Oracle cucina le applicazioni sulla griglia

L'Oracolo rilascia una nuova versione del proprio application server descritto come il primo capace di integrare un supporto specifico al grid computing

Redwood Shores (USA) - Oracle corteggia il promettente mercato del grid computing con una nuova versione del proprio server di applicazioni, l'Oracle Application Server 10g, che strizza l'occhio agli ambienti di elaborazione condivisa.

La nuova versione del software middleware di Oracle introduce un sostanziale numero di novità, molte delle quali focalizzate nell'integrazione e nell'infrastruttura per i Web service: questi ultimi ben si sposano con il recente concetto, alla base del grid computing, secondo cui ogni elemento dell'infrastruttura IT può essere reso disponibile sotto forma di servizio.

La promessa dell'Oracle Application Server 10g è quella di riuscire a semplificare la gestione delle applicazioni all'interno degli ambienti di grid computing attraverso tecnologie studiate appositamente per ottimizzare la condivisione di risorse decentralizzate. Tali tecnologie sono accompagnate dal supporto alla piattaforma Java 2 Enterprise Edition, alla gestione delle identità, alle funzionalità wireless e allo standard WS-I per i Web service.
"Con l'aggiunta di nuove capacità di grid computing, Oracle Application Server 10g consente ai clienti di ridurre l'impegno, i tempi e i costi associati alla gestione IT grazie alla possibilità di riunire in pool i server, lo storage e i software standard sulla base delle necessità", ha spiegato Oracle. "Le aziende possono, pertanto, utilizzare la capacità dell'intero sistema, o grid, per tutte le applicazioni esistenti senza la necessità di acquistare ulteriore capacità per supportare le singole applicazioni. In qualità di componente del software Oracle per infrastrutture grid, Oracle Application Server 10g offre alle aziende la possibilità di utilizzare le applicazioni esistenti sulle infrastrutture grid senza bisogno di modifiche".

Oracle Application Server 10g può essere scaricato gratuitamente con una licenza di sviluppo attraverso l'Oracle Technology Network. Qui è anche possibile scaricare una versione d'anteprima dell'Oracle JDeveloper 10g, nuovo ambiente per lo sviluppo di Web service e applicazioni J2EE ottimizzate per l'implementazione su grid aziendali.
TAG: mercato
2 Commenti alla Notizia Oracle cucina le applicazioni sulla griglia
Ordina