Il disco rigido per i cellulari

Lo ha annunciato Toshiba. Misura appena 0,85 pollici e, secondo il colosso giapponese, si tratta del più piccolo al mondo. Così piccolo da potersi infilare nei telefoni cellulari

Las Vegas - Dalle dimensioni quasi identiche ad una moneta da 2 euro, il nuovo hard disk da 0,85 pollici di Toshiba, annunciato ufficialmente durante il CES di Las Vegas, si candida al primato di disco fisso più piccolo al mondo.

Atteso sul mercato il prossimo autunno nei tagli da 2 GB e 4 GB, il drive in miniatura di Toshiba si rivolgerà alla stessa nicchia di mercato - quella dei sistemi di archiviazione per player portatili, PDA, videocamere digitali e altri dispositivi mobili - oggi contesa dagli hard disk da 1 pollice prodotti da Hitachi, Cornice e pochi altri. Grazie alle sue dimensioni, e al peso inferiore ai 10 grammi, il mini disco di Toshiba potrebbe tuttavia raggiungere dispositivi ancora più piccoli, quali ad esempio i telefoni cellulari.

Toshiba spera che i progressi fatti nella miniaturizzazione dei dischi magnetici, insieme al costante calo dei prezzi, possa portare i mini hard disk a sostituire egregiamente le memorie flash sui dispositivi mobili. Al momento il segmento dove questi cuccioli di drive sembrano destinati a riscuotere maggior successo è quello dei player multimediali, un mercato dove Apple ha fatto strada con l'adozione, nella propria linea di iPod, di dischi della dimensione di 1,8 pollici e, proprio di recente, da 1 pollice (iPod mini).
Il driverino di Toshiba, i cui primi campioni verranno distribuiti ai produttori durante l'estate, dovrebbe arrivare sul mercato ad un prezzo di poco inferiore ai 300 dollari, una cifra che per un certo tempo lo terrà sicuramente lontano dal mercato mainstream ma che, durante il 2005, dovrebbe scendere sotto ai 100 dollari.

"Il nostro drive in miniatura rappresenta una significativa rivoluzione. Rende possibile un'esplosione nella crescita di dispositivi digitali sempre più piccoli e mobili, fra i quali una nuova gamma di gadget portatili per il mercato consumer", ha dichiarato Nick Spittle, senior manager product development di Toshiba Storage Device Division Europe.

Toshiba aveva lanciato nel 2000 il suo primo hard disk dedicato ai dispositivi mobili, un cosino da 1,8 pollici. L'ultima generazione di questa famiglia di dischi offre una capacità di 40 GB in un package da 8 mm e 20 GB in un package da 5 mm. Alla fine dello scorso ottobre le unità prodotte ammontavano a 3 milioni.
46 Commenti alla Notizia Il disco rigido per i cellulari
Ordina
  • I microdrive ci sono già da un pezzo, in formato CompactFlash... tutto sta a vedere chi ha il coraggio di usarli. Le possibilità di perdita dei dati di un accrocco elettromeccanico sono sempre ENORMI rispetto al solid state, questo è un dato di fatto fisico.
    Se si può sperare, con una sventagliata di pezzi da cinquecento in mano, di riprendere qualcosa da un HD tradizionale con l'azionamento testine in panne o l'elettronica EIDE/SCSI fumata, le probabilità crollano a un dieci alla meno dieci con una cazzatina lillipuziana in cui niente impedisce che cadendo in terra si stronchi IL PIATTO piuttosto che qualcos'altro.
    non+autenticato
  • ...ed un autoradio che lo legga...
    non+autenticato
  • Con le tecnologie che presto saranno disponibili in larga scala UMTS è solo la prima, nulla mi vieta di poter leggere i miei dati la mia musica ecc. tramite il cellulare direttamente su archivi remoti (e sicuri).
    Per i costi, nessuno ti regala nulla ma già per il lentissimo GPRS esistono tariffe flat molto vantaggiose.

    Vedrete con i fatti che non è solo una fantasia (molto erotica)
    non+autenticato
  • Ma si... in fin dei conti si può anche mettere un HDD sul telefonino... tanto per avere un gadget inutile in più... insomma... le fotocamerine integrate fanno schifo (il tanto blasonato nokia 3650 fa foto a max 640x480...), i giochini... si bellini... ma poi ci si annoia subito... in compenso, il vero scopo, quello per cui sono nati i telefonini, ovvero TELEFONARE, non si raggiunge... disturbi, cadute di linea, batteria che finisce al momento sbagliato... parla un ex utente di telefonia mobile, che ha ucciso il suo cellulare sei mesi or sono ponendo fine alle sue sofferenze...
  • E ora che fai usi le cabine?

