Claudio Tamburrino

Ebook, IVA la terribile

L'incontro tra i 28 ministri europei della Cultura europei è l'occasione per tornare a discutere della tassazione. E se la normativa italiana frena per paura di sanzioni, l'Europa sembra poter cambiare rotta

Ebook, IVA la terribileRoma - L'Italia cerca di guidare il dibattito europeo legato alla tassazione degli ebook (equiparati ai supporti informatici e non ai libri) e attraverso il Ministro della Cultura Dario Franceschini chiede che venga "superato questo stato di cose, per portare al vertice europeo di novembre una posizione comune e cancellare la disparità".

L'occasione è stato l'incontro informale dei 28 ministri europei della Cultura presieduto dal Ministro Franceschini nell'ambito delle iniziative del semestre di presidenza italiana del consiglio dell'Unione europea, che sembra aver permesso ai partecipanti di raggiungere una posizione comune circa l'IVA sugli ebook.



Già nel corso del dibattito del Decreto Legge Cultura approvato lo scorso maggio si era parlato della possibilità di portare l'IVA sugli ebook al 10 per cento: ancora superiore a quella dei libri cartacei (4 per cento), ma dimezzata rispetto ai prodotti dell'elettronica. Tuttavia il dibattito si era concluso con un nulla di fatto, forse anche per i timori del governo rispetto a una procedura di infrazione da parte dell'UE, che già nel 2012 è intervenuta sulla tassazione dei libri digitali multando Francia e Lussemburgo che l'avevano abbassata rispettivamente al 7 per cento e al 3 per cento ed obbligandole a riallinearla a quella degli altri paesi (15 per cento). Secondo la Commissione Europea la disomogeneità di tassazione creerebbe un vantaggio illegittimo a favore degli operatori del settore. In quel caso al centro vi erano le tasse dovute da Amazon.
Così, la presidenza italiana dell'UE potrebbe - come sottolinea Antonio Palmieri di Forza italia invitando Franceschini a farsi sentire dall'Europa - rappresentare il momento ideale per portare la questione a Bruxelles.

D'altra parte, nel frattempo una decisione della Corte di Giustizia europea sembra aver aperto uno spiraglio.
La sentenza è arrivata a proposito del caso C‑219/13 che vede contrapposto l'editore K Oy alla commissione tributaria centrale finlandese Keskusverolautakunta, che aveva ritenuto non applicabile l'aliquota ridotta prevista nel paese per i libri pubblicati in formato cartaceo, anche a quelli distribuiti su supporti fisici alternativi: i giudici hanno stabilito che "non ostano a una normativa nazionale (...) che assoggetta i libri pubblicati in formato cartaceo a un'aliquota IVA ridotta e quelli che sono pubblicati su altri supporti fisici, come CD, CD-ROM o chiavette USB, all'aliquota normale di tale imposta". Per quanto non si parli specificatamente di ebook, dunque, la decisione sembra aver aperto alla possibilità di equiparare altri prodotti finora considerati elettronici ai loro omologhi tradizionali.

Claudio Tamburrino
Notizie collegate
30 Commenti alla Notizia Ebook, IVA la terribile
Ordina
  • Adesso che se ne occupa Franceschini sono sereno. Ricordo a tutti che è lo stesso politicante che ha furbescamente TRIPLICATO le entrate statali (leggasi tasse) sulle memorie digitali.
  • - Scritto da: yuryssg
    > Adesso che se ne occupa Franceschini sono sereno.
    > Ricordo a tutti che è lo stesso politicante che
    > ha furbescamente TRIPLICATO le entrate statali
    > (leggasi tasse) sulle memorie digitali.

    MA qeullo era un "atto dovuto", una "armonizzazione in abito comunitario" e via discorrendo con simili cazzate. Non hai sentito la sua intervista? Nemmeno Toto' e Peppino sarebbero stati piu' divertenti.
    non+autenticato
  • non è detto che triplicando le tasse triplicano le entrate statali, anzi
    non+autenticato
  • io per non spendere li scarico da avaxhome
    non+autenticato
  • - Scritto da: mad max
    > io per non spendere li scarico da avaxhome

    Ma come fanno a vendere a quei prezzi? Newbie, inesperto

    ma giusto, anche amazon ha una sezione con quei prezzi, quindi è possibilissimo:
    http://www.amazon.it/gp/bestsellers/digital-text/8...
  • Mulo e Torrent ne hanno un'infinità, specie le raccolte di Ladri di Biblioteche, da 100, 185 e 1000 libri. Scannerizzati, OCRizzati ed impaginati con perizia in Docx, PDF, da cui poterli convertire in ePub e AZW3 o Mobi con l'ottimo programma Calibre. Che durante la conversione ha l'opzione di conversione euristica che aggiusta spaziature sbagliate, paragrafi tranciati con a capo ecc.

    Io oltre al Kindle Paperwhite che mi ha fregato la fidanzata quando lo ha provato, mi sono preso un Kobo Aura HD che oltre al miglior display e-ink in commercio accetta microSD fino a 32GB. Tieni conto che in 8GB ci vanno quasi 5000 ebook. Mettere una memoria più grande serve per chi ama i fumetti che sono più voluminosi.

    Ho trovato la mia passione d'infanzia, i mitici Sturmtruppen!!
    iRoby
    6911
  • - Scritto da: iRoby
    > Mulo e Torrent ne hanno un'infinità, specie le
    > raccolte di Ladri di Biblioteche, da 100, 185 e
    > 1000 libri.

