa: se prendi un iRiver puoi fare richieste al forum per nuove funzionalità, e compatibilmente con le possibilità tecniche, queste potrebbero essere esaudite:
    esempio, è stato rilasciato da poco il firmware che abilita i files Ogg.


  • Avvelenato, ho un iPod da 20GB e lo uso con iTunes installato su un P4@2.8 con WinXP, sono tutto meno che un maccaroneOcchiolino ma ti assicuro che questo gingillo della Apple è veramente....."diverso".
    L'unica cosa che non mi piace è il colore, lo fa sembrare un apparecchio per misurare la pressione, ma tanto l'ho infilato in una custodia di silicone rossaSorride

    Un consiglio a chi usa l'iPod con XP: installate una scheda firewire e buttate quel cesso di Music Match...


    Il CEO di HP, la sig.ra C. Fiorina, dice che l'iPod è meglio di tutti i concorrenti e di gran lunga:


    HP CEO Carly Fiorina said the company considered a number of alternatives before signing on with Apple. "We explored a range of alternatives to deliver a great digital music experience and concluded (that) Apple's iPod music player and iTunes music service were the best by far."

    il link con l'articolo completo:
    http://zdnet.com.com/2100-1103_2-5137473.html?tag=...

    Dice che la HP venderà gli iPod.....Occhiolino e se non acessi già uno lo ricomprerei!


    Salud



    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Avvelenato, ho un iPod da 20GB e lo uso con
    > iTunes installato su un P4@2.8 con WinXP,
    > sono tutto meno che un maccarone ;\) ma ti
    > assicuro che questo gingillo della Apple
    > è veramente....."diverso".
    > L'unica cosa che non mi piace è il
    > colore, lo fa sembrare un apparecchio per
    > misurare la pressione, ma tanto l'ho
    > infilato in una custodia di silicone rossa
    >A bocca storta)
    >
    > Un consiglio a chi usa l'iPod con XP:
    > installate una scheda firewire e buttate
    > quel cesso di Music Match...
    >
    >
    > Il CEO di HP, la sig.ra C. Fiorina, dice che
    > l'iPod è meglio di tutti i
    > concorrenti e di gran lunga:
    >
    >
    > HP CEO Carly Fiorina said the company
    > considered a number of alternatives before
    > signing on with Apple. "We explored a range
    > of alternatives to deliver a great digital
    > music experience and concluded (that)
    > Apple's iPod music player and iTunes music
    > service were the best by far."
    >
    > il link con l'articolo completo:
    > zdnet.com.com/2100-1103_2-5137473.html?tag=zd
    >
    > Dice che la HP venderà gli iPod.....
    > ;\) e se non acessi già uno lo
    > ricomprerei!
    >
    >
    > Salud
    >


    devi imparare a leggere fra le righe delle interviste ai CEO: quando il tipo spende lodi ad Apple, dicendo che hanno valutato altre possibilità oltre all'iPod, ma reputano quest'ultima migliore, intendono affermare che:

    con altre case produttrici di lettori mp3 non si è riusciti a trovare un accordo per questioni economiche;
    le altre case produttrici non riuscivano a fornire una tiratura sufficiente di esemplari;
    le altre case produttrici non possiedono una gestione DRM interessante e integrata nel mercato on-line come l'iPod;
    le altre case produttrici non possedevano un marchio noto come Apple, e si sà, la brand awareness è utile per vendere (<autoironia> hehe me la tiro perché so l'inglese e il businessese:P </autoironia> )


    insomma poi magari ordino l'iriver ihp ecc e scopro che è una buoiata colossale...però è da un anno che seguo questo brand per decidermi a fare il "passo definitivo" nella scelta del lettore mp3 "figo".. e sinceramente mi affascina davvero molto il modo in cui i clienti già acquisiti vengono trattati (considerando che oramai hanno pagato, e quindi tecnicamente potrebbero anche essere commercialmente inutili, come infatti accade nella quasitotalità delle aziende, Apple compresa).

    inoltre la batteria, spacciata come durevole 16 ore, nei test si è dimostrata capace di ben 14 ore continue (ipod, 8 ore dichiarate, 6 reali da quanto ho letto)


    avvelenato che nonostante tutto quello che ha scritto vuole che si sappia che comunque reputa l'ipod un gran pezzo d'hardware!
  • > quando ho letto quel messaggio mi sono
    > stupito del masochismo di alcuni macchisti:
    > praticamente hanno comprato un iPod, ne
    > hanno esaurito la batteria, han cercato di
    > cambiarla con parti sostitutive di terzi, e
    > quindi l'iPod ha smesso di funzionare.
    > quindi ne hanno comprato uno nuovo (400$), e
    > tuttavia dicono che adesso la nuova policy
    > secondo loro è onesta...!

    infatti e' ridicola questa cosa... contenti loro, contenti tutti.

