BEA accelera su Linux

Annunciata una nuova partnership e una serie di nuovi prodotti, servizi e programmi per Linux

New York (USA) - Presso il LinuxWorld Expo BEA Systems ha annunciato una nuova partnership con SuSE Linux e alcuni nuovi prodotti, fra cui la virtual machine Java WebLogic JRockit 1.4.2.

SuSE, che fa ora parte di Novell, ha accettato di sviluppare congiuntamente soluzioni Linux e di fare bundle con BEA WebLogic JRockit come parte della sua offerta di prodotto.

WebLogic JRockit 1.4.2, ora disponibile sul mercato, viene definita da BEA "la più veloce Java Virtual Machine del mercato". WebLogic JRockit consente promette una configurazione semplificata attraverso un tuning automatico e dinamico, pensato per soddisfare le necessità di ogni singola applicazione. Offre, inoltre, potenziate funzioni di gestione e monitoraggio, pensate per aumentare la produttività.
"Grazie a queste caratteristiche, WebLogic JRockit 1.4.2 può assicurare migliori prestazioni, una più semplice configurazione e una maggiore produttività degli sviluppatori", ha spiegato BEA. "Inoltre, alla fine di quest?anno, BEA WebLogic Enterprise Security, permetterà di supportare Red Hat Linux Advanced Server 2.1".

BEA ha anche creato, attraverso il proprio sito dedicato agli sviluppatori dev2devOnline, nuovi programmi e servizi per supportare i programmatori Linux. Durante il LinuxWorld BEA ha inoltre offerto licenze di sviluppo gratuite per WebLogic Platform 8.1 e WebLogic Workshop 8.1 in un unico CD-ROM.

?BEA è molto impegnata a lavorare con Linux e fornire ai propri clienti soluzioni superiori in termini di prezzo e prestazioni?, ha affermato Rhonda Hocker, CIO di BEA Systems. ?Stiamo lavorando con alcuni partner per creare soluzioni congiunte, innovare e creare nuovi programmi e risorse per supportare gli sviluppatori che lavorano con Linux?.