    Beh per la verità basta digitare sul mulo fantascienza o fantasy o simili e ti saltano fuori migliaia di libri, altrimenti fai la ricerca per autore
    Io stesso ho digitalizzato e poi condiviso una decina di libri, è meno lungo e faticoso di quanto si possa pensare, ottimizzando bene scanner ed OCR riuscivo a scansionare 12 pagine al minuto e scanner e PC non sono certo fulmini di guerra, quindi in una quarantina di minuti riuscivo a scansionare il libro e ad avere in tempo "reale" anche il relativo OCR con un tasso di errori grazie al correttore ortografico e grammaticale del word veramente minimo, basta visionare ad alta velocità il documento alla ricerca delle sottolineature rosse ed in caso di errori sistematici basta fare sostituisci tutto. Per farla breve ho ottenuto dei buoni testi con pochi errori perdendoci in tutto un paio di ore a libro.... cercate ad esempio i 5 volumi di Conrad Stangdart Cavalliere del tempo o anno 3000 battaglia per la terra... in rete non c'erano, neanche nei canali "ufficiali"... da un paio di anni invece ci sono almeno sul mulo!




    Scannerizzati, OCRizzati ed
    > impaginati con perizia in Docx, PDF, da cui
    > poterli convertire in ePub e AZW3 o Mobi con
    > l'ottimo programma Calibre. Che durante la
    > conversione ha l'opzione di conversione euristica
    > che aggiusta spaziature sbagliate, paragrafi
    > tranciati con a capo
    > ecc.
    >

    Ah questa della funzione euristica di Calibre me l'ero persa, grazie!

    > Io oltre al Kindle Paperwhite che mi ha fregato
    > la fidanzata quando lo ha provato, mi sono preso
    > un Kobo Aura HD che oltre al miglior display
    > e-ink in commercio accetta microSD fino a 32GB.
    > Tieni conto che in 8GB ci vanno quasi 5000 ebook.
    > Mettere una memoria più grande serve per chi ama
    > i fumetti che sono più
    > voluminosi.
    >
    > Ho trovato la mia passione d'infanzia, i mitici
    > Sturmtruppen!!

    Io invece ho la collezione quasi completa degli Alan Ford!

    Ah come tremo per l'IVA sui libri!
  • - Scritto da: Enjoy with Us
    > Ah questa della funzione euristica di Calibre me
    > l'ero persa, grazie!

    Molti utenti nel sito di Calibre chiedono di fare convertire bene i PDF senza fare venire piè di pagina e numeri di pagina in mezzo agli EPUB/MOBI/AZW3.

    Non è facile aggiungere questo genere di funzione ma da alcune versioni è stato aggiunto il search/replace tramite espressioni regolari.

    Per esempio premendo il tasto con la bacchetta magica scorri il testo XML del PDF. Troverai spesso dei <br> <br> 8 <br>
    Ti basta modificarlo in <br> <br> [0-9]+ <br> e fare il replace con un <br> ed automaticamente ti troverai tutti i numeri di pagina eliminati dal file per ebook.

    Stessa cosa per piè di pagina o intestazioni ripetute. Metti il testo che si ripete, con eventuali codici di formattazione ricorrenti, e sostituisci con NULL cioè campo vuoto. E saranno eliminati.
    Si ottengono così dai PDF degli ottimi file per eBook reader.
    iRoby
    6911
  • - Scritto da: iRoby
    > - Scritto da: Enjoy with Us
    > > Ah questa della funzione euristica di
    > > Calibre me l'ero persa, grazie!

    > Molti utenti nel sito di Calibre chiedono di fare
    > convertire bene i PDF senza fare venire piè di
    > pagina e numeri di pagina in mezzo agli
    > EPUB/MOBI/AZW3.

    > Non è facile aggiungere questo genere di funzione
    > ma da alcune versioni è stato aggiunto il
    > search/replace tramite espressioni
    > regolari.
    >
    > Per esempio premendo il tasto con la bacchetta
    > magica scorri il testo XML del PDF. Troverai
    > spesso dei <br> <br> 8 <br>

    > Ti basta modificarlo in <br> <br>
    > [0-9]+ <br> e fare il replace con un
    > <br> ed automaticamente ti troverai tutti
    > i numeri di pagina eliminati dal file per
    > ebook.

    > Stessa cosa per piè di pagina o intestazioni
    > ripetute. Metti il testo che si ripete, con
    > eventuali codici di formattazione ricorrenti, e
    > sostituisci con NULL cioè campo vuoto. E saranno
    > eliminati.
    > Si ottengono così dai PDF degli ottimi file per
    > eBook reader.

    Grazie, grazie, grazie
    Grazie, grazie
    Grazie
    non+autenticato
  • "Secondo la Commissione Europea la disomogeneità di tassazione creerebbe un vantaggio illegittimo a favore degli operatori del settore...".
    Creerebbe?!?
    Va be' che il manuale dei giovani giornalisti direbbe che bisognerebbe usare il condizionale ovunque, ma si dovrebbe avere un certo riguardo anche per il senso di ciò che si scriverebbe.
    Concorderebbe?
    non+autenticato
  • Vado OT anche io, il titolo è bellissimo, complimenti
    non+autenticato
  • Ci saranno un po’ di annunci, un po’ di «Ci abbiamo provato ma c’è la crisi» e con un colpo di mano e turandosi il naso alzeranno anche l’IVA dei libri cartacei al 22%.
    Certo, a meno che non si mettano di mezzo le lobby.
    Teo_
    2588
  • A mio modesto parere è più facile che cerchino sovvenzioni statali, come vuole la tradizione italiana (purtroppo)
    non+autenticato
  • Naturalmente adducendo motivi di "equità": siccome non si riesce a far abbassare l'IVA per gli ebook, è "equo" alzarla anche per i libri normali...
    non+autenticato
CONTINUA A LEGGERE I COMMENTI
Successiva
(pagina 1/2 - 9 discussioni)