    > comunque la differenza tra il customer-care
    > apple e quello iRiver è abissale:
    > www.iriver.com/support/faq_view.asp?idx=279&p

    > ah, un'altra cosa figa: se prendi un iRiver
    > puoi fare richieste al forum per nuove
    > funzionalità, e compatibilmente con
    > le possibilità tecniche, queste
    > potrebbero essere esaudite:
    > esempio, è stato rilasciato da poco
    > il firmware che abilita i files Ogg.

    prendilo dal rivenditore in Germania e in 3 giorni ti arriva a casa. A quanto pare il rivenditore di Roma non c'e' piu'.
    Per quanto mi riguarda trovo l'ipod alquanto brutto e la soluzione microHD non mi piace affatto e preferisco soluzioni su ram di dimensioni piu' piccole.

    Bye
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > > quando ho letto quel messaggio mi sono
    > > stupito del masochismo di alcuni
    > macchisti:
    > > praticamente hanno comprato un iPod, ne
    > > hanno esaurito la batteria, han cercato
    > di
    > > cambiarla con parti sostitutive di
    > terzi, e
    > > quindi l'iPod ha smesso di funzionare.
    > > quindi ne hanno comprato uno nuovo
    > (400$), e
    > > tuttavia dicono che adesso la nuova
    > policy
    > > secondo loro è onesta...!
    >
    > infatti e' ridicola questa cosa... contenti
    > loro, contenti tutti.
    >
    > > comunque la differenza tra il
    > customer-care
    > > apple e quello iRiver è abissale:
    > >
    > www.iriver.com/support/faq_view.asp?idx=279&p
    >
    > > ah, un'altra cosa figa: se prendi un
    > iRiver
    > > puoi fare richieste al forum per nuove
    > > funzionalità, e compatibilmente
    > con
    > > le possibilità tecniche, queste
    > > potrebbero essere esaudite:
    > > esempio, è stato rilasciato da
    > poco
    > > il firmware che abilita i files Ogg.
    >
    > prendilo dal rivenditore in Germania e in 3
    > giorni ti arriva a casa. A quanto pare il
    > rivenditore di Roma non c'e' piu'.
    > Per quanto mi riguarda trovo l'ipod alquanto
    > brutto e la soluzione microHD non mi piace
    > affatto e preferisco soluzioni su ram di
    > dimensioni piu' piccole.
    >
    > Bye

    eh per adesso non è una priorità, i soldi sono pochi, sto mettendo da parte risparmiando sul Martini il sabato sera, e sperando che almeno una di quelle f*********me agenzie interinali mi chiami per mettermelo in c.. volevo dire, offrirmi un lavoro ignobile e sottopagato, così da prendermi un palmare più gps.


    e poi dovrei comprare almeno una mobo nuova.. questa asus cuv4x era carina all'epoca, ma l'usb è solo 1.1 e gli unici 2slot PCI sono già occupati.. dannato formato miniAtx!!

    cmq grazie per il consiglioOcchiolino

  • - Scritto da: avvelenato
    > - Scritto da: Sententia
    > > Guardate che l'iRiver si vende in
    > rete....
    > > su digimania
    > (www.digimania.be/en/index.asp)
    > > uno dei pochi siti in inglese
    > altrimenti su
    > > una ventina di di siti russi, ucraini,
    > > ungheresi, inglesi, francesi etc,etc.
    > > In Italia siamo il terzo mondo
    > evidentemente.
    > >
    > > Comunque non lo regalano di sicuro.
    > >
    > > Chi ha tenuto in mano un Ipod
    > avrà
    > > certo capito che, anche se caro in senso
    > > assoluto, vista la sua qualità
    > > costruttiva e il software di gestione
    > > (lasciamo perdere ITunes: qualcuno ne ha
    > > bisogno?), forse si potrebbe fare alcune
    > > considerazioni anche sul prezzo degli
    > > altri...Questi iRiver sembrano
    > bellissimi,
    > > ma in quanto tali sono nella stessa
    > fascia
    > > di prezzo degli IPod.
    > >
    > > Non so, comunque continuo a non capire
    > > perchè accanirsi così
    > contro
    > > apple...fanno roba da fighetti e allora?
    >
    > www.ipodsdirtysecret.com/
    >
    >
    >
    > ==================================
    > Modificato dall'autore il 09/01/2004 9.30.13


    http://www.aboutbatteries.com/v3/home.php?via=387&


    che sia la batteria di Sony che si degrada con l'utilizzo e le ricariche?
    http://ipod.free.fr/menu-dossier-index/faq/faq.htm...