    - Scritto da: carobeppe
    > Ma si... in fin dei conti si può
    > anche mettere un HDD sul telefonino... tanto
    > per avere un gadget inutile in più...
    > insomma... le fotocamerine integrate fanno
    > schifo (il tanto blasonato nokia 3650 fa
    > foto a max 640x480...), i giochini... si
    > bellini... ma poi ci si annoia subito... in
    > compenso, il vero scopo, quello per cui sono
    > nati i telefonini, ovvero TELEFONARE, non si
    > raggiunge... disturbi, cadute di linea,
    > batteria che finisce al momento sbagliato...
    > parla un ex utente di telefonia mobile, che
    > ha ucciso il suo cellulare sei mesi or sono
    > ponendo fine alle sue sofferenze...
    non+autenticato
  • N'altro qua che estremizza al massimo. Esistono pure cellulari che non hanno quei 1000 gadget inutili. Esistono cellulari che come qualita' audio e gestione del segnale vanno meglio degli altri.

    Forse nel tuo caso e' stato un bene che te ne sia liberato. Evviva l'ottimismo !!!

    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma lo sapete quanti dischi mi sono scoppiati
    > (con conseguenti perdite di dati piu' o meno
    > ingenti, finche' non ho messo RAID) facendo
    > attenzione a non dar botte al pc a dischi in
    > movimento? E questi pensano di metterli su
    > un device che e' sottoposto quotidianamente
    > a shock di ogni tipo come un cellulare?
    >
    > Mah... le solid state saranno anche molto
    > piu' costose ma io la vedo come una
    > alternativa sicuramente piu' affidabile...

    sì, ma anche te che picchi il pc, non sei mica furbo!A bocca aperta


    è ovvio che poi lui si fa male!Imbarazzato


    apparte gli scherzi, se minore è la massa, minore è la forza inerziale che l'oggetto subisce: quindi, in linea teorica, questi dischi avranno possibilità di subire inermi urti e cadute.

    putroppo invece, non reggeranno per niente la pressione, la torsione e ancora ancora la tensione.

    dunque, non vanno tenuti in tasca, e possibilmente, andrebbero sempre tenuti all'interno del cellulare-palmare-lettoremp3 o altro, mentre quest'ultimo dev'essere progettato in modo da non trasmettere al dispositivo le forze di cui sopra, in caso di cadute accidentali ad esempio.
  • Scusa, ma quale è il tuo utilizzo principale del PC? mi sembra strano prenderlo a botte abitualmente.

    Alessandro
    non+autenticato
  • ma secondo te i dischi, ad esempio, dei portatili come fanno a resistere ai viaggi, alle cadute e agli urti?
    magia^
    non+autenticato
  • Io la penso pari ad avvelenato per il discorso massa ecc ecc.

    I dischi dei portatili sono molto robusti ma non esageriamo con le botte.

    I dischi del picci possono rompersi senza toccarli dopo un ora, sicuramente non sono splendidi, ma io un maxtor da 40 gb (non vi spiegherò perchè) per romperlo ho dovuto buttarlo da 1 metro circa per 3/4 volte prima che il pavimento ne pregiudicasse il corretto funzionamento.

    Muhuahahahahahahahah
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ma secondo te i dischi, ad esempio, dei
    > portatili come fanno a resistere ai viaggi,
    > alle cadute e agli urti?
    > magia^

    il portatile mica te lo ficchi in borsa acceso...il telefono si.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ma secondo te i dischi, ad esempio, dei
    > > portatili come fanno a resistere ai
    > viaggi,
    > > alle cadute e agli urti?
    > > magia^
    >
    > il portatile mica te lo ficchi in borsa
    > acceso...il telefono si.

    ...qualunque PC dopo un tot di "non utilizzo" mette in sleep l'HD...
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Ma lo sapete quanti dischi mi sono scoppiati
    > (con conseguenti perdite di dati piu' o meno
    > ingenti, finche' non ho messo RAID) facendo
    > attenzione a non dar botte al pc a dischi in
    > movimento?

    ma che dici? scoppiati? prendi a botte il PC? boh...

    ...e seconde te i portatili si spaccano tutti l'HD alla prima botta?...se sapessi tutto quello che ha passato il mio powerbook rabbrivideresti... per non parlare dei dischi esterni...insomma.... falla meno drammatica...

    ...un ultimo consiglio d'amico...cambia pusher...
    A bocca aperta
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 10 discussioni)