Apple/ Botti d'inizio anno

di D. Galimberti. Conclusosi di recente, il primo expo dell'anno di Apple ha riservato agli utenti della mela diverse novità attese e qualche sorpresa. E non finisce qui

Roma - Anche il primo MacWorld Expo del 2004, svoltosi a San Francisco la settimana scorsa, è passato lasciando la solita scia di soddisfatti e insoddisfatti. Per quanto mi riguarda, appartengo alla schiera dei primi, anche perché mi aspetto, come avviene da un po' di tempo a questa parte, che altre novità seguiranno a breve, probabilmente a cavallo tra la fine di gennaio e l'inizio di febbraio.

Di seguito tenterò di fare il punto della situazione sulle principali novità presentate al MacWorld con un'occhio puntato a ciò che si sta profilando all'orizzonte.

La prima grossa novità software riguarda la presentazione di Final Cut Express 2. Per chi non lo conoscesse, Final Cut Express è una versione limitata (ma anche più economica) di Final Cut Pro, che permette di lavorare in maniera professionale sul video in formato DV. La nuova versione include molte delle funzionalità già presenti in Final Cut Pro 4, sia per quanto riguarda le funzioni di editing, che per il compositing e gli effetti. Grazie all'implementazione di RT Extreme, anche con Final Cut Express è possibile elaborare effetti e transizioni in tempo reale, con possibilità di effettuare il compositing di cinque flussi DV in contemporanea.
La nuova versione di Final Cut Express, che è già in vendita a 299 euro (99 euro per l'aggiornamento), conferma l'intenzione di Apple di rimanere leader in un settore in forte espansione, un settore in cui l'azienda di Steve Jobs ha sempre creduto, fin dalla presentazione della prima versione di iMovie: non dobbiamo infatti dimenticare che l'onnipresente porta FireWire, di cui tutte le videocamere digitali sono dotate, è un brevetto della stessa Apple.

L'altro importante aggiornamento software è costituito da iLife '04, la suite completa per organizzare foto e musica, montare video, creare DVD e creare musica. Oltre alle versioni aggiornate degli ormai ben conosciuti applicativi iPhoto, iTunes, iMovie e iDVD, la nuova versione di iLife include una nuova applicazione: GarageBand.

Come ha dimostrato Steve Jobs con l'aiuto di John Mayer, grazie a GarageBand è possibile suonare, registrare e creare musica. Collegando una tastiera MIDI (o USB) è possibile suonare una cinquantina di strumenti, con tanto di effetti; ma è anche possibile importare audio analogico, strumenti o voce, e mixare il tutto con dei loop pre-registrati creando con estrema semplicità la propria musica, ed esportandola direttamente in formato MP3 o AAC per iTunes.

Quest'ultimo, anche nella nuova versione, non presenta grosse novità, ma per noi europei la primavera potrebbe segnare l'arrivo di iTunes Music Store, che partendo dall'Inghilterra porterebbe la vendita di musica on-line targata Apple anche nel vecchio continente.

iPhoto salta direttamente alla versione 4, permettendo di organizzare fino a 25.000 foto in maniera ancora più veloce, mentre iMovie 4 (oltre a semplificare ulteriormente le operazioni di editing e rendering) consente ora di importare filmati anche da iSight, la webcam FireWire di Apple. Anche iDVD 4 conterrà nuovi temi personalizzabili, un nuovo sistema di codifica e una funzione che permette di avere sott'occhio l'intero progetto in una visione d'insieme.
TAG: apple
80 Commenti alla Notizia Apple/ Botti d'inizio anno
Ordina
  • Salve a Tutti
    Sono un Percussionista Napoletano e vorrei sapere se con il programma garageband , in dotazione all nuovo g5,posso registrare delle tracce con i miei tamburi, sempre utilizzando microfoni professionali chiaramente. mi piacerebbe conoscere se ci son dei limiti per quanto riguarda il live recording.
    grazie
    non+autenticato
  • ...Nel frattempo l'ultimo trimestre Apple è decisamente da record...continua la marcia della Mela morsicata, con numeri da far invidia a molte società dell'IT concorrenti e non...e le mosse di partnership che ha messo a segno in questo fine anno la mettono al riparo per molto tempo...
    Il bundle con Pepsi di 100.000.000 milioni di canzoni gratuite acqusitando una bottoglietta che parte a fine Gennaio, l'accordo con HP per l'iPod e l'iTunesMusicStore sui suoi computer, l'apertura dell'iTunesMusicStore entro Aprile in Giappone, Canada, Australia ed Europa...sono colpi da 90...
    Per la cronaca, per i meno informati Apple Computer nell'ultimo trimestre, ha portato i seguenti risultati (ovviamente sintetizzati):
    - 63$ di profitti
    - fatturato in aumento del +36%
    - +12% di computer venduti
    - 70% del mercato di musica digitale su internet
    - 31% del mercato dei lettori mp3 con l'iPod
    - liquidità di cassa salita a 4,8 Miliardi di $