    che sia anche colpa del firmware dell'ipod?
    http://www.ipodhacks.com/article.php?sid=163

    mah....
    non+autenticato
  • Conviene acquistarlo dalla Francia o dalla Svizzera. I-River Ihp 140 (con hard disk da 40 Gb e tuner FM) costa circa 450 Euro. Nulla da dire sull'I-Pod. Il design è bellissimo, ma l'I-River offre molte più funzioni, legge più formati di files ed ha un prezzo leggermente inferiore.
    non+autenticato
  • Carino ma non mi convince... questo mini-iPod da 4 GB costa (negli USA) $ 249, quindi solo poco meno del vecchio modello entry-level appena pensionato, che però aveva un drive da ben 10 GB!

    Delle due l'una: o il prezzo è troppo alto o la capienza è troppo risicata.

    :(
  • > Delle due l'una: o il prezzo è troppo
    > alto o la capienza è troppo risicata.
    >

    Di' pure tutt'e due... Occhiolino
    A sua parziale discolpa va detto però che è decisamente più piccolo del già compatto fratello maggiore, il che per un lettore portatile è un aspetto non secondario...

    Guardate in questa foto il confronto con un cellulare...

    http://www.macitynet.it/immagini/visitaconnoi/mwsf...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Tony Sarnano
    > Carino ma non mi convince... questo
    > mini-iPod da 4 GB costa (negli USA) $ 249,
    > quindi solo poco meno del vecchio modello
    > entry-level appena pensionato, che
    > però aveva un drive da ben 10 GB!

    Non è stato "pensionato"...
    esiste ancora ma ha disco da 15GB

    > Delle due l'una: o il prezzo è troppo
    > alto o la capienza è troppo risicata.
    >A bocca storta(

    La capienza credo sia la massima disponibile
    per dischi da 1". Gli altri iPod hanno dischi a 1,8" ed infatti sono più grossi.
    Il nuovo mini-iPod è più piccolo e leggero di un cellulare, e l'HD da 4GB ti permette cmq di portarti in giro una sessantina di CD. Non cosa cosa ci sia di paragonabile sul mercato, ma se ti interessa maggiore capacità con soli 50 dollari in più hai il modello da 15GB, che però è un po' più grosso

    ciao
    non+autenticato
  • I rumours che parlavano di un mini ipod da 2gb a 100$ sono stati smentiti, peccato Apple ha perso un possibile acquirente.... (tra l'altro non mi pare cosi' rivoluzionaria una versione mini da 4gb quando l'ipod e' da 10gb in su (e qche tempo fa era da 5gb)...)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > I rumours che parlavano di un mini ipod da
    > 2gb a 100$ sono stati smentiti, peccato
    > Apple ha perso un possibile acquirente...

    Era ovvio che non sarebbe stato così...
    il più economico mini-HD da 2GB costa 70$ solo lui (parliamo già di acquisti in grandi quantitativi, superiori alle 100.000 unità), aggiungici tutto il resto, nonché il guadagno per Apple e i rivenditori, e come minimo arrivi intorno ai 200$
    Qui invece parliamo di 4GB e un'ulteriore reingegnerizzazione per miniaturizzare il già piccolo iPod

    > (tra l'altro non mi pare cosi'
    > rivoluzionaria una versione mini da 4gb
    > quando l'ipod e' da 10gb in su (e qche tempo
    > fa era da 5gb)...)

    Infatti non è una rivoluzione: è semplicemente un iPod più piccolo (parlo di dimensioni e peso) e colorato. Se ti interessano questo cose hai un iPod da 4 GB, altrimenti puoi spendere 50$ in più e prendere il modello da 15.

    ciao
    non+autenticato
  • capisco il tuo discorso dei 70$, ma molti dicevano che Apple non guadagna tantissimo sugli Ipod xche' punta a farsi una buona base per iTunes e per la vendita di canzoni...

    vabbe' mi comprero' un player su flash memorySorride
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > capisco il tuo discorso dei 70$, ma molti
    > dicevano che Apple non guadagna tantissimo
    > sugli Ipod xche' punta a farsi una buona
    > base per iTunes e per la vendita di
    > canzoni...

