Alfonso Maruccia

Kinect vende anche su Windows

Il sensore per Xbox (One) ora si può usare anche su PC Windows grazie a un adattatore. Gli sviluppatori possono utilizzare il nuovo SDK per vendere app sul marketplace

Roma - Dopo aver separato i destini commerciali di Xbox One e Kinect (2.0) relegando quest'ultimo a gadget non più indispensabile per la home console di ottava generazione, Microsoft prova ora a riconvertire il sensore di movimenti in un dispositivo utilizzabile su PC Windows: con tanto di app messe in vendita su Windows Store.

Il "matrimonio" fra Kinect 2.0 e Windows (8.x) passa per l'acquisto di un nuovo adattatore dal costo da 50 dollari, un accessorio che oltre all'OS per PC necessita della disponibilità di una porta USB 3.0 e non è compatibile con la vecchia versione di Kinect utilizzabile su Xbox 360.

Dopo l'accessorio hardware, Microsoft ha poi dato una spolverata alla parte software della piattaforma Kinect con la distribuzione della versione 2.0 del kit di sviluppo (SDK) ufficiale: il nuovo pacchetto, gratuito e privo di restrizioni anche per l'uso in ambito commerciale, contiene 200 diverse migliorie sul fronte della stabilità, dei bug corretti e delle performance delle applicazioni.
A ulteriore conferma del fatto che Microsoft voglia invogliare utenti e sviluppatori ad adottare Kinect anche su PC Wintel, le "app" progettate per fare uso del sensore possono ora essere vendute attraverso lo store Windows incluso in Windows 8.x; già diverse app sono disponibili per l'edutainment (Nayi Disha), il design di personaggi 2D/3D (YAKiT) e la scansione di persone e oggetti reali per creare un modello tridimensionale da stampare in seguito con apposita stampante 3D (3D Builder). Una app, quest'ultima, realizzata direttamente da Microsoft.

Alfonso Maruccia
Notizie collegate
1 Commenti alla Notizia Kinect vende anche su Windows
Ordina