    Myname
    non+autenticato

  • fantastico:

    "A contact close to HP told me point blank that HP was requiring Apple to add WMA support to the iPod, a feature that's natively enabled in the iPod's firmware but that Apple disables before the units ship to customers. "

    ancora una volta apple "think different" e ti da solo quello che dice lei, non quello che vorresti tu
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > fantastico:
    >
    > "A contact close to HP told me point blank
    > that HP was requiring Apple to add WMA
    > support to the iPod, a feature that's
    > natively enabled in the iPod's firmware but
    > that Apple disables before the units ship to
    > customers. "
    >
    > ancora una volta apple "think different" e
    > ti da solo quello che dice lei, non quello
    > che vorresti tu


    peccato che l'autore prenda delle cantonate...almeno leggendo i commenti dei lettori (http://www.winnetmag.com/Articles/Index.cfm?Articl...):

    JK
    - Submitted On: January 14, 2004
    "A contact close to HP told me point blank that HP was requiring Apple to add WMA support to the iPod..."

    Well, this isn't fair because it's a refute on your previous assumptions (and was printed a day after this piece), but that's not true according to Wired News: http://www.wired.com/news/business/0,1367,61897,00...

    "...[WMA support is] a feature that's natively enabled in the iPod's firmware but that Apple disables before the units ship to customers."

    That makes no sense. Do you know what "firmware" is? A device's firmware is like the OS for that device, ie it's a program that controls the hardware. So for WMA to be supported "natively" means Apple *programmed* it that way. Now why in hell would Apple purposely build into the iPod's firmware WMA support, only to disable it when it ships?



    JNunez
    - Submitted On: January 14, 2004
    I like this line... "RealNetworks is offering higher-quality AAC files than the iTunes Music Store offers because most customers will likely want to convert the RealNetworks' AAC files to the more compatible MP3 format for the short term."

    Do I have a special version of iTunes because I am able to convert any and all formats that can be read by Quicktime to the "more compatible MP3 format" on my Windows PC (which dual-boots to Linux).

    Funniest line goes to Microsoft General Manager of Windows Digital Media Division Dave Fester who said "Windows is about choice"

    mah
    non+autenticato
  • > That makes no sense. Do you know what
    > "firmware" is? A device's firmware is like
    > the OS for that device, ie it's a program
    > that controls the hardware. So for WMA to be
    > supported "natively" means Apple
    > *programmed* it that way. Now why in hell
    > would Apple purposely build into the iPod's
    > firmware WMA support, only to disable it
    > when it ships?
    >
    >

    non sarebbe cosi' assurdo
    ma puo essere che non sia vero

    >
    > JNunez
    > - Submitted On: January 14, 2004
    > I like this line... "RealNetworks is
    > offering higher-quality AAC files than the
    > iTunes Music Store offers because most
    > customers will likely want to convert the
    > RealNetworks' AAC files to the more
    > compatible MP3 format for the short term."
    >
    > Do I have a special version of iTunes
    > because I am able to convert any and all
    > formats that can be read by Quicktime to the
    > "more compatible MP3 format" on my Windows
    > PC (which dual-boots to Linux).
    >

    ovviamente puoi convertire gli aac apple in mp3
    ma solo con itunes
    e se quelli real veramente hanno una qualita superiore, nella riconversion in mp3 avresti un prodotto finale di qualita migliore..