    Veramente sarebbe il contrario...
    Apple ha una guadagno quasi nullo sul servizio iTunes Music Store, perché gli serve per vendere iPod

    > vabbe' mi comprero' un player su flash
    > memoryA bocca storta)

    Non è sicuramente la stessa cosa: su 4GB ci metti 1000 canzoni... hai calcolato quanto ti costerebbero 4GB di Flash? Ma anche solo 2GB o addirittura 1GB di Flash. La soluzione basata su HD è indubbiamente quella col miglior rapporto prezzo/capacità. Certo ognuno ha le sue esigenze, ma personalmente di portarmi in giro una 50-ina di canzoni su una Flash da 256MB non mi fregherebbe niente: a quel punto mi prendo un lettore CD-MP3.
    Poi possiamo discutere se l?iPod è il migliore o se c?è di meglio: sicuramente l?attuale entry-level da 15GB che costa solo 50$ in più del mini, ha un prezzo più conveniente se valutiamo ?il costo al GB?, ma il mini-iPod è più piccolo e più leggero, e per alcuni si tratta di caratteristiche irrinunciabili.
    L?iPod si sincronizza automaticamente con iTunes (comprese playlist, ecc...) ha una buona durata di batteria, ha l?agenda, ha firewire e usb2, lo usi come hd esterno (anche facendoci il boot), e tante altre cose. Possono interessarti o meno, ma ci sono, e l?iPod vale quello che costa anche per quello.

    ciao
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > capisco il tuo discorso dei 70$, ma
    > molti
    > > dicevano che Apple non guadagna
    > tantissimo
    > > sugli Ipod xche' punta a farsi una buona
    > > base per iTunes e per la vendita di
    > > canzoni...
    >
    > Veramente sarebbe il contrario...
    > Apple ha una guadagno quasi nullo sul
    > servizio iTunes Music Store, perché
    > gli serve per vendere iPod
    >
    > > vabbe' mi comprero' un player su flash
    > > memoryA bocca storta\)
    >
    > Non è sicuramente la stessa cosa: su
    > 4GB ci metti 1000 canzoni... hai calcolato
    > quanto ti costerebbero 4GB di Flash? Ma
    > anche solo 2GB o addirittura 1GB di Flash.
    > La soluzione basata su HD è
    > indubbiamente quella col miglior rapporto
    > prezzo/capacità. Certo ognuno ha le
    > sue esigenze, ma personalmente di portarmi
    > in giro una 50-ina di canzoni su una Flash
    > da 256MB non mi fregherebbe niente: a quel
    > punto mi prendo un lettore CD-MP3.

    beato te che riesci a tenere un lettore cd-mp3 in tasca, anzi, riesci a tenerlo appeso al collo!A bocca aperta

  • - Scritto da: Anonimo
    > capisco il tuo discorso dei 70$, ma molti
    > dicevano che Apple non guadagna tantissimo
    > sugli Ipod xche' punta a farsi una buona
    > base per iTunes e per la vendita di
    > canzoni...
    >
    > vabbe' mi comprero' un player su flash
    > memoryA bocca storta)


    ehmmm, veramente caro amico è proprio l'opposto...
    i guadagni son pochi nella vendita delle canzoni... ideato appositamente non tanto per guadagnare 20 cent a canzone quanto per vendere più ipod e mac... non a caso ne sono stati venduti più di 2 milioni di iPod...

    tornando al discorso ipod mini...   di sicuro non vuole andare contro i fratelli maggiori... ma a quel prezzo va a sfidare i concorrenti... tipo l'orrido Rio che costa 199$ e tiene 1,5Gb

    insomma... apple con il suo ipod mini si và a rosicchiare ulteriori fette di mercato...

