Alfonso Maruccia

Blackberry e Lenovo, stavolta per davvero?

Ennesima indiscrezione su una possibile acquisizione di BB da parte dell'azienda cinese. Questione di giorni e si scoprirà come andrà questa volta. Lenovo sempre più lanciata nel mobile

Roma - Le solite, ricorrenti fonte anonime non confermate - ma apparentemente ben informate sui fatti - tornano a parlare di un tentativo di acquisizione di BlackBerry da parte di Lenovo, un offerta di acquisto pubblico piena di incognite ma la cui idea solletica un certo interesse negli azionisti dell'ex-colosso canadese.

Il tentativo di scalata iniziale prevede un'offerta di 15 dollari ad azione con un accordo potenzialmente raggiunto a quota 18, dicono le indiscrezioni, e il mercato sembra apprezzare con un +2 per cento fatto registrare dal titolo BlackBerry nelle contrattazioni di borsa chiuse lo scorso venerdì. Sia BB che Lenovo non rilasciano commenti ufficiali sui nuovi rumor, anche se la telenovela "Lenovo compra BlackBerry" è ospite fissa delle cronache di mercato da quasi due anni: l'interesse particolare per l'azienda canadese era stato espresso inizialmente dal CFO Wong Wai Ming, e in seguito smentito dalla multinazionale cinese.

Lenovo era poi tornata a descrivere l'ex-RIM come preda potenziale per l'azienda in fregola di shopping hi-tech, e in quella occasione si era parlato di vere e proprie analisi finanziarie in vista di un'acquisizione. Acquisizione mal vista dalle autorità canadesi, che avrebbero quindi bloccato il tentativo di Lenovo.
Quel che è certo è che l'azienda asiatica ha soldi da investire e può vantare la leadership nel mercato mondiale dei PC, un interesse crescente per l'espansione nel settore mobile in Cina - con un brand tutto nuovo - e nel resto del mondo. Blackberry non sarebbe certo la prima "vittima" delle mire espansionistiche di Lenovo dopo il caso Motorola, anche se l'azienda canadese potrebbe decidere di rifiutare l'offerta e tentare di andare avanti da sola dopo le molte difficoltà affrontate (di business, quattrini e personale) sperimentate da sola negli ultimi anni.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
  • BusinessA Lenovo piace RIMIl CFO dell'azienda non esclude la possibilità di effettuare un'acquisizione strategica. Per bruciare le tappe nel mercato mobile
  • BusinessLenovo non vuole RIML'azienda cinese chiarisce le sue intenzioni. E il Canada fa sapere che non sarebbe entusiasta dell'idea di un'acquisizione
  • BusinessScoppia l'accordo tra Lenovo e BlackBerry?Il management delle due aziende continua a (non) dire sulla potenziale acquisizione del produttore canadese da parte del colosso cinese. Ma tra le righe si legge una velata conferma del fatto che qualcosa, in effetti, si sta muovendo
  • BusinessLenovo sonda BlackBerryLe indiscrezioni rispolverano l'interesse del colosso cinese: Lenovo starebbe analizzando la situazione di BlackBerry per avanzare la propria proposta
  • BusinessBlackBerry e Lenovo, lo zampino del CanadaIl colosso cinese avrebbe avviato le negoziazioni per una potenziale acquisizione, ma il governo canadese sarebbe intervenuto. Nel nome della sicurezza nazionale
  • BusinessUE: Motorola può passare a LenovoL'Europa non intravede minacce per la concorrenza: la quota di mercato delle due aziende è minoritaria e i pochi brevetti che passano di mano non descrivono standard tecnologici
  • BusinessBlackBerry: il peggio è passatoIl processo di ristrutturazione si è concluso, e l'azienda comunica ai propri dipendenti di essere pronta a nuove assunzioni e nuove acquisizioni. Ma ora, ammonisce il CEO, non si può più sbagliare
  • AttualitàLenovo, numeri da primo della classificaIl colosso cinese continua a macinare ricavi record, confermandosi come il produttore di PC numero uno al mondo e andando forte anche nel mercato mobile (smartphone). E il management promette di continuare su questa strada
  • TecnologiaIFA2014/ Lenovo punta alla vettaL'azienda cinese vuole essere qualcosa di più che un semplice marchio. E dopo essersi assicurata il primo posto nel mercato PC, ora vuole scalare anche quello mobile
  • BusinessLenovo si dà ai telefonini cinesiUn nuovo brand per proporre strategie di marketing e terminali tagliati su misura per il mercato della Cina. Lenovo dirama la propria strategia mobile per sfondare in patria e nel resto del mondo
2 Commenti alla Notizia Blackberry e Lenovo, stavolta per davvero?
Ordina