Domenico Galimberti

Le dolenti note di iPad

di D. Galimberti - La trimestrale primaverile registra un calo, pur previsto, nelle vendite dei tablet. iPhone in forma, Mac in ripresa. Ci sarà bisogno di novità per riportare in auge la tavoletta con la mela morsicata

Roma - Se i risultati fiscali dello scorso trimestre di Apple erano tutti incentrati sul successo di iPhone, quelli annunciati ieri sera devono invece per forza di cosa tenere conto del calo di iPad: Cupertino ha segnato un record nel periodo e una crescita rispetto allo scorso anno, ma con qualche chiaroscuro che non ha dato al titolo AAPL il consueto sprint del "dopo annuncio". Il responsabile di questa cautela è senza dubbio il tablet della Mela: non è cresciuto, anzi, e sebbene il momento non sia dei migliori per i device di questo formato (come confermano i numeri IDC e Gartner) la capacità di garantire margini consistenti un tempo virtù di iPad pare decisamente appannata da 6 mesi in calo.

Al di là dell'inevitabile declino di iPod (che comunque rappresenta ormai solo l'1 per cento del fatturato totale di Apple) il tablet di Cupertino segna il secondo trimestre consecutivo con il segno negativo, anche se rispetto al calo del 14 percento del mercato dei tablet, il calo del'iPad si assesta su un valore del 9,2 per cento. Secondo alcuni analisti il calo generalizzato del settore è dovuto al successo crescente dei cosiddetti phablet (smartphone con display da 5 o 6 pollici) che vanno a cannibalizzare i modelli più piccoli dei tablet, il CEO Tim Cook punta il dito in direzione del mercato enterprise dove si augura ci possano essere margini sostanziosi di crescita (e l'accordo con IBM servirebbe proprio a questo). Resta il fatto che se per il trimestre passato si era parlato di numeri falsati dalle anomale disponibilità di magazzino nel 2013, ora diventa più difficile trovare una scusante: sarà indispensabile offrire nuovi modelli in grado di risollevare la vendite di questo mercato ancora nascente.

Parlando di risultati positivi, come dicevamo sopra (e nonostante si avvicini il momento del lancio del futuro modello), iPhone continua a vendere sempre di più facendo segnare, con oltre 35 milioni di unità, un incremento del 13 percento rispetto allo stesso trimestre del 2013. Il risultato è ancora più interessante se lo si confronta con quello che sta accadendo al nemico/amico Samsung, il cui trimestre difficile è guidato al ribasso proprio dai cattivi risultati dell'ultimo arrivato, il Galaxy S5. Ad ogni modo, lasciando perdere i risultati della concorrenza, il successo del melafonino era intuibile osservando come iPhone 5S era riuscito a mantenere la testa della classifica dei telefoni più venduti: il fatto che secondo le voci Apple si stia preparando al più grande lancio di sempre, con ordini tra i 70 e gli 80 milioni di unità per il futuro iPhone 6, lascia immaginare che le attese per il nuovo modello dallo schermo maggiorato sono molto elevate.
Tornando ai numeri attuali, con i sui 19,7 miliardi di dollari iPhone totalizza il 53 percento del fatturato totale di Apple, una percentuale leggermente inferiore rispetto al 57 percento dello scorso trimestre ma comunque largamente preponderante. La percentuale è probabilmente scesa perché, oltre all'aumento del 12 per cento del comparto di iTunes Store, software e servizi, c'è un altro settore che ha trascinato i risultati di questa trimestrale, ed è la crescita del del settore Mac. Nonostante le previsioni di Gartner e IDC sembravano dire l'esatto contrario, e nonostante le poche novità introdotte in questo trimestre (un iMac entry-level dalle prestazioni non esaltanti e un aggiornamento, questo più interessante, dei MacBook Air) il comparto dei computer con la mela è cresciuto del 18 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, e fa segnare anche un incremento di 7 punti rispetto al trimestre precedente.

