L'Iran accoglie l'ADSL

Per la prima volta il governo della Repubblica islamica autorizza il varo del servizio per un accesso veloce ad Internet. Un primo passo nella direzione di una auspicata apertura

Roma - Vista da qui può sembrare poca cosa ma è, invece, l'esatto contrario: le autorità iraniane hanno infatti autorizzato una società privata, per la prima volta nella storia del paese, a mettere in piedi e fornire accesso ad Internet ad alta velocità.

Le tecnologie broad band saranno offerte alla società iraniana dal provider Parsonline che, pur dovendo continuare ad appoggiarsi alla società telefonica di stato, considera tutto questo come un primo passo verso la privatizzazione del settore delle telecomunicazioni. "Il contratto - ha spiegato ai reporter il dirigente dell'ISP iraniano Majid Emami - ci consente di installare in un anno almeno 20mila punti di accesso e fornire accesso in cinque province e in un complesso di circa 20 città".

Per capire l'estensione possibile dei primi servizi broad band in Iran, Parsonline ha messo a punto una mappa dell'ADSL che sarà attivato via via nelle diverse regioni del paese.
Il passaggio alla banda larga, dunque, sarà inizialmente indirizzato a quelle organizzazioni ed enti che se lo possono permettere e che dal broad band possono trarre il massimo dei benefici. In particolare, dunque, i primi clienti di Parsonline saranno con ogni probabilità le imprese, le banche e certe amministrazioni locali.

Tutto questo induce naturalmente all'ottimismo per il futuro della rete in Iran e, dunque, per lo sviluppo del paese. Ma non è certo ancora sufficiente a cancellare i danni causati dalla mano dura della Repubblica islamica sull'uso libero dell'accesso ad Internet. In Iran, come in Pakistan o in Arabia Saudita, l'informazione scomoda viene censurata senza mezzi termini. Non c'è dunque dubbio che anche l'ADSL di Parsonline e il suo utilizzo saranno tenuti sotto stretta sorveglianza dalle autorità iraniane.

Sull'argomento vedi anche:
Teheran: no a Rete e Satellite
Iran, 70 arrestati tra web e sesso
TAG: adsl
20 Commenti alla Notizia L'Iran accoglie l'ADSL
Ordina
  • Azz! Adsl in Iran! ed io son qui che vado ancora a 56k!
    TELECOM VERGOGNATI!
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Azz! Adsl in Iran! ed io son qui che vado
    > ancora a 56k!
    > TELECOM VERGOGNATI!

    Anche io!!!A bocca aperta:D
    Ma è ingiusto pensare che in IRAN non siano pronti e non abbiano necessità di broadband.Occhiolino Insomma, lo schifo lo fa TI qui in Italia.Occhiolino
    non+autenticato
  • > Anche io!!!A bocca aperta:D
    > Ma è ingiusto pensare che in IRAN non
    > siano pronti e non abbiano necessità
    > di broadband.Occhiolino Insomma, lo schifo lo fa TI
    > qui in Italia.Occhiolino
    Hai ragione! da come l'ho scritto sembrerebbe così... chiedo scusa per il maldestro modo in cui mi sono espresso.
    non+autenticato
  • Ma se telecom italia dovesse vendere alice adsl in iran, alice avrebbe il burka?

    L'unica larga banda in iran è quella di al qaida
  • - Scritto da: zooba
    > Ma se telecom italia dovesse vendere alice
    > adsl in iran, alice avrebbe il burka?

    Sarà anche una battuta, ma in Iran già da qualche anno sono molto meno restrittivi sul modo di vestirsi delle donne.

    > L'unica larga banda in iran è quella
    > di al qaida

    Mah.... meglio non addentrarmi in un profondo OT

    ==================================
    Modificato dall'autore il 13/01/2004 13.26.01
  • Il burqa... in Iran?
    Sei ignorante così di tuo o segui i corsi per corrispondenza del tuo presidente del consiglio?
    non+autenticato

  • - Scritto da: zooba
    > Ma se telecom italia dovesse vendere alice
    > adsl in iran, alice avrebbe il burka?
    >
    > L'unica larga banda in iran è quella
    > di al qaida
    Premessa NON simpatizzo per gli Ayatollah
    ma le stronzate be le sopporto altrettanto poco
    ne sono state dette due in due frasi....

    1 il velo iraniano non e' il burqua i talebani ritenevano
    il velo iraniano lascivo e immorale

    2 al-quaeda e' un organizzazione integralista islamica SUNNITA, l'islam Iraniano e' quello SCIITA al-quaeda e' fuorilegge in iran e bin laden considera l'Iran un nemico infatti i taliban vennero tollerati in funzione anti-iraniana, i militanti di al-quaeda incarcerati in Iran sono molti gli usa chiedono all'iran di consegnarli agli USA l'iran si rifiuta
  • Cosa se ne fanno di uno mezzo di comunicazione libero ed anarchico quando le loro menti sono prigioniere e succubi ?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Cosa se ne fanno di uno mezzo di
    > comunicazione libero ed anarchico quando le
    > loro menti sono prigioniere e succubi ?

    Ciao,
    mi permetto di risponderti in quanto sono iraniano. Residente in Italia, sì, ma con padre iraniano e imprenditore in questo Paese.

