Alfonso Maruccia

Brevetti, NVIDIA denuncia Qualcomm e Samsung

L'azienda che ha inventato la GPU ha deciso di trascinare in tribunale la concorrenza, apparentemente rea di usare tecnologie brevettate senza le dovute licenze. E' la nostra prima azione legale, dice NVIDIA

Brevetti, NVIDIA denuncia Qualcomm e SamsungRoma - NVIDIA ha annunciato l'avvio di un'azione legale contro Samsung e Qualcomm per infrazione di brevetto, la prima nei 21 anni di vita dell'azienda che ha commercializzato la prima GPU della storia con la GeForce originale.

Le due aziende sono state denunciate presso la Corte Distrettuale del Delaware e presso l'International Trade Commission degli Stati Uniti, spiega NVIDIA, con la richiesta esplicita di bloccare la commercializzazione dei terminali Galaxy e delle "architetture grafiche" Adreno (Qualcomm), Mali (ARM) e PowerVR (Imagination).

L'azione legale si sarebbe resa necessaria perché i tentativi di accordarsi con le aziende del settore non hanno dato frutti, dice ancora NVIDIA, e nei negoziati con Samsung l'azienda si è vista scaricare la responsabilità delle licenze brevettuali sui propri fornitori.
La corporation delle GeForce richiama l'attenzione sui 9 miliardi di dollari spesi in ricerca e sviluppo dal 1993 a oggi, un investimento massiccio che ha portato alla creazione della prima GPU pienamente funzionale (la GeForce di cui sopra) e la richiesta e la registrazione di 7.000 brevetti su invenzioni "vitali al computing moderno".

NVIDIA ha quindi scelto sette tra questi brevetti fondamentali per far valere le proprie ragioni in tribunale, brevetti che comprendono il design di una GPU (un singolo chip che include tutte le funzionalità necessarie per processare la grafica da visualizzare a schermo), gli shader programmabili e unificati, il funzionamento in multithreading parallelo della GPU.

NVIDIA Delaware Complaint Final



NVIDIA ITC Complaint Final



Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessNVIDIA vede Kepler ovunqueLa corporation californiana annuncia l'intenzione di fornire in licenza le proprie tecnologie e i propri brevetti ai produttori terze parti. Un modo per espandere il business, ispirato da ARM
39 Commenti alla Notizia Brevetti, NVIDIA denuncia Qualcomm e Samsung
Ordina
  • Allora perchè non denuncia anche AMD e Intel, anche loro producono GPU mi pare, intel anche per il mercato mobile. Ah dimenticavo apple!!! Visto che i suoi processori sono su reference ARM ed ARM stessa è stata denunciata come mai non apple?
    Cos'è sono americane e quindi è meglio non pestargli troppo i piedi?
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 06 settembre 2014 12.24
    -----------------------------------------------------------
  • Se leggi bene l'articolo si capisce che nvidia ha aspettato a denunciare samsung, qualcomm e cazzi e mazzi perchè ha provato a stipulare degli accordi con loro , ma dato che se ne sono altamente sbattuti ha proseguito con l'azione legale. Per quanto riguarda Intel e AMD molto probabilmente è riuscita ad avere gli accordi desiderati altrimenti avrebbe chiamato in causa anche loro
    non+autenticato
  • - Scritto da: pinco panco
    > Se leggi bene l'articolo si capisce che nvidia ha
    > aspettato a denunciare samsung, qualcomm e cazzi
    > e mazzi perchè ha provato a stipulare degli
    > accordi con loro

    Hai mai sentito di una causa per violazione del brevetto senza che i diretti interssati vengano avvertiti? Io no.
    Inoltre le dichiarazioni di Nvidia sono le solite dichiarazioni di circostanza.

    >, ma dato che se ne sono
    > altamente sbattuti ha proseguito con l'azione
    > legale.

    Noi non sappiamo che cosa abbiano detto quelli di Nvidia e non sappiamo la reisposta. Neanche te sai niente.