    > Funniest line goes to Microsoft General
    > Manager of Windows Digital Media Division
    > Dave Fester who said "Windows is about
    > choice"

    e' come apple think different...
    e' uno slogan
    ma e' vero che il mondo pc da piu scelta
    anche e soprattutto a basso costo
    lasciando fuori discorsi com la qualita o il design del prodotto
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > That makes no sense. Do you know what
    > > "firmware" is? A device's firmware is
    > like
    > > the OS for that device, ie it's a
    > program
    > > that controls the hardware. So for WMA
    > to be
    > > supported "natively" means Apple
    > > *programmed* it that way. Now why in
    > hell
    > > would Apple purposely build into the
    > iPod's
    > > firmware WMA support, only to disable it
    > > when it ships?
    > >
    > >
    >
    > non sarebbe cosi' assurdo
    > ma puo essere che non sia vero
    >

    da dimostrare

    > >
    > > JNunez
    > > - Submitted On: January 14, 2004
    > > I like this line... "RealNetworks is
    > > offering higher-quality AAC files than
    > the
    > > iTunes Music Store offers because most
    > > customers will likely want to convert
    > the
    > > RealNetworks' AAC files to the more
    > > compatible MP3 format for the short
    > term."
    > >
    > > Do I have a special version of iTunes
    > > because I am able to convert any and all
    > > formats that can be read by Quicktime
    > to the
    > > "more compatible MP3 format" on my
    > Windows
    > > PC (which dual-boots to Linux).
    > >
    >
    > ovviamente puoi convertire gli aac apple in
    > mp3
    > ma solo con itunes

    non vedo il problema visto che è gratis..

    > e se quelli real veramente hanno una qualita
    > superiore, nella riconversion in mp3 avresti
    > un prodotto finale di qualita migliore..
    >

    non vedo il problema...bisogna poi vedere quanto migliori siano quelli di real...e ammesso che si noti questa differenza ad orecchio

    > > Funniest line goes to Microsoft General
    > > Manager of Windows Digital Media
    > Division
    > > Dave Fester who said "Windows is about
    > > choice"
    >
    > e' come apple think different...
    > e' uno slogan
    > ma e' vero che il mondo pc da piu scelta
    > anche e soprattutto a basso costo
    > lasciando fuori discorsi com la qualita o il
    > design del prodotto

    per forza è piu vasto, ma cio non implica che non ve ne sia al di fuori del mondo win...anzi

    peccato che il concetto di "basso costo" non possa essere dissociato dal concetto di "qualità", perchè per comprimere i costi di produzione si dovrà pur sacrificare la qualità in qualche componente.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > fantastico:
    >
    > "A contact close to HP told me point blank
    > that HP was requiring Apple to add WMA
    > support to the iPod, a feature that's
    > natively enabled in the iPod's firmware but
    > that Apple disables before the units ship to
    > customers. "
    >
    > ancora una volta apple "think different" e
    > ti da solo quello che dice lei, non quello
    > che vorresti tu

    Scusa, ma fino a prova contraria AAC è standard, mentre WMA è semplicemente un formato proprietario molto diffuso.
    In ogi caso il firmware dell'iPod è semplicemente "aggiornabile": questo significa che volendo si potrebbe inserire il supporto al WMA, ma perché farlo?

    Bah

    Torna al tuo UniDOS

    Saluti
    non+autenticato

  • > In ogi caso il firmware dell'iPod è
    > semplicemente "aggiornabile": questo
    > significa che volendo si potrebbe inserire
    > il supporto al WMA, ma perché farlo?
    >

    per sentirci i wma..
    ovvio
    come si potrebbe inserire il supporto agli ogg

    > Bah
    >
    > Torna al tuo UniDOS

    chi ti ha detto che usi windows?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > > In ogi caso il firmware dell'iPod è
    > > semplicemente "aggiornabile": questo
    > > significa che volendo si potrebbe inserire
    > > il supporto al WMA, ma perché farlo?
    > >
    >
    > per sentirci i wma..
    > ovvio

    Se vuoi rifaccio la domanda in maniera più comprensibile:
    "a quale scopo inserire il supporto ad un formato non standard, di proprietà della concorrenza, che non assicura nessuna miglioria a livello qualitativo, e che in ogni caso non è nemmeno il formato di maggiore diffusione per la musica digitale?"

    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > ma che ha sicuramente le idee chiare
    >
    > www.winnetmag.com/windowspaulthurrott/Article
    >
    > interesting reading

    Si, ma non tiene conto del fatto che MS è nella stessa posizione di Apple, anche lei tenta di imporre qualcosa ai danni degli altri, il suo "standard" basato su WMA. Sarebbe per gli utenti una scelta più ampia secondo ciò che microsoft definisce "una scelta".