Complessivamente Apple ha realizzato un fatturato di 37,4 miliardi di dollari, in linea con le previsioni fatte da Apple tre mesi prima (che parlavano di un fatturato tra i 36 e i 38 milioni di dollari) e in crescita del 6 per cento rispetto al 2013. L'andamento è stato positivo ovunque, con una crescita molto più marcata (più 28 per cento) in Cina, mercato che secondo Cook è ancora tutto da conquistare, e nell'area BRIC (Brasile, Russia, India e appunto Cina). Quello che è più positivo è la crescita del margine operativo lordo, passato dal 36,9 per cento di un anno fa, al 39,4 per cento attuale, ben oltre le stime: questo ha spinto gli utili a 7,7 miliardi di dollari (in crescita dell'11,6 per cento rispetto ai 6,9 miliardi dello stesso trimestre dell'anno scorso) pari a 1,28 dollari per azione diluita, che va raffrontato con il valore di 1,07 dollari del 2013; a seguito di questo risultato, il consiglio di amministrazione di Apple ha deciso di elargire un dividendo pari a 0,47 dollari per azione.

Alla luce di questi numeri, come dicevamo in apertura il titolo AAPL ha sostanzialmente annullato nella contrattazione After Hours il guadagno che aveva ottenuto durante la seduta di ieri a Wall Street (+0,83 percento alla chiusura, -0,6 percento a Borsa chiusa nel momento in cui scriviamo).

Luca Maestri (l'italiano che recentemente è diventato il nuovo CFO di Apple) ha voluto sottolineare che Apple ha generato 10,3 miliardi di dollari di flusso di cassa, restituendo oltre 8 miliardi di dollari agli azionisti attraverso dividendi e riacquisti azionari nel corso del trimestre concluso a giugno; attualmente Apple ha già operato su 74 miliardi di dollari rispetto ai 130 previsti dal programma di ritorno del capitale, programma che verrà completato nel giro dei prossimi sei trimestri. Tim Cook ha invece rivelato che Apple ha acquisito ben 29 società negli ultimi nove mesi (30 se includiamo anche Beats), il che dovrebbe indicare che per i prossimi prodotti si attendono numerose novità, come velatamente anticipato dal CEO.

In conclusione vanno sicuramente ricordate le previsioni per il trimestre in corso: Apple prevede un fatturato fra i 37 miliardi di dollari e i 40 miliardi di dollari con un margine operativo lordo compreso in una finestra fra il 37 e il 38 percento. Se verranno confermati, questi dati sono in linea con i risultati ottenuti nello stesso periodo dello scorso anno (37,5 milioni di fatturato e un margine del 37 percento) e forse è proprio questo stallo nelle previsioni che ha smorzato l'entusiasmo degli investitori. Nelle attese come di consuetudine la crescita più consistente si registrerà nel trimestre successivo, quello natalizio: per allora Apple avrà presentato la sua nuova linea di prodotti e servizi, magari strizzando già l'occhio alle aziende con qualche offerta legata al recente accordo con IBM.

Domenico Galimberti
blog puce72

Gli altri interventi di Domenico Galimberti sono disponibili a questo indirizzo
280 Commenti alla Notizia Le dolenti note di iPad
Ordina
  • ...è da leggere con i grafici al contraioA bocca aperta

    https://www.google.com/finance?chdnp=1&chdd=1&chds...

    p.s.: no, non sono qui a decantare le meravigliose performance del titolo Apple. Visto che non posseggo azioni di tale società, la quotazione delle sue azioni mi interessano relativamente. Semplicemente sottolineo l'approssimazione con cui certi personaggi commentano in questo forum.
    FDG
    10893
  • credi ancora al "mercato"? figurati che l'oro scende nonostante ce ne sia poco, i futures sull'oro hanno ipotecato ogni lingotto 30-40 volte e le multinazionali americane vanno di buyback a go-go
    non+autenticato
  • - Scritto da: FDG
    > ...è da leggere con i grafici al contraioA bocca aperta
    >
    > https://www.google.com/finance?chdnp=1&chdd=1&chds
    >
    > p.s.: no, non sono qui a decantare le
    > meravigliose performance del titolo Apple. Visto
    > che non posseggo azioni di tale società, la
    > quotazione delle sue azioni mi interessano
    > relativamente. Semplicemente sottolineo
    > l'approssimazione con cui certi personaggi
    > commentano in questo
    > forum.


