Netphonia di massa!

Net2Phone, ormai leader nel suo settore, si prepara a lanciare una serie di strumenti per utilizzare internet per fare chiamate e bypassare i sistemi telefonici tradizionali. In arrivo lo YAP Phone per tutti

Netphonia di massa!Web - A forza di accordi con le maggiori softwarehouse e i grandi operatori del settore, Net2Phone pare decisa a tentare "il grande salto" e portare la telefonia via internet al di fuori del mondo del personal computing e in tutto il mondo.

L'azienda, che da qualche tempo pare aver conquistato una leadership inattaccabile, è pronta a lanciare il suo "Your Alternative Phone", per gli amici YAP Phone. Si tratta di un device che nei piani dell'operatore sostituirà il telefono fisso tradizionale e che consente di chiamare qualsiasi altro telefono YAP o qualsiasi PC collegato ad internet, o di ricevere da questi telefonate. Il tutto, quindi, bypassando le connessioni voce tradizionali.

Il nuovo YAP Phone arriverà nei negozi di tutto il mondo, assicurano all'azienda, già entro questa estate e sarà venduto ad un prezzo non superiore ai 40 dollari. L'idea è quella di superare le limitazioni di mercato dovute al PC, cui erano finora limitate le proposte dell'azienda, e di trasformare la telefonia via internet in un "prodotto" di massa.
Lo YAP Phone non è però rivolto al solo mondo consumer, perché l'azienda ha intenzione di offrire sistemi in grado di adattarsi ad ambienti PBX, quelli delle imprese, per intendersi, destinati a gestire tradizionalmente una molteplicità di linee telefoniche. In quel caso con "YAP Multimax" si potranno gestire fino a sei linee contemporaneamente, in grado di fare e ricevere telefonate, o di trasmettere e ricevere fax anche nel corso, per esempio, di una navigazione internet...

La connessione dello YAP Phone ad un PC passa per la porta USB, mentre si può collegare senza PC alla rete telefonica con lo "YAP Jack". Non solo, è anche previsto lo "YAP Port", per consentire l'aggancio al PC di qualsiasi telefono per utilizzarlo come telefono internet.
TAG: mondo