    Al contrario di ciò che si può pensare, la grande maggioranza della popolazione ha, come effettivamente tu dici, mente prigioniera. Ti garantisco, però, che a queste persone Internet non serve. Molti di loro faticano ad accendere un pc, figurati....... e se lo sanno usare è x i siti porno.

    Ci sono poi le persone colte, intelliggenti e con una mentalità aperta. Le velocità di collegamento Internet attuali sono qualcosa di incredibile. Solo per scaricare una pagina di PuntoInformatico occorre un minuto. Conseguenza: internet usato solo x le chat (anche se di siti iraniani ce ne sono tanti, e anche molto carini!).

    Considera, poi, che 1 ora di collegamento costa circa 1 ? (nella nostra valuta), che in Iran corrisponde a 1/3 della paga giornaliera di un operaio. Come vedi, ben difficilmente molti godranno di un collegamento Internet (per non parlare dei costi di un pc ecc. ecc...)




  • - Scritto da: Milo_Cutty

    > Considera, poi, che 1 ora di collegamento
    > costa circa 1 ? (nella nostra valuta), che
    > in Iran corrisponde a 1/3 della paga
    > giornaliera di un operaio. Come vedi, ben
    > difficilmente molti godranno di un
    > collegamento Internet (per non parlare dei
    > costi di un pc ecc. ecc...)

    Si inizia sempre con poco e poi piano piano si migliora. L'importante è non fare come a Cuba dove è vietato completamente.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Si inizia sempre con poco e poi piano piano
    > si migliora.

    A cosa ti riferisci?
    Se il riferimento è ai prezzi dei collegamenti, ben difficilmente ci saranno forti ribassi che permettano il largo uso della Rete. In un Paese non tecnologico i ribassi ci sono, ma limitati.

    > L'importante è non fare
    > come a Cuba dove è vietato
    > completamente.

    Sicuramente non succederà in Iran.

  • vai a vedere crimson gold di Jafar Panahi (vincitore del Leone d'Oro a Venezia qualche anno fa col Cerchio) e poi dimmi che le menti degli iraniani sono succubi...
    non+autenticato
  • ... dovranno mettere, quante censure fare, questi poveri imam, altrimenti, se il popolo si sveglia un po', si rende conto sotto quale giogo, ammantato di una religione falsa come le altre, è tenuto prigioniero. Devono fare di tutto al fine di mantenere le prerogative del loro potere e della loro casta.

    Insieme al modem, una copia omaggio di "Versetti Satanici" di Rushdie per tutti.

    non+autenticato
  • Io aggiungerei: che casino quando la gente si accorgera' in che razza di paese vivono...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... dovranno mettere, quante censure fare,
    > questi poveri imam, altrimenti, se il popolo
    > si sveglia un po', si rende conto sotto
    > quale giogo, ammantato di una religione
    > falsa come le altre, è tenuto
    > prigioniero.

    "una religione falsa come le altre"
    Quali sarebbero le altre FALSE religioni?
    non+autenticato

  • > "una religione falsa come le altre"
    > Quali sarebbero le altre FALSE religioni?

    Io dicevo sempre a mia nonna:
    Ma pensa se avesse ragione maometto!Sei fregata gia' solo per il salami e i cotechini che ti sei magnata!


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > ... dovranno mettere, quante censure
    > fare,
    > > questi poveri imam, altrimenti, se il
    > popolo
    > > si sveglia un po', si rende conto sotto
    > > quale giogo, ammantato di una religione
    > > falsa come le altre, è tenuto
    > > prigioniero.
    >
    > "una religione falsa come le altre"
    > Quali sarebbero le altre FALSE religioni?

    Tutte le religioni sono FALSE... nutrono i credenti di false speranze e promettono cose che non possono mantenere.

    Ciao
                   
    non+autenticato

  • > Tutte le religioni sono FALSE... nutrono i
    > credenti di false speranze e promettono cose
    > che non possono mantenere.

    tu lo sai?????
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > ... dovranno mettere, quante censure fare,
    > questi poveri imam, altrimenti, se il popolo
    > si sveglia un po', si rende conto sotto
    > quale giogo, ammantato di una religione
    > falsa come le altre, è tenuto
    > prigioniero. Devono fare di tutto al fine di
    > mantenere le prerogative del loro potere e
    > della loro casta.
    >
    > Insieme al modem, una copia omaggio di
    > "Versetti Satanici" di Rushdie per tutti.

    Non facciamo dis-informazione.
    Anche attualmente ci si collega a Internet (a velocità assurde, ma ci si collega). Senza filtri né restrizioni, infatti i siti maggiormente visitati sono quelli porno! Occhiolino
    E poi un ADSL non basta per far cambiare mentalità. E i collegamenti con l'estero ci sono. Che esistono a fare allora le parabole satellitari nascoste sotto i panni?

  • - Scritto da: Anonimo
    > ... dovranno mettere, quante censure fare,
    > questi poveri imam, altrimenti, se il popolo
    > si sveglia un po', si rende conto sotto
    > quale giogo, ammantato di una religione
    > falsa come le altre, è tenuto
    > prigioniero. Devono fare di tutto al fine di
    > mantenere le prerogative del loro potere e
    > della loro casta.
    >
    > Insieme al modem, una copia omaggio di
    > "Versetti Satanici" di Rushdie per tutti.
    >

    sai che il popolo si sollevo per imporre la sharia contro la corruzione dello Shah messo li dagli usa.. oerche il Predecessore Mossadeq voleva fare cose tipo nazionalizzare il petrolio