    > Per quanto riguarda Intel e AMD molto
    > probabilmente è riuscita ad avere gli accordi
    > desiderati altrimenti avrebbe chiamato in causa
    > anche loro

    Io ho letto l'articolo come hai chieto, ma non ho trovato nessun riferimento ad accordi con AMD e IBM. Il probabilmente è solo nella tua testa come tutto il resto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: qualcuno
    > Hai mai sentito di una causa per violazione del
    > brevetto senza che i diretti interessati vengano
    > avvertiti? Io no.

    Che c'entra ? Prima hanno cercato un accordo per i brevetti e poi, visto che Samsung & co. non lo hanno ratificato, sono passati agli avvocati. Non mi sembra così difficile da capire...

    > Inoltre le dichiarazioni di Nvidia sono le solite
    > dichiarazioni di
    > circostanza.

    Ma anche no. Se prendiamo per buono l'articolo, hanno dichiarato di aver PRIMA cercato l'accordo e solo dopo sono passati alle vie legali.

    > Noi non sappiamo che cosa abbiano detto quelli di
    > Nvidia e non sappiamo la risposta. Neanche te
    > sai niente.

    Sappiamo quello che dice l'articolo e su quello stiamo discutendo:

    "L'azione legale si sarebbe resa necessaria perché i tentativi di accordarsi con le aziende del settore non hanno dato frutti, dice ancora NVIDIA"

    > Io ho letto l'articolo come hai chieto, ma non ho
    > trovato nessun riferimento ad accordi con AMD e
    > IBM. Il probabilmente è solo nella tua testa come
    > tutto il resto.

    Evidentemente l'articolo non lo hai letto bene, allora. Le parti in causa sono Nvidia, Qualcomm e Samsung. Se Intel e AMD non ci sono, la spiegazione più logica è che con loro si sia raggiunto un accordo.

    Porca miseria, non mi sembra così difficile arrivarci...
  • Patetico tentativo rigirare la frittata.
    Oltre a leggere le mie risposte leggi le frasi a cui ho risposto.
    non+autenticato
  • - Scritto da: pinco panco
    > Se leggi bene l'articolo si capisce che nvidia ha
    > aspettato a denunciare samsung, qualcomm e cazzi
    > e mazzi perchè ha provato a stipulare degli
    > accordi con loro , ma dato che ...

    Mah, far causa non significa necessariamente avere ragione, specie nel complicatissimo mondo dei brevetti.

    Pare inoltre (ma sono illazioni) che l'accordo l'abbiano cercato anche con Apple, con il risultato che in molti Macbook Pro non vi sono più GPU Nvidia, e nel MacPro (desktop professionale) le schede video sono le AMD FirePro (e non le Quadro).
    Questo li dovrebbe aver riportati alla ragione, almeno con la Mela.
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 06 settembre 2014 18.14
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: James Kirk
    > - Scritto da: pinco panco
    > > Se leggi bene l'articolo si capisce che
    > nvidia
    > ha
    > > aspettato a denunciare samsung, qualcomm e
    > cazzi
    > > e mazzi perchè ha provato a stipulare degli
    > > accordi con loro , ma dato che ...
    >
    > Mah, far causa non significa necessariamente
    > avere ragione, specie nel complicatissimo mondo
    > dei
    > brevetti.
    >
    > Pare inoltre (ma sono illazioni) che l'accordo
    > l'abbiano cercato anche con Apple, con il
    > risultato che in molti Macbook Pro non vi sono
    > più GPU Nvidia, e nel MacPro (desktop
    > professionale) le schede video sono le AMD
    > FirePro (e non le Quadro).
    >
    > Questo li dovrebbe aver riportati alla ragione,
    > almeno con la
    > Mela.
    > --------------------------------------------------
    > Modificato dall' autore il 06 settembre 2014 18.14
    > --------------------------------------------------

    Trovo arduo credere che NVidia possa aver contattato apple per una presunta violazione di sue proprietà intellettuali con l'accusa di montare sui propri PC GPU... nVidia!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    >
    > Trovo arduo credere che NVidia possa aver
    > contattato apple per una presunta violazione di
    > sue proprietà intellettuali con l'accusa di
    > montare sui propri PC GPU...
    > nVidia!

