CorelDRAW 12 a febbraio

Nuova versione della famosa suite grafica

Milano ? Corel ha annunciato la disponibilità sul mercato, a partire da febbraio, della nota suite grafica CorelDRAW 12.

Creative afferma che l?ultima versione del suo software grafico "offre nuovi e migliorati strumenti che riducono in modo significativo il numero di passaggi nel processo creativo".

La suite comprende CorelDRAW 12, uno strumento per realizzare illustrazioni, layout di pagina e grafica vettoriale; Corel PHOTO-PAINT 12, dedicato all'elaborazione digitale delle immagini; e Corel R.A.V.E. 3, per la creazione di animazioni grafiche.
?Quest'ultima suite offre prestazioni di massimo livello mai raggiunte da altri programmi di grafica? ha affermato Brett Denly, vice presidente del settore marketing internazionale di Corel. ?E? in grado infatti di rispondere più che mai alle esigenze dei designer, interpretandole in modo intelligente. Per gli utenti questo si tradurrà in un incremento significativo della loro produttività?.

Fra le novità c'è uno "Strumento Disegno assistito" che consente ai designer di abbozzare rapidamente un disegno o un layout di pagina; "Guide dinamiche" che permettono di creare forme, tracciare linee o disporre oggetti in modo rapido e preciso; "Aggancio di oggetti", una funzione migliorata che consente di disegnare oggetti e modificarli in relazione tra di loro; "Funzioni testuali", attraverso cui è possibile manipolare il testo e visualizzare in modo dettagliato le modifiche apportate al tipo di carattere, incluse l?interlinea e la crenatura, a prescindere dal livello di zoom.

CorelDRAW 12 supporta poi i caratteri Unicode e migliora l'esportazione di file in formato MS Office e WordPerfect Office.

La nuova suite grafica di Corel sarà disponibile da metà febbraio in varie lingue, fra cui quella italiana. Questa versione, che è stata progettata esclusivamente per la piattaforma Windows, sarà venduta al prezzo di 599 ? (IVA esclusa) per la versione completa, 299 ? (IVA esclusa) per la versione di aggiornamento e 42 ? (IVA esclusa) per la versione Education.
TAG: mercato
12 Commenti alla Notizia CorelDRAW 12 a febbraio
Ordina
  • So che per molti è praticamente un dogma, ma secondo me la suite grafica di Corel è molto meglio di quella di Adobe.

    Ricordo una recensione comparativa dei due prodotti su una rivista, dove mettendo a confronto tutte le caratteristiche Corel risultava in qualche modo superiore, ma alla fine nel giudizio globale si preferiva Adobe, credo per motivi religiosi a questo punto.
  • > dogma, ma secondo me la suite grafica di
    > Corel è molto meglio di quella di
    > Adobe.

    > fine nel giudizio globale si preferiva
    > Adobe, credo per motivi religiosi a questo
    > punto.

    ma forse per motivi di REALE qualità e soprattuto e sottolineo SOPRATTUTTO, di stabilità.

    coreldraw? inutilizzabile. (10 e 11 in primis)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > ma forse per motivi di REALE qualità

    Puoi provare con fatti certi e confronti questa presunta qualità? perché è quello che dicono tutti senza aggiungere altro (cioè diventa appunto un dogma a cui credere per fede), ed è proprio qui la differenza tra realtà e religione.

    > e soprattuto e sottolineo SOPRATTUTTO, di
    > stabilità.

    Utilizzo CorelDraw fin dalla versione 4 su Windows 3.11 e non ho mai sperimentato problemi di stabilità...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > Puoi provare con fatti certi e confronti
    > questa presunta qualità?
    > perché è quello che dicono
    > tutti senza aggiungere altro (cioè
    > diventa appunto un dogma a cui credere per
    > fede), ed è proprio qui la differenza
    > tra realtà e religione.

    punto primo, corel draw pretende di fare tutto quello che fa illustrator + photoshop + indesign e lo fa in maniera pessima con tools che spesso fanno casino... o sputtanano la grafica o fanno crashare il programma OVVIAMENTE distruggendo il file del lavoro tanto da costringerti a farlo da capo.

    punto secondo la stabilità è direttamente proporzionale alla mole del lavoro. più è grosso più fa casino.

    punto terzo, usare le trasparenze significa crash assicurato

    punto quarto la gestione dei livelli è pessima, clicki su una delle icone accanto ai livelli per espanderli, nasconderli o bloccarli e devi premerci 2/3 volte prima che capisca

    punto quinto, a volte crasha appena aperto.

    punto sesto è pesante da far paura ed essendo estremamente leggeri sia illustrator che freehand, questo la dice lunga. (codice non ottimizzato e oltretutto pieno di bachi)

    > Utilizzo CorelDraw fin dalla versione 4 su
    > Windows 3.11 e non ho mai sperimentato
    > problemi di stabilità...

    io ho utlizzato il 10 e l'11 per un anno e mezzo in uno studio che mi ha costretto a farlo (dove poi ho introdotto IO freehand per la gioia di tutti) e posso ritenere di poter dire la mia in maniera obiettiva ed inconfutabile dato che funziona male su tutte le macchine su cui era installato, per non parlare della patetica versione per mac che riesce ad essere peggiore di quella per PC.