    Le quotazioni apple sono drogate da due fattori.
    Il primo generale sono la iniezione di liquidità che da diversi mesi il governo USA opera a piene mani, il secondo è specifico per apple!
    Apple sta eseguendo dalla fine dell'anno scorso quando le sue quotazioni avevano subito un tracollo del 50% un buy back di proporzioni mai viste, ovvio che in condizioni simili il titolo tenda a salire, vedremo con la fine del buy back e con la fine del quantitative easing cosa accadrà, per me storna e di brutto!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > - Scritto da: FDG
    > > ...è da leggere con i grafici al contraioA bocca aperta
    > >
    > >
    > https://www.google.com/finance?chdnp=1&chdd=1&chds
    > >
    > > p.s.: no, non sono qui a decantare le
    > > meravigliose performance del titolo Apple.
    > Visto
    > > che non posseggo azioni di tale società, la
    > > quotazione delle sue azioni mi interessano
    > > relativamente. Semplicemente sottolineo
    > > l'approssimazione con cui certi personaggi
    > > commentano in questo
    > > forum.
    >
    >
    > Le quotazioni apple sono drogate da due fattori.
    > Il primo generale sono la iniezione di liquidità
    > che da diversi mesi il governo USA opera a piene
    > mani, il secondo è specifico per
    > apple!
    > Apple sta eseguendo dalla fine dell'anno scorso
    > quando le sue quotazioni avevano subito un
    > tracollo del 50% un buy back di proporzioni mai
    > viste, ovvio che in condizioni simili il titolo
    > tenda a salire, vedremo con la fine del buy back
    > e con la fine del quantitative easing cosa
    > accadrà, per me storna e di
    > brutto!

    Quante scemenze in 10 righe.
    Datti all'agricoltura ragazzo.
    maxsix
    8907
  • Mai grandi come le tue

    http://www.osnews.com/comments/27860

    Ma gli spara-app non erano tutti miliardari? E ovviamente tu sei uno dei più ricchi, fatturi quanto Rovio Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > Mai grandi come le tue
    >
    > http://www.osnews.com/comments/27860
    >
    > Ma gli spara-app non erano tutti miliardari? E
    > ovviamente tu sei uno dei più ricchi, fatturi
    > quanto Rovio
    > Rotola dal ridere

    Eccolo qua.

    Da spara-gestionali di ieri, allo spara-app di oggi.

    Tutti spara qua e spara la.
    Poi dopo a conti fatti abbiamo i suddetti spara spara che fanno una vita dignitosa e anche più e ci sono quelli che li apostrofano e vivono in cantina e vita riflessa.

    Collione ti capisco, essere un cantinaro inside [tm] e usare un mac tutti i giorni con xcode e monodevelop.

    Brutte cose.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 27 luglio 2014 18.00
    -----------------------------------------------------------
    maxsix
    8907
  • massimino me la spieghi questa? http://www.osnews.com/story/27862/Trend_Micro_caug...

    Android era un colabrodo? peccato che fossero grasse grosse balle

    stai perdendo pezzi questa settimana e ti lanci in attacchi senza nè capo nè coda ( come al solito )

    io sono un professionista IT, ergo sono obbligato a conoscere la maggior quantità di tecnologie possibile

    tu invece sei un fanatico macaco, è questa la differenza
    non+autenticato
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > - Scritto da: FDG
    > > > ...è da leggere con i grafici al
    > contraio
    >A bocca aperta
    > > >
    > > >
    > >
    > https://www.google.com/finance?chdnp=1&chdd=1&chds
    > > >
    > > > p.s.: no, non sono qui a decantare le
    > > > meravigliose performance del titolo
    > Apple.
    > > Visto
    > > > che non posseggo azioni di tale
    > società,
    > la
    > > > quotazione delle sue azioni mi
    > interessano
    > > > relativamente. Semplicemente sottolineo
    > > > l'approssimazione con cui certi
    > personaggi
    > > > commentano in questo
    > > > forum.
    > >
    > >
    > > Le quotazioni apple sono drogate da due
    > fattori.
    > > Il primo generale sono la iniezione di
    > liquidità
    > > che da diversi mesi il governo USA opera a
    > piene
    > > mani, il secondo è specifico per
    > > apple!
    > > Apple sta eseguendo dalla fine dell'anno
    > scorso
    > > quando le sue quotazioni avevano subito un
    > > tracollo del 50% un buy back di proporzioni
    > mai
    > > viste, ovvio che in condizioni simili il
    > titolo
    > > tenda a salire, vedremo con la fine del buy
    > back
    > > e con la fine del quantitative easing cosa
    > > accadrà, per me storna e di
    > > brutto!
    >
    > Quante scemenze in 10 righe.
    > Datti all'agricoltura ragazzo.


    Quali sarebbero le scemenze scusa?
    hai fonti per sostenere quello che dici?

    http://www.finanza.com/Finanza/Notizie_Mondo/Nord_...

    http://www.firstonline.info/a/2013/08/14/il-finanz...