    E poi, come lo stesso autore ha ammesso, il problema ci sarebbe solo se la soluzione di Apple non dovesse rivelarsi vincente, quindi largamente utilizzata. E per ora non sembra ci sia questo rischio.
    FDG
    10905
  • il nuovo iLife, se anche presenta novità rilevanti, dal lato audio lascia molto a desiderare: GarageBand NON è uno strumento adatto per la registrazione di tracce da strumenti quali chitarre etc.: gli effetti applicabili sulle singole tracce sono scarsi, e si basa molto su loop preregistrati, lasciando parecchio insoddisfatti tutti i musicisti che preferiscono suonare anzichè fare un "copia-e-incolla".
    Inoltre il GarageBand fa tutto sulla scala di Do, e quindi niente diesis né bemolle... un pò limitativo, non credete?

    D.M.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > lasciando parecchio
    > insoddisfatti tutti i musicisti che
    > preferiscono suonare anzichè fare un
    > "copia-e-incolla".
    > Inoltre il GarageBand fa tutto sulla scala
    > di Do, e quindi niente diesis né
    > bemolle... un pò limitativo, non
    > credete?

    ...concordo ma per i musicisti "veri" esistono altri programmi dai molti $$$,
    ....per tutti gli altri con GBand ti puoi fare la colonna sonora al tuo DVD delle vacanze divertendoti...
    non+autenticato
  • > lascia molto a desiderare: GarageBand NON
    > è uno strumento adatto per la
    > registrazione di tracce da strumenti quali
    > chitarre etc.:

    Perchè? Argomenta. La demo al MacWorld è stata invece molto eloquente su questo... guardati il video.

    gli effetti applicabili sulle
    > singole tracce sono scarsi,

    Per gli studi professionali, Apple propone Logic Audio Platinum a ?1114, lo standard di mercato.
    iLife, il pacchetto che comprende GarageBand, ne costa 49. E, comunque, ha una ottima dotazione di effetti (tra cui svariati simulatori si speaker per chitarra) che derivano direttamente dalla tecnologia del Logic.

    e si basa molto
    > su loop preregistrati, lasciando parecchio
    > insoddisfatti tutti i musicisti che
    > preferiscono suonare anzichè fare un
    > "copia-e-incolla".

    No.
    Si possono fare entrambe le cose, con grande flessibilità.
    Ci sono una 50ina di strumenti virtuali suonabili da tastiera, ed altri 100 compresi nel pacchetto di espansione (99?)

    > Inoltre il GarageBand fa tutto sulla scala
    > di Do, e quindi niente diesis né
    > bemolle... un pò limitativo, non
    > credete?

    Che dici? Tutto quanto è intonabile in qualunque chiave!

    Credimi: questo software, considerato il pubblico non professionale a cui è dedicato, è una pietra miliare, eccezionale sotto ogni punto di vista (e praticamente gratuito).

    Parola di "pro".
    non+autenticato
  • anche secondo me GarageBand è un prodotto fantastico..evita a chi non ne ha voglia di smazzarsi fra Logic, Digital Performer e ProTools, ovviamente è limitato..ma ha comunque delle possibilità che sono davvero moltissime per il prezzo (49 euro se hai un mac acquistato prima del 6 gennaio, se no è gratis, insieme a tutta la suite iLife: iPhoto, iMovie, iTunes, iDvd, Garageband), inoltre c'è una tastiera dinamica usb a soli 100 euro..a 49 tasti, certo...ma a quel prezzo vale davvero la pena...

    io che uso synth e tastiere professionali, li comprerò comunque...

    Hologr4m
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > il nuovo iLife, se anche presenta
    > novità rilevanti, dal lato audio
    > lascia molto a desiderare: GarageBand NON
    > è uno strumento adatto per la
    > registrazione di tracce da strumenti quali
    > chitarre etc...

    Al di la delle imprecisioni del tuo post, GarageBand non è pensato per i professionisti. E' pensato per gente come me che magari vuole divertirsi a fare il musicista fai da te. Nulla di più.
    FDG
    10905

  • - Scritto da: Anonimo
    > il nuovo iLife, se anche presenta
    > novità rilevanti, dal lato audio
    > lascia molto a desiderare: GarageBand NON
    > è uno strumento adatto per la
    > registrazione di tracce da strumenti quali
    > chitarre etc.: gli effetti applicabili sulle
    > singole tracce sono scarsi, e si basa molto
    > su loop preregistrati, lasciando parecchio
    > insoddisfatti tutti i musicisti che
    > preferiscono suonare anzichè fare un
    > "copia-e-incolla".
    > Inoltre il GarageBand fa tutto sulla scala
    > di Do, e quindi niente diesis né
    > bemolle... un pò limitativo, non
    > credete?