    Coreldraw a casa per fare il biglietto di auguri di compleanno.
    Negli studi altro. (freehand, illustrator ecc)

    ma credo non ci sia neanche bisogno di dirle certe cose...
    non+autenticato
  • Confermo..la Corel ha perso ormai da anni la battaglia con Abobe....
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > Confermo..la Corel ha perso ormai da anni la
    > battaglia con Abobe....

    un altro fanatico religioso...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Confermo..la Corel ha perso ormai da
    > anni la
    > > battaglia con Abobe....
    >
    > un altro fanatico religioso...

    ...invece tu...

    ...prova a ridabire punto per punto, invece di fare polemica....

    amen...
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > Confermo..la Corel ha perso ormai da
    > anni la
    > > battaglia con Abobe....
    >
    > un altro fanatico religioso...

    un'altro ?
    e il primo chi è ? io? (che sono l'autore del primo reply)
    invece di fare un reply accusatorio senza argomentazioni, dimmi come mai secondo te io parlo per fede religiosa, dai...
    il problema è che IO L'HO USATO COREL, là dove conta... A LAVORO.
    e siccome le tue doti non ti permettono di ottenere risultati decenti con software impostati per chi i software LI VUOLE IMPARARE e vuole creare SENZA WIZARDS e cazzi vari, ti rifugi in robetta come corel e lo difendi talmente tanto addirittura confutando delle cose che sono dei COEFFICIENTI FISSI di quel programma (?) scritto coi piedi...
    io almeno PRIMA ne ho provati un secchio... per capire...
    anche quando già sapevo quali erano i migliori ed i più usati...

    allora... chi parla per religione ?

    (tom)
    non+autenticato
  • - Scritto da: Anonimo
    > allora... chi parla per religione ?

    Un professionista che li ha provati entrambi per 5 anni:

    http://www.after-images.net/sculpting.aspx

    at one point in my life, the eternal showdown came - Photoshop vs. PhotoPaint. People think that's not a tough decision, choose Photoshop, but they're wrong - at least from my perspective. I'm not biased in this decision. I've spent more than 5 years on Photoshop, and a bit more on PhotoPaint. I've had enough time to put both these cool apps to their biggest tests and push 'em to their limits. Though living under Photoshop's shadow, PhotoPaint has been giving more features (before and now as well) than Photoshop and some features that Photoshop started adding were there in PhotoPaint for a long time.



    as for the paint tools, well, you can easily see the greatness in PhotoPaint when you match Photoshop 7 with PhotoPaint 11. These are the latest versions at the time of writing, and well, the results are obvious - PhotoPaint wins hands down.
    non+autenticato

  • - Scritto da: Anonimo
    > - Scritto da: Anonimo
    > > allora... chi parla per religione ?
    >
    > Un professionista che li ha provati entrambi
    > per 5 anni:
    >
    > www.after-images.net/sculpting.aspx

    un professionista fa una pagina del genere ??

    cioè basta avere il copyright e un sito fatto in 5
    minuti con la foto della tua ragazza e qualche bella
    illustrazione per essere professionisti ?

    Allora io metto le mie tele in rete e posso definirmi
    un artista affermato ? tzk...

    ...quindi se io domani faccio un sito migliore (cosa
    per altro molto facile...) e dico che uso Photoshop
    da 10 anni (il ché è vero) e lo ritengo migliore di
    photopaint (che ha circa un decimo delle funzioni
    e non parlo di filtri) ho ragione perchè sono un
    professionista ?

    e cmq si parlava prettamente di coreldraw, anche
    se non cambia nulla dato che la filosofia della corel
    è la solita e colpisce in maniera negativa qualsiasi
    applicativo.

    > at one point in my life, the eternal
    > showdown came - Photoshop vs. PhotoPaint.
    > People think that's not a tough decision,
    > choose Photoshop, but they're wrong - at
    > least from my perspective. I'm not biased in
    > this decision. I've spent more than 5 years
    > on Photoshop, and a bit more on PhotoPaint.
    > I've had enough time to put both these cool
    > apps to their biggest tests and push 'em to
    > their limits. Though living under
    > Photoshop's shadow, PhotoPaint has been
    > giving more features (before and now as
    > well) than Photoshop and some features that
    > Photoshop started adding were there in
    > PhotoPaint for a long time.
    >
    > as for the paint tools, well, you can easily
    > see the greatness in PhotoPaint when you
    > match Photoshop 7 with PhotoPaint 11. These
    > are the latest versions at the time of
    > writing, and well, the results are obvious -
    > PhotoPaint wins hands down.

    Cioè... photopaint sarebbe migliore perchè ha un
    tool per fare le ombre migliore di quello di photoshop ?
    migliori tool di paint ? sicuramente li avrà provati con
    una intuos2...

    Ascolta... posta un link di una società o di un artista
    un attimo più attendbile e non uno che fa una foto, o una illustrazione (e in questo è cmq molto bravo ma il programma
    non c'entra una mazza) gli da due filtri e poi la mette in rete.

    la sua parola per quanto possa essere bravo non vale una
    mazza contro la quantità di illustratori che usano photoshop.
    E ti assicuro che in ordine usano PS, painter, PSP e forse
    altra roba...
    non+autenticato
  • ne tu, ne lui avete capito a cosa *azzo serve photoshop....

    magari se il tizio del sito avesse provato painter sarebbe rimasto basito, cio non toglie che non ne capisca un "h" di software...

    ...e poi c'erano i kpt che avevamo un interfaccia figa e facevano mille effetti colorati...e poi la marmotta che faceva il cioccolato...e poi mio cugggino...
    non+autenticato