    mica scemi.
    non+autenticato


  • - Scritto da: Anonimo
    > capisco il tuo discorso dei 70$, ma molti
    > dicevano che Apple non guadagna tantissimo
    > sugli Ipod xche' punta a farsi una buona
    > base per iTunes e per la vendita di
    > canzoni...
    >
    > vabbe' mi comprero' un player su flash
    > memoryA bocca storta)

    vabbe' il solito qualunquismo, se uno non se lo può permettere allora si prende un lettore da 128 Mb... il discorso del player sotto 100$ (e quindi circa 130? in italia) sarà raggiunto in futuro, ma ora è troppo presto, per tutti.
    Per il resto di HD "grandi" da 1.8" non ne esistono più, il taglio minimo è 10, quindi giustamente apple ha fornito un lettore da 4GB con l'HD da 1" (e quindi ha pure potutto rimpicciolire il player)
    Eppoi lo scopo dell'itunes music store è il contrario, serve a far vendere più ipod (vero grosso guadagno) dato che i margini sulla vendita on-line sono molto esigui...
    non+autenticato
  • "... il suo nuovo server, nella configurazione bi-processore, è in grado di fornire una potenza di elaborazione di oltre 30 gigaflops. Il prezzo del nuovo Xserve parte da 3.598 euro".

    30 gigaflop? Mica male? Mi ricordo una recente notizia battuta da PI, ora la cerco? Ecco:

    http://punto-informatico.it/p.asp?i=45637

    Una scheda per PC x86 con un coprocessore da 25 gigaflop. Al prezzo di 14.000 euri, come scrive il corriere:

    http://www.corriere.it/Primo_Piano/Scienze_e_Tecno...

    Un P4 3 GHz fa 12 gigaflop, un pelo meno di un G5 singleGigaflop 2GHz

    Beh, direi che siamo lì? A parità di componentistica, la differenza la fanno gli OS e la "coscienza" dei programmatori sw.

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > "... il suo nuovo server, nella
    > configurazione bi-processore, è in
    > grado di fornire una potenza di elaborazione
    > di oltre 30 gigaflops. Il prezzo del nuovo
    > Xserve parte da 3.598 euro".

    ma perche' nelle applicazioni che fanno uso intensivo di FLOP come i rendering i G5 hanno prestazioni inferiori agli intel e amd?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > "... il suo nuovo server, nella
    > > configurazione bi-processore, è
    > in
    > > grado di fornire una potenza di
    > elaborazione
    > > di oltre 30 gigaflops. Il prezzo del
    > nuovo
    > > Xserve parte da 3.598 euro".
    >
    > ma perche' nelle applicazioni che fanno uso
    > intensivo di FLOP come i rendering i G5
    > hanno prestazioni inferiori agli intel e
    > amd?

    ...perché i programmatori, a torto o ragione, ottimizzano il loro software per la piattaforma più usata....win...

    ...non a caso Final Cut (fatto da apple per Apple) è il software di editing non lineare con le migliori prestazioni...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > > ma perche' nelle applicazioni che fanno uso
    > > intensivo di FLOP come i rendering i G5
    > > hanno prestazioni inferiori agli intel e
    > > amd?
    >
    > ...perché i programmatori, a torto o
    > ragione, ottimizzano il loro software per la
    > piattaforma più usata....win...
    >
    > ...non a caso Final Cut (fatto da apple per
    > Apple) è il software di editing non
    > lineare con le migliori prestazioni...

    non a caso, Virginia Tech (www.top500.org)
    :)

    ciao
    non+autenticato

  • > > ...non a caso Final Cut (fatto da apple
    > per
    > > Apple) è il software di editing
    > non
    > > lineare con le migliori prestazioni...
    >
    > non a caso, Virginia Tech (www.top500.org)
    >A bocca storta)


    non sapevo usassero il viriginia tech per final cut pro.
    Buono a Sapersi!SorrideSorride
    non+autenticato
  • > ...perché i programmatori, a torto o
    > ragione, ottimizzano il loro software per la
    > piattaforma più usata....win...

    ma non erano i compilatori ad ottimizzare il codice per la cpu?



    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo

    > ma non erano i compilatori ad ottimizzare il
    > codice per la cpu?

    ed immagino che pensi che i compilatori si facciano da soli giusto...??????

    "IBM announces two new G5-optimized compilers"
    http://maccentral.macworld.com/news/2004/01/15/com...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > ma non erano i compilatori ad
    > ottimizzare il
    > > codice per la cpu?
    >
    > ed immagino che pensi che i compilatori si
    > facciano da soli giusto...??????
    >
    > "IBM announces two new G5-optimized
    > compilers"
    > maccentral.macworld.com/news/2004/01/15/compi

    Finalmente!
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 6 discussioni)