    Credo che hai espresso un parere su qualcosa che non hai mai visto ne provato. Non ti pare limitativo?
    Ci sono expansion pack con centinaia di effetti aggiuntivi, puoi registrare via MIDI o USB simulando centinaia di strumenti campionati (e sono le stesse campionature di marche ben note di strumenti musicali).
    John Mayer ha dimostrato cosa si può fare con GarageBand in 5 minuti, e siamo solo alla prima release...

    Saluti
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: Anonimo
    > > il nuovo iLife, se anche presenta
    > > novità rilevanti, dal lato audio
    > > lascia molto a desiderare: GarageBand
    > NON
    > > è uno strumento adatto per la
    > > registrazione di tracce da strumenti
    > quali
    > > chitarre etc.: gli effetti applicabili
    > sulle
    > > singole tracce sono scarsi, e si basa
    > molto
    > > su loop preregistrati, lasciando
    > parecchio
    > > insoddisfatti tutti i musicisti che
    > > preferiscono suonare anzichè
    > fare un
    > > "copia-e-incolla".
    > > Inoltre il GarageBand fa tutto sulla
    > scala
    > > di Do, e quindi niente diesis né
    > > bemolle... un pò limitativo, non
    > > credete?
    >
    > Credo che hai espresso un parere su qualcosa
    > che non hai mai visto ne provato. Non ti
    > pare limitativo?
    > Ci sono expansion pack con centinaia di
    > effetti aggiuntivi, puoi registrare via MIDI
    > o USB simulando centinaia di strumenti
    > campionati (e sono le stesse campionature di
    > marche ben note di strumenti musicali).
    > John Mayer ha dimostrato cosa si può
    > fare con GarageBand in 5 minuti, e siamo
    > solo alla prima release...
    >
    > Saluti

    infatti....
    qui c'é il movie con john mayer e jobs con GarageBand
    http://homepage.mac.com/mac_15/garageband.mp4

    (sono 56.6mb)
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > il nuovo iLife, se anche presenta
    > novità rilevanti, dal lato audio
    > lascia molto a desiderare: GarageBand NON
    > è uno strumento adatto per la
    > registrazione di tracce da strumenti quali
    > chitarre etc.: gli effetti applicabili sulle
    > singole tracce sono scarsi, e si basa molto
    > su loop preregistrati, lasciando parecchio
    > insoddisfatti tutti i musicisti che
    > preferiscono suonare anzichè fare un
    > "copia-e-incolla".

    Falso: puoi registrare in analogico con diversi effetti, registrare/creare midi con gli strumenti che vuoi, sfruttare loop midi preregistrati, mixare il tutto ed esportare in MP3 AAC. Il tutto praticamente gratis

    > Inoltre il GarageBand fa tutto sulla scala
    > di Do, e quindi niente diesis né
    > bemolle... un pò limitativo, non
    > credete?

    Non è vero: si può scegliere la scala che si vuole

    Saluti
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > il nuovo iLife, se anche presenta
    > novità rilevanti, dal lato audio
    > lascia molto a desiderare: GarageBand NON
    > è uno strumento adatto per la
    > registrazione di tracce da strumenti quali
    > chitarre etc.: gli effetti applicabili sulle
    > singole tracce sono scarsi, e si basa molto
    > su loop preregistrati, lasciando parecchio
    > insoddisfatti tutti i musicisti che
    > preferiscono suonare anzichè fare un
    > "copia-e-incolla".
    > Inoltre il GarageBand fa tutto sulla scala
    > di Do, e quindi niente diesis né
    > bemolle... un pò limitativo, non
    > credete?

    Credo che sarebbe meglio se vai a fare un giro sul sito Apple, visto che non ha azzeccata una...