    90 miliardi di buy back... mica noccioline, un quarto dell'intero valore apple in pratica...
  • - Scritto da: Enjoy with Us

    > hai fonti per sostenere quello che dici?


    fonti? lui ha la fede Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • >
    >
    > Quali sarebbero le scemenze scusa?
    > hai fonti per sostenere quello che dici?
    >
    > http://www.finanza.com/Finanza/Notizie_Mondo/Nord_
    >
    > http://www.firstonline.info/a/2013/08/14/il-finanz
    >
    > 90 miliardi di buy back... mica noccioline, un
    > quarto dell'intero valore apple in
    > pratica...

    Esatto.
    E quindi?

    Le scemenze le scrivi sul perché stanno facendo il buyback.

    Che vanno a braccetto con tutte le altre, eh.

    Fanno pandant, insomma.
    maxsix
    8907
  • - Scritto da: maxsix
    > >
    > >
    > > Quali sarebbero le scemenze scusa?
    > > hai fonti per sostenere quello che dici?
    > >
    > >
    > http://www.finanza.com/Finanza/Notizie_Mondo/Nord_
    > >
    > >
    > http://www.firstonline.info/a/2013/08/14/il-finanz
    > >
    > > 90 miliardi di buy back... mica noccioline,
    > un
    > > quarto dell'intero valore apple in
    > > pratica...
    >
    > Esatto.
    > E quindi?
    >
    > Le scemenze le scrivi sul perché stanno facendo
    > il
    > buyback.
    >

    Hai ragione i miliardi sono 130, avevo peccato in difetto, quanto alle motivazioni sono irrilevanti, l'effetto sul mercato di un riacquisto tanto massiccio di azioni non può che essere quello di sostenere le quotazioni del titolo, e dato che l'ha richiesto un noto squalo di wall street entrato nella compagine azionaria di apple quando il valore delle azioni era sui minimi, non ci vuole un genio per capire che a breve tale "azionista" abbandonerà apple per monetizzare il suo investimento, con buona pace dei vari "peone" dell'azionarato apple!
  • http://news.slashdot.org/story/14/07/24/208200/chr...

    ma che succede? è aperta la caccia al macaco? Rotola dal ridere

    e mò? chissà come sta il fegato di massiminoA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > http://news.slashdot.org/story/14/07/24/208200/chr
    >
    > ma che succede? è aperta la caccia al macaco?
    > Rotola dal ridere
    >
    > e mò? chissà come sta il fegato di massiminoA bocca aperta

    Anche lì comunque i commentatori al soldo di Apple non mancano, guardate cosa spara questo:
    http://beta.slashdot.org/comments.pl?sid=5449479&c...
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > http://news.slashdot.org/story/14/07/24/208200/chr
    >
    > ma che succede? è aperta la caccia al macaco?
    > Rotola dal ridere
    >
    No semplicemente le solite stupidate di google sommate alla tua notoria poca comprensione dell'inglese.

    Tieni caro.

    http://www.bing.com/videos/watch/video/want-laptop...



    > e mò? chissà come sta il fegato di massiminoA bocca aperta

    Benissimo.Il mio fatturato su app store cresce di giorno in giorno e le richieste di app su piattaforma iOS ancora di più quindi sto da dio.

    Ah per la tua cronaca, ci sono clienti che iniziano a chiedermi di smantellare le loro app su Android, non gli rendono niente.

    Lo faccio MOLTO volentieri.
    maxsix
    8907
  • - Scritto da: maxsix
    > Benissimo.Il mio fatturato su app store cresce di
    > giorno in giorno e le richieste di app su
    > piattaforma iOS ancora di più quindi sto da
    > dio.

    Oh così puoi comprare il solito gelato per tuo figlioA bocca aperta

    > Ah per la tua cronaca, ci sono clienti che
    > iniziano a chiedermi di smantellare le loro app
    > su Android, non gli rendono
    > niente.

    Per tuoi "clienti" intendi tossicodipendenti ?A bocca aperta

    > Lo faccio MOLTO volentieri.