    No No ....l'illazione, che proviene da S|A (e spesso S|A ci prende)

    http://semiaccurate.com/2014/09/04/nvidia-sues-sam.../   

    è che Nvidia abbia tentato di chiedere alla Mela una licenza per le proprie tecnologie presenti nei SOC di iPhone/iPad e Apple abbia reagito con il ban della GPU Nvidia dall'attuale generazione di Mac.

    Ripeto, è una illazione, ma il fatto che nel MacPro vi sia una FirePro e non una Quadro, molto più popolare in ambiente CAD, è quantomeno curioso (senza nulla togliere alle FirePro che vanno altrettanto bene).
    -----------------------------------------------------------
    Modificato dall' autore il 08 settembre 2014 11.48
    -----------------------------------------------------------
  • - Scritto da: pinco panco
    > Se leggi bene l'articolo si capisce che nvidia ha
    > aspettato a denunciare samsung, qualcomm e cazzi
    > e mazzi perchè ha provato a stipulare degli
    > accordi con loro , ma dato che se ne sono
    > altamente sbattuti ha proseguito con l'azione
    > legale. Per quanto riguarda Intel e AMD molto
    > probabilmente è riuscita ad avere gli accordi
    > desiderati altrimenti avrebbe chiamato in causa
    > anche
    > loro

    Se Nvidia ha chiedo tipo 50$ per ogni dispositivo venduto da Samsung non stento a credere che gli abbiano risposto picche!
    non+autenticato
  • Samsung firma la pace nella guerra dei brevetti con Apple e un mese dopo scatta una nuova causa basata sui soliti brevetti generici che solo l'USPTO ha la faccia tosta di concedere.
    Non è che stanno giocando sporco con una staffetta concordata per tenere samsung sotto pressione senza rovinarsi troppo la reputazione?
    non+autenticato
  • E se fosse Samsung a copiare veemente di proposito al mero scopo di evidenziare e dimostrare quanto sia difficoltoso e rischioso investire nel IT in America per colpa di un sistema brevetti non mondialmente unificato e del protezionismo sul monopolio del mercato imperialista delle compagnie nazionali ? Son soldoni eh !

    #Gombloddo !!!
    non+autenticato
  • Per ridimensionare la question, vale la pena ricordare che sono brevetti rilasciati negli Stati Uniti d'America... il resto del mondo non è (per ora) implicato.
  • Ti sbagli. In tutte le sentenze, di un tribunale americano, che hanno stabilito una violazione di un brevetto americano il risarcimento è stato calcolato sulla produzione globale.
    In partica gli americani si fanni le leggi e poi le impongono al resto del mondo.
    non+autenticato
  • Si ma il punto della sua affermazione è che se sei un'azienda italiana te ne freghi di questi pseudo-brevetti.
    non+autenticato
  • Glielo hai spiegato a tutti quelli che hanno pagato il pizzo a M$ per usare android?
    Anche lì si tratta di rioyalties calcolate sulla produzine globale.
    non+autenticato
  • anche pixel e voxel ? ... così ... per farla completa.
    non+autenticato
  • - Scritto da: prova123
    > anche pixel e voxel ? ... così ... per farla
    > completa.

    io ho brevettato il concetto di computer grafica Rotola dal ridere
    non+autenticato
  • - Scritto da: collione
    > - Scritto da: prova123
    > > anche pixel e voxel ? ... così ... per farla
    > > completa.
    >
    > io ho brevettato il concetto di computer grafica
    > Rotola dal ridere

    Io ho brevettato il concetto... Rotola dal ridere
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 7 discussioni)