Real e IBM s'alleano sui media digitali

I due colossi intendono assediare Microsoft su di un fronte delicatissimo. L'ariete di sfondamento sarà un ambiente che integra tutto il necessario per creare e distribuire contenuti audio e video su TV, PC e dispositivi mobili

Las Vegas (USA) - E' un'accoppiata destinata a scuotere l'intero mercato dei media digitali quella formata da RealNetworks e IBM, due società che, in seguito ad una nuova partnership, fonderanno le rispettive soluzioni per la creazione, la protezione e la distribuzione di contenuti digitali.

L'annuncio, dato durante il CES di Las Vegas, prevede la nascita di una soluzione integrata comune che sposi la piattaforma Real 10 - comprensiva dei noti player multimediali Real, della tecnologia di digital rights management Helix DRM e del server per lo streaming di contenuti audio/video Helix Universal Server - con il software middleware di IBM: quest'ultimo include WebSphere Media Enabler, WebSphere Commerce e DB2 Content Manager di IBM.

Unendo i propri prodotti in un unico pacchetto, le due partner sostengono che le aziende potranno creare e distribuire contenuti audio/video più velocemente e con costi più ridotti. Per Big Blue e Real questo sposalizio significa anche incrementare la competitività delle proprie soluzioni sul mercato e contrastare più efficacemente l'avanza in questo settore di Microsoft.
"L'integrazione delle caratteristiche avanzate di RealNetworks con le
tecnologie WebSphere e DB2 di IBM - si legge in un comunicato - permette ai fornitori di contenuti di ridurre in modo significativo i costi e i tempi di start-up associati alla diffusione di servizi media digitali, come i programmi TV via Internet, la musica in movimento e altri tipi di intrattenimento mobile".

La soluzione, che verrà commercializzata durante la prima metà del 2004, potrà essere utilizzata per creare e distribuire contenuti digitali verso una vasta gamma di dispositivi e piattaforme, fra cui computer desktop, TV, automobili, telefoni cellulari e set-top box. Oltre a questo, la neo piattaforma includerà un'API aperta che consentirà alle applicazioni di terze parti - ad esempio quelle per il supporto dei clienti, la gestione degli abbonamenti e la sicurezza - di interfacciarsi ai servizi on-demand basati sull'infrastruttura tecnologica di Real e IBM.

Real ha annunciato la sua piattaforma Real 10 all'inizio della scorsa settimana: fra i componenti più in vista c'è il nuovo RealPlayer 10, un programma che, oltre a supportare una grande varietà di formati multimediali, fa da interfaccia al nuovo servizio di musica on-line RealPlayer Music Store.
TAG: mercato
2 Commenti alla Notizia Real e IBM s'alleano sui media digitali
Ordina