    Vai macaco suA bocca aperta
    non+autenticato
  • - Scritto da: maxsix
    > - Scritto da: collione
    > >
    > http://news.slashdot.org/story/14/07/24/208200/chr
    > >
    > > ma che succede? è aperta la caccia al macaco?
    > > Rotola dal ridere
    > >
    > No semplicemente le solite stupidate di google
    > sommate alla tua notoria poca comprensione
    > dell'inglese.
    >
    > Tieni caro.
    >
    > http://www.bing.com/videos/watch/video/want-laptop
    >
    >
    >
    > > e mò? chissà come sta il fegato di massimino
    >A bocca aperta
    >
    > Benissimo.Il mio fatturato su app store cresce di
    > giorno in giorno e le richieste di app su
    > piattaforma iOS ancora di più quindi sto da
    > dio.
    >

    Il bello e' che vieni qui a confrontarti usando come metro di misura sempre i soldi, che sono l'unico concetto che capisci, e non hai ancora capito che qua dentro non ce ne puo' fregar di meno dei soldi.

    A differenza tua, facciamo tutti un lavoro che ci piace, guadagnamo quanto basta, stiamo bene di salute, abbiamo degli interessi molto piu' appaganti e gratificanti dei tuoi, e del tuo modo di ragionare non ce ne puo' fregar di meno.

    Il pezzente qui dentro sei tu, a prescindere da quanti soldi tu abbia o tu faccia.
    L'intelligenza non la vendono in nessuno store.
    E neppure la salute (Jobs docet).
  • - Scritto da: panda rossa
    > - Scritto da: maxsix

    > Il bello e' che vieni qui a confrontarti usando
    > come metro di misura sempre i soldi, che sono
    > l'unico concetto che capisci, e non hai ancora
    > capito che qua dentro non ce ne puo' fregar di
    > meno dei soldi.
    >
    > A differenza tua, facciamo tutti un lavoro che ci
    > piace, guadagnamo quanto basta, stiamo bene di
    > salute, abbiamo degli interessi molto piu'
    > appaganti e gratificanti dei tuoi, e del tuo modo
    > di ragionare non ce ne puo' fregar di
    > meno.
    >
    > Il pezzente qui dentro sei tu, a prescindere da
    > quanti soldi tu abbia o tu faccia.
    > L'intelligenza non la vendono in nessuno store.
    > E neppure la salute (Jobs docet).

    Beh, ma lui guarda lo sport in tv per tenersi in forma ! Anzi visto che si vanta di avere i canali a pagamento e la tv in HD stara' sicuramente piu' in forma di uno che non ha hd e sky...
    krane
    22544
  • - Scritto da: krane
    > Beh, ma lui guarda lo sport in tv per tenersi in
    > forma !

    Pensa che una volta mi disse che per risparmiare i soldi si faceva mettere una webcam di fronte alla tv di un amico per poter vedere la partita di calcio.

    Ah no, scusate , non era lui era Panda Rossa che per risparmiare soldi faceva così e se ne vantava pure.

    E poi sono gli altri ad essere attaccati al soldo.
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > - Scritto da: krane
    > > Beh, ma lui guarda lo sport in tv per
    > tenersi
    > in
    > > forma !
    >
    > Pensa che una volta mi disse che per risparmiare
    > i soldi si faceva mettere una webcam di fronte
    > alla tv di un amico per poter vedere la partita
    > di
    > calcio.
    >
    > Ah no, scusate , non era lui era Panda Rossa che
    > per risparmiare soldi faceva così e se ne vantava
    > pure.
    >
    > E poi sono gli altri ad essere attaccati al soldo.

    Tu confondi l'attaccamento al soldo, con l'aggiramento a costo zero di regole idiote.
  • Certo basta che pagano gli altri e chissenefrega di tutto il resto.

    Tipico ragionamento italiota. Triste
    non+autenticato
  • - Scritto da: aphex_twin
    > Certo basta che pagano gli altri e
    > chissenefrega di tutto il resto.

    > Tipico ragionamento italiota. Triste

    Tipica accusa italiota: mica lo fa senza il loro permesso !!!
    krane
    22544
  • Ovvero il fallimento! Uhauhauhauhauhauha!
    non+autenticato
  • - Scritto da: blasfo
    > Ovvero il fallimento! Uhauhauhauhauhauha!