    Saluti
    non+autenticato
  • vedo che chi ha scritto questa cavolata non ha mai lanciato garageband che si , sara' un programma base per suonare e divertirsi ma ha molte piu' potenzialita' di quanto possa sembrare, almeno ti permette di pensare alla musica che si sta componendo
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > vedo che chi ha scritto questa cavolata non
    > ha mai lanciato garageband.....


    Ma ancora vi meravigliate ragazzi????

    Ormai dovreste avere capito che pur di fare disinformazione su Apple ed i suoi prodotti ci si inventa di tutto ormai.....
    non+autenticato
  • Io proprio non capisco...per anni Microsoft ha prodotto Office per Mac scontentando tutti gli utenti Mac...ma perchè Jobs continua a volere Office???voglio dire...hanno fatto un nuovo computer...un nuovo Os....un browser tutto loro...ma xkè nn fanno anche sta cacchio di suite per l'ufficio così si tolgono Microsoft dai piedi?????

    Mah....
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Io proprio non capisco...per anni Microsoft
    > ha prodotto Office per Mac scontentando
    > tutti gli utenti Mac...ma perchè Jobs
    > continua a volere Office???voglio
    > dire...hanno fatto un nuovo computer...un
    > nuovo Os....un browser tutto loro...ma
    > xkè nn fanno anche sta cacchio di
    > suite per l'ufficio così si tolgono
    > Microsoft dai piedi?????
    >
    > Mah....

    Perché chi usa la testa di Bill (anziché la propria) per ragionare, sostiene che "senza Office non si è in grado di lavorare".
    Ammettendo implicitamente la propria incapacità ed ignoranza.
    non+autenticato
  • "Office e' il miglior insieme di strumenti per l'utente Mac"

    Questo diceva Apple.com
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > "Office e' il miglior insieme di strumenti
    > per l'utente Mac"
    >
    > Questo diceva Apple.com

    Ma non è da una vita che accusate Apple di essere geniale solo per quanto riguarda le politiche di marketing?
    non+autenticato
  • > Ma non è da una vita che accusate
    > Apple di essere geniale solo per quanto
    > riguarda le politiche di marketing?


    Voi chi? Scusa non ho capito
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > > Ma non è da una vita che accusate
    > > Apple di essere geniale solo per quanto
    > > riguarda le politiche di marketing?
    >
    >
    > Voi chi? Scusa non ho capito

    Voi, che postate commenti (idioti) solo per denigrare.
    Più chiaro, adesso?

    Oppure, se preferisci, puoi spiegarmi il significato di:
    "Office e' il miglior insieme di strumenti per l'utente Mac".
    In casa Apple.com non esiste il concetto di "utente".
    "Insieme di strumenti" per chi? Forse per chi lavora in ufficio.
    "Miglior" probabilmente tre anni fa.

    Affermazioni approssimative (per essere estremamente diplomatico) implicano risposte a tono. Non lamentarti.
    non+autenticato

  • La tua gentilezza e' solo pari alla tua competenza.
    Mi inchino ad entrambe con deferenza e rispetto.


    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > La tua gentilezza e' solo pari alla tua
    > competenza.
    > Mi inchino ad entrambe con deferenza e
    > rispetto.

    Ne hai ben donde.
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo

    > "Office e' il miglior insieme di strumenti
    > per l'utente Mac"
    >
    > Questo diceva Apple.com

    Vi dovrebbe far riflettere il fatto che Jobs diceva la stessa cosa di Explorer.
    FDG
    10905

  • - Scritto da: FDG
    > - Scritto da: Anonimo
    >
    > > "Office e' il miglior insieme di
    > strumenti
    > > per l'utente Mac"
    > >
    > > Questo diceva Apple.com
    >
    > Vi dovrebbe far riflettere il fatto che Jobs
    > diceva la stessa cosa di Explorer.

    Riflettere in che senso? Che era meglio o che in fondo in fondo non ci credeva e ha fatto Safari?
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    >
    > - Scritto da: FDG
    > > - Scritto da: Anonimo
    > >
    > > > "Office e' il miglior insieme di
    > > strumenti
    > > > per l'utente Mac"
    > > >
    > > > Questo diceva Apple.com
    > >
    > > Vi dovrebbe far riflettere il fatto che
    > Jobs
    > > diceva la stessa cosa di Explorer.
    >
    > Riflettere in che senso? Che era meglio o
    > che in fondo in fondo non ci credeva e ha
    > fatto Safari?

    si, ..si chiama fare buon viso a cattivo gioco...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)