    "Complessivamente Apple ha realizzato un fatturato di 37,4 miliardi di dollari, in linea con le previsioni fatte da Apple tre mesi prima (che parlavano di un fatturato tra i 36 e i 38 milioni di dollari) e in crescita del 6 per cento rispetto al 2013."

    cosa non hai capito della parola "crescita"
    non+autenticato
  • - Scritto da: Pietro

    > cosa non hai capito della parola "crescita"

    che il net cash è fermo da 2 anni http://www.zerohedge.com/news/2014-07-22/actually-...
    non+autenticato
  • galimberti vive nel suo fatato modo di fate, unicorni ed apple. ogni tanto ci apre una finestra e ci fa guardare dove vive. Interessante, ma qui nel mondo reale le cose sono diverse.
    non+autenticato
  • il mondo reale è quello fatto dai dati delle trimestrali... quella di samsung PI non l'ha nemmeno commentata per pietà dei coreani, quella di ms è in prima pagina oggi (e lascio a te la lettura), quella di google è buona (dopo la precedente negativa) ma non certo per quello che pensi tu, quella di Apple segna record di iPhone e Mac

    capisco che la cosa ti roda, ma tutte le scusanti che puoi trovare sono fuffa: i dati sono lì, alla portata di chunque sappia leggere (e "leggerli")
    non+autenticato
  • Il mondo reale sarebbero le trimestrali delle bolle e dei giochi di borsa? Dipendenti dall'isteria di massa guidata dalla truffa del denaro creato dal nulla?

    Un bel mondo reale non c'è che dire...
    iRoby
    6874
  • - Scritto da: iRoby
    > Il mondo reale sarebbero le trimestrali delle
    > bolle

    il numero di unità vendute sono dati reali, mica bolle
    ti rode che samsung soffra..? mi spiace per te...
    non+autenticato
  • A me non rode nulla di queste cazzate io non faccio il tifo per nessuna multinazionale, preferisco farlo per gli utenti che sono esseri umani come me, che vedo però sempre più instupiditi e credere come reali mondi che sono delle aberrazioni...

    Morissero tutti insieme Samsung, Apple e Microsoft io brinderei!
    iRoby
    6874
  • Se clicco su un post per espanderlo, Firefox segnala l'errore:
    "ReferenceError: doAjax is not defined".

    Con tutti gli altri browser funziona.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > Se clicco su un post per espanderlo, Firefox
    > segnala
    > l'errore:
    > "ReferenceError: doAjax is not defined".
    >
    > Con tutti gli altri browser funziona.

    E quindi con Lynx funziona? Newbie, inesperto
    non+autenticato
  • - Scritto da: ...
    >
    > E quindi con Lynx funziona? Newbie, inesperto

    Ho provato con Lynx da uno Sperry Univac con SO System V ma non va.

    Scherzi a parte, con Firefox non funziona il forum quando si sceglie la visualizzazione classica; è un gombloddo di PI per screditare Mozilla.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > - Scritto da: ...
    > >
    > > E quindi con Lynx funziona? Newbie, inesperto
    >
    > Ho provato con Lynx da uno Sperry Univac con SO
    > System V ma non
    > va.
    >
    > Scherzi a parte, con Firefox non funziona il
    > forum quando si sceglie la visualizzazione
    > classica; è un gombloddo di PI per screditare
    > Mozilla.

    A me funziona
    non+autenticato
  • - Scritto da: Nauseato
    > A me funziona
    Idem sulle me ...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > Se clicco su un post per espanderlo, Firefox
    > segnala
    > l'errore:
    > "ReferenceError: doAjax is not defined".
    >
    > Con tutti gli altri browser funziona.


    Nessun problema con firefox.
    Forse dipendera' dal sistema operativo.
    Che versione di linux hai sotto?
  • - Scritto da: panda rossa
    >
    > Che versione di linux hai sotto?

    OpenSUSE 13.1

    Fino a tre giorni fa il forum funzionava benissimo con Firefox, anche in modalità di visualizzazione classica; dopo gli ultimi due giorni, durante i quali PI era inaccessibile dal mio PC, si è verificato questo problema.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Alvaro Vitali
    > - Scritto da: panda rossa
    > >
    > > Che versione di linux hai sotto?
    >
    > OpenSUSE 13.1

    Io ho una Precise Pangolin 12.04 e non lamento problemi.
    Negli ultimi giorni effettivamente PI era poco fruibile ma erano evidenti problemi lato server, che ricordiamo essere IIS.
  • - Scritto da: panda rossa
    > Forse dipendera' dal sistema operativo.
    Può essere...

    > Che versione di linux hai sotto?
    Si, sicuramente è l'OSA bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
1 | 2 | 3 | Successiva
(pagina 1/3 - 13 discussioni)